facebook twitter Feed RSS
Domenica - 23 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Serie A, bomber scatenati

Giovedì 12 settembre 2019
Dall'Europa e dal mondo la parentesi dedicata alle nazionali ha regalato in dote 25 gol italiani, portando sugli scudi quasi tutti i bomber attesi protagonisti della serie A. Il più contento di tutti è Conte, che si frega le mani nel riaccogliere ad Appiano Gentile i suoi due attaccanti tirati a lucido. La sosta ha restituito all'Inter un Romelu Lukaku più che mai trascinatore del Belgio. È stato il gigante nero lunedì sera ad aprire il poker con cui di Diavoli Rossi hanno travolto a domicilio la Scozia. Un sinistro chirurgico scoccato appena entrato in area di rigore, a finalizzare un contropiede magistrale che sarà certamente piaciuto al suo nuovo allenatore italiano. Ma Conte ha allargato il sorriso ancora di più all'alba di ieri, quando avrà visto il Toro Lautaro, titolare con l'Argentina, incornare tre volte in 39 minuti il Messico (battuto 4-0). Due reti di sinistro e una di destro per Martinez, che nell'intervallo ha ceduto il posto a Dybala.

Se la Joya non decolla la Juventus non si deprime, perché può consolarsi ampiamente con la nuova impresa del suo asso più scintillate. Cristiano Ronaldo, dopo la rete decisiva nel 4-2 alla Serbia, in Lituania ha trascinato il Portogallo a un 5-1 che rimette i campioni d'Europa in carica in piena corsa per qualificarsi a Euro 2020. CR7 ne ha segnati quattro e in quasi tutti i modi possibili: ha aperto su rigore, guadagnato da Joao Felix suo erede designato in Nazionale e, dopo il pareggio dei baltici, ha deciso la partita con un destro da fuori (e papera del portiere), una deviazione di rapina nell'area piccola e un rasoterra preciso. Bottino che fanno di Ronaldo il miglior marcatore di sempre della storia delle qualificazioni agli Europei: 25 gol contro i 23 di Robbie Keane. Inutile l'appello lanciato su Twitter dall'irlandese: «Lasciami almeno questo record...». Cristiano è un cannibale e ha messo nel mirino un altro primato, quello del numero di reti segnati con la maglia di una nazionale. L'asticella è fissata a 109 gol e la superò il grande re di Persia Ali Daei con la maglia dell'Iran. Lo juventino è a quota 93, a - 16 dall'aggancio.

LE NOVITÀ - Non solo Inter e Juventus. La parentesi internazionale ha lanciato tanti bei messaggi ad altre squadre di una serie A che, dopo le due giornate di prologo estivo disputate a idee confuse e mercato aperto, è pronta a cominciare per davvero. Il Torino si gode la quasi doppietta di Belotti in Armenia (score rovinato dall'autogol di Airapetyan). La più ansiosa di vedere all'opera la sua coppia-gol nuova di zecca è la Roma, che in Armenia-Bosnia (4-2) ha capito di cosa è capace Mkhitaryan e rinsaldato la convinzione di aver fatto bene a tenersi stretta Dzeko. Il trequartista armeno ha messo a segno una doppietta: da centravanti puro l'1-0, realizzato dribblando anche il portiere dopo aver raccolto nel cuore dell'area un traversone basso; e da seconda punta il 2-1, messo a segno con un potente diagonale destro, scoccato da dentro l'area. In mezzo, il pareggio bosniaco segnato da Dzeko (in rete anche nel 5-0 al Liechtenstein), che sullo 0-0 aveva centrato un palo.

