facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, ecco chi è Veretout: triplette e un Mondiale vinto con Pogba

Ha vinto un Mondiale U20 con la Francia di Pogba, è abilissimo sui calci piazzati e con la Fiorentina ha il record del gol più tardivo nella storia della Serie A: la scheda sul centrocampista che ha stregato la dirigenza giallorossa
Sabato 22 giugno 2019
ROMA - Ventisei anni compiuti a marzo, due stagioni straordinarie alla Fiorentina e adesso il sorpasso della Roma sul Milan. La dirigenza giallorossa vuole fare sul serio per Jordan Veretout, il regista che il club viola valuta tra i 25 e i 30 milioni di euro. Arrivato a Firenze nel 2017 dall'Aston Villa per 7 milioni di euro (ma era in prestito al Saint-Etienne), il giocatore si è subito imposto come uno dei migliori interpreti del ruolo in Serie A. Basti pensare che nelle ultime due stagioni di campionato è quello (dopo Pjanic) che ha creato più occasioni da gol. È dotato di un ottimo bagaglio tecnico, il che spiega il fatto di poter svolgere più ruoli a centrocampo, ed è abilissimo sui calci piazzati: 15 gol nell'esperienza in viola, una tripletta in Serie A e la curiosità di aver messo a referto la rete più tardiva, al 101' del rocambolesco 3-3 contro l'Inter. Una crescita esponenziale quella di Veretout, come testimoniato dal suo ex allenatore Pioli: "In tutti i dati che possediamo sta migliorando in tutto e per tutto rispetto all'anno passato. A livello di passaggi, di soluzioni e di precisione. Può fare bene in qualsiasi ruolo".

La vittoria del Mondiale U20 con Pogba
Cresciuto ed esploso nel Nantes, poi una parentesi non fortunatissima all'Aston Villa consigliata da Pogba e il trasferimento annuale in prestito al Saint-Etienne che ha tanto attirato la curiosità dei Della Valle: 35 presenze in Ligue 1 condite da tre reti più sette apparizioni in Europa League che al momento restano gli unici gettoni di presenza in manifestazioni continentali. Qualche anno fa dichiarò di ispirarsi a Nainggolan ("Arrivare ai suoi livelli è complicato") ma da ragazzino stravedeva per un mostro sacro come Zidane: "Poi sono stato conquistato da Xavi e Iniesta. Pogba? Un fenomeno". Con il centrocampista del Manchester United ha condiviso il trionfo Mondiale U20 del 2013: i due erano in campo nella finale di Istanbul contro l'Uruguay e sono andati entrambi a segno dal dischetto nel 4-1 finale. Gli altri giocatori presenti nel trionfo dei Bleus? Areola, Thauvin, Kondogbia, Digne e tanti altri. Insomma, ragazzi che di strada ne hanno fatta.

