facebook twitter Feed RSS
Sabato - 6 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Higuain e Icardi nel vicolo Dzeko. Lovren si tratta. Giallo Olsen

Lunedì 12 agosto 2019
Rilancio sì, rilancio no. Tutto ruota, come al solito, attorno a Dzeko. Quella appena iniziata doveva essere la settimana del dentro o fuori. Da Milano trapelava infatti come fosse imminente la nuova offerta dell'Inter. Oggi, al massimo domani. E invece ieri, sui blocchi di partenza, c'è stata l'ennesima frenata. Più mediatica che altro. Dall'Inter è trapelato infatti che per ora non ci sarà nessun rilancio. E che 20 milioni, sono una valutazione eccessiva. Messaggi chiari ma anche abbastanza preventivabili. L'acquisto di Lukaku, infatti, ha cambiato i rapporti di forza sul mercato. Edin se ne dovrà fare una ragione. Il feeling con il centravanti belga che corre sui social al ritmo di like, può attendere.

IL PARADOSSO - Attesa, tra l'altro, è la parola d'ordine in questo mercato. Nessuno fa la prima mossa. Petrachi almeno, è sicuro che non resterà a mani vuote: Higuain o Icardi, a seconda degli incastri. Oppure Dzeko. Sì, proprio Edin che continua fare gol. A segno anche ieri, contro il Real. C'è un'ipotesi che sinora in pochi hanno preso in considerazione che potrebbe complicare ulteriormente le porte dell'Inter al bosniaco. Se infatti andasse in porto lo scambio Icardi-Dybala (difficile, ndc), a Trigoria non hanno certezze che poi l'Inter chiuderebbe il cerchio acquistando Edin. E soprattutto Higuain, considerando che il connazionale è praticamente fermo da mesi - al netto di qualche allenamento - potrebbe decidere di puntare i piedi (come già sta facendo) e rimanere comunque a Torino e provare a giocarsi il posto con Icardi. È di certo una partita a scacchi logorante che si può chiudere in anticipo soltanto se la Roma decide di tirarsi fuori. Come? Tenendosi Dzeko. Scenario che appare per ora difficile. Non impossibile.

LOVREN, SI TRATTA - Non sapere se e quanto bisognerà investire per il centravanti, inevitabilmente blocca anche il mercato sul difensore. Con Alderwereild schierato titolare nel debutto in Premier da Pochettino, si assottigliano ancor di più le speranze di arrivare al belga. Al momento il profilo più vicino pare essere quello di Lovren. Ma soltanto perché è un calciatore che non rientra più nei piani del Liverpool. Anche con lui, infatti, va trovata un'intesa. L'entourage chiede un quadriennale da 4 milioni, la Roma offre un triennale con opzione per il quarto a poco più di tre. Da Torino, Rugani è uno dei sei esuberi dei quali ha parlato candidamente Sarri nel post-gara con l'Atletico Madrid. Al netto delle questioni tecniche (non viene ritenuto l'optimum, difettando in velocità), sarebbe singolare se ora la Juventus accettasse un prestito dopo che ha rifiutato una formula analoga dall'Arsenal (che prevedeva tra l'altro l'obbligo di riscatto a 32 milioni qualora i Gunners si fossero qualificati in Champions).

