facebook twitter Feed RSS
Martedì - 15 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Boniek: "Questa Roma mi diverte. Zaniolo? È bravo, ma al 70' è sempre stanco..."

L'ex centrocampista della Roma aggiunge: "Fonseca mi sembra una persona corretta, molto presente con i giocatori"
Martedì 17 settembre 2019
Zibi Boniek, ai microfoni di Centro Suono Sport nel corso della trasmissione Te la do io Tokyo, ha fatto il punto sul campionato di Serie A, esprimendo un suo giudizio su Fonseca, le prospettive della Roma, Zaniolo e Mkhitaryan. Queste le sue parole.

Cosa pensa di questa Roma di Fonseca?
"Questa Roma mi diverte molto. Entrando nello specifico dico che da centrocampo in su mi piace molto: ha gamba, corre, fa poco possesso palla ma punta a segnare; da centrocampo in giù c'è qualche problema in più. Ma dobbiamo porci una domanda: la Roma per cosa combatte? Per la Champions? Ecco, allora c'è un posto solo, perché i primi tre sono già assegnati a Juventus, Napoli e Inter, secondo me. La Roma lotta insieme ad Atalanta, Lazio, Milan, Torino...queste squadre qua. La Roma può tranquillamente farcela ma deve sbagliare poco, le avversarie sono molte. Fonseca mi sembra una persona corretta, molto presente con i giocatori; vedo che sta vivendo questa avventura appieno, vediamo che viene fuori."

Cosa è successo a Piatek?
"Piatek è sempre lo stesso giocatore. Purtroppo qualsiasi attaccante nel Milan faticherebbe, i rossoneri non hanno giocatori che ti fanno assist, la punta si trova spesso a giocare da sola. Il Milan fatica a creare occasioni contro le difese schierate, gioca spesso per vie centrali e questo non aiuta."

Come vede la lotta scudetto?
"È una bella domanda. La Juventus da 8 anni detta legge in campionato e nessuno riesce ad avvicinarla. Quest'anno però la distanza fra le prime tre non mi sembra grandissima, è sicuramente minore rispetto agli scorsi anni. Io ho visto la prima partita della Juventus, quella con il Parma, e ho visto la panchina. La panchina della Juventus è composta da giocatori che, se schierati titolari lotterebbero per un posto in Champions senza nessun problema."

Com'è cambiata la difesa rispetto al calcio di una volta?
"Una volta il difensore doveva essere fisico e limitarsi a fermare l'azione avversaria, oggi no. Oggi deve avere un buon piede, deve essere bravo di testa, deve saper accorciare la squadra. Guarda De Ligt, è bravissimo ma non l'ho ancora visto in un uno contro uno difensivo. Ma lo stesso vale per il ruolo del portiere: una volta doveva solo parare, oggi deve sapere usare anche i piedi. Il calcio è cambiato e questo ha creato problemi agli allenatori. Ai nostri tempi l'allenatore aveva 11 titolari, 4 riserve e 4 primavera; poi è arrivata la parola turn-over, inventata da Berlusconi, e la rosa è diventata di minimo 22 giocatori. Se negli anni ottanta dicevi ad un giocatore ‘Ti lascio riposare per questa partita' lui si arrabbiava, oggi ci sono addirittura dei giocatori che chiedono di restare a riposo in alcune giornate di campionato minori, è cambiato tutto."

Quali qualità bisogna vedere in un attaccante?
"Prendi l'almanacco e vedi i gol, questo è l'unico dato che conta. Molti dicono: bisogna vedere come si muove, se crea gioco, come dialoga con i compagni. Tutto vero, ma un attaccante deve segnare, quello è il dato importante."

Mkhitaryan?
"Ho giocato diverse volte contro l'Armenia con la nazionale polacca e devo dire che mi ha sempre stupito. Ha grosse qualità tecniche, è il giocatore ideale da affiancare a una punta che segna come Dzeko. Alla Roma serviva un giocatore come lui in grado di saltare l'uomo, può aiutarci ad arrivare in Champions League."

Totti ha incoronato Pellegrini, lei cosa pensa di questo ragazzo?
"Mi piace molto, ma per dargli una corona così importante ci vuole tempo. Lui le qualità ce l'ha, ha facilità di palleggio, si muove bene, ma sui giovani cerco sempre di aspettare prima di dare giudizi."

