facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma ingrana la terza a Verona: 4-0, primo gol giallorosso per Giugliano

Sabato 19 ottobre 2019
Che Roma! Terza vittoria consecutiva per le giallorosse (seconda in trasferta) che vanno a vincere 0-4 a Verona infliggendo anche la prima sconfitta stagionale alla compagine di Bonazzoli. Ha azzeccato tutto Betty Bavagnoli: dal sistema di gioco iniziale alle scelte fatte su chi mandare in campo. E la sua squadra ha risposto alla grande mostrando quella personalità che serve in questi casi contro un avversario sicuramente non semplice da affrontare. Nota di merito anche per Ceasar che colleziona il terzo clean sheet di fila.

PARTENZA SHOW E RISULTATO IN CASSAFORTE
Poteva sicuramente cambiare qualcosa se al 2' il Verona fosse riuscito a portarsi in vantaggio con l'occasione capitata sui piedi di Solow sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Ma la conclusione del difensore centrale veronese è alta. E' lo sliding doors della partita perché passa solamente un minuto e capitan Bartoli porta avanti la Roma. Calcio d'angolo battuto da Giugliano, errore di Forcinella e per la numero 13 giallorossa è un gioco da ragazzi spingere il pallone in rete. La Roma non si accontenta e anzi spinge forte per chiudere subito la contesa. Il raddoppio arriva al minuto undici con la prodezza di Manuela Giugliano: bolide dai 25 metri e palla che si spegne all'incrocio dei pali. Il primo gol in maglia giallorossa per la centrocampista azzurra è da ricordare. Il doppio vantaggio potrebbe far diminuire l'intensità ma è qui che la Roma dimostra di crescere visto che non abbassa mai i ritmi, facendo girare palla con una discreta velocità e soprattutto non forzando mai l'azione. Il terzo gol è il naturale risultato a quello che si vede in campo. Questa volta è una ripartenza fulminante orchestrata dal tridente offensivo: palla in profondità di Serturini per Thomas che pesca Bonfantini sul secondo palo. 0-3 e partita chiusa.

PRIMO GOL PER THERSTRUP
Nella ripresa poche emozioni. Giugliano prende in mano la squadra dettando i tempi della manovra. Bavagnoli sposta Thomas a destra inserendo Therstrup come riferimento centrale. E la giocatrice danese ripaga la fiducia del proprio tecnico siglando il gol del definitivo 4-0 con un tocco sottomisura su assist di Erzen. I tifosi che hanno seguito in trasferta le giallorosse non possono che essere soddisfatti. Secondo posto confermato in coabitazione con la Fiorentina. Ma la sensazione è che questa Roma potrà dire la sua fino alla fine del campionato puntando decisamente a qualcosa d'importante. Il messaggio lanciato oggi è chiaro: per lo scudetto ci siamo anche noi.

