facebook twitter Feed RSS
Domenica - 13 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Credevo nella finale, mai pensato alle dimissioni. Mourinho non ha bisogno di consigli"

EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Giovedì 06 maggio 2021
FONSECA A SKY SPORT

Come spiega che in 3 tempi su 4 avete fatto meglio dello Unite? Come spiega il blackout del secondo tempo dell'andata?
"E' difficile spiegare, abbiamo perso il round nei 45' del secondo tempo a Manchester. Oggi abbiamo fatto una buona partita."

C'è rammarico?
"Credevo che era possibile arrivare in finale, anche giocando con lo United. Nei primi 45' a Manchester e oggi qui abbiamo provato che era possibile. Ma è difficile fare 4 gol qui contro una squadra come lo United. Abbiamo segnato 3 gol e abbiamo avuto opportunità di farne di più, loro con poche occasioni hanno segnato."

Come ha gestito Darboe?
"Si è allenato molto volte con noi, è entrato nell'ultima partita e quando Smalling si è infortunato ho pensato di farlo giocare. Devo dire che ho avcuto anche il dubbio di farlo giocare all'inizio, è entrato bene e mi sembra un giocator con molta esperienza e fiducia. Sono soddisfatto di lui e Zalewski."

Cosa porta via di questi due anni in Italia e nella Roma?
"Per me è stato un grande piacere essere l'allenatore della Roma, un grande orgoglio far parte del calcio italiano. Ho imparato molto, quando è così bisogna vedere le cose positive. E ho trovato qui tante cose positive. Per me è stata un'esperienza ovviamente difficile ma molto gratificante."

Con l'Italia è un addio è un arrivederci?
"Non lo so, mi piace molto essere qui in Italia. Mi piace il calcio italiano, ma dipende dalle opportunità ma vediamo."

Ha mai pensato alle dimissioni? Le ha scritto qualcosa Mourinho?
"Sì, conosco bene Mourinho e siamo entrambi portoghesi. E' stato molto corretto con me in questo momento. Non ho mai pensato alle dimissioni, non sono una persona che si arrende. Ci sono stati momenti difficili, ma sono sempre stato focalizzato sul mio lavoro e sul migliorare la squadra. E' importante essere equilibrato, non ho mai pensato alle dimissioni."

Le ha chiesto consiglio Mourinho?
"No, abbiamo molte opportunità di parlare ma penso che non abbia bisogno dei miei consigli"

*** *** ***


FONSECA A ROMA TV

Il match?
"Abbiamo fatto una grande partita, anche con molti problemi con gli infortuni. Abbiamo meritato di vincere, peccato per il secondo tempo di Manchester, per il resto abbiamo dimostrato che era possibile andare in finale".

Dopo stasera aumenta il rammarico?
"Si, c'è questa sensazione. Senza quel secondo tempo a Manchester potevamo arrivare in finale".

Resta il percorso europeo.
"Abbiamo fatto un percorso molto buono. Abbiamo perso solo a Manchester, potevamo arrivare in finale, ma il calcio è così. Abbiamo sbagliato contro una squadra con cui non potevamo sbagliare".

I ragazzi hanno mostrato di avere voglia.
"Oggi la voglia dei ragazzi è stata importante, abbiamo creato tantissime occasioni. Dopo il gol del Manchester la squadra poteva arrendersi, ma non l'ha fatto. Siamo inoltre in difficoltà, abbiamo molti indisponibili. Oggi hanno giocato due primavera e l'hanno fatto molto bene".

Sul 2-1 ci sono state molte occasioni. Con un gol la qualificazione sarebbe stata messa in discussione?
"Si, lì ho creduto che con un gol saremmo potuti tornare in corsa. Non è avvenuto, complimenti al Manchester, ma abbiamo dimostrato che saremmo potuti arrivare in finale".

*** *** ***


FONSECA CONFERENZA STAMPA

Complimenti allo United.
"Prima di tutto voglio fare i complimenti al Manchester. La sensazione è che potevamo fare di più arrivando in finale. Abbiamo sbagliato i secondi 45 minuti in Inghilterra. Oggi abbiamo fatto una buona partita".

È stata la serata dei giovani, con tante assenze le resta il rimpianto di non averli usati prima?
"No. La verità è che abbiamo avuto momenti difficili senza tanti giocatori, ma c'erano sempre i calciatori per giocare senza dover usare i giovani. Questi ragazzi non possiamo rischiare di perderli in momenti difficili. Oggi non c'erano altre possibilità"

Come sta Smalling?
"Vediamo domani, noi sapevamo che era un rischio. Lui è stato fermo tanto tempo e ha giocato tante partite di seguito. Era un rischio far giocare Pedro, ma non avevo altra scelta":

