facebook twitter Feed RSS
Martedì - 19 novembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La retromarcia di Petrachi, c'è rabbia in casa Roma: evitiamo i post partita

Le precauzioni di Pallotta e dell'ambiente giallorosso dopo le frasi del d.s.: meglio evitare i post partita
Martedì 08 ottobre 2019
Ormai a Trigoria, quando lo vedono avvicinarsi a una telecamera, temono che si avveri sempre la legge di Murphy: "Se una cosa può andare male, lo farà". Parliamo di Gianluca Petrachi, che domenica - dopo il match col Cagliari - ha fatto quasi "strike", attirando su di sé l'irritazione del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, del presidente Pallotta e di una grande fetta del mondo femminile (sportivo e non), sintetizzata dalle dichiarazioni della c.t. della Nazionale, Milena Bertolini, e della capitana, Sara Gama. Che cosa aveva detto il d.s. della Roma? Per giustificare la spinta (chiara) di Kalinic a Pisacane, che "il calcio non è uno sport per signorine, altrimenti ci mettiamo il tuppino e facciamo danza classica". Stendiamo un velo pietoso sul "tuppino", che immaginiamo debba essere il tutù o lo chignon, ma concentriamoci prima su Pallotta, che tanto sta facendo per mettere in vetrina la Roma nel panorama del football femminile. Non è un caso che i suoi collaboratori ieri lo abbiano placato a fatica, spiegandogli che Petrachi se la cava meglio con gli schemi che con l'italiano. Ma una precauzione sarà presa: in tv, meglio mandarlo nei prepartita che nei post o nelle conferenze, altrimenti si rischia grosso, come le incaute dichiarazioni sulla trattativa Dzeko-Inter quando era sotto contratto col Torino, avevano certificato. Chirurgico, però, è stato Spadafora. "Nello sport tutti devono avere cittadinanza, per tutto e tutte ci deve essere grande rispetto. Quelle dichiarazioni non sono coerenti con tutto questo è anzi manifestano un'arretratezza culturale di cui non sentivamo bisogno".

LA RETROMARCIA — La palla poi è passata alla Bertolini: "La frase che il calcio 'non è uno sport per signorine' è del 1909 e l'ha pronunciata Guido Ara. Sono passati 110 anni e credo che dovremmo andare avanti. È un modo di pensare un po' primitivo. Nel frattempo, la società si è evoluta". Più tagliente è stata la Gama. "Petrachi ha fatto un'uscita molto infelice in un tempo ampiamente sbagliato". Dopo la tempesta, Petrachi è stato costretto ai ripari. "Mi scuso se qualcuno si è sentito offeso dalle mie parole. Non era affatto mia intenzione insinuare che il calcio sia uno sport solo per uomini e non adatto alle donne. Ero molto arrabbiato perché non era stato convalidato un gol che ritenevo regolare e volevo sottolineare quanto il calcio sia - ed è sempre stato - uno sport fisico e di contatto". Ma la brutta giornata, per il d.s. non era finita. Infatti, sono riemerse le sue dichiarazioni "granata" di un anno fa, dopo il Torino-Roma 0-1 avvelenato dal mancato rigore per fallo di Fazio su Iago Falque. "La partita l'hanno spostata gli arbitri. Chi conosce il calcio sa che quando si è in volo basta una spinta per ricevere fallo. Peccato che la Var non sia intervenuta". Una spinta non da "signorine", evidentemente. Ma sapete chi era il responsabile della Var? Sì, proprio quel Massa di Imperia, adesso "nemico" della Roma. Morale: valeva la pena scomodare le donne per semplici polemiche di bottega?
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Trigoria - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 18 nov 2019 
Petrachi pronto a riscattare Smalling. L'intermediario conferma: "Decisiva la volontà del difensore"
I dubbi di inizio stagione si sono trasformati in certezze: Chris Smalling ha conquistato...
Smalling: al via il braccio di ferro. Lo United non fa sconti
La Roma lavora al riscatto di Smalling. Da oggi la trattativa è pronta ad entrare...
La Procura va a fondo sul caso Petrachi
Il primo snodo si avvicina. E non promette nulla di buono. La Procura Figc sta andando...