GIALLO OLSEN - Come se non bastasse, anche le operazioni in uscita si bloccano sul traguardo. Prima Defrel al Cagliari, ora Olsen al Montpellier. Ieri, poco prima dell'inizio della gara contro il Real Madrid, un tweet della Real Sociedad ha preso tutti in contropiede: «Il club ha autorizzato il portiere Geronimo Rulli a volare a Montpellier per sottoporsi alle visite mediche con il club francese». Apriti cielo. E Olsen? A meno di nuove sorprese, resta per ora a Trigoria. Motivo della beffa, visto che da 4 giorni era stata trovata l'intesa tra i club (1,2 per il prestito + 7 per il riscatto)? Centomila euro destinati agli agenti di commissioni.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Sarri - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 05 giu 2020 
Cercasi soci disperatamente
Nella giornata di ieri, con un comunicato, l'As Roma ha annunciato un'operazione...
 Sab. 02 mag 2020 
Serie A come la Francia? Lo scudetto andrebbe alla Juve, la beffa al Milan
Scudetto alla Juventus, Brescia e Spal in Serie B. E Milan fuori dalle coppe. Non...
 Mar. 31 mar 2020 
Coronavirus, la paura di Pepe Reina: "Per 25 minuti mi è mancato l'ossigeno"
Il portiere dell'Aston Villa, ex Milan e Napoli, racconta i sintomi del virus: "Era come se la gola si fosse ristretta e l'aria non riusciva a passare. Ora sto bene, il fisico ha reagito"
 Dom. 29 mar 2020 
CORONAVIRUS, Gravina ringrazia la Juve: "Un esempio per tutto il sistema"
Il presidente della Figc Gabriele Gravina è molto soddisfatto. L'accordo sul taglio...
 Dom. 08 mar 2020 
Ramsey scioglie l'Inter, Dybala la condanna: la Juve vince e torna in testa
Il gallese e l’argentino, appena entrato, segnano i gol decisivi nella ripresa. La squadra di Conte non demerita ma sparisce nel finale. Sarri di nuovo primo a +1 sulla Lazio
 Ven. 06 mar 2020 
Zeman: "Ritornare alla Roma? Dipende dai programmi e da che si può fare. Spero che la Lazio vinca.."
Il tecnico boemo: “Spero che la Lazio vinca il campionato, anche se la Juve ha la rosa più forte”
 Lun. 17 feb 2020 
Roma, la grande paura si concretizza? E "L'oh nooo..." stavolta può diventare giallorosso
La possibilità che la Lazio vinca lo scudetto sparge terrore tra i romanisti. Nell'ultima giornata la squadra di Fonseca dovrà vedersela con la Juve a Torino. E se all'undici di Sarri servissero punti per battere sul filo di lana i biancocelesti cosa farà la Roma?
 Mer. 12 feb 2020 
Idea Paratici per la Roma
È nei pensieri da tempo e questa potrebbe essere la volta buona. La Roma ha in mente...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Gio. 06 feb 2020 
Roma, il borsino di Friedkin: chi parte e chi resta
Ecco cosa cambierà nell’organigramma societario con il prossimo passaggio di proprietà
 Mar. 28 gen 2020 
Roma, la nuova èra è nel segno di Fonseca
Finalmente il varo della Roma di Fonseca. Al 29 match stagionale (21° di campionato),...
 Lun. 27 gen 2020 
Malagò: "Striscioni beceri? Servono le norme inglesi"
N.1 Coni,'quando manca cultura sportiva, intervengano sanzioni '
 Dom. 26 gen 2020 
Roma-Lazio, derby tra Champions e scudetto: è sfida Capitale
Il significato del 152° derby di campionato (ore 18) si legge in classifica: la...
 Gio. 23 gen 2020 
Quando i limiti dei singoli escono fuori alla luce della sconfitta
Non ci sarà mai una controprova, ma nulla ci vieta di ipotizzare che se la Roma...
Roma, figuraccia prima del derby
10 ko su 10 visite in 8 anni, 24 gol incassati e 4 realizzati. I numeri di una serie...
Lo Stadium colpisce ancora. Piccola Roma, la Juve vince facile
Il decimo ko allo Stadium della gestione Pallotta è servito, ed è uno dei piatti...
 Mer. 22 gen 2020 
Alla Juve basta un tempo: 3-1 alla Roma e semifinale. CR7 a segno, Buffon fa un autogol
La Signora chiude i conti in 45’ col portoghese, Bentancur e Bonucci: adesso la sfida contro la vincente di Milan-Torino
Juventus-Roma, i convocati di Sarri
I giocatori a disposizione di Mister Sarri per i quarti di finale di Coppa Italia all'Allianz Stadium
Missione impossibile nello stadio proibito
Uno snodo cruciale per la stagione, in uno stadio da cui la Roma non è mai uscita...
 Mar. 21 gen 2020 
SARRI: "La Roma in trasferta rende meglio che in casa, ci aspetta una gara difficile"
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "Cuadrado oggi senza febbre. Si può riproporre tridente con Douglas. Cristiano sarà verificato domattina"
La settimana dei tabù
Dieci anni esatti. Tanto è passato da una vittoria della Roma a Torino contro la...
 Dom. 12 gen 2020 
SARRI: "Abbiamo fatto molto bene per 60 minuti e non per 10. In casa della Roma è lecito soffrire"
ROMA-JUVENTUS 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA MAURIZIO SARRI: "I giallorossi sono una squadra di gamba, accelerazione e tecnica quindi quasi inevitabile soffrire. Dybala arrabbiato? Non me ne può fregare di meno"
Roma-Juventus 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Da Kolarov a Veretout, quanti errori. Bene Diawara
La Juve domina e poi trema. Ma batte la Roma ed è campione d'inverno con Demiral e CR7
Infortuni al ginocchio per il turco, autore del primo gol, e Zaniolo, fuori in lacrime. Nella ripresa inutile gol di Perotti su rigore
Attacco ai campioni. Fonseca: "Roma non sbagliare"
Il primo Roma-Juventus non lo scorderà mai. Fonseca lo approccia con fiducia, massimo...
Fonseca rivuole una notte da Zorro contro i bianconeri
La Roma stasera contro la Juventus deve ritrovare quell'identità che ha perso contro...
Fonseca e Sarri, la rivoluzione è soft. Ora gli integralisti hanno cambiato pelle
Il romanista inventa: ultima idea la difesa a 3. Il bianconero ruota i giocatori e abbassa i toni. A unirli il coraggio nei cambi di Florenzi e CR7
Dzeko-Cristiano, la strada del gol. Diawara-Pjanic, la forza delle idee
Per presentare Roma-Juve allora abbiamo scelto cinque duelli a distanza. Smalling-Bonucci...
Roma, l'occasione per tornare grande
Alla fine del girone d'andata, l'ostacolo peggiore: la Roma, per chiuderlo al 4°...
 Sab. 11 gen 2020 
Roma-Juventus, Le Probabili Formazioni e dove vederla in Diretta tv e in Streaming
Tutte le informazioni sulla partita in programma domani allo stadio Olimpico alle 20.45
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>