facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 27 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, allarme cartellini: già 26. Ci sarà un codice di comportamento

La società è preoccupata: i gialli presi in 9 partite (con un'espulsione) sono un fardello pesante
Mercoledì 09 ottobre 2019
ROMA - I dirigenti, a cominciare dall'amministratore delegato Guido Fienga, sono preoccupati per l'aspetto disciplinare. Sono ventisei i cartellini gialli rimediati dall'inizio della stagione, dopo nove partite giocate quasi tre ogni novanta minuti. Due dei quali hanno portato all'espulsione di Mancini nel finale della partita contro il Bologna. Ventisei ammonizioni, alle quali vanno aggiunte le espulsioni di Fonseca e del suo preparatore atletico Nuno Romano, sono un problema sotto la lente di ingrandimento della società. La Roma rischia di trovarsi a stagione inoltrata, quando arriveranno le partite più importanti, senza titolari fermati da squalifiche. Il giocatore più preso di mira dagli arbitri è Zaniolo, con quattro sanzioni, seguono Florenzi e Pellegrini con tre.

Codice di comportamento
Ora bisognerà correre ai ripari, con un codice di comportamento da far rispettare nello spogliatoio, per non penalizzare ulteriormente la squadra, già alle prese con molte assenze dovute agli infortuni. Sei ammonizioni sono arrivate per proteste, i giocatori (e lo staff tecnico) devono tenere i nervi saldi, anche di fronte a decisioni arbitrali discutibili. Soprattutto i giovani (in particolare Zaniolo) devono sapersi controllare. La stagione è ancora lunga, c'è tutto il tempo per trovare i rimedi.
di Guido D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 26 gen 2020 
Smalling e Acerbi dominano la gara. Immobile in giornata-no
I migliori e i peggiori in campo nel derby tra Roma e Lazio
TOTTI: "Onorato di averti conosciuto, Campione dentro e fuori dal campo! R.I.P."
Muore Kobe Bryant a 41 anni, il ricordo di Totti "Onorato di averti conosciuto,...
Pallotta: "A nome mio e dell' As Roma ci uniamo per piangere la tragica scomparsa di Kobe Bryant"
Pallotta: “A nome mio, dei giocatori e dello staff della Roma, ci uniamo al resto del mondo a piange la tragica scomparsa di Kobe Bryant”
TRIGORIA, martedì mattina la ripresa degli allenamenti per preparare il match contro il Sassuolo
Dopo il pareggio nel derby di Roma, i giallorossi potranno godere di una giornata...
Fonseca se l'è giocata seguendo il suo credo: il coraggio
Lo ha preparato bene, seguendo la sua stella: il dominio del gioco. Per dominare...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>