facebook twitter Feed RSS
Martedì - 19 novembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Una Roma a mezzo servizio: Fonseca non esce dall'emergenza

Martedì 15 ottobre 2019
Niente da fare. Quando ieri Dzeko, durante la prima visita a Villa Stuart dopo l'operazione allo zigomo, ha abbozzato la richiesta di giocare domenica a Genova con una mascherina protettiva, è stato bloccato sul nascere. «Ci rivediamo lunedì prossimo», è stata la risposta che ha ricevuto dai medici. All'inizio della prossima settimana il bosniaco si sottoporrà dunque ad un nuovo controllo e dovrà effettuare anche un esame strumentale per capire se la doppia frattura allo zigomo s'è ricomposta. Il problema, infatti, è proprio nella particolarità dell'infortunio riportato durante il match con il Cagliari. Inizialmente sembrava rotto soltanto l'arco zigomatico, poi però è stata riscontrata anche una frattura al margine inferiore dell'orbita dell'occhio destro. Da qui l'operazione e lo stop. Che non vuol dire che Edin non possa allenarsi. Anzi già ieri era in campo (lavorando a parte) per non perdere il tono muscolare. Ma come è facilmente intuibile non deve rischiare minimante di ricevere una pallonata sul viso. In questo momento anche la mascherina di carbonio leggera che viene utilizzata quando ci sono questo tipo di traumi, non sarebbe sufficiente a preservare il calciatore. Del resto la prognosi, sin dall'inizio, è stata di 20 giorni. Termine che scade il 27 di questo mese, giorno di Roma-Milan. Spazio dunque a Kalinic che torna titolare dopo esser partito dal via soltanto nel match di Europa League contro il Wolfsberger.

MEDIANA AL MINIMO - L'emergenza non finisce qui. Perché nei prossimi 21 giorni - dove la Roma è attesa da un tour de force (7 le gare, 5 di campionato più le due contro il Monchegladbach) non indifferente - Fonseca avrà come punti fermi in mediana appena due calciatori. Diawara (lesione al menisco mediale del ginocchio sinistro) tornerà a disposizione dopo la nuova sosta prevista a novembre mentre il rientro di Pellegrini (rottura del quinto metatarso del piede destro, ieri ha tolto i punti) oscilla tra fine novembre e i primi di dicembre. Rimangono quindi a disposizione i soli Cristante e Veretout.

