facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 29 settembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

La Roma di Cristante che piace a Mou. Oggi le risposte di Spalletti e Allegri

José ha tolto Abraham, Zaniolo, Dybala e vinto grazie al gol di un mediano. Hanno giocato e vinto 7 delle prime 10 del torneo scorso: stasera ci prova la Juve di Di Maria
Lunedì 15 agosto 2022
Roma ha vinto a Salerno in un modo che, siamo sicuri, a José Mourinho è piaciuto un sacco: 1-0 con gol di un mediano. Molto meglio del 4-0 del campionato scorso. La Roma dei Fab Four rischia di innamorarsi della propria immagine come Narciso. Mou invece cerca una squadra solida che sappia vincere anche di corto muso, soffrire e gestire. Per attraversare un lungo campionato serve un vestito di stoffa forte, non una giacchetta di paillettes da varietà. La Roma ha segnato con Cristante, che dovrebbe essere sacrificato sull'altare di nomi più esotici. Vedremo quante ne salterà Bryan. A uno a uno, Mou ha tolto Abraham, Zaniolo e Dybala, ha gestito con i muscoli dei subentrati Matic e Wijnaldum, senza correre grossi rischi. Benino Dybala (un palo), meglio Zaniolo che si è confermato indispensabile, perché l'unico che attacca la profondità in un contesto di palleggiatori. Buona la prima. Vale più una vittoria così, da squadra più che da violini, di una goleada spensierata. I violini suoneranno al momento giusto. Delizioso, per dire, un ricamo Abraham-Dybala-Zaniolo nel primo tempo. La Roma non riuscirà a nascondersi, anche se Mou ci prova e vede altre 17 candidate che hanno speso più della Roma. Dimentica di dire quanto guadagnano i parametri zero e che, se Dybala è venuto alla Roma, è perché nessuno gli offriva più soldi; e che la Roma può permettersi di dare al suo mister uno stipendio che è più del doppio dell'allenatore campione d'Italia. Per qualità e profondità di rosa, la Roma deve correre per il massimo, cercando di crescere in personalità e continuità.

E SARRI... — Ha ragione Sarri. La Lazio del solito Immobile, rimasta subito in 10, ha vinto in rimonta. Subito a segno Jovic nella vittoria della Fiorentina, un bomber dalle movenze gelide di un cobra che porta qualcosa di nuovo, anzi di antico, nelle nostre aree. Spiace per la nuova gaffe di Radu, cascato in rete col pallone: aveva appena seppellito sotto una montagna di prodezze l'incubo di Bologna. Coraggio, Ionut, rialzati ancora. Ottima Cremonese, che ha sfiorato l'impresa in 10 e bravissimo il deb Alvini che l'ha pilotata senza rinunciare al coraggio.

NAPOLI 2.O — Oggi a Verona, il Napoli entra in una nuova era: quella del post Koulibaly, Insigne e Mertens, icone che hanno fatto la storia del club. Si riparte da un georgiano e da un coreano e da una nebbiolina di scetticismo. "Faremo rinnamorare i tifosi", promette Spalletti. Ha tutti gli ingredienti per riuscirci: la solidità di un gioco collaudato; novità arrivate (Kvara, Simeone) e in arrivo (Raspadori) che porteranno entusiasmo, fame e allegria offensiva. La ridotta pressione dei pronostici può far solo bene e stimolare l'orgoglio.