Senza infortuni potevate arrivare in finale?
"È difficile da dire. Non possiamo dimenticare che giocavamo contro il Manchester. Se avevamo la possibilità di schierare tutti i giocatori io credo che le cose sarebbero potute essere diverse".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 12 giu 2021 
Eriksen crolla in campo in Danimarca-Finlandia: "È sveglio ed è stato stabilizzato"
Il calciatore dell'Inter è svenuto improvvisamente al 43' del primo tempo: i medici intervengono con il massaggio cardiaco
Turchia-Italia, indovina risultato e marcatori: la Uefa lo incorona!
Ha condiviso sui social il pronostico della gara inaugurale di Euro 2020, il tweet è diventato virale e il massimo organo di governo nel calcio applaude
Totti: "Sono orgoglioso di quello che ho fatto con la Roma, un sogno giocare con un'unica maglia"
L'ex capitano della Roma Francesco Totti ha rilasciato una speciale a Robinson,...
FLORENZI, contrattura al polpaccio: salta la Svizzera
Alessandro Florenzi salterà la gara contro la Svizzera, seconda sfida del girone...
Calciomercato Roma, Mourinho tenta di convincere Sergio Ramos. Ma arrivano smentite su fattibilità
Nome grosso quello che circola sulle frequenze dell'emittente radiofonica Tele...
Roma, complimenti a Spinazzola e Cristante. I tifosi: E Florenzi?
Ieri sera il club giallorosso si è fatto sentire sui social, nel post spiccava l'assenza dell'esterno
Stadio, tifosi: ecco il piano di Costanzo
Maurizio Costanzo è pronto a cominciare il suo lavoro nella nuova Roma di Dan e...
Xhaka e Rui Patricio alla Roma: primi colpi di Mourinho
Il centrocampista firmerà un quadriennale a 2,5 milioni a stagione più bonus: si aspetta solo l'annuncio ufficiale. Il portiere ha la fiducia del tecnico che lo conosce benissimo
Belotti e Isak, Roma al bivio
In attesa di ufficializzare la conferma di Edin Dzeko, la Roma prova a non abbandonare...
Calciomercato Roma, Mou dà il via ai casting degli esterni
Tanti. Troppi. Mourinho non è dogmatico e preferisce ragionare sul materia che ha...
Rudi Garcia: "I Friedkin invece di parlare fanno i fatti. Certo che tornerei alla Roma"
"Ho un debole per Pellegrini, giocatore fantastico.
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Pellegrini, lo stop in azzurro accelera i tempi per il rinnovo
Arrabbiato e deluso. Perdere un Europeo, dopo averlo rincorso un anno, fa male....
Belotti parla già da romanista
Difficile che abbia parlato a caso. L'idolo? Totti. Gli amici in nazionale? Pellegrini...
 Ven. 11 giu 2021 
EURO 2020, Turchia-Italia 0-3, Le Pagelle
Le pagelle dell'Italia - Spinazzola alla Grosso. Berardi-Immobile-Insigne: che meraviglia!
EURO 2020, Turchia-Italia 0-3
Primo tempo bloccato, poi nella ripresa l'autogol di Demiral e le reti di Immobile e Insigne
Totti all'Olimpico quattro anni dopo. I tifosi: "Quanto ci manchi"
Aveva partecipato all'addio di De Rossi ma da bordocampo, nell'inaugurazione è tornato sul campo che per oltre venticinque anni è stato la sua casa
Calciomercato Roma, parla Xhaka: "Futuro? saprete tutto dopo l'Europeo"
Il centrocampista svizzero: "Non voglio parlare di calciomercato, mi distrarrebbe dall'Europeo". Tiago Pinto intanto vuole chiudere con l'Arsenal
Mou scherza con Ronaldo: "Vai via dall'Italia e lasciami in pace"
Il futuro allenatore della Roma ha scherzato su CR7, che si troverà davanti come avversario in Serie A: “Continuiamo a dire che non ha più 25 anni, ma lui non smette di segnare”
Pruzzo: "Roma, mi piacerebbe Son. Sognare è lecito, con lui si alza il livello"
Tanti temi nella chiacchierata col bomber Roberto Pruzzo. A partire dalla Roma....
Kumbulla: "Stagione emozionante, con la Roma sogno traguardi importanti"
Il centrale albanese: "Ci sono state tante cose positive che porto con me. Quelle negative, invece, mi sono servite molto per imparare"
Zevi: "Alla Roma l'Olimpico, alla Lazio il Flaminio"
Il candidato alle primarie di centrosinistra: "Non sarebbe una cosa così impossibile da realizzare"
Superlega, Ceferin: "La giustizia è lenta, ma arriva sempre"
Il presidente della UEFA poi si sofferma anche su Euro 2020, ma non sposa l'idea di farlo itinerante
Europei, gran cerimonia d'apertura con Totti, Nesta e Bocelli
All'Olimpico questa sera lo spettacolo inizierà prima del fischio d'inizio del match inaugurale Turchia-Italia
Nuno Campos e Fonseca si separano: "La Roma è stata l'ultima tappa di un viaggio di 15 anni"
Paulo Fonseca e Nuno Campos si separano. È lo stesso ex viceallenatore della Roma...
Xhaka, frecciata all'Arsenal prima della Roma: "Ci sono stati molti problemi"
Il centrocampista: "È stato un buon anno per me, ho sempre giocato, ma il piazzamento a fine stagione è ovviamente molto amaro e deludente"
"Il Barcellona insiste per Pellegrini: nella trattativa anche Trincao"
Dopo il no di Lenglet che vuole rimanere in Spagna, il club blaugrana pensa di inserire l'attaccante brasiliano
Mourinho: "Vincere è nel mio dna. Non punisco i giocatori, ma tutti devono essere con me"
Lo Special One: "Non ho mai conosciuto una persona che ha più voglia di vincere e più passione di me"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>