facebook twitter Feed RSS
Sabato - 15 maggio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Nella lotta per la Champions League regna l'incertezza

Martedì 21 maggio 2019
Erano anni che in Italia non si assisteva ad una lotta così aperta e serrata per la qualificazione alla prossima Champions League. Mentre nelle stagioni passate la qualificazione alla massima competizione europea per club aveva visto, al massimo, cinque squadre in lotta tra loro, quest'anno sono ben otto le società che possono sognare concretamente di accedere in Europa. Ciò è stato determinato in parte dalle difficoltà che Milan, Roma, Lazio ed Inter hanno incontrato lungo il loro cammino ed in parte dalla incredibile stagione dell' Atalanta che, ad oggi, sembra essere la squadra più in forma in assoluto.



Inter e Milan: una stagione tra alti e bassi

Inter e Milan si sono presentate ai nastri di partenza di questo campionato con l'obiettivo minimo di conquistare la qualificazione alla Champions. Il mercato era stato condotto da entrambe le società in tal senso e a disposizione di Spalletti e di Gattuso erano stati messi giocatori di qualità assoluta. Le cose, tuttavia, non sono andate secondo le previsioni e, come raccontato anche da CalcioMercato.com, Nainggolan ed Higuain, i due pezzi da novanta del mercato estivo, si sono resi protagonisti delle loro peggiori stagioni da quando sono in Italia. Mentre l'Inter ha dovuto far fronte anche al caso Icardi che, nonostante oggi sembra sia rientrato, ha fortemente condizionato il rendimento dei nerazzurri per una buona parte di stagione, Gattuso è stato chiamato a fronteggiare gli innumerevoli infortuni che ne hanno decimato la rosa e che gli hanno impedito di lavorare con continuità sul proprio progetto. Archiviate le delusioni europee, entrambe le squadre si sono così dedicate anima e corpo all'impegno in campionato nella speranza di conquistare la qualificazione alla prossima Champions

League il più presto possibile. Se l'Inter, ad ogni buon conto, sembra essere riuscita a ritrovare un minimo di continuità nei risultati e, all'8 di maggio, in un evento giocabile anche grazie al bonus scommesse è la favorita per la conquista del terzo posto a quota 1,80, il Milan nelle ultime giornate è apparso in grave difficoltà ed ha seriamente rischiato di compromettere anche la qualificazione all'Europa League. A tre giornate dalla fine del campionato per entrambe le milanesi è giunto il momento di mettere da parte le paure e le insicurezze che le hanno accompagnate per buona parte delle stagione e di iniziare a far sul serio.



L'andamento altalenante delle romane

Anche le due squadre capitoline avevano programmato la propria stagione per conquistare la qualificazione alla prossima Champions League. Le strategie di mercato di Roma e Lazio per il raggiungimento di tale obiettivo, tuttavia, sono state diametralmente opposte tra loro. Mentre la Roma, sotto la guida del DS Monchi, ha deciso di privarsi di Nainggolan, Strootman e Alisson puntando su un mix di giovani e di calciatori affermati, la Lazio ha puntato con forza sul gruppo dell'anno passato, affidando nuovamente la squadra a Immobile, Luis Alberto e Milinković-Savić. Entrambe le strategie, seppur per motivi diversi, non hanno pagato i dividendi sperati e sia la Lazio che la Roma si sono trovate a dover fronteggiare numerose difficoltà, sia in termini tecnici che di gestione dell'ambiente. Sono così giunte vittorie in partite complicate e sconfitte contro avversari decisamente alla loro portata e questo andamento altalenante ha fortemente compromesso la loro partecipazione alle prossime coppe europee. Complice un generale rallentamento delle dirette rivali nella conquista all'Europa e l'arrivo di Ranieri sulla panchina della Roma, i giallorossi sono tuttavia riusciti ad accorciare sulle squadre che li precedevano in classifica e, ad oggi, ricoprono la quinta posizione in compagnia del Milan a tre lunghezze di svantaggio dall'Atalanta. La Lazio, invece, dopo aver perso contro Spal e Chievo Verona ed aver pareggiato contro il Sassuolo, grazie ad una doppietta di Caicedo è riuscita ad imporsi sul campo della Sampdoria riportandosi a sole quattro lunghezze di distanza dal quarto posto, salvo poi perdere nuovamente in casa contro l'Atalanta e dire probabilmente addio definitivamente al sogno europeo. Le ultime tre giornate saranno fondamentali per entrambe le squadre capitoline e sarà estremamente interessante scoprire chi alla fine riuscirà a spuntarla.



Atalanta: la "sorpresa" di questo campionato

Se in questa stagione, come detto, da un lato abbiamo assistito ad un andamento a singhiozzo delle squadre che alla vigilia erano date per favorite nella corsa Champions, dall'altro ci sta una compagine che si sta rendendo protagonistq di una stagione entusiasmante. Stiamo ovviamente parlando dell' Atalanta che, sotto la guida di mister Gasperini, sta impressionando per qualità ed intensità di gioco e, ad oggi, si trovano a pieno titolo nella lotta per la conquista di un posto in Europa. L'Atalanta dopo un avvio di stagione complicato è letteralmente esplosa e, oltre ad essersi guadagnata la finale di Coppa Italia che giocherà contro la Lazio, a tre giornate dal termine del campionato ricopre la quarta posizione solitaria in classifica che garantisce la qualificazione alla prossima Champions.

