facebook twitter Feed RSS
Martedì - 15 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Serie A, bomber scatenati

Giovedì 12 settembre 2019
Dall'Europa e dal mondo la parentesi dedicata alle nazionali ha regalato in dote 25 gol italiani, portando sugli scudi quasi tutti i bomber attesi protagonisti della serie A. Il più contento di tutti è Conte, che si frega le mani nel riaccogliere ad Appiano Gentile i suoi due attaccanti tirati a lucido. La sosta ha restituito all'Inter un Romelu Lukaku più che mai trascinatore del Belgio. È stato il gigante nero lunedì sera ad aprire il poker con cui di Diavoli Rossi hanno travolto a domicilio la Scozia. Un sinistro chirurgico scoccato appena entrato in area di rigore, a finalizzare un contropiede magistrale che sarà certamente piaciuto al suo nuovo allenatore italiano. Ma Conte ha allargato il sorriso ancora di più all'alba di ieri, quando avrà visto il Toro Lautaro, titolare con l'Argentina, incornare tre volte in 39 minuti il Messico (battuto 4-0). Due reti di sinistro e una di destro per Martinez, che nell'intervallo ha ceduto il posto a Dybala.

Se la Joya non decolla la Juventus non si deprime, perché può consolarsi ampiamente con la nuova impresa del suo asso più scintillate. Cristiano Ronaldo, dopo la rete decisiva nel 4-2 alla Serbia, in Lituania ha trascinato il Portogallo a un 5-1 che rimette i campioni d'Europa in carica in piena corsa per qualificarsi a Euro 2020. CR7 ne ha segnati quattro e in quasi tutti i modi possibili: ha aperto su rigore, guadagnato da Joao Felix suo erede designato in Nazionale e, dopo il pareggio dei baltici, ha deciso la partita con un destro da fuori (e papera del portiere), una deviazione di rapina nell'area piccola e un rasoterra preciso. Bottino che fanno di Ronaldo il miglior marcatore di sempre della storia delle qualificazioni agli Europei: 25 gol contro i 23 di Robbie Keane. Inutile l'appello lanciato su Twitter dall'irlandese: «Lasciami almeno questo record...». Cristiano è un cannibale e ha messo nel mirino un altro primato, quello del numero di reti segnati con la maglia di una nazionale. L'asticella è fissata a 109 gol e la superò il grande re di Persia Ali Daei con la maglia dell'Iran. Lo juventino è a quota 93, a - 16 dall'aggancio.

LE NOVITÀ - Non solo Inter e Juventus. La parentesi internazionale ha lanciato tanti bei messaggi ad altre squadre di una serie A che, dopo le due giornate di prologo estivo disputate a idee confuse e mercato aperto, è pronta a cominciare per davvero. Il Torino si gode la quasi doppietta di Belotti in Armenia (score rovinato dall'autogol di Airapetyan). La più ansiosa di vedere all'opera la sua coppia-gol nuova di zecca è la Roma, che in Armenia-Bosnia (4-2) ha capito di cosa è capace Mkhitaryan e rinsaldato la convinzione di aver fatto bene a tenersi stretta Dzeko. Il trequartista armeno ha messo a segno una doppietta: da centravanti puro l'1-0, realizzato dribblando anche il portiere dopo aver raccolto nel cuore dell'area un traversone basso; e da seconda punta il 2-1, messo a segno con un potente diagonale destro, scoccato da dentro l'area. In mezzo, il pareggio bosniaco segnato da Dzeko (in rete anche nel 5-0 al Liechtenstein), che sullo 0-0 aveva centrato un palo.