Pioli o Montella, lui è sempre in campo
Ragazzo semplice ("Non ho tatuaggi né orecchini, non amo pettinature strane"), innamoratissimo della famiglia ("È la mia grande forza") e una proposta di matrimonio da favola fatta alla bella Sabrina durante una vacanza a Napoli. La scelta di indossare la maglia numero 17 è sempre di natura personale: è il giorno di nascita della figlia. Per capire l'importanza che Veretout riveste per la Fiorentina è sufficiente dare uno sguardo ai dati dell'ultima stagione: oltre ai cinque gol in campionato già citati, ci sono anche tre assist e soprattutto un rendimento continuo e costante che hanno impedito agli allenatori che si sono succeduti (Pioli e Montella) di tenerlo in panchina: quando ha giocato, lo ha sempre fatto per 90 minuti. A parte il match di inizio stagione contro il Napoli quando uscì al 64' venendo rimpiazzato da Edimilson. Osservato da Massara quando ancora era nel Nantes, stimato da Monchi e...quasi preso da Petrachi. La storia di Jordan Veretout a Roma può adesso avere inizio.
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 16 feb 2020 
Il gelido inverno romanista (anche se fa caldo)
Una squadra dissolta tra gennaio e febbraio: corsi e ricorsi storici
Roma, la rivoluzione flop: Fonseca e Petrachi adesso rischiano
La sconfitta con l'Atalanta rischia di costare la Champions alla squadra giallorossa. Due punti in meno rispetto ad un anno fa, il ds è quasi certo di salutare, in bilico anche la conferma dell'allenatore
Roma-Gent, Le Probabili Formazioni
16:45 - UEFA Europa League 2019-2020 - Sedicesimi di finale: Andata
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
Crisi Roma, i tifosi: "Squadra sopravvalutata, andate a coltivare le patate!"
I romanisti: "Aveva ragione Fonseca. Alcuni giocatori non reggono la pressione, sono da piccola squadra"
Dissociazione Sportiva Roma
La Roma di Fonseca ha due punti in meno rispetto a quella dell'ultimo Di Francesco,...
Schick: "Meglio Lipsia di Roma? Lo dicono i numeri. Qui facciamo un gioco spettacolare"
È uno degli uomini del momento in un Lipsia in piena corsa per il titolo tedesco....
KLUIVERT: "Andiamo avanti a testa alta"
Justin Kluivert torna a suonare la carica dopo la sconfitta di ieri della sua Roma...
Solo Dzeko, scomparsi gli altri gol
Aveva fatto un balzo in stile Cristiano Ronaldo, per festeggiare il gol. È uscito...
Peggior partenza dopo la sosta di Natale degli ultimi 45 anni
Bocciatura in pubblico e ovviamente via Internet. I tifosi giallorossi non accettano...
Roma, Champions ai saluti
La Roma si è ufficialmente persa in questo 2020. I giallorossi, nel decisivo scontro...
Fonseca adesso è dietro Di Francesco
È un 2020 senza sorriso per Fonseca, che alla 24 giornata di campionato ha addirittura...
Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Sab. 15 feb 2020 
PAU LOPEZ: "Abbiamo perso troppi punti ultimamente, ma possiamo ripartire da questa gara"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA PAU LOPEZ A DAZN Sei d'accordo con...
Fonseca, panchina piatta. Difficile ripartire con questi giocatori
L'impossibilità di sterzare dalla panchina. Di svoltare, di effettuare un cambio...
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti per preparare il Match con il Gent
Dopo la sconfitta pesante contro l'Atalanta, la Roma tornerà subito domani in campo,...
GASPERINI: "Il campionato è ancora lungo, ma crediamo di poter arrivare davanti alla Roma"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, GIAN PIERO GASPERINI: “Avevamo qualche difficoltà ad essere pericolosi nel primo tempo. Il vantaggio sulla Roma non è definitivo”
Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko da lotta greco-romana, si salva Smalling
Palomino e Pasalic ribaltano la Roma: lo "spareggio" Champions è dell'Atalanta
Inutile il vantaggio di Dzeko, nella ripresa la Dea firma il sorpasso e consolida il quarto posto in solitaria
FAZIO: "Abbiamo fatto una gran prima frazione. Dobbiamo continuare per ottenere i tre punti"
FINE PRIMO TEMPO: ATALANTA-ROMA 0-1 FAZIO A DAZN Questi primi 45 minuti sono una...
MKHITARYAN: "Sfida importante per la Champions, dobbiamo vincere per tornare quarti"
ATALANTA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MKHITARYAN A DAZN Sentite questa partita...
BRUNO PERES: "Dobbiamo essere concentrati. Mi sento pronto, importante vincere"
ATALANTA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA BRUNO PERES A ROMA TV Che tipo di partita...
Atalanta-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
24ªGiornata di Serie A
Jesus: "Razzismo? Mi devo vestire bene per fare la spesa. Mi voleva il Flamengo, ma ho detto no"
Le parole del difensore brasiliano racconta le sue esperienze di vita: "Sto bene a Roma"
Una super Roma schianta l'Hellas Verona, domani il big match Juve-Inter
Le giallorosse si aggiudicano 6-0 la gara al Tre Fontane (tripletta di Bonfantini) e tengono il passo di Milan e Fiorentina
Bundesliga, Schick porta il Lipsia in vetta. Vince l'Hertha, Piatek resta a secco
L'ex attaccante della Roma confeziona l'assist del primo vantaggio e poi raddoppia di testa nel 3-0 sul Werder Brema. Il Pistolero sciupa molto e vede annullarsi un gol nel successo per 2-1 sul Paderborn. Sorridono Leverkusen e Wolfsburg
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>