facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 21 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Montella: "Sogno ancora la Roma. Fonseca lavora bene. United? I giallorossi possono giocarsela..."

Sabato 24 aprile 2021
Vincenzo Montella ha rilasciato un'intervista. L'ex centravanti della Roma - campione d'Italia 2000-21 - si è soffermato su diversi argomenti. Di seguito i passaggi più importanti.

Come finisce la semifinale di Europa League?
"Per me la Roma se la gioca alla pari."

Fonseca però si è snaturato. Ha rinnegato quella che Montella chiama identità. "Contava troppo il risultato. Se affronti l'Ajax con le sue stesse armi magari giochi bene ma poi non passi il turno. Non se se Fonseca meriti la conferma perché i matrimoni si fanno in due. Ma io lo apprezzo, anche per lo stile."

Con Dzeko Fonseca è stato molto duro. Se Capello si fosse comportato allo stesso modo dopo la bottiglietta di Napoli...
"Intanto io non la tirai addosso a Capello, su. Ma indubbiamente da calciatore ero una testa di ca**o, volevo giocare sempre, soprattutto in quel periodo. Stavamo vincendo lo scudetto e io mi sentivo più forte degli altri. Ma gestendomi in quel modo, facendomi incavolare, Capello seppe tirare fuori il meglio da me. Andai via dalla Roma quando mi resi conto che non mi arrabbiavo più."

Aveva ragione Capello, allora?
"No, questo mai. Fabio aveva ragione spesso, ma non con me. Scherzi a parte, lui mi stimava e mi stima ancora. E anche io lo stimo. Il suo obiettivo era trarre il massimo dalla squadra, non dal singolo."

La Roma, parole sue, è "un percorso incompiuto".
"Due volte. Nel primo caso speravo di rimanere come allenatore e non è stato possibile. Peccato, mi sarebbe piaciuto impostare un progetto dall'inizio. Nel secondo hanno scelto un altro (Zeman), dopo vari sondaggi. Ci lasciammo male perché ci avevo creduto. Sì, nel 2012 mi sentivo l'allenatore della Roma."

Si raccontò di una brutta litigata con Franco Baldini.
"Ci furono delle divergenze. Niente di grave, anzi con Franco mi sento ancora. E stimo Sabatini. Sinceramente non ricordo di averli cacciati di casa come si è detto. A distanza di anni comunque ho capito: mi volevano bloccar per evitare che prendessi altre strade, come spesso capita ai dirigenti, e intanto sondavano diversi allenatori. Purtroppo rimasi con il cerino in mano ma nel calcio succede. E per fortuna mi chiamò subito la Fiorentina, dove facemmo cose straordinarie."

Tornerà alla Roma?
"Ammetto che la Roma è una sorta di punto debole. È parte di me. Qui ho giocato, vinto, allenato. Magari non è troppo tardi per riprovarci. Ranieri a quanti hanno realizzato il sogno di allenarla?"

Era il 2009, ne aveva 58.
"Ecco, a me resta una decina d'ani per sperare. Ma non mi sto proponendo. Lo preciso per due motivi: uno perché Fonseca sta lavorando bene, si è adattato al calcio italiano facendo valere le sue idee, almeno quando la squadra era al completo; due, perché se qualcuno avesse il dubbio di telefonarmi, con questa intervista se lo toglierebbe. (E giù a ridere)."

Perché gli allenatori alla Roma durano poco?
"Fonseca ha resistito già due anni, che non sono pochi. Credo però che nella Roma si avverta il peso delle vittorie che non arrivano. Le aspettative sono alte, si vorrebbe vincere subito."

Nel gruppo azzurro è tornato De Rossi, che ha preso una strada diversa da Pirlo.
"Ha il mestiere dell'allenatore nel dna, ha fatto un'ottima scelta. Stando sul campo accumulerà la giusta esperienza."

