facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 27 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Di Francesco esonerato, riecco Ranieri a Roma: tre mesi di contratto

Giovedì 07 marzo 2019
Via Eusebio Di Francesco, riecco Claudio Ranieri per salvare il salvabile e centrare il quarto posto in campionato. Dopo l'addio all'Europa la Roma cambia esonerando l'uomo che ha riportato i giallorossi in semifinale di Champions League dopo 34 anni, e richiamando in panchina il tecnico che negli ultimi anni più di tutti a Trigoria ha sfiorato la conquista dello scudetto. La decisione di voltare pagina è arrivata al termine di una giornata vissuta in un clima di calma apparente se si esclude il botta e risposta tra un gruppo di tifosi e Monchi all'aeroporto di Oporto, con le successive scuse via social del ds spagnolo («c'è stato un momento di nervosismo, a causa della grande delusione che proviamo tutti»).

Al rientro nella Capitale nell'indifferenza generale (nessun tifoso a Fiumicino e fuori dai cancelli del centro sportivo) la squadra si è allenata regolarmente agli ordini di Di Francesco e del suo staff tecnico, mentre nelle stanze di Trigoria si riuniva la dirigenza (Baldissoni, Fienga, Monchi e Totti) in contatto con Pallotta (a sua volta in contatto col consulente personale Baldini) per procedere all'esonero poi ufficializzato. Non sono mancati i ringraziamenti da parte del presidente «per l'impegno profuso» e «l'atteggiamento professionale. Ha messo al primo posto gli interessi del club rispetto a quelli personali. Gli auguriamo il meglio per la sua carriera». Di Francesco, il cui contratto era in scadenza nel 2020 (a bilancio peserà per circa otto milioni di euro lordi), oltre al ko col Porto paga gli alti e bassi stagionali della squadra che non è mai riuscita a dare continuità a risultati e prestazioni.

Quello del tecnico abruzzese tuttavia potrebbe non essere l'unico addio visto che il ds Monchi sta riflettendo sulla sua permanenza nei quadri societari. Lo spagnolo, corteggiato dall'Arsenal (dove ritroverebbe in panchina Unai Emery con cui ha condiviso i successi europei di Siviglia), era legato a Di Francesco e non è stato in prima linea nel processo decisionale che ha portato al cambio in corsa e nella ricerca del giusto identikit da 'traghettatorè. Non è esclusa a questo punto la separazione, magari attraverso una rescissone consensuale. Il futuro, dai contorni retrò, ha quindi il volto di Ranieri (l'accordo è vicinissimo, mancano solo i dettagli) che avrà il compito di tenere alta la tensione nello spogliatoio dopo la delusione europea.

La Roma deve infatti andare a caccia del quarto posto che vale l'ultimo pass utile per tornare in Champions League. Da qui a fine maggio (contratto di tre mesi) il tecnico si giocherà la permanenza sulla panchina giallorossa sul campo senza garanzie scritte ma con la ovvia disponibilità della società a riparlarne a fine stagione. Domani pomeriggio Ranieri potrebbe già dirigere il primo allenamento). Il pass per l'Europa che conta: sarà questa la missione del tecnico di San Saba, esonerato appena una settimana fa dal Fulham, e ora pronto a imbarcarsi da Londra per tornare a guidare a distanza di dieci anni la squadra per cui tifa.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 26 mag 2020 
FONSECA: "Che emozione riavere i miei ragazzi tutti insieme"
Paulo Fonseca suona la carica su Twitter, esprimendo tutta la propria gioia per...
CORONAVIRUS, in Usa superati i 100mila morti
Superati i centomila morti per coronavirus negli Stati Uniti dove, sono 100,228...
Lotito e stipendio Zarate, Procura Figc apre inchiesta
Dopo le anticipazioni de "Le Iene" sui pagamenti dell'argentino
Serie A, nessuno sconto per le TV. Obiettivo ripartenza il 13 giugno con i recuperi
Due gli argomenti trattati con particolare attenzione nel Consiglio di Lega di Serie...
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -2358 (ieri -1294), 78 morti (ieri 92)
Confermato trend in calo degli attualmente positivi
Tempestilli, divorzio amaro: "La Roma mi ha mandato via in malo modo"
Un futuro da abbracciare e un passato che fa male per come si è concluso. «Metà...
Virus Lazio, D'Amato: "Immunità di gregge lontana, da giugno test per tutti in ospedale"
«I dati sui test sierologici nel Lazio ci dicono tre cose: che il Covid 19 circola...
La mappa del contagio: "Positivi al test il 2,6%". A Roma più casi in centro, Balduina e Casssia
I prelievi che rintracciano chi è entrato in contatto con il nuovo coronavirus individuando...
Roma in gruppo per la Champions
Il pallone, i contatti, la partitella, la tattica e i gol: 75 giorni dopo dall'ultimo...
La favola triste. Morto a 22 anni il calciatore migrante. Giocò con la Roma: giallo sul decesso
Il giocatore era tesserato da gennaio con il Gaz Metan Media, ma si trovava nella Capitale per via dello stop dei campionati
Roma, ecco Villar e Perez: linea verde per la Champions
Spazio al turnover per caldo e gare ravvincinate, Fonseca vuole dare fiducia ai più giovani. E molti sono già una garanzia
Coronavirus, il virologo Rebuzzi: "Per gli atleti colpiti allenamento solo dopo test al cuore"
«Questo virus può dare problemi a livello dell'endotelio delle coronarie, può causare...
 Lun. 25 mag 2020 
Vucinic: "Il mancato scudetto del 2010 una ferita che non si rimargina. Cosa accadde con Perrotta.."
Mirko Vucinic, attaccante della Roma dal 2006 al 2011, è stato ospite odierno di...
TRIGORIA 25/05 - Allenamento collettivo: provata la difesa a 3. Out Pau Lopez, Perotti e Zaniolo
ALLENAMENTO ROMA - Torello, focus atletico e tecnico:
NAINGGOLAN ricorda Perfection: "Il mio piccolo fratello. Così giovane e ancora così tanto da vivere"
La notizia della morte di Joseph Perfection oggi ha sconvolto il mondo del calcio....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>