GLI ESTERNI - Con il rientro di qualche esterno offensivo (Perotti è già disponibile per Genova, Under ci prova ma è difficile, Mkhitaryan dovrebbe tornare invece con il Milan) è possibile - in caso di necessità - un impiego differente di Zaniolo. La soluzione più logica, per far rifiatare uno tra l'ex atalantino e il francese, è infatti quella di abbassare Nicolò che nella rosa sembra l'elemento più idoneo a poter ricoprire il ruolo. Altrimenti ci sono poche varianti. In estate il tecnico aveva provato Pastore che per qualità di palleggio potrebbe regalare spunti interessanti alla manovra. Il problema è che ai due mediani viene chiesto anche di proteggere la difesa e la tenuta atletica palesata dall'argentino, non lo garantisce. Altra ipotesi - non avendo preso finora in considerazione elementi della Primavera come Riccardi - è l'avanzamento di Florenzi che in carriera ha giocato mezzala ma in un centrocampo a tre. Anche per lui, a due, sarebbe una novità. Il capitano giallorosso intanto ieri è tornato ad allenarsi in gruppo dopo aver smaltito una fastidiosa sindrome influenzale che gli ha fatto perdere un paio di chili. Contro l'ex Ranieri ci sarà.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 18 nov 2019 
ZANIOLO: "Ho coronato un altro sogno. Le critiche fanno parte del gioco, rispondo sul campo"
Nicolà Zaniolo, centrocampista della Roma, è stato intervistato da Rai Sport...
Mkhitaryan: "A Roma sto bene, ma non voglio fare il turista. Zaniolo può diventare..."
"Zaniolo può diventare uno dei migliori al mondo. All'Arsenal non avevo nulla da fare e per questo ho detto sì alla Roma."
Petrachi pronto a riscattare Smalling. L'intermediario conferma: "Decisiva la volontà del difensore"
I dubbi di inizio stagione si sono trasformati in certezze: Chris Smalling ha conquistato...
Da Ibrahimovic a Kean, ecco tutti i colpi di gennaio
Tutte le squadre principali, tranne la Lazio, cercano un’occasione. Il mercato invernale è complicato ma i nomi sono di livello
Kolarov deluso, ha voglia di Roma: a dicembre incontro per il rinnovo
Terzo posto della sua Serbia che a merzo si giocherà i play off per andare all'Europeo. Lui è concentrato sui giallorossi e punta a rimanere nella Capitale
Cengiz Under è appesantito: i nutrizionisti lo seguono
Il turco è appesantito a causa dell'inattività: ora deve ritrovare la condizione migliore
La Roma si interroga su Perotti
Perotti in altalena, serve un colpo d’ala
Smalling: al via il braccio di ferro. Lo United non fa sconti
La Roma lavora al riscatto di Smalling. Da oggi la trattativa è pronta ad entrare...
Roma, ecco Lorenzo Pellegrini un Magnifico rientro
Il «Magnifico» è pronto a tornare. Lorenzo Pellegrini è prossimo a riprendersi la...
La Procura va a fondo sul caso Petrachi
Il primo snodo si avvicina. E non promette nulla di buono. La Procura Figc sta andando...
 Dom. 17 nov 2019 
FONSECA: "Oggi giorno molto speciale. Ho avuto il privilegio e l'onore di incontrare Papa Francesco"
Il nostro mister Paulo Fonseca incontra in Vaticano Papa Francesco. Nella giornata...
Alla fiera dei prestiti. Smalling, Sanchez e Kulusevski: è già l'ora delle grandi manovre
I giallorossi vogliono riscattare l'inglese, mentre i nerazzurri stanno valutando il futuro del cileno. Per il talento del Parma (in prestito dall'Atalanta) asta tra Inter e Juve
Le mosse del club, Petrachi al lavoro: Kean in prestito e riscatto Smalling
Kean in prestito più il riscatto di Smalling. Saranno giorni di intenso lavoro per...
Fantasia al potere. Dzeko può sorridere, ecco i rifornimenti
Se è vero che Dzeko ha tirato solo tre volte nelle ultime sei partite e segnato...
 Sab. 16 nov 2019 
Niente Eur o Casal Palocco, i calciatori della Roma ormai scelgono il centro per vivere
Cambiate le abitudini del passato: Fonseca, per esempio, ha scelto una delle vie più belle di Monteverde per vivere l’atmosfera della Capitale. Con lui, Kolarov e tanti altri...
Un virtual coach in panca: ecco la novità per la serie A
Dall'inizio del girone di ritorno del campionato, a gennaio, la Lega Serie A doterà...
Dirigenti, stadio e nuovi soci. Roma nel futuro
Una squadra tutta nuova sul campo, una dietro la scrivania che ha stravolto i suoi...
Minacce e un proiettile a Conte. Decisa la vigilanza per l'allenatore
Le pattuglie in strada di polizia e carabinieri passeranno con più frequenza intorno...
Under, dalla Turchia con furore: la nazionale per convincere Fonseca
A inizio stagione era titolare indiscusso. Il debutto con gol al Genoa (più l'assist...
Kean o Dani Olmo: la Roma studia colpi e soluzioni per il suo futuro
L'azzurro piace, può arrivare a gennaio. Lo spagnolo è un obiettivo di tante big europee. Sullo sfondo anche il baby croato Gvardiol
PAU LOPEZ: "Spagna un premio, bello esordire con la Roja in una gara ufficiale"
Quella di ieri è stata una serata indimenticabile per Pau Lopez, che ha esordito...
 Ven. 15 nov 2019 
Bosnia Erzegovina-Italia 0-3, Bene Florenzi, 90' anche per Dzeko. Panchina per Zaniolo
Mancini da record: decima vittoria consecutiva. Italia show, tris alla Bosnia
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>