facebook twitter Feed RSS
Domenica - 23 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Olimpico, Foro Italico, Flaminio: pressing M5S sul neoministro

Giovedì 12 settembre 2019
Da Giuseppe Conte per ottenere il riconoscimento a Roma Capitale e nuovi fondi per la città. Da Vincenzo Spadafora, invece, per sbloccare i cantieri per il restyling dei principali impianti sportivi dell'Urbe. Virginia Raggi ha aperto un nuovo canale diretto con il governo per rilanciare la sua azione. Infatti la sindaca e l'assessore Daniele Frongia hanno chiesto un incontro urgente con il neoministro dello Sport, anche lui grillino, per velocizzare opere con le quali Roma vuole rilanciarsi anche a livello internazionale per ospitare i grandi eventi.

Sul tavolo c'è innanzitutto la copertura per il centrale del Foro italico, valore 15 milioni di euro. Poi le nuove tribune dell'Olimpico in vista dei prossimi Europei, con una manutenzione che vale altri 15 milioni di euro. I quindici playground da realizzare in periferia e il contenzioso per la pessima gestione del Flaminio, che non a caso in Campidoglio vogliono ristrutturare. E alla base del nervosismo in Campidoglio i nuovi scenari politici - con i 5 stelle sempre più freddi verso i desiderata della sindaca e il Pd restio ad aiutarla - e lo scontro in atto tra il Coni di Giovanni Malagò, che rivendica l'indipendenza del settore, e Sport e Salute di Rocco Sabelli, la Spa voluta ostinatamente dall'ex sottosegretario Giorgetti per ridurre il peso e il perimetro d'azione del comitato olimpico. Senza contare che Sport e Servizi, inglobando l'ex Coni Servizi, è il soggetto attuatore di queste opere.

Roma, almeno sul fronte sportivo, teme di rischiare strozzata. Il vertice si sarebbe dovuto tenere già nella giornata di oggi, ma è saltato soltanto per le esigenze legate alla nascita del nuovo governo, sul quale la sindaca confida molto. Ma sia la Raggi sia Frongia vorrebbero incontrare Spadafora entro questa settimana, perché sul piatto ci sono cantieri molto importanti, vuoi perché propedeutici a mantenere grandi eventi nella Capitale, vuoi perché utili a rilanciare aree degradate della città. Non a caso il primo cittadino avrebbe già parlato con Sabelli e Malagò, chiedendo lumi sulla situazione e garantendo la totale e neutralità del Comune.

Le maggiori preoccupazioni riguardano i lavori per la costruzione della copertura mobile del campo centrale del Foro Italico, che l'Atp, l'associazione mondiali dei tennisti, ha imposto agli italiani per mantenere gli Internazionali nel circuito Atp World Tour Masters 1000, che raggruppa i 9 tornei più prestigiosi dopo i 4 del Grande slam e le Atp Finals. Sport e Salute, come soggetto promotore, deve sia finanziare l'opera (che ha un importo di 15 milioni di euro) sia lanciare il bando per la progettazione. Ma per sbloccare l'iter serve un protocollo tra ministeri competenti, Regione, Comune e Sport Servizi, che la situazione attuale non consente al momento.
Gli stessi attori sono presenti nella querelle sul progetto di restyling dell'Olimpico, che ospiterà alcune partite dell'Europeo di calcio itinerante del 2020, con Raggi che in passato ha rivendicato la designazione di Roma come un successo personale. Ad agosto la giunta, anche con una variante urbanistica, ha approvato una serie di interventi che spaziano dalla creazione di nuovi ristoranti sulle tribune Monte Mario e Tevere, all'allestimento di saloncini set box, maggiori postazioni per disabili e più bagni, seguendo gli standard imposti dalla Uefa per tenere le principali competizioni. Senza contare che parliamo di interventi che a Roma non si vedevano dal 2008, anno della finale di Champions league dove il Barcellona di Messi battè il Manchester United. Anche su questo fronte a realizzare il restyling deve essere Sport e Salute, che ha il compito di finanziare l'operazione e lanciare le gare.

