facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 17 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, Azmoun primo nome per l'attacco di Mourinho, ma la trattativa non è semplice

I giallorossi hanno messo nel mirino l'attaccante iraniano dello Zenit San Pietroburgo, sul quale c'è anche il Bayer Leverkusen
Venerdì 23 luglio 2021
È Sardar Azmoun il primo obiettivo per l'attacco della Roma. L'attaccante iraniano classe 1995 veste da due anni la maglia dello Zenit San Pietroburgo, ma grazie alle sue ottime prestazione potrebbe presto lasciare la Russia.

I giallorossi spingono per regalare a Mourinho l'attaccante, che vede in Azmoun il rinforzo ideale per la sua squadra. Prima punta che può spaziare su tutto il fronte d'attacco, con la maglia biancoceleste ha realizzato 53 gol e 19 assist in 84 partite.

Azmoun-Roma: la situazione
La Roma ha già avviato i contatti con lo Zenit e vorrebbe chiudere la trattativa inserendo contropartite tecniche nell'affare più un conguaglio economico. Sul giocatore, però, c'è anche il Bayer Leverkusen che è pronto a offrire 18 milioni cash.

Le condizioni del club tedesco sono più favorevoli per lo Zenit, ma la spinta di Mourinho che vuole fermamente l'attaccante tiene la Roma in ballo per Azmoun.

Chi è Azmoun, il 'Messi dell'Iran' che Mourinho vuole portare alla Roma
Iraniano classe 1995, è un attaccante dotato di ottima tecnica e capace, oltre a segnare, di mandare in porta i compagni di reparto grazie alla sua visione di gioco e intelligenza tattica. Non solo gol, anche assist i compagni: Azmoun è un attaccante completo e moderno, che può spaziare in ogni angolo del reparto offensivo.

La storia di Azmoun
Iniziò a giocare a calcio per caso, per la più classica delle storie. Ma andò così davvero: la sua passione principale era quella per la pallavolo e per i cavalli (tuttora il suo hobby preferito). Poi a 12 anni un allenatore gli propose di far parte di una squadra di calcio nata da poco, in Iran. Fu schierato attaccante e iniziò a segnare subito. Non si è più fermato. In patria lo chiamano ‘il nostro Messi'. Paragoni forti che comportano pressioni e grandi attese. Dopo il mondiale in Russia del 2018 lasciò la sua nazionale iraniana per un mese: "Ho ricevuto troppi insulti". Poi è tornato e ha ricominciato a segnare: è a quota 34 gol in 52 presenze. È secondo solo ad Ali Daei, la vera leggenda iraniana, ancora lontano a quota 109.

Nel 2016 Azmoun fu vicinissimo alla Lazio. Igli Tare lo cercò, le trattative avanzarono quasi fino alla fumata bianca. Poi l'affare svanì agli ultimi istanti e Azmoun rimase in Russia. Prima il Rostov, poi il Rubin Kazan e infine lo Zenit, dove si è consacrato: nel campionato russo Azmoun ha segnato un totale di 78 gol in 173 partite. Con lo Zenit il suo definitivo salto di qualità: a San Pietroburgo lo porta Javier Ribalta (l'attuale Managing Director del Parma). Azmoun cambia dimensione ma non soffre le grandi aspettative dell'ambizioso Zenit. Si prende un posto da titolare in attacco e si renderà decisivo per la conquista delle ultime tre vittorie del campionato russo della propria squadra, grazie ai suoi 53 gol segnati in 84 partite.

