facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 gennaio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Il nuovo direttore generale della Roma sarà Tiago Pinto

'WORLD CLASS' TIAGO PINTO SARÀ IL NUOVO GENERAL MANAGER, FOOTBALL DELL'AS ROMA
Mercoledì 18 novembre 2020
IL COMUNICATO - L'AS Roma è lieta di annunciare che è stato raggiunto un accordo per accogliere Tiago Pinto come nuovo Direttore Generale.

Pinto, tra i più affermati manager del calcio europeo, è l'attuale Director of Professional Football del S.L. Benfica, incarico che ricopre dal 2017, prima del quale ha gestito la divisione multisportiva del club tra il 2012 e il 2017. Nel suo attuale ruolo, Pinto ha lavorato a stretto contatto con Rui Costa, Direttore Sportivo e la leggenda portoghese e della Serie A, ed è stato responsabile della ristrutturazione delle divisioni del club.

Dal 2017 il Benfica ha vinto la Primeira Liga portoghese e il Supertaça Cândido de Oliveira, oltre a qualificarsi regolarmente per la Champions League. Durante questo periodo il Benfica ha ingaggiato calciatori della Primeira Liga, un campionato che ha formato alcuni dei migliori giovani talenti europei, della Liga spagnola, della Serie A brasiliana e della Primera División argentina, campionati che hanno espresso alcuni dei nomi più importanti della Serie A italiana. Nel periodo in cui Pinto ha svolto questo ruolo, il Benfica ha continuato nella lunga tradizione di vivaio di calciatori molti dei quali giocano ora per i più grandi club europei.

Dan Friedkin, Presidente dell'A.S. Roma, ha dichiarato: "Tiago è un talento di livello mondiale. Nelle nostre numerose conversazioni è stato chiaro che la sua passione per il suo lavoro, la sua mentalità lungimirante e, soprattutto, orientata al successo sono coerenti con la nuova etica della Roma. Siamo convinti che la sua notevole energia, i suoi solidi princìpi e la sua capacità di individuare, sviluppare e ottimizzare il profilo dei talenti sosterranno la nostra ambizione di rendere la Roma competitiva per i più importanti trofei italiani ed europei".

Tiago Pinto ha commentato: "Sono lieto e onorato di entrare a far parte della Roma in un momento così entusiasmante per lo sviluppo del Club. Lasciare il Benfica è stata una decisione molto difficile, visto quello che abbiamo raggiunto insieme negli ultimi otto anni, ma entrare a far parte di una Roma in fase di rilancio grazie al dinamismo della nuova proprietà è un'opportunità professionale che non potevo rifiutare. Sarò eternamente grato al Benfica per la fiducia e il sostegno e anche a Dan e Ryan Friedkin per avermi dato questa opportunità alla Roma per continuare a crescere nello sport che amo".

Guido Fienga, CEO dell'AS Roma, ha dichiarato: "Tiago Pinto è un profilo eccezionale per sviluppare il talento calcistico alla Roma. Tiago è molto apprezzato per l'approccio olistico allo sviluppo e anche per l'esperienza nella costruzione del percorso verso la prima squadra dei calciatori del vivaio. La sua energia, la sua competenza e il suo impegno saranno determinanti per compete nella conquista dei trofei. C'è grande slancio e ottimismo dentro e fuori dal campo. Questa nomina chiave è la testimonianza del nuovo entusiasmante approccio che i Friedkin stanno portando al Club".

Tiago Pinto entrerà a far parte dell'AS Roma come General Manager, Football, il 1° gennaio 2021, riportando a Dan e Ryan Friedkin e supervisionando tutte le componenti sportive del Club.

