facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 15 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Mancini: "Sono orgoglioso della Roma. Indossare questa maglia mi provoca emozione"

Venerdì 03 aprile 2020
Dopo gli interventi di Nicolò Zaniolo e di Lorenzo Pellegrini, è il turno di Gianluca Mancini. Il difensore giallorosso ha parlato in diretta sul profilo ufficiale Instagram della Roma al format a #Ask. Ecco le sue parole:

"La Roma sta facendo la sua parte per aiutare in questo periodo. Ci aggiorniamo spesso tra noi e con la società. Sono orgoglioso della Roma. Sta prendendo tutto il mondo e sapere che la nostra società non rimane a guardare, ma aiuta le persone che hanno bisogno, aiuta lo Spallanzani. Mi rende davvero orgoglioso farne parte".

Quanto ti manca il calcio?
"A noi ci manca tanto. Lavorare in palestra e allenarci è la quotidianità. Non siamo abituati a stare a casa, in giardino do due calci al pallone, ma non è come stare a Trigoria e lavorare insieme. Qui scopriamo cose nuove, come stare in famiglia. Mia moglie non è abituata a vedermi 24 ore al giorno. Ci dividiamo un po' durante il giorno (ride, ndr)."

C'è una partita che ti è rimasta più in mente che hai rivisto?
"Ho visto un derby dove Totti tirò su la maglietta con "Vi ho purgato ancora". Non l'avevo mai vista e l'ho fatto con divertimento."

Eri nervoso al tuo esordio?
"Sono partito dalla panchina, ma ero molto emozionato. All'Olimpico ci avevo già giocato, ma con la maglietta della Roma è un'altra cosa. Quando sono entrato in campo eravamo in vantaggio di poco e l'emozione dovevo trasformarla in concentrazione."

Il tuo momento preferito in stagione?
"Tutti i momenti che vivo per il calcio sono emozionanti ed hanno cose speciali. Il mio ingresso a Trigoria, l'esordio, le vittorie in casa con i festeggiamenti del pubblico ma anche le sconfitte. Per me indossare la maglia della Roma e giocare a calcio sono sempre emozioni."

Contro chi non vorresti mai giocare? Non valgono quelli della Roma...
"Avrei detto Dzeko. Dico Mertens e Higuain, contro di loro ci penso tanto a come prenderli. Li studio tanto e sono andato in difficoltà con loro. Quest'anno ho giocato anche contro Lautaro, è forte ed è meglio sfidarlo solamente due volte in stagione (ride, ndr)."

E' più difficile marcare Dzeko o Gomez?
"Sono diversi. Io ho giocato spesso contro Dzeko in Nazionale e all'Atalanta. Quando mi vedeva faceva la partita della vita. E' forte, è un 9 che gioca da 10. E' tecnico e veloce. Gomez è più difficile da prendere nell'uno contro uno."

Com'è il passaggio dalla Primavera alla prima squadra?
"In Primavera giochi contro quelli della tua età o con quelli di un anno più piccoli. In Serie A sono uomini e tu sei ragazzino. E' un salto grande, devi seguire i più vecchi e capire cosa fanno e stare attento su tutto. Non si smette mai di crescere, ma con determinazione diventa sempre più facile."

Quando hai capito bene il tuo ruolo? Hai cambiato durante la carriera?
"Quando parti dal settore giovanile ne cambi tanti. Ho fatto l'esterno alto, l'attaccante. Mi ero concentrato sul centrocampista, ma nel primo anno di Primavera alla Fiorentina mi hanno spostato. Il fisico era grande e sembravo macchinoso. Insieme a Montella decisero di mettermi in difesa ed ho capito che era il mio ruolo."

Con chi del passato avresti voluto giocare?
"Materazzi, che è il mio idolo, e Nesta."

Come passi la giornata?
"Mi alzo per le 9.30, faccio colazione, mi alleno la mattina o il pomeriggio. La Roma ci ha dato programmi e macchinari. Faccio cose che prima non facevo, come quelle domestiche. Aiuto mia moglie. Il pomeriggio mi alleno e poi guardiamo la Serie TV. Abbiamo comprato dei puzzle. Poi gioco un po' alla Playstation o guardo un altro film. Che tocca fare."

Qual è la faccenda di casa che ti piace fare meno?
"Sparecchiare. E' brutto dirlo ma noi maschi siamo poco abituati. Mangiamo e basta. E' giusto però aiutare anche la moglie."

Che consigli dai agli atleti in quarantena?
"Fare attività. In casa possiamo farla anche senza pesi, con le casse d'acqua. L'attività sportiva si può fare sempre. Stiamo a casa in famiglia e vediamo i lati positivi."

Com'è nato il tuo rapporto d'amicizia con Spinazzola?
"A Perugia. In ritiro conosci nuovi compagni ed abbiamo legato. Le nostre mogli sono diventate amiche e diventa tutto più facile. Ci siamo ritrovati a Bergamo e poi alla Roma. Il legame va oltre a quello sportivo."

A che cosa giochi alla Playstation?
"Call of Duty o FIFA. Gioco in base a chi c'è online dei miei amici."