E Totti che farà da grande?
"Qualsiasi cosa, credo. Dopo aver visto il documentario, lo vedo bene anche come attore...Siamo ancora amici: andiamo d'accordo perché non ci sentiamo tanto, siamo due persone riservate. Ci pensano le nostre mogli a tenerci uniti".
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Napoli - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 20 giu 2021 
Che voglia di ritiro
La normalità è il ritiro, e c'è tanta voglia di normalità. A metà luglio, se non...
 Ven. 18 giu 2021 
Tottenham, niente Gattuso: decisiva la protesta social dei tifosi. Può tornare di moda Fonseca
I sostenitori degli Spurs lanciano l'hashtag #NoToGattuso e il club fa dietrofront: a sorpresa può tornare di moda Fonseca.
Spinazzola, chiamata Real: dall'Inter all'Europeo in continuo sprint. E la Roma...
Mollato dalla Juve e dall'Inter, anche Fonseca lo avrebbe sacrificato. Oggi è titolare nella Nazionale di Mancini e piace ad Ancelotti e Mourinho: il suo prezzo è di 30 milioni
Maksimovic finisce nel mirino di Pinto
Spinazzola, c'è il Real
 Gio. 17 giu 2021 
Rosella Sensi: "Vedo ancora gli occhi di mio padre pieni di amore per noi e la sua gente"
Anniversario ingombrante. E magico. «Sono tanti vent'anni. Sinceramente troppi per...
 Mer. 16 giu 2021 
Rosella Sensi: "Papà realizzò il nostro sogno e la città impazzì di felicità"
Il 17 giugno 2001 alle 17.03 ho ricevuto il regalo più bello da parte di mio papà...
 Mer. 09 giu 2021 
Calciomercato Lazio, UFFICIALE: Sarri è il nuovo allenatore
Sarri nuovo allenatore della Lazio: la società twitta sigarette, annuncio in arrivo
 Mar. 08 giu 2021 
Calciomercato Roma, chi è Azmoun: il "Messi dell'Iran" con la passione per i cavalli
Giocava a pallavolo, adesso è la stessa dello Zenit: 19 gol in 26 partite, lo hanno cercato anche Lazio, Napoli e Milan. In Germania piace al Borussia Dortmund
 Lun. 07 giu 2021 
Dzeko rassegnato ad andare via dalla Roma: ma vuole farlo gratis
Ormai quella con Dzeko è diventata una partita a scacchi. Edin fa finta di nulla,...
 Dom. 06 giu 2021 
Lotito aspetta Sarri ma intanto si cautela. Anche Pirlo tra le alternative
C'è un limite al silenzio. Lotito aspetta Sarri con cui ha trovato l'accordo, ma...
PRIMAVERA 1 - Roma-Sampdoria 2-2
Nella 27ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 Sab. 05 giu 2021 
Piace Rashica del Werder, ma la Roma deve evitare le aste
Piace l’esterno del Werder. Il g.m. Pinto però cerca sconti prima della kermesse continentale
 Ven. 04 giu 2021 
Calciomercato Roma, chi farà la squadra per Mourinho? La sfida è tra Mendes e Raiola
Il silenzio apparente che avvolge il mercato della Roma si sposa con quanto sta...
 Gio. 03 giu 2021 
Italia, da Donnarumma a Florenzi: tutti gli azzurri sul mercato
A poco più di una settimana dall’Europeo uomini chiave della Nazionale temono o sperano di cambiare maglia in vista della prossima stagione
Schouten finisce nel mirino di Pinto
Non si ferma il casting per il centrocampista centrale: il nuovo nome sulla lista...
 Mer. 02 giu 2021 
Italia, la lista dei 26 per Euro 2020: fuori Mancini, Pessina e Politano
Il ct della Nazionale ha comunicato le ultime esclusioni dal gruppo degli Azzurri che parteciperà all'Europeo: in attacco spazio a Raspadori
 Mar. 01 giu 2021 
Dazn: svelati i nuovi prezzi
Per i prossimi tre anni di Serie A e per tutti gli altri eventi sportivi la piattaforma streaming lancia la sua offerta: 29,99 al mese, 19,99 per i vecchi abbonati o chi si lega a luglio
 Lun. 31 mag 2021 
Calciomercato, Lazio e Sarri, le ragioni del possibile sì. E il trattamento della Roma...
ROMA - Se all'inizio sembrava essere solo una suggestione, il possibile approdo...
 Dom. 30 mag 2021 
Italia, i convocati di Mancini per Euro 2020
La nuova lista del ct azzurro in vista delle scelte definitive del primo giugno, quando la rosa sarà ridotta ai 26 definitivi
Roma, Pizarro: "Mourinho un gran colpo. E io con Spalletti..."
David Marcelo Pizarro Cortés, detto il Pek. il nomignolo è un regalino di Luciano...
Coppa Italia, il Milan è l'ultimo ostacolo. Primavera tricolore
Per una tra Roma e Milan sarà il giorno del primo storico trofeo della sezione femminile....
 Sab. 29 mag 2021 
Il post Hakimi? Piace sempre Florenzi (parola a Mou). E spunta Emerson Royal del Barça
L'eventuale arrivo del marocchino al Psg libererebbe l'azzurro, di proprietà della Roma. Nel mirino anche il brasiliano del Barcellona
 Ven. 28 mag 2021 
Calciomercato, Spalletti al Napoli e Inzaghi all' Inter, ci sono anche le firme
Spalletti torna in panchina a distanza di due anni dall'ultima esperienza; Inzaghi, invece, firma un accordo biennale con i nerazzurri
Guerrieri a centrocampo per la Roma di Mou: idea Xhaka e Veretout
Il club vuole chiudere con lo svizzero su una base di 15 milioni più bonus e lavorerà per il rinnovo del francese. E c'è la suggestione Strootman...
 Mer. 26 mag 2021 
CALCIOMERCATO Napoli, avanza sempre di più Spalletti
Dopo l'addio di Gennaro Gattuso, il Napoli cerca il profilo giusto per la panchina...
 Mar. 25 mag 2021 
Superlega, la Uefa al contrattacco: ecco le sanzioni per Juve, Real e Barça
La nota contro i tre club di Superlega: “Potenziale violazione del quadro giuridico. Ulteriori informazioni saranno rese disponibili a tempo debito”
Zero gol su punizione. Servono specialisti come Pjanic e Kolarov
Senza Pjanic e Kolarov la Roma ha cominciato a sfruttare sempre di meno le punizioni...
Fiorentina, il nome dell'allenatore porta a Roma
Il rebus di Commisso legato all’effetto domino delle panchine della Serie A. C'è Fonseca, ma si guardano anche Inzaghi e Gattuso
 Lun. 24 mag 2021 
Veretout: "La Roma tornerà grande, non mi sembra manchi molto tempo"
"La mia ossessione è la vittoria, sogno di giocare la Champions League"
 Sab. 22 mag 2021 
PRIMAVERA 1 - Roma-Inter 1-3
Nella 24ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>