facebook twitter Feed RSS
Martedì - 15 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Il pressing è fondamentale e, se fatto bene, diminuisce i rischi. Dzeko grande giocatore"

ROMA-SASSUOLO 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Domenica 15 settembre 2019
FONSECA A SKY

In ogni intervista dicevi che Dzeko era fondamentale...
"Ho parlato molto con Dzeko all'inizio della stagione. E' un giocatore molto importante. Ha fatto un gol, poteva farne molti oggi ma è un giocatore grandissimo."

Un giudizio su Pellegrini? Oggi era trequartista...
"Abbiamo cambiato cose nella squadra. Pellegrini ha giocato trequartista. Con Veretout e con Miki abbiamo la capacità di mantenere la palla. Hanno giocato bene tutti."

C'è un linguaggio offensivo interessante. Adesso si deve trovare la quadra per mettere in campo Zaniolo. Dici a tutti di fare pressing in avanti o stare tutti dietro la linea della palla?
"Pressing in avanti. Abbiamo fatto bene con Miki e con Dzeko. E' importante che la squadra abbia la capacità di pressare alto e penso che lo abbiamo fatto molto bene."

Anche a costo di rischiare qualcosa dietro?
"Sì, è molto importante che la squadra abbia la capacità di pressare alto perché dopo ci sono meno rischi nella difesa."

E' vero che sua moglie gli ha detto che a Kiev non ci sarebbe mai venuto?
"E' vero. Per me non è possibile ritornare a Kiev."

*** *** ***


FONSECA A ROMA TV

Prima vittoria all'Olimpico. Che sapore ha?
"Speriamo che sia la prima di molte. Abbiamo fatto una bellissima partita, un bellissimo primo tempo con una grande capacità di pressare alto. Abbiamo fatto quattro gol ma ne potevamo fare 7-8 contro una squadra molto buona a cui piace avere la palla. È difficile riprendere la palla quando la hanno."

Tolto forse il momento del calo, la Roma ha saputo gestire...
"Anche difensivamente abbiamo fatto la nostra miglior partita. Il Sassuolo non ha avuto molte occasioni. Ha fatto due gol ma la squadra ha fatto una buona partita anche difensivamente."

Vedremo una Roma sempre diversa anche in base agli interpreti?
"Sì. Non mi piace difendere basso, mi piace pressare alto ed è questo che voglio dalla squadra. Anche se giochiamo con squadre più forti questo deve essere il registro della squadra. Difendere basso non è un registro che mi piace."

Oggi per 60 minuti una grande Roma. Dopo il gol di Berardi è cambiato qualcosa. È fatica o gestione?
"Noi dobbiamo essere più efficaci nella capacità di avere la palla in questo momento, ma sappiamo che dopo quattro gol e quando siamo vicini al quinto e al sesto la squadra ha capito inconsciamente che la partita era sotto controllo. Oggi abbiamo visto anche nelle altre partite che anche quando si sta vincendo non si può mollare. Molti di questi giocatori hanno anche giocato nelle loro Nazionali e si capisce che qualcuno sia stanco in questo momento."

Mkhitaryan e Veretout hanno dato personalità?
"Con questi giocatori abbiamo la possibilità di avere la palla. Pellegrini, Miki, Cristante, Veretout, Dzeko. Penso che tutti abbiano fatto una buona partita. Con questi giocatori siamo più sicuri quando abbiamo la palla."


*** *** ***


FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Nel primo tempo spettacolo e gol, nel secondo avete sofferto: problema fisico o psicologico? La squadra si è rilassata?
"Abbiamo fatto una grandissima partita, noi abbiamo pressato alto, dopo il 4-0 qualcosa abbiamo ceduto, molti venivano dalle nazionali, era normale".

Abbiamo scoperto un grande acquisto, Veretout? E' un regista?
"E' un giocatore molto aggressivo, in grado di far bene in difesa e di inserirsi, ha ottime doti di passaggio".

La squadra sta migliorando?
"Abbiamo fatto un eccellente primo tempo che si avvicina a quello che gli chiedo, ma il processo di costruzione di una squadra non termina mai. Dobbiamo continuare a migliorare e correggere le note stonate che oggi sono state poche".

Mkhitaryan?
"Non è un'ala pura, nasce più come numero 10, a lui piace giocare per via interne, la squadra oggi ha beneficiato dei suoi movimenti".

Ieri ha parlato di ambientamento nella Serie A, oggi infatti i due terzini non hanno spinto più tutti e due insieme come alla prima col Genoa.
"Ero io che dovevo adattarmi al vostro calcio comprendendo alcune dinamiche del calcio italiano adottando alcuni accorgimenti tattici. Il calcio italiano si sta evolvendo, ho visto in queste giornate un calcio offensivo, penso che supererà gli altri campionati europei".