Anche la Lazio riparte dai gol europei. Quello di Immobile soprattutto, che in Finlandia ha spezzato un sortilegio che durava due anni, ma anche quelli inaspettati di Valon Berisha. La mezzala del Kosovo a Southampton ha spaventato l'Inghilterra, realizzando lo 0-1 di un 5-3 finale nel quale il laziale ha firmato anche il momentaneo 5-2. Infine, reti mondiali per l'Atalanta. Sono le due segnate da un Muriel in forma Champions con la maglia della Colombia, nel 2-2 dell'amichevole giocata in Brasile.
di R. Buffoni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 14 ott 2019 
Carissimo nemico: domenica Roma contro Ranieri, l'incrocio che non ti aspetti
Un certo Albert Einstein asseriva che la coincidenza è il modo di Dio per restare...
 Dom. 13 ott 2019 
Veretout, regia da oscar per la Roma e... la Francia
Non rientrando nel giro della sua Nazionale è rimasto a Roma, per la pausa del campionato,...
 Sab. 12 ott 2019 
Smalling: "Sta andando meglio di quanto mi aspettassi. Fonseca è molto intelligente"
Chris Smalling ha parlato al sito ufficiale della Roma. Chris, partiamo dall'inizio....
Roma attenta. C'è l'"amico" Ranieri
«Voglio continuare ad allenare». Detto, fatto: Claudio Ranieri è il nuovo tecnico...
 Gio. 10 ott 2019 
Roma, dossier infortuni: stravolta la media Uefa!
Uno studio del massimo organismo internazionale sui problemi fisici delle squadre impegnate in Champions mostra una spaventosa anomalia del club giallorosso rispetto alla media. Petrachi: "A Trigoria campi duri e sabbiosi, li stiamo rifacendo uno per uno"
Nuovo stadio, l'ora della svolta. E Pallotta cerca sponsor
Ammettiamolo, il verde dell'erba e la palla che rotola rubano gli occhi e fanno...
 Mer. 09 ott 2019 
Sponsor sul gioco d'azzardo bandito: i club di A scommettono all'estero
L'autogol è servito. Il decreto dignità vieta qualsiasi forma di pubblicità relativa...
 Mar. 08 ott 2019 
Roma presa tra due fuochi: arbitri contro e infortuni
La sosta dopo la tempesta. La Roma riprende fiato dopo le sfuriate di domenica pomeriggio,...
 Lun. 07 ott 2019 
Calciomercato Milan, c'è il sì di Spalletti: ora si tratta con l'Inter
Giampaolo, è finita. Tutto su Spalletti
Massa inadeguato
Il pari della Roma contro il Cagliari (1-1), il secondo di fila dopo quello di giovedì...
 Dom. 06 ott 2019 
Roma, è Dzeko il faro Champions
Non può assentarsi un attimo, (con il Wolsfberger) che subito ecco che: la Roma...
 Sab. 05 ott 2019 
Gli stipendi arrivano a 184 milioni
Il cda della Roma ha approvato il progetto di bilancio dell'esercizio chiuso al...
 Ven. 04 ott 2019 
Wolfsberger-Roma, Pastore di "buon" è rimasto poco
L'immagine più nitida, e probabilmente più triste della partita della Roma in Austria,...
 Mer. 02 ott 2019 
FAZIO: "Non dobbiamo sottovalutare la competizione, vogliamo vincere l'Europa League"
EUROPA LEAGUE, WOLFSBERGER-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI FEDERICO FAZIO. "Stiamo costruendo una nostra identità"
 Mar. 01 ott 2019 
Dzeko: "La Roma sarà la squadra con cui avrò giocato di più e segnato di più. Se mi fossi arreso..."
"Se mi fossi arreso dopo il primo anno, non avrei fatto quello che ho fatto dopo"
 Lun. 30 set 2019 
Totti Sporting Club: la squadra esordirà nella Serie A1 di calcio a 8
Non si vive di solo calcio, ma il discorso non vale per Capitan Totti. Del resto,...
 Dom. 29 set 2019 
KLUIVERT: "Penso che possiamo vincere l'Europa League e darò tutto per questo obiettivo"
LECCE-ROMA 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A SKY Tuo padre se avesse avuto...
Zaniolo, da erede di Totti a calciatore come tutti
Il 12 febbraio, con la doppietta contro il Porto nell'andata degli ottavi di Champions,...
Roma, la prova d'identità: Fonseca riparte dal turnover e dal 4-2-3-1
La risposta è attesa dal Salento: la Roma, dopo la sconfitta preoccupante contro...
 Sab. 28 set 2019 
FONSECA: "Abbiamo fatto un'analisi per capire quello che non ha funzionato bene"
LECCE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Ok Spinazzola e Pellegrini. Probabilmente cambierò qualcuno, abbiamo analizzato quello che dobbiamo migliorare. Non esiste una questione fisica"
Fonseca con le 5 stelle: quelle che non toglie mai
I fedelissimi di Fonseca sono cinque: Pau Lopez, Federico Fazio, Aleksandar Kolarov,...
 Ven. 27 set 2019 
Roma, una difesa poco 'Champions'. Fazio: "Non abbattiamoci adesso"
Otto reti incassate nelle prime 4 gare all'Olimpico: mai così male dalla stagione 1947/1948. Ma l'argentino predica pazienza: "Dobbiamo pensare al futuro"
Roma, mea culpa Fonseca: le scelte fanno discutere
Il cambio di modulo è soltanto un aspetto: la Roma ha sofferto sistematicamente l’Atalanta. E non potrà ripetere una prova così
Gli errori di Paulo
Passare da fenomeni a brocchi (o viceversa) nell'arco di pochi giorni a Roma è un...
Fonseca è già sotto esame: troppe lacune difensive da rivedere
Era stato profetico Paulo Fonseca nell'avvertire l'ambiente romanista sui pericoli...
 Gio. 26 set 2019 
Fallite tre occasioni: un lusso pagato caro
Diciottesima partita nella storia della Roma di 25 settembre: in archivio nove successi...
Roma, brutto passo indietro
La prima sconfitta stagionale fa chiarezza sulla Roma. Che, messa alle corde dall'inizio...
 Mer. 25 set 2019 
FONSECA: "Vittoria meritata dell'Atalanta, ha controllato il gioco meglio di noi"
ROMA-ATALANTA 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Hanno meritato la vittoria, non abbiamo fatto una buona partita e siamo andati in difficoltà con la marcatura a uomo”
Il vero esame per la difesa
Contro l'Atalanta le difficoltà della prova aumentano ancora, rispetto a Bologna....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>