A una giornata dal termine del campionato la situazione in zona Champions League è più incerta ed avvincente che mai. Se è vero che ad oggi Inter ed Atalanta sembrano le favorite, è altrettanto vero che questo campionato ci ha già insegnato che è impossibile fare dei pronostici. Non ci resta altro da fare che goderci lo spettacolo e augurarci che queste ultime partite possano regalarci emozioni indimenticabili
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 14 mag 2021 
I club di A chiederanno il taglio di due mesi di stipendio ai giocatori
L'assemblea di Lega ha votato all'unanimità la proposta avanzata dall'Inter e che verrà presentata al Consiglio Federale di lunedì
Roma-Lazio, terminati i ticket. All'Olimpico sarà sold out virtuale
"Tutto esaurito" allo stadio Olimpico grazie all'iniziativa "Inside the Derby". La società giallorossa ringrazia i propri sostenitori
Olimpiadi: Ibanez e Luiz Felipe convocati dal Brasile
I difensori di Roma e Lazio, domani impegnati nel derby della capitale, saranno a Tokyo con la nazionale verdeoro
Roma, febbre da Mourinho: nasce anche una via per lo "Special One!"
Pino, grande tifoso giallorosso, ha voluto dedicare una via al portoghese: ecco la nuova strada per José
SNEIJDER: "Mourinho è unico, un valore aggiunto per la Roma"
Tra i protagonisti del triplete dell'Inter nel 2010 spicca sicuramente Wesley Sneijder....
Roma-Lazio, è derby anche tra Dzeko e Immobile
Le quote, 1,95 contro 2,40, vedono avanti il biancoceleste ad un solo gol di distanza dal record di Piola nelle stracittadine
PRIMAVERA 1 - Torino-Roma 2-3
Nella 23ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Roma-Lazio, Le Probabili Formazioni
37ªGiornata di Serie A
TEMPESTILLI: "Tornerei alla Roma senza Fienga e altri personaggi squallidi"
Antonio Tempestilli, ex giocatore, della Roma, ha parlato ai microfoni di Non è...
FONSECA: "Nel derby serve equilibrio, lascio con orgoglio"
ROMA-LAZIO, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “Difesa contro Inter? Non abbiamo reagito bene quando abbiamo perso la palla”
INZAGHI: "Domani sfida particolare e sentita. I ragazzi devono mettere umiltà e determinazione"
ROMA-LAZIO, LA CONFERENZA STAMPA DI SIMONE INZAGHI: "Il derby che ricordo con più piacere da giocatore è quello vinto 2-1, anno dello scudetto. Mourinho valore aggiunto per la Roma”
COMISSO: "Devo imparare dai Friedkin? Ma che hanno fatto alla Roma? Peggio dell'anno prima"
Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, è intervenuto in conferenza stampa...
Designazioni arbitrali 37ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 18ª Giornata di ritorno
Roma, campo intitolato ad Amadei. E il nipote scoppia a piangere vicino a Dzeko
Presenti all'inaugurazione il general manager Tiago Pinto, Edin Dzeko e la famiglia dello storico giocatore giallorosso
Zaniolo torna con Mourinho. Niente Europeo, resta con la Primavera
Club e giocatore hanno deciso di non correre rischi: recupero più lungo e ritorno in campo con lo Special One. Per ora continua a lavorare con i ragazzi di De Rossi, aspettando il consulto con il prof. Fink
Mancini-Acerbi: i leader delle retrovie anche in chiave azzurra
Francesco Acerbi e Gianluca Mancini sono stati a lungo in contrapposizione durante...
La Primavera oggi con il Torino non può sbagliare
La Roma apre la ventitreesima giornata del campionato Primavera 1 (ore 15, diretta...
Roma, il derby degli addii: Fonseca a secco di vittorie
Poco ma sicuro, quello di domani sera sarà l'ultimo derby per Paulo Fonseca. Fin...
Derby, Karsdorp-Lazzari: si gioca tutto sugli sprint
Manca ormai poco al derby tra Roma e Lazio, che andrà in scena domani alle 20.45...
Derby, bonifica intorno all'Olimpico: possibili cortei verso lo stadio
"Basta baci e abbracci - recita la scritta -, sabato piamoli a carci". È questo...
Borja o Dzeko? Il duello che non finisce
Sorprese in vista, possibilità nuove. Paulo Fonseca ha incassato con il consueto...
Blitz dei Friedkin da Mourinho: la Roma riflette su Mkhitaryan e Dzeko
I Friedkin volano a Londra dal proprio allenatore per cercare di accelerare i tempi...
Aldair: "Mourinho viene a Roma per vincere"
I tifosi della Roma sono tornati a sognare dopo l'annuncio di Mourinho, sperano...
 Gio. 13 mag 2021 
Derby con vista sull'Europa: Inzaghi ne ha vinti 7 su 24, Fonseca nessuno. Ma come pesa questo...
L'ultimo per Strakosha, Lulic e Parolo? Sarà il primo per Fuzato, Kumbulla e Darboe... Quanti della Roma resteranno con Mou? La Lazio per l'ultima speranza Champions, la Roma per non farsi sfuggire il settimo posto
Pedro: "Felice alla Roma, ora spero di vincere il derby"
o spagnolo: "Voglio battere la Lazio, ma senza i tifosi non è la stessa cosa"
LAZIO-TORINO, respinto il ricorso dei biancocelesti: si gioca il 18 maggio
Il Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI chiude la querelle legata a Lazio-Torino,...
Coronavirus, finale Champions con 12mila tifosi. Coppa Italia al Mapei col pubblico
Champions, la UEFA cambia la sede della finale: Man City-Chelsea a Porto. Con 12mila...
Mourinho da Londra studia la Roma, il primo visionato è a sorpresa (VIDEO)
Lo Special One ha pubblicato un post mentre studia la rosa giallorossa e visiona filmati dei giocatori
TRIGORIA 13/05 - Individuale per Spinazzola, Veretout, Smalling, Diawara e Calafiori
ALLENAMENTO ROMA - Scarico in palestra per chi ha giocato contro l'Inter.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>