Come si sta orientando con i trequartisti e gli esterni?
"Abbiamo diversi giocatori in grado di fare i diversi ruoli, oggi tutti sottolineano la prestazione di Pellegrini da trequartista, anche se non ha fatto proprio il trequartista. Ma abbiamo anche Pastore, Veretout, Zaniolo, per me è una fortuna avere giocatori così duttili".
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 14 ott 2019 
Fonseca sorride: Florenzi e Perotti puntano la Samp
L'esterno ha smaltito l'influenza, l'argentino vuole rientrare tra i convocati contro i blucerchiati. Dzeko, Under e Mkhitaryan a parte, difficile che prendano parte alla prossima gara
Ranieri e la Roma: domenica la decima sfida lontano dalla Capitale
Claudio Ranieri, ex allenatore della Roma e neo tecnico della Sampdoria, domenica...
Roma, in settimana la svolta sul nuovo stadio: dal Comune segnali positivi
Attesa a giorni la bozza della Convenzione Urbanistica sull'impianto di Tor di Valle. L'assessore Frongia: "Mi auguro si parta presto". Via ai lavori la prossima estate?
KLUIVERT: "In Italia c'è bisogno di tempo per ambientarsi. Ora per me sta andando meglio"
L'esterno della Roma e della Nazionale olandese Justin Klivert ha rilasciato un'intervista...
Saluti militari, Uva: "Possibilità di sanzioni a federazioni e calciatori"
"Revocare la finale di Istanbul è un atto forte, prematuro parlarne."
CALAFIORI:"Dovevo smettere, ora sogno il Mondiale e un gol all'Olimpico. De Rossi mi è stato vicino"
Un tremendo infortunio alle spalle e ora tanta voglia di ricominciare. Riccardo...
Roma, doppio sogno: sconto per Fonseca e attacco più ricco
Ritorno in panchina già per Roma-Milan: la speranza di Paulo Fonseca dopo la sfuriata...
Carissimo nemico: domenica Roma contro Ranieri, l'incrocio che non ti aspetti
Un certo Albert Einstein asseriva che la coincidenza è il modo di Dio per restare...
Dalla Roma alla Nazionale, il senso di Zaniolo per il ruolo: solo Ranieri non lo ha capito
Come spesso accade, i problemi tra Zaniolo e Ranieri - inizialmente negati - sono...
 Dom. 13 ott 2019 
Calciomercato Roma, dall'Argentina: "Il Racing di Milito vuole Pastore"
L’ex Inter è il segretario tecnico del club che cercherà di riportare in Argentina il fantasista. Che però ha rivelato: “L’Atletico Talleres è la squadra del mio cuore”
STADIO, Frongia: "Si sta avvicinando punto importante del processo. Mi auguro che si possa partire"
L'Assessore allo sport e ai grandi eventi di Roma Capitale, Daniele Frongia, ha...
La Roma cerca lo sponsor per Trigoria
Un nome per Trigoria. Da stampare, magari, anche sulle maglie di allenamento. Si...
La Roma si trasforma per far posto a Kalinic
Sinora Dzeko è stato indispensabile. Lo si è visto a Graz, quando Fonseca ha voluto...
La reazione dell'Uefa, pronta a intervenire dopo i saluti militari dei giocatori turchi
(...) Dopo le polemiche per il saluto militare dei nazionali turchi per festeggiare...
 Sab. 12 ott 2019 
Italia-Grecia 2-0: qualificazione ad Euro 2020, Mancini da record
Gli azzurri vincono davanti ad un Olimpico pienissimo grazie ai gol di Jorginho (rigore) e Bernardeschi e si prendono il primo posto aritmetico nel girone
Roma, gli esuli in prestito possono valere oro. Anche se Schick...
Olsen, Nzonzi e Karsdorp hanno ritrovato minuti e prestazioni convincenti lontano da Trigoria. Per tutti e tre il riscatto è più di una possibilità, mentre l'ex Samp, a Lipsia, continua ad essere un oggetto misterioso
Smalling: "Sta andando meglio di quanto mi aspettassi. Fonseca è molto intelligente"
Chris Smalling ha parlato al sito ufficiale della Roma. Chris, partiamo dall'inizio....
Roma, Dzeko vuole la Samp: ecco l'opinione del chirurgo
Pesucci ha effettuato l'operazione allo Zigomo, e avverte l'attaccante giallorosso: «Gli consiglio di saltare Genova. Lo vedo in panchina in Europa e in campo con il Milan»
Bruno Conti torna a scoprire i talenti giallorossi
La sintesi l'ha fatta Daniele De Rossi nella lettera di addio (o arrivederci) alla...
Roma attenta. C'è l'"amico" Ranieri
«Voglio continuare ad allenare». Detto, fatto: Claudio Ranieri è il nuovo tecnico...
Luca Pellegrini: "Dispiaciuto dei fischi dell'Olimpico. Lite con Kolarov? Non esiste"
Inserito nell'operazione di scambio che lo ha portato questa estate alla Juventus...
PAU LOPEZ: "A Roma sono felice, è la città perfetta per me"
«Qui sono felice e i miei compagni di squadra mi hanno accolto benissimo. Tutto...
 Ven. 11 ott 2019 
Smalling: "Bello lavorare con Fonseca. Razzismo problema non solo italiano"
Intervistato dal sito giallorosso, il difensore inglese parla del suo inserimento in Serie A: "Sta andando anche meglio di come mi aspettassi"
Cristante, il cervello corre più di tutti
La Roma ha giocato 9 partite ufficiali tra campionato ed Europa League e Cristante...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>