facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 28 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

MIRANTE: "Abbiamo cambiato atteggiamento, siamo meno esposti. Ho un prepraratore che non mi molla"

Domenica 12 maggio 2019
ROMA-JUVENTUS 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA

MIRANTE A SKY

E' stata una scelta netta di Ranieri. Fuori Olsen, ha dato fiducia a te, oggi due parate decisive...
"Al di là delle parate e della scelta del mister siamo un po' cambiati, siamo meno esposti. Quando abbiamo palla siamo sempre messi bene. Questo ci fa ritrovare compattezza, fiducia e i risultati stanno arrivando. Ci stiamo sacrificando per raggiungere il quarto posto, sappiamo che le cose si stanno complicando ma abbiamo l'obbligo di provarci."

Sarà Antonio Mirante il portiere titolare della Roma anche nella prossima stagione?
"Ero conscio del mio ruolo quando sono arrivato. Giocare è bello, non è questione di pensare a cosa farò il prossimo anno. E' una questione di lavoro, nonostante fossi il secondo portiere ho sempre pensato come se dovessi scendere in campo. Sono fortunato di avere un preparatore che non mi molla e sono con l'atteggiamento di non svaccare qua."

Il fatto di sentirvi scoperti vi toglieva tranquillità?
"Credo che fosse un altro tipo di gioco, dirigevamo la manovra da dietro. Questo in fase di uscita ti porta ad essere scoperto se perdi palla. Non è questione di demerito dell'allenatore precedente, è anche un nostro demerito perché in campo ci andiamo noi. Certe cose vanno sapute fare a questi livelli. Il fatto di non prendere gol ti porta una serie di conseguenze positive."

*** *** ***


MIRANTE A ROMA TV

Vittoria importante per l'Europa...
"È stata difficile, la Juve si è presentata con la formazione migliore. Abbiamo sofferto nel primo tempo, non riuscivamo a tenera la palla e questo permetteva a loro di stare nella nostra metà campo. Siamo stati bravi e fortunati a non prendere gol, poi nella ripresa abbiamo meritato il gol. Per quanto riguarda la Champions abbiamo l'obbligo di provarci, e sperare che qualcuno faccia qualche passo falso."

Ti ha fatto piacere essere caricato dalla Sud?
"Mi piace ricevere l'affetto della gente, è uno dei fattori che spingono ogni calciatore a fare sempre meglio. Poi qua a Roma le cose sono sempre amplificate ed è bello viverle. Sono doppiamente felice oggi anche per i miei compagni, guardando gli altri risultati non era facile. Contro la prima della classe siamo stati all'altezza."

Ti facciamo solo i complimenti...
"Grazie, a questo va dato merito al mio preparatore, che mi tratta come un ragazzino e non mi molla. Devo fare il mio dovere anche in allenamento, poi la gara è una conseguenza. Il ruolo del portiere è fatto di episodi che possono andare bene o male."

*** *** ***


MIRANTE IN ZONA MISTA

C'è stata voglia di alzarsi dopo l'inizio difficile...
"La Juve spingeva, siamo stati costretti ad abbassarci e rimanere compatti. Abbiamo avuto il merito di non subire gol e questo ci ha permesso di vincere la partita, abbiamo fatto un grande sforzo. La squadra ha faticato tanto e ha dato dimostrazione di crederci ancora."

C'è rammarico?
"Pensando a tutte le partite qualche rammarico l'abbiamo, abbiamo l'obbligo di provarci e crederci. Davanti qualcuno può fare passi falsi, affrontiamo queste due partite con la fame e la voglia di vincere."

Come hai vissuto il cambio di titolarità con Olsen?
"Io e Robin abbiamo un grande rapporto, sia quando giocava ma anche adesso. Per noi è fondamentale la squadra, nessuno ha mai mosso dubbi e avuto malumori. Questo è segno di professionalità, conta solo il bene della Roma."

Ti è arrivato qualche segnale in ottica Nazionale?
"Non penso a questo, sono troppo impegnato a pensare alla Roma."

Le tue parate hanno aiutato la Roma...
"Si, le mie parate ma anche l'atteggiamento dei compagni. Siamo stati bravi a non andare sotto per poi disputate un grandioso secondo tempo."

Ti aspettavi di poter vivere una serata del genere quando sei arrivato?
"Sapevo di dover venire a fare il mio ruolo, ovviamente ci speravo. Nel ruolo del portiere ci sono gerarchie, ho sempre lavorato. Continuo a pensare che Olsen sia un grande portiere e abbiamo un ottimo rapporto, per noi conta solo il bene della Roma."

Quanto ci credete per la Champions?
"Abbiamo l'obbligo di crederci, dobbiamo sperare che gli altri facciano un passo falso. Ci resta solo da vincere sabato e sperare."

