facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 2 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Italia-Grecia 2-0: qualificazione ad Euro 2020, Mancini da record

Gli azzurri vincono davanti ad un Olimpico pienissimo grazie ai gol di Jorginho (rigore) e Bernardeschi e si prendono il primo posto aritmetico nel girone
Sabato 12 ottobre 2019
ROMA - All'Olimpico sono sempre notti magiche. Sembra di risentire la canzone mitica di Italia '90, fa da sottofondo alla qualificazione record (non era mai stata raggiunta nella storia della Nazionale con tre turni di anticipo) ad Euro 2020 degli azzurri di Mancini, che batte la Grecia 2-0 grazie ai gol di Jorginho su rigore e di Bernardeschi e vince la settima partita consecutiva, l'ottava considerando anche l'amichevole contro gli Stati Uniti. Il ct supera il Trap e Valcareggi e mette nel mirino Vittorio Pozzo a 9 successi consecutivi (record del 1938). Ci sarà tempo, intanto si gode la qualificazione aritmetica e il primato nel gruppo J che, con il pareggio dell'Armenia per 1-1 con il Liechtenstein, non può essere messo a rischio. E pensare che appena un anno fa di questi tempi la Svezia ci levava il Mondiale dalle mani. Ora l'Italia, che al momento è l'unica nazionale ad essere imbattuta insieme al Belgio, è rinata, merito di Mancini e di un gioco ritrovato con la freschezza dei giovani. Prossima tappa Euro 2020!

Le scelte di Mancini: Italia romana
Immobile, Acerbi e Spinazzola, Roma e Lazio danno un tocco di romanità all'Italia di Mancini, che davanti accanto al bomber biancoceleste sceglie Insigne e Chiesa. Centrocampo confermato con Barella, Jorginho nel ruolo di regista e Verratti. Dietro capitan Bonucci e D'Ambrosio completano i quattro di difesa a protezione di Donnarumma.

L'unica occasione è della Grecia. Infortunio Chiesa
Maglia verde per la prima volta nella storia della Nazionale e un Olimpico che ricorda le notti magiche di Italia '90: più di 55 mila spettatori per i ragazzi di Mancini, che a Roma, nello stadio in cui nel 2000 vinse lo scudetto con la Lazio, da ct non ci era mai stato. La prima, grande occasione è della Grecia con Limnios al 12', la manona di Donnarumma stoppa il tiro ravvicinato e potente. I nostri girano palla, tanto possesso e fraseggio ma la Grecia difende raccolta e ordinata senza lasciare pertugi. Immobile è imbottigliato nel traffico, Insigne e Chiesa non saltano l'uomo e allora i "pericoli" italiani si riducono a un tiraccio dello stesso Insigne poco fuori l'area di rigore - destro svirgolato - e alla girata, deviata in corner, di Immobile su spunto interessante di Spinazzola sul fondo. Per il resto, falli e gialli per gli ospiti, cattivi e duri: vengono ammoniti Hatzidiakos per un gomito largo su Immobile e Koulouris per una scorrettezza su Jorginho. Al 39' il primo tempo noioso degli azzurri è macchiato dall'infortunio di Chiesa: l'esterno della Fiorentina accusa un problema al flessore, al suo posto entra Bernardeschi

