facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 3 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dzeko, oggi sono 4 anni di Roma. Ma lui adesso vuole solo Conte...

Il 6 agosto del 2015 Fiumicino si trasformò in una piccola curva Sud. Il giocatore fu costretto ad uscire da un ingresso riservato agli scarichi commerciali...
Martedì 06 agosto 2019
IN CAMPO — I primi a svelarlo, mentre 4mila tifosi impazziti di gioia bloccavano l'aeroporto di Fiumicino, furono i dipendenti di Alitalia, che con un tweet mostrarono i primi passi di Edin Dzeko a Roma. Era il 6 agosto del 2015, esattamente quattro anni fa. Quel giorno l'aeroporto era diventato una sorta di piccola curva Sud, con Dzeko costretto ad uscire da un ingresso riservato agli scarichi commerciali, tanta era la gente che rischiava di bloccare lo scalo in un giorno di pieno lavoro. Mai più, da quel 6 agosto 2015, Fiumicino ha visto arrivare migliaia di tifosi per un calciatore: Edin incarnava il sogno del tifoso, quel numero 9 che, in una Roma in piena ascesa, sembrava il giocatore ideale per sferrare l'attacco decisivo alla Juventus. La storia ha detto, però, altro. Trofei non ne sono arrivati, in 4 anni Dzeko ha cambiato 4 allenatori, (Garcia, Spalletti, Di Francesco, Ranieri), con Fonseca che sarebbe il quinto se giocherà una partita ufficiale, decine di compagni e ha visto andar via, con annesse polemiche, le due bandiere della squadra. Ha giocato una semifinale di Champions nel 2018, ma non è riuscito a vincere. E questo è il motivo principale per cui oggi vuole l'Inter di Conte. Con i tifosi il rapporto è stato di odio e amore: 87 gol e settimo posto nei marcatori all time della Roma non si discutono, così come la sua innata capacità di entrare nel gioco della Roma (da quando è in Italia nessuno ha toccato più palloni in area avversaria, 726, dietro c'è Immobile a 662), ma troppi errori davanti al portiere avversario e poca capacità di incidere in alcuni momenti chiave sono alla base delle critiche che i romanisti gli hanno sempre fatto. Adesso che però l'addio si avvicina, e i sostituti non muoiono dalla voglia di arrivare a Trigoria, in tanti ne chiedono a gran voce la conferma. Troppo tardi, forse.

A CASA — Di certo, il legame di Dzeko con la Roma e Roma non si spezzerà mai. È la squadra con cui ha segnato di più in carriera, nella capitale si è sposato e ha visto nascere Una e Dani, i suoi figli, ha acquistato una casa a Casal Palocco che non ha intenzione di vendere, al massimo affittare. La prima figlia di sua moglie Amra, Sofia, di 14 anni, si sente romana, la famiglia Dzeko ha ottimi legami con la gente del quartiere e in questi quattro anni ha vissuto la città in ogni suoi aspetto. E questo non lo potrà cambiare niente e nessuno.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 02 lug 2020 
Udinese, colpo salvezza: la Roma crolla e dice addio alla Champions
I giallorossi vanno subito sotto e restano in 10 per l'espulsione di Perotti: per i friulani reti di Lasagna e Nestorovski
KOLAROV: "Dopo la sconfitta contro il Milan siamo lontani dalla Champions, ma non molleremo"
ROMA-UDINESE, LE INTERVISTE PRE-PARTITA KOLAROV A SKY "Dopo l'ultima sconfitta a...
BRUNO PERES: "Dobbiamo vincere per continuare a puntare al nostro obiettivo che è la Champions"
ROMA-UDINESE, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PERES A ROMA TV Che partita sarà? "Sappiamo...
Zaniolo, compleanno di rinascita: rientro più vicino. Il futuro alla Totti e l'incognita mercato
Il compleanno, sentirsi un po' più grande. Auguri, intanto. Nicolò Zaniolo compie...
E' l'occasione finale
«Sbaglia chi pensa che il nostro campionato sia finito a San Siro». L'orgoglio di...
 Mer. 01 lug 2020 
La Roma trema, Zaniolo adesso non è più incedibile
sacrifici: se arriva l’offerta giusta anche il gioiello può partire
 Mar. 30 giu 2020 
Tre anni dopo è un Pellegrini leader, ma quando la Roma non gira...
