facebook twitter Feed RSS
Martedì - 15 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Nella lotta per la Champions League regna l'incertezza

Martedì 21 maggio 2019
Erano anni che in Italia non si assisteva ad una lotta così aperta e serrata per la qualificazione alla prossima Champions League. Mentre nelle stagioni passate la qualificazione alla massima competizione europea per club aveva visto, al massimo, cinque squadre in lotta tra loro, quest'anno sono ben otto le società che possono sognare concretamente di accedere in Europa. Ciò è stato determinato in parte dalle difficoltà che Milan, Roma, Lazio ed Inter hanno incontrato lungo il loro cammino ed in parte dalla incredibile stagione dell' Atalanta che, ad oggi, sembra essere la squadra più in forma in assoluto.



Inter e Milan: una stagione tra alti e bassi

Inter e Milan si sono presentate ai nastri di partenza di questo campionato con l'obiettivo minimo di conquistare la qualificazione alla Champions. Il mercato era stato condotto da entrambe le società in tal senso e a disposizione di Spalletti e di Gattuso erano stati messi giocatori di qualità assoluta. Le cose, tuttavia, non sono andate secondo le previsioni e, come raccontato anche da CalcioMercato.com, Nainggolan ed Higuain, i due pezzi da novanta del mercato estivo, si sono resi protagonisti delle loro peggiori stagioni da quando sono in Italia. Mentre l'Inter ha dovuto far fronte anche al caso Icardi che, nonostante oggi sembra sia rientrato, ha fortemente condizionato il rendimento dei nerazzurri per una buona parte di stagione, Gattuso è stato chiamato a fronteggiare gli innumerevoli infortuni che ne hanno decimato la rosa e che gli hanno impedito di lavorare con continuità sul proprio progetto. Archiviate le delusioni europee, entrambe le squadre si sono così dedicate anima e corpo all'impegno in campionato nella speranza di conquistare la qualificazione alla prossima Champions

League il più presto possibile. Se l'Inter, ad ogni buon conto, sembra essere riuscita a ritrovare un minimo di continuità nei risultati e, all'8 di maggio, in un evento giocabile anche grazie al bonus scommesse è la favorita per la conquista del terzo posto a quota 1,80, il Milan nelle ultime giornate è apparso in grave difficoltà ed ha seriamente rischiato di compromettere anche la qualificazione all'Europa League. A tre giornate dalla fine del campionato per entrambe le milanesi è giunto il momento di mettere da parte le paure e le insicurezze che le hanno accompagnate per buona parte delle stagione e di iniziare a far sul serio.



L'andamento altalenante delle romane

Anche le due squadre capitoline avevano programmato la propria stagione per conquistare la qualificazione alla prossima Champions League. Le strategie di mercato di Roma e Lazio per il raggiungimento di tale obiettivo, tuttavia, sono state diametralmente opposte tra loro. Mentre la Roma, sotto la guida del DS Monchi, ha deciso di privarsi di Nainggolan, Strootman e Alisson puntando su un mix di giovani e di calciatori affermati, la Lazio ha puntato con forza sul gruppo dell'anno passato, affidando nuovamente la squadra a Immobile, Luis Alberto e Milinković-Savić. Entrambe le strategie, seppur per motivi diversi, non hanno pagato i dividendi sperati e sia la Lazio che la Roma si sono trovate a dover fronteggiare numerose difficoltà, sia in termini tecnici che di gestione dell'ambiente. Sono così giunte vittorie in partite complicate e sconfitte contro avversari decisamente alla loro portata e questo andamento altalenante ha fortemente compromesso la loro partecipazione alle prossime coppe europee. Complice un generale rallentamento delle dirette rivali nella conquista all'Europa e l'arrivo di Ranieri sulla panchina della Roma, i giallorossi sono tuttavia riusciti ad accorciare sulle squadre che li precedevano in classifica e, ad oggi, ricoprono la quinta posizione in compagnia del Milan a tre lunghezze di svantaggio dall'Atalanta. La Lazio, invece, dopo aver perso contro Spal e Chievo Verona ed aver pareggiato contro il Sassuolo, grazie ad una doppietta di Caicedo è riuscita ad imporsi sul campo della Sampdoria riportandosi a sole quattro lunghezze di distanza dal quarto posto, salvo poi perdere nuovamente in casa contro l'Atalanta e dire probabilmente addio definitivamente al sogno europeo. Le ultime tre giornate saranno fondamentali per entrambe le squadre capitoline e sarà estremamente interessante scoprire chi alla fine riuscirà a spuntarla.



Atalanta: la "sorpresa" di questo campionato

Se in questa stagione, come detto, da un lato abbiamo assistito ad un andamento a singhiozzo delle squadre che alla vigilia erano date per favorite nella corsa Champions, dall'altro ci sta una compagine che si sta rendendo protagonistq di una stagione entusiasmante. Stiamo ovviamente parlando dell' Atalanta che, sotto la guida di mister Gasperini, sta impressionando per qualità ed intensità di gioco e, ad oggi, si trovano a pieno titolo nella lotta per la conquista di un posto in Europa. L'Atalanta dopo un avvio di stagione complicato è letteralmente esplosa e, oltre ad essersi guadagnata la finale di Coppa Italia che giocherà contro la Lazio, a tre giornate dal termine del campionato ricopre la quarta posizione solitaria in classifica che garantisce la qualificazione alla prossima Champions.