Jorginho-Bernardeschi, Euro 2020 arriviamo
L'inizio della ripresa ha già tutto un altro ritmo, le conclusioni dell'Italia arrivano con più frequenza nonostante il solito muro della Grecia, che difende raggruppata in 15-20 metri. Al 48' ci prova Bernardeschi, sinistro da dimenticare. Al 53' il lancio di Verratti pesca Insigne, che aggancia e tira al volo ma l'esterno non prende il giro desiderato. Spinazzola spinge come chiede Mancini, le opportunità ci sono ma manca la mira. Immobile al 55' ci va più vicino quando di testa incorna e schiaccia chiamando Paschalakis all'intervento in tuffo. Break della Grecia pericolosissimo: Zeca ruba palla a Verratti, contropiede imbastito, cross basso per Koulouris che colpisce l'esterno della rete. Un brivido scacciato immediatamente dal vantaggio azzurro: Insigne si procura il rigore, l'arbitro non può non punire il fallo di mano netto di Bouchalakis e Jorginho non può non segnare spiazzando Paschalakis (63'). Olimpico in festa, finalmente. La Grecia cambia uomini, fuori Koulouris e dentro Donis, ma non il risultato: al 71' è ancora l'Italia ad andare vicino al raddoppio con la botta micidiale di Insigne da lontano. Al 75' entra Giannoulis per Bouchalakis e proprio il numero 22 si rende protagonista della deviazione sfortunata che regala il 2-0 a Mancini: Bernardeschi riceve al vertice, rientra e scarica il sinistro che beffa Paschalakis all'angolino (78'). Partita chiusa, c'è spazio per Belotti al posto di Immobile, apllaudito dal suo Olimpico, e per Zaniolo, acclamato, per Barella. Al triplice fischio esplode la festa degli azzurri.
di Alessandro Menghi
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 01 lug 2020 
FONSECA: "Chi pensa che il nostro campionato sia finito si sbaglia. Ancora presto per..."
ROMA-UDINESE, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Ancora presto per la convocazione di Zaniolo, Ünder non è in condizione"
La Roma trema, Zaniolo adesso non è più incedibile
sacrifici: se arriva l’offerta giusta anche il gioiello può partire
Mkhitaryan rimane, si lavora per Under al Napoli
Un anno dopo si riaccende l'asse tra Roma e Napoli, ma questa volta non c'è urgenza...
 Mar. 30 giu 2020 
Regalati già 21 gol con 13 punti in meno. E la Champions se ne va via così
Ventuno errori che sono valsi altrettanti gol e tredici punti lasciati per strada....
La Roma americana ha toccato il fondo
Mai la Roma, da quando nel 2011 sono sbarcati gli americani, era stata così lontana...
 Lun. 29 giu 2020 
Roma, i tifosi: "Squadra spenta, forse aveva ragione Petrachi. Umiliati dalla Lazio"
I romanisti dopo il ko contro il Milan non salvano nessuno: “Inutile nasconderlo, anche Fonseca sta facendo molti errori”
Roma, il ‘professor' Diawara stecca ancora. È tra i cedibili, la Premier interessata
Altro errore del centrocampista guineano, questa volta contro il Milan. Giovedì può rimanere in panchina nonostante la squalifica di Veretout
​Roma, dipendenti comunali positivi al test, uffici chiusi all'Ostiense
Via Ostiense 131 L: una delle più grandi sedi del Comune di Roma, centinaia di travet,...
 Dom. 28 giu 2020 
Intrigo Olsen, nervi tesi tra Roma e Cagliari. Il portiere tornerà a Trig
Il club sardo ha chiesto alla Roma di rivedere l'accordo per il portiere svedese, ma la società giallorossa ha risposto di no. Il calciatore finirà sul mercato
FONSECA: "Abbiamo regalato la partita con un nostro errore, Milan meglio di noi nella ripresa, ma.."
MILAN-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Milan meglio di noi nella ripresa, ma hanno avuto due giorni in più di riposo. Champions? Pensiamo alla prossima partita"
SPINAZZOLA: "Il primo tempo è stato molto buono, poi ci siamo abbassati troppo"
MILAN-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA SPINAZZOLA A ROMA TV Cosa è mancato alla...
Milan-Roma 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zappacosta, ritorno dal 1' da dimenticare. Dzeko, un gol fallito che pesa
Rebic e Calhanoglu stendono la Roma: adesso il Milan vede l'Europa
I giallorossi di Fonseca più pericolosi nel primo tempo, i rossoneri alzano il ritmo nella ripresa sfondano con il croato e un rigore del loro numero 10
CRISTANTE: "Non stiamo seguendo le vicende societarie, pensiamo solamente al campo"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA Cristante a DAZN Fuori dal campo si parla...
MIRANTE: "Col Milan sarà uno scontro diretto per l'Europa. Ci aspettiamo una gara equilibrata"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE A ROMA TV Sarà scontro diretto?...
Dzeko guida la carica al Milan. Per tenerlo serve la Champions
La vittoria contro la Samp, terza consecutiva in campionato anche se tre mesi e...
Il rinnovo di De Rossi e l'eredità di Monchi: il colloquio d'addio fra Pallotta e Massara
La sfida tra Milan e Roma di oggi riporta a galla il passato, giallorosso, di Frederic...
Roma aggrappata alla Scala
La Champions aggrappata alla Scala. A San Siro questo pomeriggio l'asticella si...
 Sab. 27 giu 2020 
Roma, a breve il lancio della nuova maglia e il chiarimento sullo sponsor tecnico
A luglio il lancio della maglia 2020-2021. Pallotta vuole rinegoziare l'accordo con la Nike
Designazioni Arbitrali 28ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 9ª Giornata di ritorno - gare del 28/06/2020
Under e il Napoli, trattativa aperta: è un affare da 30 milioni
Il club di Pallotta ragiona sull'offerta dopo aver provato a farsi avanti per Milik
Gandini: "E' la stabilità che fa crescere i progetti. Troppi cambi ai vertici"
Umberto Gandini, a.d. della Lega Basket ed ex dirigente di Milan e Roma, ha rilasciato...
 Ven. 26 giu 2020 
L'urlo di Panucci: "Situazione insostenibile. Roma sei una polveriera"
Il tecnico parla anche dell'organico: "Pedro può aiutare i giovani, Pellegrini giocatore in prospettiva di livello internazionale"
Entro il 2020 Pallotta metterà altri 42 mln
L'assemblea societaria conferma Fienga a.d.. Comunicate le perdite dei primi 9 mesi di esercizio: 126 milioni.
Zappacosta: "La chiamata della Roma è stata una boccata d'ossigeno. L'infortunio prima del derby..."
"L'infortunio prima del derby figlio del mio stato d'animo, Fonseca mi ha colpito molto"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>