Zaniolo?
"Come prima. Mi piace, però quando vedo un giovane di 20 anni che al 70 esimo diventa rosso come il palloncino qualcosa non va. Il ragazzo ha delle qualità importantissime ma io vorrei che fosse più continuo e mi piacerebbe vederlo una volta arrivare al 90esimo senza problemi."
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 14 ott 2019 
Carissimo nemico: domenica Roma contro Ranieri, l'incrocio che non ti aspetti
Un certo Albert Einstein asseriva che la coincidenza è il modo di Dio per restare...
 Dom. 13 ott 2019 
Veretout, regia da oscar per la Roma e... la Francia
Non rientrando nel giro della sua Nazionale è rimasto a Roma, per la pausa del campionato,...
 Sab. 12 ott 2019 
Smalling: "Sta andando meglio di quanto mi aspettassi. Fonseca è molto intelligente"
Chris Smalling ha parlato al sito ufficiale della Roma. Chris, partiamo dall'inizio....
Roma attenta. C'è l'"amico" Ranieri
«Voglio continuare ad allenare». Detto, fatto: Claudio Ranieri è il nuovo tecnico...
 Gio. 10 ott 2019 
Roma, dossier infortuni: stravolta la media Uefa!
Uno studio del massimo organismo internazionale sui problemi fisici delle squadre impegnate in Champions mostra una spaventosa anomalia del club giallorosso rispetto alla media. Petrachi: "A Trigoria campi duri e sabbiosi, li stiamo rifacendo uno per uno"
Nuovo stadio, l'ora della svolta. E Pallotta cerca sponsor
Ammettiamolo, il verde dell'erba e la palla che rotola rubano gli occhi e fanno...
 Mer. 09 ott 2019 
Sponsor sul gioco d'azzardo bandito: i club di A scommettono all'estero
L'autogol è servito. Il decreto dignità vieta qualsiasi forma di pubblicità relativa...
 Mar. 08 ott 2019 
Roma presa tra due fuochi: arbitri contro e infortuni
La sosta dopo la tempesta. La Roma riprende fiato dopo le sfuriate di domenica pomeriggio,...
 Lun. 07 ott 2019 
Calciomercato Milan, c'è il sì di Spalletti: ora si tratta con l'Inter
Giampaolo, è finita. Tutto su Spalletti
Massa inadeguato
Il pari della Roma contro il Cagliari (1-1), il secondo di fila dopo quello di giovedì...
 Dom. 06 ott 2019 
Roma, è Dzeko il faro Champions
Non può assentarsi un attimo, (con il Wolsfberger) che subito ecco che: la Roma...
 Sab. 05 ott 2019 
Gli stipendi arrivano a 184 milioni
Il cda della Roma ha approvato il progetto di bilancio dell'esercizio chiuso al...
 Ven. 04 ott 2019 
Wolfsberger-Roma, Pastore di "buon" è rimasto poco
L'immagine più nitida, e probabilmente più triste della partita della Roma in Austria,...
 Mer. 02 ott 2019 
FAZIO: "Non dobbiamo sottovalutare la competizione, vogliamo vincere l'Europa League"
EUROPA LEAGUE, WOLFSBERGER-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI FEDERICO FAZIO. "Stiamo costruendo una nostra identità"
 Mar. 01 ott 2019 
Dzeko: "La Roma sarà la squadra con cui avrò giocato di più e segnato di più. Se mi fossi arreso..."
"Se mi fossi arreso dopo il primo anno, non avrei fatto quello che ho fatto dopo"
 Lun. 30 set 2019 
Totti Sporting Club: la squadra esordirà nella Serie A1 di calcio a 8
Non si vive di solo calcio, ma il discorso non vale per Capitan Totti. Del resto,...
 Dom. 29 set 2019 
KLUIVERT: "Penso che possiamo vincere l'Europa League e darò tutto per questo obiettivo"
LECCE-ROMA 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A SKY Tuo padre se avesse avuto...
Zaniolo, da erede di Totti a calciatore come tutti
Il 12 febbraio, con la doppietta contro il Porto nell'andata degli ottavi di Champions,...
Roma, la prova d'identità: Fonseca riparte dal turnover e dal 4-2-3-1
La risposta è attesa dal Salento: la Roma, dopo la sconfitta preoccupante contro...
 Sab. 28 set 2019 
FONSECA: "Abbiamo fatto un'analisi per capire quello che non ha funzionato bene"
LECCE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Ok Spinazzola e Pellegrini. Probabilmente cambierò qualcuno, abbiamo analizzato quello che dobbiamo migliorare. Non esiste una questione fisica"
Fonseca con le 5 stelle: quelle che non toglie mai
I fedelissimi di Fonseca sono cinque: Pau Lopez, Federico Fazio, Aleksandar Kolarov,...
 Ven. 27 set 2019 
Roma, una difesa poco 'Champions'. Fazio: "Non abbattiamoci adesso"
Otto reti incassate nelle prime 4 gare all'Olimpico: mai così male dalla stagione 1947/1948. Ma l'argentino predica pazienza: "Dobbiamo pensare al futuro"
Roma, mea culpa Fonseca: le scelte fanno discutere
Il cambio di modulo è soltanto un aspetto: la Roma ha sofferto sistematicamente l’Atalanta. E non potrà ripetere una prova così
Gli errori di Paulo
Passare da fenomeni a brocchi (o viceversa) nell'arco di pochi giorni a Roma è un...
Fonseca è già sotto esame: troppe lacune difensive da rivedere
Era stato profetico Paulo Fonseca nell'avvertire l'ambiente romanista sui pericoli...
 Gio. 26 set 2019 
Fallite tre occasioni: un lusso pagato caro
Diciottesima partita nella storia della Roma di 25 settembre: in archivio nove successi...
Roma, brutto passo indietro
La prima sconfitta stagionale fa chiarezza sulla Roma. Che, messa alle corde dall'inizio...
 Mer. 25 set 2019 
FONSECA: "Vittoria meritata dell'Atalanta, ha controllato il gioco meglio di noi"
ROMA-ATALANTA 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Hanno meritato la vittoria, non abbiamo fatto una buona partita e siamo andati in difficoltà con la marcatura a uomo”
Il vero esame per la difesa
Contro l'Atalanta le difficoltà della prova aumentano ancora, rispetto a Bologna....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>