Il tuo piatto romano preferito?
"Ne ho due, cacio e pepe e carbonara. Ne vado matto, ora mangiarle è più difficile. In casa non viene come quella al ristorante. Preferisco mangiarla quando mi alleno e posso bruciare calorie."
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 02 lug 2020 
Roma-Udinese, i conovocati
Ecco i 22 convocati giallorossi per il match contro I Convocati: Cardinali,...
 Mer. 01 lug 2020 
La Roma trema, Zaniolo adesso non è più incedibile
sacrifici: se arriva l’offerta giusta anche il gioiello può partire
Pedro+Mkhitaryan: la Roma tranquillizza Fonseca
L’arrivo dello spagnolo e la conferma, almeno per una stagione dell’armeno erano tra le prime richieste dell’allenatore portoghese
 Mar. 30 giu 2020 
Tre anni dopo è un Pellegrini leader, ma quando la Roma non gira...
"Torno a casa" disse al suo ritorno a Trigoria. Nel frattempo si è sposato, è diventato papà, ha vestito l'azzurro ed è diventato uomo squadra, ma manca la continuità
Regalati già 21 gol con 13 punti in meno. E la Champions se ne va via così
Ventuno errori che sono valsi altrettanti gol e tredici punti lasciati per strada....
Zaniolo per l'Europa
Fuori dalla lotta Champions con dieci partite ancora da giocare: è giugno ma è come...
 Lun. 29 giu 2020 
Milan-Roma 2-0, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Roma, i tifosi: "Squadra spenta, forse aveva ragione Petrachi. Umiliati dalla Lazio"
I romanisti dopo il ko contro il Milan non salvano nessuno: “Inutile nasconderlo, anche Fonseca sta facendo molti errori”
Milan-Roma 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: MILAN-ROMA 2-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Dom. 28 giu 2020 
Milan-Roma 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zappacosta, ritorno dal 1' da dimenticare. Dzeko, un gol fallito che pesa
Rebic e Calhanoglu stendono la Roma: adesso il Milan vede l'Europa
I giallorossi di Fonseca più pericolosi nel primo tempo, i rossoneri alzano il ritmo nella ripresa sfondano con il croato e un rigore del loro numero 10
Milan-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Milan-Roma secondo le principali...
Il vero esame per Paulo
La Roma vista contro la Sampdoria è Dzeko, più Pellegrini, forse Smalling. Tutto...
Roma aggrappata alla Scala
La Champions aggrappata alla Scala. A San Siro questo pomeriggio l'asticella si...
 Sab. 27 giu 2020 
Milan-Roma, i convocati
Ecco i 24 convocati giallorossi per il match contro Milan: Cardinali, Fuzato, Mirante,...
Milan-Roma col caldo infernale: Fonseca cambia
Domani o mai più. La Roma a San Siro contro il Milan sperimenta l'orario delle 17.15....
 Ven. 26 giu 2020 
L'urlo di Panucci: "Situazione insostenibile. Roma sei una polveriera"
Il tecnico parla anche dell'organico: "Pedro può aiutare i giovani, Pellegrini giocatore in prospettiva di livello internazionale"
Fonseca cala il tris azzurro contro il Milan
Il tecnico giallorosso pronto a schierare titolari Pellegrini, Cristante, Zappacosta nella sfida di domenica a San Siro
Fonseca anticipa Baldini
La Roma blinda la panchina di Fonseca. Il rapporto con il tecnico portoghese è ottimo,...
 Gio. 25 giu 2020 
Roma-Sampdoria 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-SAMPDORIA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Dzeko "Piedone" con due magie salva la Roma
Se la Roma può continuare a sperare nella Champions, sebbene sia ancora distante...
FONSECA: "Normale qualche difficoltà dopo il lockdown, nel secondo tempo abbiamo meritato"
ROMA-SAMPDORIA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Importanti i 5 cambi. L'Atalanta? Pensiamo a noi"
 Mer. 24 giu 2020 
Roma-Sampdoria 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko superstar. Diawara, un erroraccio che poteva costare caro
Dzeko ribalta la Samp con due magie: la Roma resta in corsa per la Champions
Sotto per il gol di Gabbiadini, i giallorossi nella ripresa trovano la forza per vincere in rimonta: l'Atalanta quarta resta a 6 punti
Roma-Sampdoria, i convocati
Ecco i 24 convocati giallorossi per il match contro la Sampdoria: Cardinali, Fuzato,...
Roma, roulette giallorossa: 12 partite per la Champions
Eccola la Roma, 115 giorni dopo. Finalmente in campo, nella notte (21,45) e nel...
Roma non sbagliare
L'attesa è finalmente finita. A distanza di ben 115 giorni dall'ultima volta che...
 Mar. 23 giu 2020 
Giovani, tecnici, duttili. Fonseca entusiasta della mediana deluxe
Domani sera la Roma ripartirà dal 4-2-3-1 su cui Fonseca sta lavorando da inizio...
 Lun. 22 giu 2020 
Retroscena Roma, Baldini chiama Fonseca: le tre richieste del tecnico
Retroscena Roma, Baldini chiama Fonseca: le tre richieste del tecnico
Roma, attacco alla Champions. Gol, estro e varietà: così Fonseca spera
La rimonta per centrare la qualificazione alla Champions League non è affatto semplice,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>