 Dom. 17 nov 2019 
Alla fiera dei prestiti. Smalling, Sanchez e Kulusevski: è già l'ora delle grandi manovre
I giallorossi vogliono riscattare l'inglese, mentre i nerazzurri stanno valutando il futuro del cileno. Per il talento del Parma (in prestito dall'Atalanta) asta tra Inter e Juve
Under e Kolarov i primi a rientrare. Fuzato e Kluivert saranno gli ultimi
In attesa del ritorno di tutti i calciatori impegnati con le rispettive Nazionali...
 Sab. 16 nov 2019 
Niente Eur o Casal Palocco, i calciatori della Roma ormai scelgono il centro per vivere
Cambiate le abitudini del passato: Fonseca, per esempio, ha scelto una delle vie più belle di Monteverde per vivere l’atmosfera della Capitale. Con lui, Kolarov e tanti altri...
Kean alla Roma: Petrachi all'assalto. Ecco il piano
Prestito di 6 mesi con diritto di riscatto non oltre i 23 milioni
Dirigenti, stadio e nuovi soci. Roma nel futuro
Una squadra tutta nuova sul campo, una dietro la scrivania che ha stravolto i suoi...
Under, dalla Turchia con furore: la nazionale per convincere Fonseca
A inizio stagione era titolare indiscusso. Il debutto con gol al Genoa (più l'assist...
Kean o Dani Olmo: la Roma studia colpi e soluzioni per il suo futuro
L'azzurro piace, può arrivare a gennaio. Lo spagnolo è un obiettivo di tante big europee. Sullo sfondo anche il baby croato Gvardiol
 Ven. 15 nov 2019 
Under suona la carica: "Che gioia l'Europeo con la Turchia. L'infortunio è alle spalle, sono pronto"
L’attaccante vuole riprendersi quel ruolo di titolare perso dopo l’infortunio: “Mi sono fatto male prima di riuscire a fare buone prestazioni, ma ora è tutto alle spalle”
CALCIOMERCATO Roma, Bruno Peres soluzione tampone a gennaio
In caso di partenza di Florenzi a gennaio, la Roma valuta alcune alternative per...
Calciomercato Roma, nel mirino il giovane Gvardiol, piace anche Olmo
La linea-guida del mercato, fatta trapelare i primi di settembre dal club, non cambia....
Arrivano i nostri. Ecco Pellegrini e Mkhitaryan
La pioggia cade incessante su Roma da giorni e lo farà anche nelle ore a venire,...
La Roma a caccia del vice Dzeko: Petrachi prepara il piano per Kean
La linea-guida del mercato, fatta trapelare i primi di settembre dal club, non cambia....
 Gio. 14 nov 2019 
La prima di Pau Lopez
Pau Lopez si prende anche la Spagna dopo la Roma. Il portiere catalano, grazie alle...
La Roma è green: per l'attacco è tempo di Kean
(...) In una Roma che cerca una punta utile ad alleviare le fatiche di Dzeko, uno...
Fonseca il rottamatore
Più che rivoluzione, chiamiamola rottamazione. La Roma, di sicuro, cambierà ancora...
Mandzukic, Kessie, Politano & Co.: tanti i partenti per sistemare i conti
Perin; Demiral, Rugani, Juan Jesus; Florenzi, Kessie, Emre Can, Ghoulam; Politano,...
Calciomercato Roma, Benatia: "I giallorossi mi hanno ricercato quando a Trigoria c'era Massara"
L'attuale difensore del Al Duhail, ed ex della Roma, Medhi Benatia, ha rilasciato...
 Mer. 13 nov 2019 
TRIGORIA 13/11 - Lavoro sulla velocità, con alcune partite a tema
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Veretout, Pastore e Fazio
Per Smalling lo United resiste
Nessun allarme, si tratta di una normale trattativa di mercato tra due club. E'...
 Mar. 12 nov 2019 
Mkhitaryan sceglie la Roma: no all'Armenia per tornare al top già contro il Brescia
Manca da 40 giorni per infortunio, ma dopo la sosta sarà a disposizione e Fonseca pensa di schierarlo subito per aiutare uno Dzeko in difficoltà
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>