IL CONTENZIOSO - C'è poi il capitolo della ristrutturazione dello stadio Flaminio, impianto che - fallita l'ipotesi di farne la casa del rugby capitolino - vive in preda al massimo degrado. Il Comune sta ultimando con il polo di conservazione della Sapienza un progetto che sia da volano per riqualificare l'intero quadrante. Anche se con un contributo dall'Istituto per il credito sportivo e da Cassa depositi e prestiti, sarà il Campidoglio ad accollarsi le spese. E in quest'ottica potrebbero tornare utili i 5 milioni di euro che il Comune ha chiesto come risarcimento a Coni Servizi per la pessima gestione fatta dello stadio negli anni scorsi. Soldi che - ragionano dal Campidoglio - si potrebbero sbloccare prima se si archiviasse la querelle nata con Sport e salute e l'ente avesse il potere di trattare su una transazione.
In ultimo, ma non meno importante, c'è il progetto Playground, con il quale il Coni, su input del Comune, deve costruire 15 campi sportivi aperti alla cittadinanza in altrettanti 15 Municipi. Finora ne sono stati inaugurati 4.
di F. Pacifico
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 22 feb 2020 
FONSECA: "Pellegrini? Deve capire dove sbaglia, ma deve giocare. Possiamo arrivare quarti"
ROMA-LECCE, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il Lecce in questo momento è motivato. Tre vittorie consecutive. Gioca bene. Domani qualche cambio, Kolarov giocherà"
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, Carles Perez: gol e prestazione che accendono la speranza
Il piccolo corre e segna e lancia una speranza: la notte è passata e arriva, caldo,...
Europa League, Roma-Gent dove vederla in chiaro in Diretta TV e in streaming
È la partita di andata dei sedicesimi di finale, si gioca stasera: le probabili formazioni e i link per seguirla in diretta, anche in chiaro, dalle 21
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
Sarà la prima da titolare per Carles Perez, provato anche da trequartista
La chance dal primo minuto è arrivata. Carles Perez partirà titolare questa sera...
 Mer. 19 feb 2020 
NELA: Haaland alla Roma per 4 milioni, Monchi lo scartò
ROMA - Dieci gol in sette presenze, Erling Haaland è il protagonista della...
FONSECA: "Nessun confronto con la squadra, è facile inventare storie ora. A Roma c'é negatività..."
UEFA EUROPA LEAGUE, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Questa settimana abbiamo avuto segnali di una squadra che sta meglio. La pressione che si sente a Roma è la stessa che si avverte altrove. A Roma c’è una negatività che non capisco"
Roma: Friedkin ha concluso la due diligence, firma tra una settimana
Si prepara un memorandum of understanding per il closing finale dell'operazione che farà cambiare proprietario al team giallorosso. Pallotta pronto all'addio
Roma, top player e plusvalenze: cosa farà Friedkin
Fienga ha discusso con l’Eca anche l’eventualità di un aiuto alle società che “perdono” la Champions League
Roma-Gent, i gol non arrivano, ma certe notti le decide Dzeko
Se non segna lui, non segna nessuno. E se non si tira in porta, diventa ancora più...
Roma, Fonseca l'altra via per la rinascita si chiama Europa League
Gli obiettivi, via via, evaporano, ma la stagione non è finita. C'è ancora qualcosa...
Il salvagente della Roma
All-in sull'Europa League. La Roma ha l'occasione di riscattare una stagione fin...
 Mar. 18 feb 2020 
Var, esordio in Europa League. Rosetti: "Sarà di grande aiuto agli arbitri"
«Riteniamo che il Var sia un progetto fondamentale per il calcio. Sono molto contento...
Confronto giocatori-Fonseca: il problema sarebbe di natura tattica
ALCUNI SENATORI SPERANO IN UN CAMBIO DI MODULO
Roma, nuova proprietà ma sempre anno zero
Discontinuità e continuità nello stesso club. La Roma, in piena crisi di risultati...
Roma, rivoluzione Friedkin: patto con l'Uefa per investire. E Petrachi è in bilico
Il club giallorosso potrebbe essere il primo in Italia ad accedere al voluntary agreement. Cambi ai vertici: Petrachi in uscita. Il d.s. in uscita
 Lun. 17 feb 2020 
Roma, infortuni e passo da retrocessione: è il 2020 ma sembra il 1976
"Anno bisesto, anno funesto", una Roma così brutta non si vedeva da 44 anni. Anzi,...
Crisi Roma: da Luis Enrique a Fonseca, da Sabatini a Petrachi, quando i mali non sono (solo) tecnici
Tutto comincia con Luis Enrique. Anno 2011. Erano gli albori della Roma americana,...
Roma, la grande paura si concretizza? E "L'oh nooo..." stavolta può diventare giallorosso
La possibilità che la Lazio vinca lo scudetto sparge terrore tra i romanisti. Nell'ultima giornata la squadra di Fonseca dovrà vedersela con la Juve a Torino. E se all'undici di Sarri servissero punti per battere sul filo di lana i biancocelesti cosa farà la Roma?
Un mese per rinascere
Serrare i ranghi e ritrovare subito compattezza dopo la terza sconfitta di fila....
 Dom. 16 feb 2020 
Roma, la rivoluzione flop: Fonseca e Petrachi adesso rischiano
La sconfitta con l'Atalanta rischia di costare la Champions alla squadra giallorossa. Due punti in meno rispetto ad un anno fa, il ds è quasi certo di salutare, in bilico anche la conferma dell'allenatore
Crisi Roma, i tifosi: "Squadra sopravvalutata, andate a coltivare le patate!"
I romanisti: "Aveva ragione Fonseca. Alcuni giocatori non reggono la pressione, sono da piccola squadra"
Dissociazione Sportiva Roma
La Roma di Fonseca ha due punti in meno rispetto a quella dell'ultimo Di Francesco,...
Schick: "Meglio Lipsia di Roma? Lo dicono i numeri. Qui facciamo un gioco spettacolare"
È uno degli uomini del momento in un Lipsia in piena corsa per il titolo tedesco....
Peggior partenza dopo la sosta di Natale degli ultimi 45 anni
Bocciatura in pubblico e ovviamente via Internet. I tifosi giallorossi non accettano...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>