facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 6 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

DZEKO: "Il primo giorno ho parlato con Fonseca, gli ho detto che mi sentivo un giocatore della Roma"

"La fascia? Pesa, ma sono pronto"
Mercoledì 13 novembre 2019
Il centravanti della Roma, Edin Dzeko, ha rilasciato una lunga intervista parlando del momento dei giallorossi, di Fonseca e del mercato. Queste le sue parole:

Gioca con Zaniolo: pregi e difetti?
"Il primo giorno in allenamento andava a mille. E così ha continuato. Il talento ce l'ha, ma deve migliorare. È un bravo ragazzo e deve essere grato alla Roma, ora non deve pensare al futuro. Magari un giorno andrà altrove, gli ho detto di guardare avanti e non accontentarsi mai."

Senza Florenzi è il capitano della Roma: sensazioni?
"Quella fascia l'hanno indossata Totti e De Rossi, pesa. Ma sono pronto."

Che cosa è cambiato da quando loro hanno lasciato?
"Con loro avevi più personalità in campo e fuori, si è perso qualcosa. Con me, Kolarov, Fazio, Mirante e Florenzi ci sono tanti giovani, ora sta a noi indirizzarli."

Dzeko all'Inter sembrava fatta, poi che è successo?
"Il mercato è troppo lungo, nel mio caso ha pesato. Con la testa ero ovunque, così nel primo giorno di ritiro ho parlato con Fonseca e gli ho detto che mi sentivo un giocatore della Roma."

Si considera un nuovo acquisto?
"Sono più motivato e contento. Quando sei così rendi di più."

Che qualità deve avere un allenatore per entrare nella testa di Dzeko?
"Deve avere personalità ed essere onesto. Fonseca lo è: ti parla con schiettezza anche quando non giochi, sa dare importanza a tutti. Ci ha fatto capire che qui c'è un progetto, non siamo di passaggio."

Nell'ultimo Roma-Napoli è andato sotto la curva per zittire i cori razzisti, che cosa ha provato?
"La cosa migliore è che dopo il mio intervento hanno smesso con quei cori."

Ha cercato di mettersi nella testa di certi tifosi?
"Non li comprendo proprio. Ho giocato con ragazzi di ogni paese, siamo tutti fratelli. Non capisco che cosa abbiano in testa, certa gente deve stare a casa. Allo stadio non ci serve."

La Juve resta imbattibile?
"Sono sempre i favoriti, ma l'Inter può impensierirli. Conte trasmette fiducia."

E la Roma?
"Dopo una partenza negativa, ci siamo ripresi. Perdere a Parma non ci voleva, ma questa società deve stare in alto."
Fonte: La Stampa
COMMENTI
Area Utente
Login

Dzeko - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 05 dic 2019 
Inter-Roma, i convocati
15ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Dzeko è pronto per giocare. L'Inter è in un grande momento, sarà una partita difficile"
INTER-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Kluivert ha dei fastidi. Dobbiamo difendere con coraggio. I nostri tifosi sono i migliori"
TRIGORIA 05/12 - Lavoro tattico nella rifinitura pre-Inter. Individuale per Dzeko
ALLENAMENTO ROMA - Personalizzato anche per Kluivert e Pastore
La forza del centro. La sfida all'Inter in mezzo al campo
In una partita che sarà combattuta su ogni centimetro, il punto (forse l'unico)...
Zaniolo vuole punire l'Inter
Continuare a mettere il dito in una piaga formatasi il 26 giugno del 2018. Domani...
INTER-ROMA, speranza Dzeko: è a Trigoria, la Roma tenta il recupero lampo
La Roma proverà fino all'ultimo minuto a recuperare Edin Dzeko. Questa mattina l'attaccante...
Dzeko e Zaniolo stelle della nuova Roma. E l'Inter in un anno li ha persi entrambi
Quattro milioni e mezzo. Oggi, forse, non basterebbero nemmeno a pagare la commissione...
Fienga difende Petrachi davanti alla Procura
L'amministratore della Roma Guido Fienga ieri è stato ascoltato dalla Procura federale...
Fonseca, il Conte da pagare
Quando Antonio Conte ha fatto sapere di non voler allenare la Roma in questo momento...
 Mer. 04 dic 2019 
Tra Conte e la storia c'è il tabù Roma: al Meazza non perde dal 2015
Solo la Juve ha vinto 13 delle prime 15 gare di campionato. Ma l’ultimo bottino pieno dell’Inter risale a più di 4 anni fa. E nelle ultime 14 in casa appena 3 successi
Veretout spavaldo: "A Milano contro l'Inter per fare qualcosa di grande"
Il francese: "Veniamo da tre vittorie di fila, questa partita arriva in un buon momento". Rientra Zaniolo dopo la squalifica ma c’è sempre Dzeko in dubbio, anche oggi a letto con la febbre
Fonseca studia Conte, ecco il piano anti-Inter
Paulo Fonseca all'esame San Siro. L'allenatore portoghese venerdì per la prima volta...
Febbre da San Siro ma Dzeko ci sarà
Ansia per Dzeko, ma a Trigoria non è scattato l'allarme rosso. Alla ripresa degli...
Smalling-Lukaku: nemici per caso
Chris e Romelu hanno scelto di lasciare Manchester, come fu qualche anno fa per...
Zaniolo con l'Inter cerca la rivincita. Avanza Friedkin
Il dubbio che si sia fatto ammonire apposta contro il Brescia per non saltare Milano...
 Mar. 03 dic 2019 
10 anni di Roma: i giocatori più utilizzati in Serie A
De Rossi il più utilizzato in Serie A, seguono Florenzi e Manolas
MORATTI: "Dzeko è fortissimo, mi piace Zaniolo. Fonseca allenatore sorprendente"
L'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha parlato della sfida contro la Roma:...
Dzeko ha la febbre, a rischio la sfida di San Siro
Fonseca farà di tutto per recuperare l'attaccante bosniaco, mentre difficilmente ce la faranno Kluivert e Pastore. In campo Pellegrini, Zaniolo e uno tra Mkhitaryan e Perotti
Lo scudetto tra le eterne rivali è adesso una sentenza Capitale
Tutte le strade, compresa quella dello scudetto, portano a Roma. Con qualche mese...
Dzeko e Immobile sfidano il "MiTo". Le romane a caccia del colpaccio
Una settimana da "ammazzagrandi". E' il regalo prenatalizio che vogliono farsi Roma...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>