A proposito di Tiago Pinto:
Pinto ha 36 anni e proviene dalla città di Peso da Régua nel nord del Portogallo. Si è laureato all'Università di Porto con una laurea in Pedagogia e un Master in Economia e Risorse Umane. Avendo lavorato fin da giovane nella consulenza manageriale, nell'istruzione e nel mondo accademico, Pinto è venuto all'attenzione del Benfica in occasione di un'Assemblea Generale del club, durante la quale, in qualità di socio, ha presentato le sue idee sul potenziamento delle attività del club al Consiglio di Amministrazione. Pinto è stato successivamente contattato dal club che gli ha offerto l'opportunità di guidare la divisione multisportiva. Sotto la guida di Pinto il Benfica ha vinto oltre 50 titoli nazionali e internazionali in diverse discipline sportive, nel basket, nel futsal (calcio a cinque), nella pallavolo, nella pallamano e nell'hockey a rotelle. Alla fine della stagione 2016/17, è stato chiamato ad assumere la carica di Director of Professional Football sfruttando le qualità che avevano portato a tale successo nel suo precedente ruolo: organizzazione, visione strategica, mentalità vincente e cultura del risultato ad alte prestazioni.
Fonte: As Roma
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 18 gen 2021 
C'erano Salah, Pjanic e Dzeko quando lo Spezia umiliò Garcia
Stadio Olimpico, lo Spezia gela la Roma e la sbatte fuori dagli ottavi di Coppa...
Smalling, Dzeko e modulo: la Roma cerca le risposte
Il doppio impegno contro lo Spezia, domani in Coppa Italia e sabato in campionato,...
Nelle mani di Ryan e Tiago: scouting e caccia all'occasione, così costruiscono la nuova Roma
Sessantasei anni in due, quasi la stessa età di Beppe Marotta (63) o dell'ex dirigente...
 Dom. 17 gen 2021 
COPPA ITALIA, Fonseca non parlerà in conferenza stampa alla vigilia del match contro lo Spezia
Paulo Fonseca non interverrà in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Coppa...
Roma, crisi da derby: i 5 motivi per cui Fonseca soffre le big
I limiti caratteriali della squadra e le scelte del tecnico, al quale manca un piano B, allarmano il club. Ora una svolta o a fine anno si cambia
Derby, Lazio show: Inzaghi ha vinto "rubando" l'idea a Fonseca
Baricentro più basso, Leiva con Acerbi e “uscita a 4”. Roma colpita nello spazio
Fonseca, il campo d'accusa: Roma troppo rassegnata alla sconfitta
Sostituzioni tardive o spregiudicate e attacco poco lucido: i problemi su cui il tecnico sa di dover lavorare
Calciomercato Roma, nuovi contatti con Otavio
La Roma non molla la presa per Otavio, centrocampista classe '95 in scadenza di...
Calciomercato Roma, per Montiel l'unica offerta è dei giallorossi: distanza di 5 milioni
La Roma è l'unico club che ha formulato una vera e propria offerta per Montiel....
Il complesso della Roma
L'aggressività che non c'è. Per vincere il derby Fonseca aveva dato una chiara indicazione...
Repliche cancellate, nuove maglie e Coppa per dimenticare
Dimenticare in fretta il derby. L'occasione, sul campo, ci sarà martedì sera: all'Olimpico...
Fonseca, il futuro legato al quarto posto
Paulo Fonseca ha ripetuto spesso che, in questa sua seconda stagione sulla panchina...
No al Papu. Elsha si tratta. Olsen può portare Bernard
Il tam tam onirico merita di essere rispettato ma anche ridimensionato: non c'è...
Pau ha salvato la Roma dall'onta. Senza di lui sarebbe stata goleada
Nelle tempesta si è salvato solo il criticatissimo Pau. Lopez è stato l'unico ad...
Roma, ora serve coraggio
Non sarà facile scrollarsi di dosso la sconfitta nel derby. I precedenti parlano...
Tensione a Trigoria: Friedkin infuriati, Fonseca nel ciclone
La batosta nel derby non è andata giù ai tifosi della Roma e ha fatto infuriare...
 Sab. 16 gen 2021 
VILLAR: "Non vi abbiamo potuto dedicare la vittoria, torneremo più forti"
All'indomani della sconfitta contro la Lazio nel derby perso per 3-0, Gonzalo Villar...
Roma, la sconfitta nel derby brucia: Friedkin deluso, Fonseca chiede rinforzi
Sguardi bassi e musi lunghi oggi a Trigoria in occasione della ripresa degli allenamenti....
Luis Alberto e le scuse a Villar: "Storia condivisa per sbaglio"
Lo spagnolo della Lazio, nell’euforia post derby, ha repostato una foto su Instagram che conteneva offese al giocatore della Roma
Derby, Graziani duro: "Roma in campo per un'amichevole. Dzeko? Statico"
L'ex attaccante giallorosso: "La Roma ha perso il derby in campo, non in panchina"
TRIGORIA, oggi la ripresa. Fonseca: discorso alla squadra e turnover con lo Spezia
Questa mattina alle 11 la squadra si è ritrovata per lo scarico post partita, ma il portoghese ha anche parlato ai suoi dopo il tracollo nel derby
Roma, tifosi spietati con Fonseca: "Derby preparato male, gestito peggio
Anche giocatori e società attaccati dopo il 3-0 incassato dalla Lazio. Pruzzo attacca: “Dopo una sconfitta come questa io metterei in dubbio la sua conferma. Mi sono sentito massacrato, due gol regalati"
CALCIOMERCATO Roma, Hellas Verona e Fenerbahce su Diawara
L'Hellas Verona e il Fenerbahce hanno chiesto alla Roma il cartellino di Amadou...
Lazio-Roma, la moviola: Orsato ha polso ma c'è il dubbio sul secondo gol
Nel primo tempo, in occasione del raddoppio di Luis Alberto, Orsato valuta che Caicedo (in fuorigioco geografico) non disturbi Pau Lopez e Mazzoleni è assai tenero nel contestare. Scopri i dettagli
Roma, fatta con la New Balance: annuncio imminente, ecco le novità
Trattativa chiusa, l'azienda ha mostrato i prototipi delle maglie al club giallorosso
Bernard-El Shaarawy: la Roma decide
L’agente del brasiliano a giorni parlerà con l’Everton che chiede 10 milioni. Il fratello manager del Faraone tratta con lo Shanghai
Il ballo amaro dei debuttanti
Il primo derby non si scorda mai. I Friedkin l'hanno vissuto senza pubblico, senza...
La nostalgia infinita di De Rossi
La nostalgia di De Rossi e l'attesa di Petrachi. Ieri è stata una giornata strana...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>