facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 28 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Pastore, dolce e postdatato: il risveglio dell'uomo che sussurra al pallone

Lunedì 04 novembre 2019
«Lo scorso anno non mi sentivo importante». E ci mancherebbe. Come faceva ad esserlo? Erano più le volte che doveva combattere con l'infermeria che con gli avversari. E' stata un'annata sotto zero, ora è un altro e lo sta dimostrando, anche se a fine estate ha subito un infortunio muscolare che aveva fatto pensar male tutti. Ma Javier Pastore è tornato a sentirsi importante, oggi sì. Demeriti (oltre alla sfortuna) prima, grossi meriti oggi, suoi e di chi, ovviamente, gli ha dato fiducia e continuità. Fischi prima, standing ovation oggi, tutto nella norma: il calcio è così da sempre, i tifosi ti amano e ti insultato, e viceversa. Lo scorso anno non era una questione di ruolo, perché Pastore, semplicemente, non era in condizioni fisiche accettabili (per infortuni vari, ha saltato sedici partite e in quattordici ha guardato i suoi compagni dalla panchina). Adesso il Flaco si sente perfettamente a suo agio, sta bene fisicamente, in fiducia mentalmente e riesce a liberare la giocata, quella sì, non l'ha mai messa in discussione nessuno. Se prima giocava da fermo, oggi è un calciatore in movimento. Sarebbe stato da pazzi contestare le sue doti tecniche: Pastore è uno che al pallone non parla, sussurra. E ciò che colpisce quest'anno dell'argentino non è la rabona, splendida, esibita contro il Napoli proprio sotto la Monte Mario, ma il suo essere sempre in partita, in tutte le posizioni (regista a momenti, trequartista spesso) e in ogni situazione (dalle rincorse alla gestione della palla in fase offensiva). Le cinque (Sampdoria, Borussia Mönchengladbach, Milan, Udinese e Napoli) partite di fila sono insolite per uno come lui (lo scorso anno al massimo è arrivato a tre), ma oggi sembra la normalità. E' chiaro, ed è complicato negarlo, con Di Francesco non c'è stato mai feeling e il rapporto è degenerato nel derby di ritorno con quel vaffa inviato al tecnico, ormai era troppo tardi per ricomporre la situazione. La Roma, dopo l'ultima annata, ha solo pensato al costo, ad alleggerire il monte ingaggi e quello del Flaco è tra i più pesanti, pure lui non si torvava granché bene. Ma poi non c'è stata occasione di una cessione, né la volontà concreta da parte del trequartista e tutto è rimasto così. Fonseca è stato bravo a non far marcire la situazione e ha lavorato sul suo recupero psicofisico. Percorso portato a termine con successo. Per ora.

IL BELLO DEL CALCIO - Pastore è il bello del pallone, quello che i bambini sognano di essere, quello che rende utile una giocata superflua (vedi la famosa rabona, un modo di calciare per la gente che per gli allenatori: il passaggio lo puoi fare anche in maniera più semplice). Ma quel tocco, quell'andatura alla Kaka, quella classe lenta alla Riquelme, ne fanno un giocatore di spessore. Che Dio lo conservi integro, pÈerché abbiamo capito, dipende tutto da quello.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Javier Pastore - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 21 feb 2020 
Diawara migliora, Pastore naviga a vista
Per Diawara il peggio sembra essere passato. Il centrocampista ha ricominciato ad...
 Ven. 14 feb 2020 
Roma, buone notizie: niente operazione per Pastore
L'attaccante argentino che piace a Fonseca si è sottoposto a un nuovo controllo dell'edema all'anca: escluso l'intervento, farà terapia conservativa già da domani e tra un paio di settimane proverà a rientrare in gruppo
Pastore, un fantasma da 13 milioni l'anno. Sarà rescissione?
Un problema cronico all'anca non gli permette di rientrare
Pastore ancora ai box per il dolore all'anca: nuovi controlli nei prossimi giorni
Tre mesi di assenza dal campo, salvo la sporadica apparizione nel derby con la Lazio....
 Gio. 13 feb 2020 
 Mer. 12 feb 2020 
Roma e Pastore: un'attesa da 15.600 euro al minuto
La sintesi della vita di Javier Pastore in giallorosso nel resoconto da Trigoria...
 Mar. 11 feb 2020 
Si ferma Pastore: allenamento individuale per il problema all'anca
Non c'è pace per Javier Pastore. Il centrocampista ha accusato ancora una volta...
 Mer. 05 feb 2020 
Pastore stringe i denti. Ora serve la sua fantasia
Out per tre mesi a causa di un edema osseo sopra l'anca, con conseguente fastidio...