A una giornata dal termine del campionato la situazione in zona Champions League è più incerta ed avvincente che mai. Se è vero che ad oggi Inter ed Atalanta sembrano le favorite, è altrettanto vero che questo campionato ci ha già insegnato che è impossibile fare dei pronostici. Non ci resta altro da fare che goderci lo spettacolo e augurarci che queste ultime partite possano regalarci emozioni indimenticabili
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 14 ott 2019 
Fonseca sorride: Florenzi e Perotti puntano la Samp
L'esterno ha smaltito l'influenza, l'argentino vuole rientrare tra i convocati contro i blucerchiati. Dzeko, Under e Mkhitaryan a parte, difficile che prendano parte alla prossima gara
MANCINI: "Domani cambierò molti giocatori, Zaniolo giocherà dal primo minuto"
Il CT dell'Italia, Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa, in vista della...
Sampdoria-Roma, Le Probabili Formazioni
8ªGiornata di Serie A
TRIGORIA 14/10 - Rientra in gruppo Florenzi, differenziato per Mkhitaryan e Cengiz Ünder
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità e possesso palla nella seduta pomeridiana
Appello della Francia: "Annullare il match con la Turchia"
Timori e tensione in vista della partita di stasera a Parigi
Ranieri e la Roma: domenica la decima sfida lontano dalla Capitale
Claudio Ranieri, ex allenatore della Roma e neo tecnico della Sampdoria, domenica...
Roma, in settimana la svolta sul nuovo stadio: dal Comune segnali positivi
Attesa a giorni la bozza della Convenzione Urbanistica sull'impianto di Tor di Valle. L'assessore Frongia: "Mi auguro si parta presto". Via ai lavori la prossima estate?
KLUIVERT: "In Italia c'è bisogno di tempo per ambientarsi. Ora per me sta andando meglio"
L'esterno della Roma e della Nazionale olandese Justin Klivert ha rilasciato un'intervista...
Saluti militari, Uva: "Possibilità di sanzioni a federazioni e calciatori"
"Revocare la finale di Istanbul è un atto forte, prematuro parlarne."
CALAFIORI:"Dovevo smettere, ora sogno il Mondiale e un gol all'Olimpico. De Rossi mi è stato vicino"
Un tremendo infortunio alle spalle e ora tanta voglia di ricominciare. Riccardo...
Kalinic, suona l'ora del risveglio: la Roma spera che ritrovi il gol
Nella sua ultima esperienza da allenatore della Roma, Luciano Spalletti avrebbe...
Florenzi sta bene, vuole la Samp e ritrova Ranieri. Infortuni, a Trigoria rifatto il campo B
Ha saltato Europa League, Cagliari e Nazionale, messo a dura prova da un violento...
Nazionale: Chiesa e D'Ambrosio ko, saltano il Liechtenstein. Chance per Zaniolo
L'annuncio di Mancini, a qualificazione ottenuta: adesso parte l'operazione giovani....
Roma, doppio sogno: sconto per Fonseca e attacco più ricco
Ritorno in panchina già per Roma-Milan: la speranza di Paulo Fonseca dopo la sfuriata...
Carissimo nemico: domenica Roma contro Ranieri, l'incrocio che non ti aspetti
Un certo Albert Einstein asseriva che la coincidenza è il modo di Dio per restare...
Dalla Roma alla Nazionale, il senso di Zaniolo per il ruolo: solo Ranieri non lo ha capito
Come spesso accade, i problemi tra Zaniolo e Ranieri - inizialmente negati - sono...
 Dom. 13 ott 2019 
Juan Jesus non arretra: "Contro il razzismo sono pronto a fare un gesto forte"
Il difensore: “Ringrazio tutti quelli che mi hanno mandato messaggi di solidarietà, dal premier Conte alla sindaca Raggi. Li giro a chi quotidianamente riceve insulti per il colore della pelle”
Il centro di Trigoria si fa il lifting. Lavori sui campi di allenamento per ridurre gli infortuni
Tra qualche giorno sarà pronto il campo B poi toccherà a tutti gli altri. I k.o. traumatici e muscolari sono stati troppi negli ultimi due anni e il club corre ai ripari Chiara Zucchelli
Calciomercato Roma, dall'Argentina: "Il Racing di Milito vuole Pastore"
L’ex Inter è il segretario tecnico del club che cercherà di riportare in Argentina il fantasista. Che però ha rivelato: “L’Atletico Talleres è la squadra del mio cuore”
STADIO, Frongia: "Si sta avvicinando punto importante del processo. Mi auguro che si possa partire"
L'Assessore allo sport e ai grandi eventi di Roma Capitale, Daniele Frongia, ha...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>