facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 27 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La notte dei miracoli di Mirante, il ragioniere non va in pensione

Sabato 07 dicembre 2019
Ora il primo posto dovrà difenderlo seduto davanti alla tv sul divano di casa. Quasi il contrappasso per un irrequieto come Antonio Conte, che le ultime energie della sua partita le ha spese per manifestare una frustrazione rabbiosa. Probabile che il destinatario del suo nervosismo che a fine partita quasi gli faceva dimenticare il consueto saluto al tecnico rivale, fosse un portiere di 36 anni che Conte ha conosciuto ragazzino nella Juve e che a San Siro non avrebbe nemmeno dovuto giocare. Oggi Antonio Mirante è l'uomo che ha interrotto la serie dell'Inter, sempre a segno in questa stagione, 19 partite di fila trovando almeno un gol, e che ha offerto alla squadra che aveva accompagnato anche in B - giocò 7 incontri con la Juve del dopo Calciopoli - l'occasione di tornare davanti.

Eppure nelle immagini che i calciatori interisti studiavano da giorni il suo volto non compariva mai. Il posto ad Antonio Mirante lo ha liberato solo giovedì mattina un infortunio muscolare capitato a Pau Lopez, il portiere da 23 milioni di euro che Fonseca aveva preteso in estate per la capacità di costruire il gioco segnando il nuovo record di spesa della società per quel ruolo. La differenza l'ha fatta la mano distesa da Mirante tra Vecino e il gol, dopo 180 secondi della ripresa. Un tuffo mica male per una "riserva" che a Bologna avevano pensionato già 18 mesi fa, spedendolo a Trigoria insieme a un assegno per assicurarsi il polacco Skorupski. E invece a Roma continuano a scoprire quanto Antonio sia ancora utilissimo, lì tra i pali, pur senza piedi da regista come vorrebbe Fonseca. E già un anno fa convinse Ranieri a preferirlo a Olsen.

In fondo non è mai troppo tardi per Mirante, che il diploma da ragioniere lo ha preso nel 2013, a 30 anni suonati, e per assaggiare la Champions League ha dovuto aspettare addirittura i 35, quando molti suoi coetanei sono già da tempo a fare i conti con la "pensione". Eppure da ragazzino era un enfant prodige: la Juve lo prese nel 2000 dal Club Napoli Castellammare, lo stesso club da cui 13 anni dopo il Milan prelevò Donnarumma. Conte è stato il suo capitano fino al 2004, da terzo di una squadra che aveva già Buffon. E a cui oggi offre l'occasione insperata di un nuovo sorpasso in classifica. L'ultimo regalo alla squadra in cui è cresciuto. Mirante s'è preso la soddisfazione di fermare Lukaku e Lautaro, due che, prima della serata di ieri, in campo insieme marciavano al ritmo di un gol ogni 54 minuti. Poteva finire male e invece è stato un piccolo trionfo personale. Ma in fondo, per Antonio, non è mai troppo tardi.
di M. Pinci
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 26 gen 2020 
Smalling e Acerbi dominano la gara. Immobile in giornata-no
I migliori e i peggiori in campo nel derby tra Roma e Lazio
TOTTI: "Onorato di averti conosciuto, Campione dentro e fuori dal campo! R.I.P."
Muore Kobe Bryant a 41 anni, il ricordo di Totti "Onorato di averti conosciuto,...
Pallotta: "A nome mio e dell' As Roma ci uniamo per piangere la tragica scomparsa di Kobe Bryant"
Pallotta: “A nome mio, dei giocatori e dello staff della Roma, ci uniamo al resto del mondo a piange la tragica scomparsa di Kobe Bryant”
TRIGORIA, martedì mattina la ripresa degli allenamenti per preparare il match contro il Sassuolo
Dopo il pareggio nel derby di Roma, i giallorossi potranno godere di una giornata...
Fonseca se l'è giocata seguendo il suo credo: il coraggio
Lo ha preparato bene, seguendo la sua stella: il dominio del gioco. Per dominare...
RADU: "E' un punto d'oro perché il gioco non è andato. La Roma non ci ha fatto proprio giocare"
ROMA-LAZIO 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA RADU A SKY SPORT È un punto guadagnato?...
SANTON: "Abbiamo dominato la partita. C'è il rammarico di un pareggio che per noi non ci stava"
ROMA-LAZIO 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA SANTON A SKY SPORT Quanto sono forti...
INZAGHI: "Ho fatto i complimenti a Fonseca perchè stasera la Roma ha fatto una grande partita"
ROMA-LAZIO 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, SIMONE INZAGHI: "La Roma ha fatto meglio di noi. Ci teniamo questo punto stretto"
FONSECA: "Sono triste perché quello che i ragazzi hanno fatto mi lascia molto orgoglioso"
ROMA-LAZIO 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "L'errore di Pau Lopez? Può succedere, ha fatto molto bene in altre gare"
Roma-Lazio 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pau Lopez disastroso, Dzeko sempre al posto giusto
Sbaglia Strakosha, lo imita Pau Lopez. Il derby delle papere finisce 1-1
Meglio i giallorossi, avanti con Dzeko. Poi il pari di Acerbi che salva la squadra di Inzaghi, irriconoscibile rispetto alle ultime uscite
Papera Pau Lopez, i tifosi della Roma increduli: "Come Goicoechea..."
Un brutto errore del portiere spagnolo ha regalato il pareggio alla Lazio nel primo tempo della stracittadina
CRISTANTE: " Abbiamo fatto un'ottima partita. Pau Lopez? Gli errori capitano, sbagliamo tutti"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-LAZIO 1-1 CRISTANTE A SKY SPORT Hai dato il 5 a Pau Lopez......
ROMA-LAZIO: Zaniolo a bordocampo nel prepartita per sostenere i compagni
Non ce l'ha fatta a restare a casa. Nicolò Zaniolo salta il derby con la Lazio per...
TARE: "Sappiamo che vuol dire il derby di Roma. Scudetto? Se a 5-6 partite stiamo lì..."
ROMA-LAZIO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA IGLI TARE: "Dobbiamo cercare di dare continuità. Abbiamo preparato il derby stando sereni e tranquilli”
PETRACHI: "Per noi è un anno zero, no paragoni con la Lazio. Siamo vicini a Carles Perez e Villar"
ROMA-LAZIO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, GIANLUCA PETRACHI: "Quando sono arrivato c’era un tutti contro tutti. La trattativa per Perez è ben avviata. Sono ottimista. Se verrà non ci sarà alcuna clausola"
MANCINI: "La partita è bella e importante, siamo carichi. Ci sono tre punti pesanti in palio"
ROMA-LAZIO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MANCINI A LAZIO STYLE CHANNEL "Sarà un derby...
Roma-Lazio, Le Formazioni UFFICIALI
21ªGiornata di Serie A
Calciomercato Roma, si aspetta l'arrivo di Carles Perez: accordo anche su ingaggio
Aria di derby a Roma, ma il mercato resta comunque sullo sfondo. Specie in ottica...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>