Qual è stata la parata più difficile?
"Quella su Dybala ero un po' in controtempo, l'aveva messa bene. Sono andato e sono stato fortunato. Mi piace sottolineare come nel secondo tempo abbiamo rischiato poco, il primo tempo poteva condizionarci."
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Gio. 05 dic 2019 
INTER-ROMA, speranza Dzeko: è a Trigoria, la Roma tenta il recupero lampo
La Roma proverà fino all'ultimo minuto a recuperare Edin Dzeko. Questa mattina l'attaccante...
 Mer. 04 dic 2019 
 Mar. 03 dic 2019 
Roma, prova di forza
La parola d'ordine del nuovo corso è semplice e al tempo stesso abbondante. Basta...
 Lun. 02 dic 2019 
Pellegrini, il factotum decisivo per gli equilibri della squadra
Conta vincere, avvertono dentro lo spogliatoio. La Roma, però, sa addirittura scegliere...
 Dom. 01 dic 2019 
TRIGORIA, martedì la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Inter
Dopo la vittoria ottenuta dalla Roma sull'Hellas Verona con il punteggio di 1-3,...
PELLEGRINI: "Assist? Ho visto Justin che partiva e lo avevamo preparato in allenamento"
VERONA-ROMA 1-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A ROMA TV Come hai fatto...
 Sab. 30 nov 2019 
 Ven. 29 nov 2019 
TRIGORIA 29/11 - Rientro in gruppo per Florenzi, ancora personalizzato per Pastore
ALLENAMENTO ROMA - Ripresa in vista dell'Hellas Verona, scarico per chi ha giocato da titolare ieri sera
 Gio. 28 nov 2019 
KLUIVERT: "Abbiamo giocato molto bene contro una squadra difficile"
EUROPA LEAGUE, ISTANBUL BASAKSEHIR-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT...
 Mer. 27 nov 2019 
Jesus non convocato, ma che allenamento! Poi quella battuta su Spinazzola...
Il difensore brasiliano non ha preso parte alla trasferta in Turchia, ma questa mattina si è allenato con il gruppo tra scherzi, risate e battute. Poi la battuta su Spinazzola: "Si è rotto tutto, salta la partita!"
SPINAZZOLA, il torello lo fa infuriare: cade a terra e partono gli improperi: "Sto campo di m..."
Piccolo intoppo in allenamento per Leonardo Spinazzola. Il terzino giallorosso,...
 Mar. 26 nov 2019 
EUROPA LEAGUE 2019-2020, Istanbul Başakşehir-Roma, il programma della vigilia
Giovedì la Roma sarà in scena a Istanbul, nella gara decisiva di Europa League,...
 Lun. 25 nov 2019 
 Dom. 24 nov 2019 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Istanbul
Domani la Roma riprenderà ad allenarsi alle ore 11:00 in vista del fondamentale...
MANCINI: "Noi difensori dobbiamo pensare a difendere poi i gol nostri aiutano..."
ROMA-BRESCIA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANCINI A SKY SPORT I difensori goleador...
FONSECA: "A volte è necessario alzare la voce. Abbiamo bisogno di migliorare in tutti i momenti..."
ROMA-BRESCIA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Zaniolo e Pellegrini possono giocare insieme. Florenzi ha giocato bene"
 Sab. 23 nov 2019 
TRIGORIA 23/11 - Pastore a parte per una botta all'anca. Out anche Mirante
ALLENAMENTO ROMA - Rifinitura tattica in vista del Brescia
Grosso rincara la dose: "Balo senza ritmo e intensità". E non lo convoca per la Roma
Il tecnico del Brescia torna sull'allontanamento di SuperMario dall'allenamento: “Quello che conta è la squadra”
La Roma, Dzeko e Florenzi. In tre per cercare la ripartenza
La Roma si prepara ad affrontare il Brescia. Impegno contro l'ultima in classifica,...
Zaniolo, baci e abbracci
Nicolò Zaniolo ha stregato il mondo del calcio. I suoi gol in Nazionale e le sue...
 Ven. 22 nov 2019 
Zaniolo: "Io in Premier? Non sarebbe da me, amo la Roma"
"Bacerò la maglia della Roma a ogni gol. Il paragone con Totti è una motivazione in più per dare il massimo ogni giorno"
Veretout: "Posso fare ancora di più. Puntiamo alla Champions"
Jordan Veretout è stato intervistato per il classico Match Program in vista...
Balotelli a rischio, l'Olimpico pure
Ad oltre tre anni e mezzo di distanza Mario Balotelli tornerà ad affrontare la Roma....
 Gio. 21 nov 2019 
ZANIOLO: "Devo migliorare sotto tutti i punti di vista. Obiettivi? Champions League e un trofeo"
"Con l’Under 21 un errore, ma non sono un cattivo ragazzo. Voglio vincere l’Europa League. Il rinnovo del contratto mi ha reso felicissimo, sto bene a Roma"
 Mer. 20 nov 2019 
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>