Adesso José Mourinho lo ha individuato come principale obiettivo per il suo attacco. Nuova chiamata dall'Italia. Ancora Roma, stavolta sponda giallorossa, dove si respira un ambiente di grande entusiasmo dopo l'arrivo dello Special One. Non resta che cavalcarne l'onda. E per uno come Azmoun, grande amante di cavalli, magari sarà più semplice.
Fonte: Gianluca Di Marzio
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 16 set 2021 
EL SHAARAWY: "Mourinho ha portato entusiasmo, sa toccare le corde giuste"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - ROMA-CSKA SOFIA 5-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA EL SHAARAWY...
Qui la "manita" Mou. Prima si spaventa, poi dilaga: la Roma asfalta il Cska Sofia
Debutto in Conference League con successo in rimonta per i giallorossi, alla sesta vittoria consecutiva. Tra i migliori anche Shomurodov: due assist e un palo
PELLEGRINI: "Ringrazio Mou per la fiducia, quest'anno c'è qualcosa di speciale a Trigoria"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - ROMA-CSKA SOFIA 5-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI...
MOURINHO: "Non abbiamo giocato bene, ma il gruppo è fortissimo e si sta creando una squadra"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - ROMA-CSKA SOFIA 5-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Oggi non abbiamo giocato bene, nei prossimi giorni il rinnovo di Pellegrini"
Roma-CSKA Sofia 5-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma: Pellegrini maiuscolo, Shomurodov inarrestabile. El Sha segna ancora
PEREZ: "C'è un clima diverso rispetto allo scorso anno e ciò mi fa stare bene"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - ROMA-CSKA SOFIA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PEREZ A SKY...
TIAGO PINTO: "I tifosi hanno capito che con i Friedkin c'è un progetto chiaro. Mourinho non..."
UEFA CONFERENCE LEAGUE - ROMA-CSKA SOFIA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "Mourinho non ci mette alcuna pressione"
Roma-CSKA Sofia, Le Formazioni UFFICIALI
UEFA CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI - 1ª GIORNATA
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER. Spedizione Gratuita tutta Italia!
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Roma-CSKA Sofia: dove vederla in diretta TV, orario, canale e diretta streaming
1ª GIORNATA - FASE A GIRONI UEFA CONFERENCE LEAGUE
La Roma gioca il Re di coppe: Mou torna a "casa Europa"
C'è un buchetto nel palmarès: la Conference League. Ovvio, è nata ora. C'è n'è un...
CALCIOMERCATO Roma, nessun incontro con gli agenti di Pellegrini, ieri Pinto ha visto Busardò
Ottimismo, ma non ancora certezza. Il rinnovo di Lorenzo Pellegrini con la Roma...
È l'ora del Faraone: El Shaarawy segna sempre, così la Roma-2 vuole stupire
Mourinho ci ha tenuto più volte a definirlo a tutti gli effetti un titolare, anche...
Moscardelli: "Per Totti taglio anche la barba.. Impossibile spiegare cosa significhi per noi tifosi"
"Io con lui ancora non ci ho parlato". Davide Moscardelli è ancora incredulo di...
Ecco l'Europa: scocca l'ora di Calafiori
È arrivato il suo momento, probabilmente sognato dal giorno in cui ha capito davvero...
Nuovo round Pinto-agenti per Pellegrini
Si lavora senza sosta per il rinnovo di Lorenzo Pellegrini. Dopo l'incontro tra...
Roma-CSKA Sofia, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI - 1ª GIORNATA
 Mer. 15 set 2021 
Lazio-Roma, da giovedì via alla vendita dei tagliandi
Prelazione per gli abbonati della stagione 2019-2020, poi da lunedì acquisto libero
Roma, ancora il Cska Sofia: quante difficoltà l'anno scorso in Europa League
Parte la nuova Conference League: nel 2020-21 i giallorossi hanno conquistato solamente un punto in due partite contro i bulgari
Stadio Roma, Raggi: "Già al lavoro con i Friedkin. Ostiense potrebbe essere la zona migliore"
Altre dichiarazioni, dopo Gualtieri, sullo stadio della Roma arrivano da Virginia...
EL SHAARAWY: "Bisogna saper aspettare e farsi trovare pronti. Mio obiettivo era tornare a Roma"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI - 1ª GIORNATA. LA CONFERENZA STAMPA DI STEPHAN EL SHAARAWY: “Sono un giocatore che ha tanti anni di esperienza e capisce quello che vuole il mister. Bisogna saper accettare le decisioni”
MOURINHO: "5 vittorie non sono 50. Stiamo migliorando ma dobbiamo restare tranquilli"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI - 1ª GIORNATA. LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Tutto quello che non è 100% non è nulla. Farò qualche cambio, giocano El Shaarawy e Calafiori. La Conference mi interessa, ma il campionato è più importante"
TRIGORIA 15/09 - Seduta di Rifinitura, Colloquio tra Mourinho e Pinto, presenti i Friedkin
ALLENAMENTO ROMA - Squadra in campo per la rifinitura alla vigilia del match contro il CSKA Sofia.
Dzeko: "Non mi erano piaciute tante cose negli ultimi 6 mesi a Roma"
"Ai giallorossi posso solo dire grazie"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>