"Torno a casa" disse al suo ritorno a Trigoria. Nel frattempo si è sposato, è diventato papà, ha vestito l'azzurro ed è diventato uomo squadra, ma manca la continuità
Regalati già 21 gol con 13 punti in meno. E la Champions se ne va via così
Ventuno errori che sono valsi altrettanti gol e tredici punti lasciati per strada....
Zaniolo per l'Europa
Fuori dalla lotta Champions con dieci partite ancora da giocare: è giugno ma è come...
La Roma americana ha toccato il fondo
Mai la Roma, da quando nel 2011 sono sbarcati gli americani, era stata così lontana...
 Lun. 29 giu 2020 
Roma, i tifosi: "Squadra spenta, forse aveva ragione Petrachi. Umiliati dalla Lazio"
I romanisti dopo il ko contro il Milan non salvano nessuno: “Inutile nasconderlo, anche Fonseca sta facendo molti errori”
L'intensità che manca e la maledizione di Petrachi
Il d.s. poi sospeso lanciò l'allarme poco prima della ripresa del campionato. Ora anche Fonseca è preoccupato: "Dovevamo correre di più"
La Roma si scioglie
A San Siro alla Roma non basta giocare venti minuti del primo tempo e sfiorare un...
 Dom. 28 giu 2020 
FONSECA: "Abbiamo regalato la partita con un nostro errore, Milan meglio di noi nella ripresa, ma.."
MILAN-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Milan meglio di noi nella ripresa, ma hanno avuto due giorni in più di riposo. Champions? Pensiamo alla prossima partita"
Rebic e Calhanoglu stendono la Roma: adesso il Milan vede l'Europa
I giallorossi di Fonseca più pericolosi nel primo tempo, i rossoneri alzano il ritmo nella ripresa sfondano con il croato e un rigore del loro numero 10
MIRANTE: "Col Milan sarà uno scontro diretto per l'Europa. Ci aspettiamo una gara equilibrata"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE A ROMA TV Sarà scontro diretto?...
Dzeko guida la carica al Milan. Per tenerlo serve la Champions
La vittoria contro la Samp, terza consecutiva in campionato anche se tre mesi e...
Roma aggrappata alla Scala
La Champions aggrappata alla Scala. A San Siro questo pomeriggio l'asticella si...
 Sab. 27 giu 2020 
FONSECA: "Kluivert è pronto per giocare. Sono ottimista per questa parte della stagione"
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il Milan che affronteremo domani sarà più forte del Milan che abbiamo visto all'Olimpico. Rebic ha qualità, ma non dobbiamo preoccuparci solo di lui"
Roma, a breve il lancio della nuova maglia e il chiarimento sullo sponsor tecnico
A luglio il lancio della maglia 2020-2021. Pallotta vuole rinegoziare l'accordo con la Nike
Pallotta rassicura i piccoli soci. Resta l'allarme per il maxi-rosso
Fienga e Calvo avviano contatti con Under Armour, azienda americana
Il piano per Edin: nuovo accordo e finale alla Totti
L'attuale stipendio diventa insostenibile per i problemi economici della società
Gandini: "E' la stabilità che fa crescere i progetti. Troppi cambi ai vertici"
Umberto Gandini, a.d. della Lega Basket ed ex dirigente di Milan e Roma, ha rilasciato...
 Gio. 25 giu 2020 
Calciomercato Roma, si chiude per Pedro: affare ai dettagli
L'esterno spagnolo arriverà a parametro zero
Dzeko "Piedone" con due magie salva la Roma
Se la Roma può continuare a sperare nella Champions, sebbene sia ancora distante...
FONSECA: "Normale qualche difficoltà dopo il lockdown, nel secondo tempo abbiamo meritato"
ROMA-SAMPDORIA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Importanti i 5 cambi. L'Atalanta? Pensiamo a noi"
 Mer. 24 giu 2020 
Dzeko ribalta la Samp con due magie: la Roma resta in corsa per la Champions
Sotto per il gol di Gabbiadini, i giallorossi nella ripresa trovano la forza per vincere in rimonta: l'Atalanta quarta resta a 6 punti
FIENGA: "Vogliamo la Champions. Il mercato? Parlarne ora è prematuro"
ROMA-SAMPDORIA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
Roma, roulette giallorossa: 12 partite per la Champions
Eccola la Roma, 115 giorni dopo. Finalmente in campo, nella notte (21,45) e nel...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>