MAX IN SCENA — Intanto stasera Raspadori attacca la Juventus. Naturalmente anche Allegri si è iscritto al giochino dell'estate: "Favorito sarai tu". Ha segnalato i "troppi trionfalismi" e ricordato i 16 punti di distacco dal Milan. Solo che un attimo dopo ha provato a definire "ottima" la stagione scorsa della Juve. Come può essere "ottima" una stagione senza titoli, a 16 punti dalla vetta? Infatti è stata deludente, per risultati e gioco. La Juve è condannata al rilancio e alla buona partenza, dopo la figuraccia con l'Atletico Madrid. Ed è condannata alle grandi attese, perché se compri Di Maria, Pogba, Kostic e hai vinto 9 degli ultimi 11 scudetti, hai le stesse probabilità di nasconderti di un elefante a un semaforo.Oggi subito Di Maria accanto a Vlahovic, poi Kostic a partita in corso. Il Sassuolo nel torneo scorso venne a vincere. La Juve dovrà saper soffrire, come un tempo le riusciva facile. Hanno già giocato 7 delle prime 10 del campionato scorso: magari a fatica, ma hanno vinto tutte. La Juve deve già rispondere.
di Luigi Garlando
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Juve - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 28 set 2022 
Designazioni Arbitrali 8ªGiornata di Serie A
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,...
La Roma sogna il grande colpo in difesa: due nomi in cima alle preferenze di Mou
Tiago Pinto dovrà battere la concorrenza di diversi club europei per accontentare il proprio tecnico
 Mar. 27 set 2022 
Retroscena Milik: "La Roma fece un'offerta più ricca, il Napoli rifiutò"
Il centravanti polacco svela i retroscena dell'operazione di mercato che l'ha riguardato in estate e in passato: "Fin da bambino volevo far parte di un grande club: essere alla Juve è il top"
Mercato, alla Roma piace Ndicka
C’è anche la Juventus
 Lun. 26 set 2022 
Roma, niente riposo per Zaniolo: si allena nel giorno libero e "punta" l'Inter
Nicolò insegue brillantezza dopo l’infortunio alla spalla e per questo ha lavorato da solo a Trigoria. Vuole arrivare al top alla sosta per il Mondiale, poi penserà al contratto
Roma, El Shaarawy va veloce: punta l'Inter e il rinnovo
A giorni in gruppo, vuole aiutare la squadra a San Siro e meritarsi un nuovo contratto: è in scadenza
L'Olimpico è il tesoro della Roma: quanto porta l'effetto Mourinho
Abbiamo analizzato l’impatto economico della passione: sostegno per la squadra, ma anche affare economico da 35 milioni. Se il trend continua, il bilancio sorride
 Dom. 25 set 2022 
Mourinho, è una Roma slim fit: il turnover non prende piede
Nelle prime sette giornate il tecnico ha utilizzato appena 15 titolari, meno di tutti i colleghi. Ma ora i rinforzi lo aiuteranno
Dybala torna giovedì: un solo allenamento prima di Inter-Roma
Paulo ha saltato il primo test con l’Argentina ma può giocare il secondo: si scalda per San Siro
I cori solo per incoraggiare. Ne farei uno su Mourinho
Vorrei rivolgermi oggi a quelli che negli Stadi intonano i cori. Più volte mi sono...
Lautaro e Dybala, leadership pesanti
Tutti e due sono campioni del Sudamerica. Tutti e due vogliono andare al mondiale....
 Sab. 24 set 2022 
SPINAZZOLA: "Ci siamo resi conto di ciò che abbiamo fatto in Conference solo dopo essere tornati..."
"...solo dopo essere tornati a Roma. Devo ancora recuperare la forma fisica migliore"
 Ven. 23 set 2022 
Conti: "Difficile che la Roma possa vincere lo scudetto quest'anno, in futuro farà grandi cose"
Conti: "Mi rivedo in Federico Chiesa. Roma? Scudetto difficile, ma futuro roseo"
Pellegrini, Zaniolo e Dybala: il trio si accende per Inter-Roma
Qualche acciacco e tanta voglia di stupire: tutti al lavoro per essere al top contro i nerazzurri. Mourinho ci conta
La missione Mondiale di Ibanez
Cresciuto come pochi, felice come mai. Roger Ibanez, a 24 anni ancora da compiere,...
 Gio. 22 set 2022 
Con Dybala e la qualità Roma, Abraham deve fare di più. Le colpe di Mourinho
La sensazione generale è che Tammy Abraham abbia perso qualche chilo di garra rispetto...
 Mer. 21 set 2022 
Dybala: "Quando Mourinho mi ha chiamato ho deciso in pochi minuti"
"Essere protagonista in una squadra mi aiuta tanto"
La Roma si è fatta furba: è la squadra meno ammonita del campionato
Grazie agli insegnamenti di Mou, i giallorossi sono passati dai 2,76 cartellini a gara dell'ultima stagione a uno solo a partita in questo avvio di campionato, col miglior rapporto tra sanzioni e falli commessi
 Mar. 20 set 2022 
Roma-Atalanta 0-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
Una giornata di squalifica per José Mourinho. Brozovic salta Inter-Roma
 Lun. 19 set 2022 
Roma, solo otto gol: il problema è serio
Delle squadre al vertice della classifica, quella giallorossa finora ha il peggiore attacco. La dipendenza da Dybala rischia di essere un problema
 Dom. 18 set 2022 
Abraham, l'anti Dea. L'Atalanta lo cercò, l'ha punita tre volte. Ora vuole ritrovare il gol
Tammy Abraham ha voglia di dimostrare all'Atalanta che si erano sbagliati a non...
Roma, le esclusioni azzurre che fanno male
T'amo Bove (Edoardo e non pio, ci scusi comunque Carducci). Se fosse per i tifosi...
 Sab. 17 set 2022 
Femminile, Roma ko con la Juve: la supersfida decisa dal gol di Cernoia
Nella supersfida con la Juventus la AS Roma femminile lascia sul campo un'ottima...
 Ven. 16 set 2022 
Italia, i convocati per le gare con Inghilterra e Ungheria
Ci sono Cristante e Pellegrini. Out Mancini, Spinazzola, Belotti e Zaniolo
Golden Boy 2022, ecco la lista dei 40: c'è Zalewski. Camavinga il favorito
L'elenco dei nominati verrà pubblicato in via delinitiva a metà ottobre, quando rimarranno in gara i 20 finalisti
 Gio. 15 set 2022 
Roma, Ibanez vale oro: con Mou sale in orbita
La clausola da 80 milioni messa un anno e mezzo fa è un valore aggiunto che oggi tutela i giallorossi. La chiamata del Brasile alimenta l’ascesa verso l’alto. Lo Special lo considera un perno inamovibile
 Mer. 14 set 2022 
Designazioni Arbitrali 7ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 7ª GIORNATA
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>