facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 12 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Venerdì e sabato va in scena il meglio del nostro campionato

Lunedì 02 dicembre 2019
Guardando il prossimo turno di campionato viene il dubbio che quel computer che a luglio ha elaborato il calendario sia stato dotato non solo dei dati necessari alla compilazione, ma anche di capacità predittive. Far cadere in questo preciso momento del torneo Inter-Roma e Lazio-Juventus è quanto di meglio si possa immaginare per importanza e risvolti di classifica, qualità e valori di squadre e interpreti. Il suggestivo incrocio di venerdì e sabato promette veramente tanto e non tradirà le attese, vista la posta in palio, oltre le ambizioni e le rivalità che animano le quattro squadre. Se Inter e Juve lottano per il primato, Lazio e Roma si giocano i posti Champions e il primato cittadino. Se Conte vuole essere determinante e vincente, più e meglio di Sarri, Inzaghi e Fonseca, possono dimostrare, seppur con mezzi inferiori, di competere per obiettivi importanti. Saranno confronti stimolanti per stili e filosofie di calcio differenti, impreziositi dalla presenza dei migliori protagonisti del torneo. Primo fra tutti lo splendido Ciro Immobile, che supportato e ispirato dalle magie di Correa e Luis Alberto, ha numeri da capogiro: 17 reti (+ 2 in Europa League), 25 rigori realizzati su 28 (12 consecutivi), 105 gol con la maglia della Lazio. Una marcia trionfale verso la Scarpa d'oro, lui che da solo ha realizzato più reti di Cristiano Ronaldo, Higuain e Dybala messi insieme. Un trio che Sarri non vede e che lo costringe a scelte problematiche e dolorose. Altra storia quella della ditta Lukaku-Lautaro, un coppia ben assortita che fa sognare l'Inter e crea turbamenti a qualsiasi difesa. Il giusto esame per la Roma di Fonseca che dopo il complicato, ma fondamentale successo di Verona, proprio contro i nerazzurri potrà capire meglio la sua vera dimensione.
di M. Caputi
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 11 dic 2019 
PEROTTI: "Dobbiamo vincere per forza e con i tifosi al nostro fianco sarà più semplice"
Dopo la conferenza stampa di questa mattina, Diego Perotti ha parlato della partita...
FONSECA: "La Roma non è Dzeko-dipendente. Florenzi? Questione di opzioni"
“La nostra idea ed identità non è mai cambiata"
La Roma fatica, ma vola ai quarti: 2-0 al Bari nei supplementari
Negli ottavi di finale le giallorosse faticano più del previsto contro le pugliesi e sbloccano la gara solo nei supplementari: le reti di Andressa ed Hegerberg valgono la qualificazione
Roma-Wolfsberger, i convocati
Fase a Gironi: 6ª Giornata
PEROTTI: "Siamo sulla strada giusta. In qualche partita potevamo fare meglio..."
EUROPA LEAGUE, ROMA-WOLFSBERGER, LA CONFERENZA STAMPA DI DIEGO PEROTTI: "Possiamo arrivare in fondo all'Europa League"
FONSECA: "Sono molto soddisfatto di questi primi sei mesi. Domani possiamo cambiare 4 o 5 giocatori"
EUROPA LEAGUE, ROMA-WOLFSBERGER, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Per noi sarà una sfida decisiva"
Calciomercato Roma, per la difesa si pensa a Medina. In attacco Kean o Mariano Diaz al posto di Kali
La Roma attraverso il proprio direttore sportivo, Gianluca Petrachi, continua a...
Calciomercato Roma, il Bologna pensa a Kalinic e Juan Jesus. Sul difensore anche la Fiorentina
Sul fronte mercato la Roma lavora soprattutto sui giocatori in uscita. Sembra concreto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>