GLI ALTRI RISULTATI
Il Milan (2-0) rimane a punteggio pieno, volando da solo in testa alla classifica, in attesa del big match di domani tra Inter e Juve. Non è stato semplice per le ragazze di Maurizio Ganz sbarazzarsi del Tavagnacco che, nonostante l'inferiorità numerica, è riuscito a rimanere in partita fino al 92', quando Carissimi ha chiuso la contesa. Ad aprire le marcature era stato la solita Valentina Giacinti nel primo tempo. Poi diverse occasioni ma risultato è rimasto in bilico fino alla fine. Poco male per le rossonere che continuano il proprio viatico macinando risultati. La partita più equilibrata della giornata non ha tradito le attese. Sassuolo e Fiorentina (1-2) hanno fatto tutto negli ultimi dieci minuti. All'80' vantaggio delle padroni di casa con Cambiaghi. Poi ci ha pensato il numero 10 viola Bonetti a riportare tutto in parità. Finita? Ma no. Arnth in pieno recupero regala i tre punti alla Fiorentina che non si stacca dalla Roma e conquista la seconda vittoria consecutiva. Prima vittoria in campionato per la Florentia: 3-2 sul Bari. La partita ha un avvio scoppiettante. Al primo minuto Kelly e Novellino firmano un botta e risposta incredibile. Ci pensa però bomber Martinovic a regalare i tre punti con una doppietta a cavallo tra il 19' e il 29' del primo tempo. Il gol di Card rende meno amaro il passivo per la Pink. Anche l'Empoli centra la prima storica vittoria nella massima serie. E lo fa con una prova maiuscola contro l'Orobica. 4-1 il finale con reti di Simonetti, Cinotti, Acuti e Petrkova. Il gol della bandiera per le bergamasche lo sigla Merli.
di Giuseppe Mustica
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 24 mag 2020 
Spadafora: "Per la ripresa della Serie A stiamo valutando il 13 o il 20 giugno"
Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, si è così espresso ai microfoni del TG3...
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1158 (ieri -1570), 50 morti (ieri 119)
In Italia sono 531 i nuovi positivi. Oltre 140mila i dimessi e guariti. La Regione Lombardia non ha aggiornato il dato odierno sui decessi
FIGC, inviato il protocollo a Spadafora con un giorno d'anticipo
La FIGC, con un giorno di anticipo rispetto alla tabella di marcia, ha inviato il...
Roma, 12 anni fa l'ultimo trofeo: nessuna festa, tra i tifosi domina l'amarezza
Il 24 maggio 2008 i giallorossi vincevano la Coppa Italia contro l'Inter. Da allora più nulla. Di quel club, dalla proprietà ai giocatori, non è rimasto nessuno
Coronavirus, a Roma 9 nuovi casi, 17 nella provincia. Nel Lazio sono 20, 5 morti
Il bollettino Coronavirus a Roma e nel Lazio del 24 maggio 2020. Sono solo 9 i nuovi...
Muccino twitta una foto della movida: "Milano, abbiamo un problema". Fontana: "Pronte restrizioni"
Il governatore Fontana: "Dopo aver visto nelle ultime ore le immagini, i video e le notizie di assembramenti sono pronto a nuove restrizioni"
Movida fuori controllo a Trastevere: assembramenti e caos in strada
Un sabato notte senza regole, a Trastevere, nel cuore della movida capitolina. Migliaia...
COVID-19, allo Spallanzani 38 (ieri 41) contagi totali, 11 (ieri 11) con supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
Zaniolo-Pellegrini, la Roma ha un piano
Ampia fiducia in Fonseca, al quale è stata garantita una squadra competitiva. Pedro e Bonaventura sono le priorità. Il diesse prepara due sorprese
La Roma frena, la Champions può attendere
Squadra in campo a Trigoria, Fonseca opta ancora per un lavoro individuale
La Roma azzera i sudamericani Pastore e Jesus: "Ma noi restiamo"
Fonseca li ha bocciati, inoltre gravano sul bilancio e sul monte ingaggi
Per Smalling e Mkhitaryan la conferma è più vicina
Lo United fa lo sconto: 18 milioni per il difensore. Si lavora al rinnovo del prestito dell'armeno
La Roma chiede a Pellegrini i gol della trasformazione
Il trequartista lavora per migliorare il suo rapporto con la porta. Il c.t. Mancini: "Ce l'ha dentro". Il tecnico Fonseca ci crede
I dubbi di Lotito su Juve-Inter, scatta l'indagine sul presidente della Lazio
Gli ispettori federali vogliono approfondire i sospetti del patron che rischia però il deferimento
Stadio Roma, Vitek-fondo York: entro giugno la firma per i terreni
Accordo trovato venerdì: ora il voto sulla convenzione è davvero più vicino
Rosella Sensi: "Sotto la mia presidenza potevamo vincere ancora"
Il 24 maggio 2008 arriva la Coppa Italia, poi più niente. "Sono stata fortunata ad aver vissuto quei momenti"
 Sab. 23 mag 2020 
CORONAVIRUS, a Brescia coprifuoco per movida
Dopo la chiusura di ieri sera, prima di mezzanotte, per troppe presenze, il sindaco...
Fonseca: "Le relazioni che si creano sono per me vittorie più importanti dei trofei"
Il tecnico della Roma Paulo Fonseca è intervenuto in un video celebrativo pubblicato...
REGGINA, Tempestilli è il nuovo Responsabile del Settore Giovanile
L'ex dirigente della Roma, Antonio Tempestilli, è stato nominato nuovo direttore...
Coronavirus, a Roma 5 nuovi contagi (14 nella provincia). Lazio, 18 casi: tre morti
Il bollettino Coronavirus a Roma e nel Lazio del 23 maggio 2020. Solo 5 nuovi casi...
Veretout: "Strano vedere gli stadi vuoti, non scendiamo in campo per giocare tra di noi"
"Stagione da completare per intero, i playoff un'ipotesi"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>