 Mar. 04 feb 2020 
Ufficializzata la lista Uefa per la fase a eliminazione diretta dell'Europa League
Giovedì 20 febbraio riparitrà la nostra Europa Leage con la sfida di andata dei...
 Gio. 30 gen 2020 
Arrivederci Roma, Florenzi sceglie di inseguire gli Europei. Bloccata la cessione di Pastore in Cina
Bloccata la cessione di Pastore in Cina a causa del coronavirus
 Sab. 25 gen 2020 
Dubbio Perotti, avanti Florenzi. Attesa Diawara
Uomini contati e ancora qualche dubbio da risolvere in queste calde ore di vigilia....
 Mer. 22 gen 2020 
JUVENTUS-ROMA, Pastore è con la squadra anche se non convocato: vedrà la partita in tribuna
I tifosi fuori l'albergo della Roma a Torino si sono subito accorti di una presenza...
 Ven. 10 gen 2020 
PASTORE: "Manca sempre meno al ritorno in campo"
Attraverso un messaggio su Instagram, Javier Pastore ha dato degli aggiornamenti...
 Sab. 04 gen 2020 
Calciomercato Roma, in uscita Juan Jesus e Pastore. Turchi e arabi su Perotti, pesa l'ingaggio
ROMA - Nella lunga intervista di ieri Petrachi ha fatto riferimento all'uscita...
 Ven. 03 gen 2020 
Pastore, allenamenti extra per rientrare: "Manca sempre meno"
Il trequartista, fermo ormai da un mese per un edema all'anca, sta lavorando sodo per potersi mettere al più presto agli ordini di Fonseca
 Gio. 02 gen 2020 
CALCIOMERCATO Roma, non solo Under: i due giocatori in uscita a gennaio
Cengiz Under è sul mercato. L'esterno turco della Roma ha avuto offerte soprattutto...
 Mer. 01 gen 2020 
Mercato Roma, un tesoretto nella calza. Via Jesus, Pastore, Under e poi caccia a Petagna e Politano
Il club giallorosso si sta muovendo per cercare affari "low cost". Nel mirino anche Faraoni del Verona, ma prima bisogna cedere...
 Mar. 31 dic 2019 
 Lun. 23 dic 2019 
Lady Pastore corre in soccorso: "Flaco non ha mai esitato sulla Roma. E se lui va via io resto qui"
Dopo la discussa intervista di Javier Pastore a Telefoot in cui el Flaco...
Pastore può dire addio. E la Roma ora va forte su Mariano Diaz
L’argentino: "Un ritorno in Francia? Mai dire mai. Mi vuole il Lione". Il Valencia su Florenzi
 Dom. 22 dic 2019 
Calciomercato Roma, Pastore apre alla cessione: "Mi piace il Lione, no al Marsiglia"
Le strada di Javier Pastore e la Roma potrebbero dividersi. Il centrocampista è...
 Sab. 21 dic 2019 
C'è il Marsiglia. Pastore che fa?
Qualcosa si muove intorno a Javier Pastore. Il giocatore ha ricevuto apprezzamenti...
 Mer. 18 dic 2019 
Pastore dentro un'altra eclissi
L'ultima partita di Pastore risale al 10 novembre scorso contro il Parma. Grazie...
 Mar. 03 dic 2019 
Fantasia al potere. La Roma ora usa i piedi più educati
La Roma di Paulo Fonseca scopre improvvise ispirazioni dal filosofo tedesco Herbert...
 Sab. 30 nov 2019 
Tocca a Under: "Dimostrerò che sto bene"
Tre mesi senza una maglia da titolare. È il pesante bilancio che al momento inchioda...
Lady Pastore: "Ora state conoscendo il vero Flaco"
Non solo jet privati e vacanze di lusso. La vita di un calciatore, raccontata dalla...
 Ven. 29 nov 2019 
TRIGORIA 29/11 - Rientro in gruppo per Florenzi, ancora personalizzato per Pastore
ALLENAMENTO ROMA - Ripresa in vista dell'Hellas Verona, scarico per chi ha giocato da titolare ieri sera
 Sab. 23 nov 2019 
TRIGORIA 23/11 - Pastore a parte per una botta all'anca. Out anche Mirante
ALLENAMENTO ROMA - Rifinitura tattica in vista del Brescia
 Ven. 22 nov 2019 
Perotti e Pastore, ecco gli incentivi all'esodo
Argentini sul piede di partenza. Javier Pastore e Diego Perotti potrebbero lasciare...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>