facebook twitter Feed RSS
Sabato - 16 novembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

CONTI: "Non si allenano più i cross. In campo come sardine, oggi le tattiche nascono al computer"

Venerdì 18 ottobre 2019
In materia di cross Bruno Conti è stato professore emerito sui campi degli anni Settanta e Ottanta. Dal suo piede partivano arcobaleni.

Che impressione le fa ora, Conti, sapere che il cross è diventato merce rara?
«Strano, quasi incredibile pensando a com'era il nostro calcio, quello che credevamo fosse "il calcio". Oggi è come se si fosse ristretto il campo».

È un cambio di prospettiva: dall'orizzontalità alla verticalità.
«La preponderanza dell'aspetto fisico sulla tecnica ha spostato i meccanismi del gioco, oggi si tende alla progressione centrale, allo scambio corto, una volta la fascia era invece il luogo in cui si faceva la differenza».

Questione di moda, come dice Prandelli?
«Può essere. E non c'è più il centravanti, soppiantato dal falso nueve, l'attaccante di manovra. I cross non si fanno più perché non ci sarebbe nessuno a raccoglierli».

Evoluzione o involuzione?
«Né una né l'altra, o entrambe. Ora il cross non si allena nemmeno più».

Ai vostri tempi?
«A fine allenamento, soprattutto con Liedholm, ci allenavamo tecnicamente sul gesto del cross. Eravamo io e Rocca, andare sul fondo e metterla precisa a centro area. Ciinsegnavano che se un cross è fatto bene un difensore è sempre tagliato fuori. Ai miei tempi, nelle altre squadre, c'erano Causio, Sala, Oscar Damiani, e poi Bettega, Pruzzo, Graziani, pronti a trasformare il cross in oro».

Un'istantanea: Italia-Polonia '82, la semifinale, contropiede: lei vola sulla fascia e mette al centro per Rossi. Testa, gol.
«Mettere l'attaccante davanti alla porta con un cross è emozionante come fare gol. E non dimentichiamola fatica. L'ala aveva un compito duro, correre in su e in giù per 90 minuti su un corridoio di cento metri. L'ampiezza, il cambio di gioco, il dribbling, l'ala stessa erano le variazioni che servivano a creare scompiglio. Tecnica, più che tattica. Intuito. Oggi si studia al computer, si cercano risposte nelle statistiche e si gioca in trenta metri, addensati come sardine.I fenomeni verranno sempre fuori, ovvio, ma ci vogliono altre qualità. Fisiche, prima di tutto».