Anche la Lazio riparte dai gol europei. Quello di Immobile soprattutto, che in Finlandia ha spezzato un sortilegio che durava due anni, ma anche quelli inaspettati di Valon Berisha. La mezzala del Kosovo a Southampton ha spaventato l'Inghilterra, realizzando lo 0-1 di un 5-3 finale nel quale il laziale ha firmato anche il momentaneo 5-2. Infine, reti mondiali per l'Atalanta. Sono le due segnate da un Muriel in forma Champions con la maglia della Colombia, nel 2-2 dell'amichevole giocata in Brasile.
di R. Buffoni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 22 feb 2020 
FONSECA: "Pellegrini? Deve capire dove sbaglia, ma deve giocare. Possiamo arrivare quarti"
ROMA-LECCE, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il Lecce in questo momento è motivato. Tre vittorie consecutive. Gioca bene. Domani qualche cambio, Kolarov giocherà"
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, Carles Perez: gol e prestazione che accendono la speranza
Il piccolo corre e segna e lancia una speranza: la notte è passata e arriva, caldo,...
Europa League, Roma-Gent dove vederla in chiaro in Diretta TV e in streaming
È la partita di andata dei sedicesimi di finale, si gioca stasera: le probabili formazioni e i link per seguirla in diretta, anche in chiaro, dalle 21
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
Sarà la prima da titolare per Carles Perez, provato anche da trequartista
La chance dal primo minuto è arrivata. Carles Perez partirà titolare questa sera...
 Mer. 19 feb 2020 
NELA: Haaland alla Roma per 4 milioni, Monchi lo scartò
ROMA - Dieci gol in sette presenze, Erling Haaland è il protagonista della...
FONSECA: "Nessun confronto con la squadra, è facile inventare storie ora. A Roma c'é negatività..."
UEFA EUROPA LEAGUE, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Questa settimana abbiamo avuto segnali di una squadra che sta meglio. La pressione che si sente a Roma è la stessa che si avverte altrove. A Roma c’è una negatività che non capisco"
Roma: Friedkin ha concluso la due diligence, firma tra una settimana
Si prepara un memorandum of understanding per il closing finale dell'operazione che farà cambiare proprietario al team giallorosso. Pallotta pronto all'addio
Roma, top player e plusvalenze: cosa farà Friedkin
Fienga ha discusso con l’Eca anche l’eventualità di un aiuto alle società che “perdono” la Champions League
Roma-Gent, i gol non arrivano, ma certe notti le decide Dzeko
Se non segna lui, non segna nessuno. E se non si tira in porta, diventa ancora più...
Roma, Fonseca l'altra via per la rinascita si chiama Europa League
Gli obiettivi, via via, evaporano, ma la stagione non è finita. C'è ancora qualcosa...
Il salvagente della Roma
All-in sull'Europa League. La Roma ha l'occasione di riscattare una stagione fin...
 Mar. 18 feb 2020 
Var, esordio in Europa League. Rosetti: "Sarà di grande aiuto agli arbitri"
«Riteniamo che il Var sia un progetto fondamentale per il calcio. Sono molto contento...
Confronto giocatori-Fonseca: il problema sarebbe di natura tattica
ALCUNI SENATORI SPERANO IN UN CAMBIO DI MODULO
Roma, nuova proprietà ma sempre anno zero
Discontinuità e continuità nello stesso club. La Roma, in piena crisi di risultati...
Roma, rivoluzione Friedkin: patto con l'Uefa per investire. E Petrachi è in bilico
Il club giallorosso potrebbe essere il primo in Italia ad accedere al voluntary agreement. Cambi ai vertici: Petrachi in uscita. Il d.s. in uscita
 Lun. 17 feb 2020 
Roma, infortuni e passo da retrocessione: è il 2020 ma sembra il 1976
"Anno bisesto, anno funesto", una Roma così brutta non si vedeva da 44 anni. Anzi,...
Crisi Roma: da Luis Enrique a Fonseca, da Sabatini a Petrachi, quando i mali non sono (solo) tecnici
Tutto comincia con Luis Enrique. Anno 2011. Erano gli albori della Roma americana,...
Roma, la grande paura si concretizza? E "L'oh nooo..." stavolta può diventare giallorosso
La possibilità che la Lazio vinca lo scudetto sparge terrore tra i romanisti. Nell'ultima giornata la squadra di Fonseca dovrà vedersela con la Juve a Torino. E se all'undici di Sarri servissero punti per battere sul filo di lana i biancocelesti cosa farà la Roma?
Un mese per rinascere
Serrare i ranghi e ritrovare subito compattezza dopo la terza sconfitta di fila....
 Dom. 16 feb 2020 
Roma, la rivoluzione flop: Fonseca e Petrachi adesso rischiano
La sconfitta con l'Atalanta rischia di costare la Champions alla squadra giallorossa. Due punti in meno rispetto ad un anno fa, il ds è quasi certo di salutare, in bilico anche la conferma dell'allenatore
Crisi Roma, i tifosi: "Squadra sopravvalutata, andate a coltivare le patate!"
I romanisti: "Aveva ragione Fonseca. Alcuni giocatori non reggono la pressione, sono da piccola squadra"
Dissociazione Sportiva Roma
La Roma di Fonseca ha due punti in meno rispetto a quella dell'ultimo Di Francesco,...
Schick: "Meglio Lipsia di Roma? Lo dicono i numeri. Qui facciamo un gioco spettacolare"
È uno degli uomini del momento in un Lipsia in piena corsa per il titolo tedesco....
Peggior partenza dopo la sosta di Natale degli ultimi 45 anni
Bocciatura in pubblico e ovviamente via Internet. I tifosi giallorossi non accettano...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>