facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 15 novembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Nicolò senza limiti: Mancini gli ha ridato l'Italia, ora Zaniolo vuole anche i gol

Giovedì 17 ottobre 2019
L'azzurro riconquistato e un gol che manca da quasi 7 mesi. Nicolò Zaniolo, reduce dal debutto in nazionale dal primo minuto, tornerà oggi a Trigoria per preparare la sfida di domenica con la Sampdoria. Meteo permettendo visto che la gara di Genova è a forte rischio rinvio a causa del nubifragio previsto nei prossimi giorni. In questi giorni il talento romanista ha ritrovato il sorriso, perso dopo l'ultima esclusione del ct Mancini per motivi disciplinari. Zaniolo ha giocato, in maglia numero 16, un'ora contro il Liechtenstein anche se - a parte l'innesco per il contropiede dal quale è nato il primo gol - non si sono registrati punti interessanti. Quelli che si aspetta Fonseca visto che Nicolò è uno dei pochi titolari a non avere problemi fisici. E visto che il gol in campionato manca dal 3 aprile scorso contro la Fiorentina.

I pali con la Lazio e i miracoli di Olsen gli hanno strozzato l'urlo in gola, ma ora il portoghese ha bisogno del suo contributo sotto porta anche perché dovrà fare a meno di Dzeko che fin qui ha segnato un terzo delle reti di tutta la rosa oltre che di Under e Mkhitaryan ieri ancora in seduta individuale e recuperabili non prima del 27 contro il Milan. Da decidere il ruolo: trequartista o esterno a destra? Fonseca lo preferisce più defilato, ma l'emergenza potrebbe costringerlo ad impiegarlo al centro a meno di un impiego a sorpresa di Pastore. Un'idea per l'immediato futuro è pure quella di vederlo mediano. Proprio le tante assenze e il turn over limitato rappresentano una chance importante per l'ex interista chiamato a rispondere alle bacchettate di Petrachi, Totti e Cassano. Ma pure a Ranieri, il tecnico romanista con cui Zaniolo ha reso meno e che si ritroverà di fronte proprio domenica a Marassi. Era però il periodo in cui Nicolò si era lasciato andare soprattutto fuori dal campo come ha ammesso candidamente il ragazzo dopo il rinnovo.

A proposito: l'adeguamento e allungamento contrattuale non mette affatto al sicuro i tifosi della Roma. In caso di mancata Champions, infatti, il sacrificato sarà proprio Zaniolo per il quale la Juve è sempre vigile. Intanto Fazio suona la carica: «Voglio bene a Ranieri, ma a Genova si deve vincere».
di F. Balzani
Fonte: Leggo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 14 nov 2019 
Bonucci: "Dzeko è un fenomeno. Cristiano Ronaldo? Ci confronteremo"
Così il capitano degli Azzurri: "Quando torneremo a Torino ci sarà modo di parlare. Il suo obiettivo è migliorarsi e vincere tutto con la Juve. La Bosnia? Bello misurarsi con Edin e Pjanic"
Mancini: "Zaniolo per me è un centrocampista puro"
Il ct azzurro in conferenza stampa alla vigilia del match in casa della nazionale di Dzeko: "Faremo del nostro meglio perché vogliamo vincere". Poi, sul ruolo di Zaniolo: "A noi è utile come centrocampista puro"
Roma-Brescia, Le Probabili Formazioni
13ªGiornata di Serie A
Sadiq, gol in Serbia e cuore a Roma: "Datemi fiducia e segno, ma il vero fenomeno ha smesso..."
L'attaccante del Partizan: "Qui sto da Dio, 10 gol e 9 assist. Mi bastava avere una chance, ma sogno l'Olimpico. Walter stravedeva per me, Rudi mi spronava sempre"
Mamma Zaniolo: "Quanti cori contro di me allo stadio. Ma i peggiori sono i ragazzini sui social"
La signora Francesca Costa è stata bersaglio di insulti allo stadio di Parma: "Per me questi cori vanno messi sullo stesso piano di quelli razziali e di discriminazione territoriale. Mio figlio ha risposto sul campo"
Pastore: "Con Fonseca mi alleno meglio, mi manca solo il gol. E dopo la sosta..."
Il centrocampista argentino: “Posso dare di più. Anche la squadra: vedrete quando riprenderà il campionato”
CALCIOMERCATO, ag. Hysaj: "Piace alla Roma, ma non so nulla di uno scambio con Florenzi"
Elseid Hyasj negli ultimi mesi è stato accostato più volte alla Roma. Il terzino...
Florenzi per Hysaj: scambio fra Roma e Napoli
Ipotesi di mercato per gennaio, ma De Laurentiis chiede 25 milioni per l'esterno albanese
Roma, più vittorie senza palla
Nel calcio si può vincere in tanti modi e con tanti sistemi diversi, ma gli ultimi...
Pastore, colpi di magia. Ora manca solo il goal
L'ultimo mese ha restituito a Pastore tutto quello che gli avevano tolto, arrivato...
Kluivert, il talento intermittente che piace tanto a Fonseca
Pochi come Justin Kluivert scatenano flussi di consensi e anatemi a corrente alternata....
Pau Lopez: "Ridurmi lo stipendio era la cosa migliore, a Roma sono felice e sono salito di livello"
Pau Lopez, portiere della Roma, ha rilasciato un'intervista. Queste le parole dell'estremo...
In panchina il vice è virtuale: arriva il tablet che dà consigli
Questa è la storia di come la matematica, dopo un corteggiamento di 25 anni, sta...
La prima di Pau Lopez
Pau Lopez si prende anche la Spagna dopo la Roma. Il portiere catalano, grazie alle...
Veretout, il maratoneta giallorosso
E' costretto a giocare praticamente sempre Jordan Veretout, e nella rosa della Roma...
La Roma è green: per l'attacco è tempo di Kean
(...) In una Roma che cerca una punta utile ad alleviare le fatiche di Dzeko, uno...
Giulini: "Olsen grande portiere. A Roma dopo il primo errore hanno cominciato a crocifiggerlo"
E' intervenuto per commentare il momento d'oro della sua squadra Tommaso Giulini,...
Fonseca il rottamatore
Più che rivoluzione, chiamiamola rottamazione. La Roma, di sicuro, cambierà ancora...
Mandzukic, Kessie, Politano & Co.: tanti i partenti per sistemare i conti
Perin; Demiral, Rugani, Juan Jesus; Florenzi, Kessie, Emre Can, Ghoulam; Politano,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>