Si dice un gran bene di suo nipote Brunetto, figlio di Daniele, 17 anni, in Primavera al Cagliari.
«Trequartista. Ma non mettiamogli pressione, ne hanno già avuta molta i miei figli. E Brunetto ne deve mangiare ancora di pagnotte»
di C. Cito
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 15 nov 2019 
Pastore: "Ibrahimovic alla Roma? Perché no, è un grande. Ho un bel rapporto con lui e la famiglia"
Il trequartista argentino sullo svedese: "Abbiamo un bel rapporto con lui e la famiglia, in privato è un personaggio diverso rispetto a come si mostra in pubblico. Sarebbe bello riavere Ibrahimovic come compagno di squadra. Non vado via dalla Roma"
Bosnia Erzegovina-Italia 0-3, Bene Florenzi, 90' anche per Dzeko. Panchina per Zaniolo
Mancini da record: decima vittoria consecutiva. Italia show, tris alla Bosnia
Calciomercato Fiorentina, Pradè: "Florenzi? Aria fritta"
'Siamo contenti del lavoro di Montella, non capisco negatività'
Il papà di Kean: "All'Everton non sta bene, spero vada alla Roma! E con Zaniolo..."
Il padre di Moise: “Non ho capito perchè la Juventus lo ha ceduto. Se mio figlio mi dovesse dire che i giallorossi sono interessati a lui, darei la mia benedizione a questa operazione”
Roma-Brescia, Le Probabili Formazioni
13ªGiornata di Serie A
MKHITARYAN: "Via dall'Arsenal per Emery, mi faceva fare il mediano!"
enrikh Mkhitaryan, tornato in gruppo dopo il lungo stop per infortunio, ha parlato...
Kolarov centrale, un'idea in più per Fonseca
Il terzino con la Serbia ha giocato di nuovo al centro. Nella Roma permetterebbe al tecnico di lasciare Mancini in mediana e di spostare Spinazzola nel suo ruolo a sinistra
Under suona la carica: "Che gioia l'Europeo con la Turchia. L'infortunio è alle spalle, sono pronto"
L’attaccante vuole riprendersi quel ruolo di titolare perso dopo l’infortunio: “Mi sono fatto male prima di riuscire a fare buone prestazioni, ma ora è tutto alle spalle”
Dzeko: "Florenzi sta bene. Alla fine dobbiamo tutti rispettare le decisioni del mister"
"Giocherò altri due o tre anni, voglio farlo ad alti livelli"
CALCIOMERCATO Roma, Bruno Peres soluzione tampone a gennaio
In caso di partenza di Florenzi a gennaio, la Roma valuta alcune alternative per...
CALCIOMERCATO Roma, Antonucci nel mirino della Fiorentina
Calciomercato in uscita, potrebbe dire addio Mirko Antonucci. L'attaccante classe...
Ufficiale Roma, Fienga nominato amministratore delegato della società e membro del CdA
Il consiglio di amministrazione della AS Roma si è riunito nella giornata di ieri...
Calciomercato Roma, nel mirino il giovane Gvardiol, piace anche Olmo
La linea-guida del mercato, fatta trapelare i primi di settembre dal club, non cambia....
Arrivano i nostri. Ecco Pellegrini e Mkhitaryan
La pioggia cade incessante su Roma da giorni e lo farà anche nelle ore a venire,...
E ora Pau Lopez va all'assalto della Spagna: "Sono pronto"
Dovrebbe essere questa sera a Cadice contro Malta o al massimo lunedì prossimo al...
Florenzi, lotta Samp e Viola. Kean chiama l'amico Zaniolo
In fondo tutto è stato molto semplice. Alcuni giorni fa Fonseca ha chiamato Florenzi...
Pallotta dove sei? A Roma manca da oltre 500 giorni e il vice Baldissoni a un passo dall'addio
Cinquecento (e passa) giorni senza te. La Roma e Pallotta non si incontrano nella...
La Roma a caccia del vice Dzeko: Petrachi prepara il piano per Kean
La linea-guida del mercato, fatta trapelare i primi di settembre dal club, non cambia....
L'ex allenatore di Kean: "Niente balotellate, può giocare con Dzeko"
Anche Alessandro Dal Canto, ex allenatore di Moise Kean nella Nazionale italiana...
 Gio. 14 nov 2019 
Bonucci: "Dzeko è un fenomeno. Cristiano Ronaldo? Ci confronteremo"
Così il capitano degli Azzurri: "Quando torneremo a Torino ci sarà modo di parlare. Il suo obiettivo è migliorarsi e vincere tutto con la Juve. La Bosnia? Bello misurarsi con Edin e Pjanic"
Mancini: "Zaniolo per me è un centrocampista puro"
Il ct azzurro in conferenza stampa alla vigilia del match in casa della nazionale di Dzeko: "Faremo del nostro meglio perché vogliamo vincere". Poi, sul ruolo di Zaniolo: "A noi è utile come centrocampista puro"
Sadiq, gol in Serbia e cuore a Roma: "Datemi fiducia e segno, ma il vero fenomeno ha smesso..."
L'attaccante del Partizan: "Qui sto da Dio, 10 gol e 9 assist. Mi bastava avere una chance, ma sogno l'Olimpico. Walter stravedeva per me, Rudi mi spronava sempre"
Mamma Zaniolo: "Quanti cori contro di me allo stadio. Ma i peggiori sono i ragazzini sui social"
La signora Francesca Costa è stata bersaglio di insulti allo stadio di Parma: "Per me questi cori vanno messi sullo stesso piano di quelli razziali e di discriminazione territoriale. Mio figlio ha risposto sul campo"
Pastore: "Con Fonseca mi alleno meglio, mi manca solo il gol. E dopo la sosta..."
Il centrocampista argentino: “Posso dare di più. Anche la squadra: vedrete quando riprenderà il campionato”
CALCIOMERCATO, ag. Hysaj: "Piace alla Roma, ma non so nulla di uno scambio con Florenzi"
Elseid Hyasj negli ultimi mesi è stato accostato più volte alla Roma. Il terzino...
Florenzi per Hysaj: scambio fra Roma e Napoli
Ipotesi di mercato per gennaio, ma De Laurentiis chiede 25 milioni per l'esterno albanese
Roma, più vittorie senza palla
Nel calcio si può vincere in tanti modi e con tanti sistemi diversi, ma gli ultimi...
Pastore, colpi di magia. Ora manca solo il goal
L'ultimo mese ha restituito a Pastore tutto quello che gli avevano tolto, arrivato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>