facebook twitter Feed RSS
Domenica - 12 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Totti: "Spero che la Roma possa competere almeno per un posto in Champions. Domenica potrei..."

"Domenica potrei essere allo stadio"
Mercoledì 28 agosto 2019
L'ex capitano della Roma Francesco Totti è intervenuto a Radio Radio. Queste le sue parole:

Il centro sportivo della Totti School?
"È carino, l'importante è che si trovino bene i bambini e che crescano nel migliore dei modi".

Quanto ci tieni?
"Ora che ho più tempo ci passo più spesso. L'occhio mio è diverso da tanti altri. Cercherò di scrutare ogni particolare per vedere se nascono giocatori importanti".

Lo scorso anno dicevi che si lottava per il secondo posto, è ancora così?
"La Juventus per me è sempre la squadra da battere perché sono forti come società, come gruppo e come tutto. Però quest'anno Inter e Napoli sono squadre molto agguerrite e che si sono rinforzate tantissimo e vedo un campionato diverso dagli altri anni. Per me le prime tre posizioni sono già fatte, poi tutto può succedere. Purtroppo si lotterà per il quarto posto. La realtà dei fatti è questa vedendo quello che è successo in questo pre-campionato. Io metterei come ordine Juventus e poi Napoli e Inter a pari merito"

Napoli e Inter sono da scudetto?
"Possono dargli fastidio fino alla fine, ma poi sappiamo tutti che quando c'è da spingere il pedale, la Juventus lo fa sempre al massimo. Vincerà la Juventus ma con più difficoltà".

Hai programmato un viaggio in Argentina per andare da De Rossi?
"Sì, lo andrò a trovare anche perché dovrò vedere un po' di cose in Argentina. Ho la doppia cosa da fare: sia salutare un amico che vedere un po' di cose sempre inerenti al calcio che ormai è la mia vita".

Nazionale?
"Sicuramente mi ha fatto piacere che le porte si siano aperte. Ho parlato con Mancini e Gravina. Tutti vorrebbero che andassi a lavorare con loro. In questo momento ho altri progetti in cui vorrei fare meglio".

Come spieghi il caso Icardi?
"Ognuno è libero di fare e pensare quello che vuole. Lui è legato alla moglie a 360° anche perché è il suo procuratore, prendono le decisioni insieme. Non posso metter bocca su niente perché non conosco le dinamiche".

Come può un club cancellare la figura del proprio capitano?
"Sono decisioni che prendono la società. È la realtà dei fatti. Quando fai una cosa per 10 o 20 anni di seguito al top, di sicuro non lo dimentichi, mentre quello che dice lei va messo da parte. I giocatori fanno parte di una società e devono attenersi alle decisioni".

Come vivi la Roma quest'anno?
"Sicuramente diversamente da come l'avevo sempre vissuta. Vedere la partita davanti alla tv domenica mi ha fatto pensare, riflettere. È una mia decisione che continuo a rispettare. Da tifoso spero che la società possa fare qualcosa in più in questi giorni che mancano in modo tale che la Roma possa competere almeno per un posto in Champions League".

Senza rinforzi in questi ultimi giorni difficile anche entrare in Champions League?
"Io spero di sbagliarmi. Quando sei nel mondo del calcio da 30 anni è difficile che sbagli. Credo in molti la pensino come me. I tifosi sperano in una grande Roma e che possa tornare in Champions. È quello che si merita la gente e spero la società stia lavorando in questo senso".

Un consiglio a Fonseca?
"Deve rimanere sé stesso e non sentire cosa succede fuori. I tifosi sono dalla sua parte, lui ha fatto di tutto per venire qua e portare in alto la scusar. Da quello che so io oltre a essere una grande persona è anche un grande allenatore con idee e principi giusti. Bisogna stargli vicino".

Domenica sarai allo stadio per il derby?
"È più sì che noi, potrei esserci. Sto valutando. Certo sarebbe la prima volta che non andrò allo stadio a vedere il derby dal vivo. Anche da infortunato o squalificato ero sempre la. Questo mi fa pensare".

Che Lazio ti aspetti?
"È una Lazio temibile, quadrata e che Simone sa mettere in campo anche se la Roma sulla carta è più forte, ma poi conta il risultato".

Il VAR?
"Ne ho parlato già abbastanza (ride, ndr). Rivedendo Fiorentina-Napoli mi viene da pensare che non serva. Se io dalla tv vedo che non è fallo, penso che dal VAR anche loro lo possano vedere altrimenti è inutile".

Hai ripensato alla tua figura da qui ai prossimi anni?
"Io tornando alla conferenza ho detto che avevo avuto 3-4 proposte in Italia e in Europa, ma dovevo prendere tempo e decidere realmente. Ora ho riflettuto e sicuramente prenderò questa strada che nessuno sa, ma che tra poco svelerò. Sempre nel mondo del calcio".

Ai tifosi della Roma cosa vuoi dire?
"L'amore è reciproco e rimarrà sempre. Io sarò sempre al loro fianco anche se non sarò con loro sugli spalti".
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Mer. 01 apr 2020 
CORONAVIRUS, l'idea di alcuni club europei: Apertura e Clausura per i campionati sino al 2023
La rivoluzione per ripartire dopo il Coronavirus. È questa la proposta di diversi...
UEFA, dalla Germania: Champions ed Europa League a luglio-agosto
La UEFA avrebbe deciso di spostare i turni di Champions League ed Europa League...
Serie A, ecco le date per la ripartenza: allenamenti a metà aprile, campionato il 24 maggio
La serie A intravede uno spiraglio di luce. O meglio, il verde dell'erba del campo....
 Lun. 30 mar 2020 
Pellegrini, tra serie tv e ricordi: "Il calcio mi manca, Roma-Liverpool l'emozione più grande"
Il centrocampista giallorosso: "In casa per il coronavirus mi rilasso tra famiglia, cani e programmi Crime, anche se non vedo l'ora di tornare a giocare. Sport? A parte il pallone, mi piace il tennis"
Florenzi e la rincorsa all'Europeo (lontano da Roma). Iella permettendo...
L'esterno di proprietà della Roma ha vissuto un'esperienza poco agevole al Valencia con 5 sole presenze: con lo slittamento della competizione di un anno, l'obiettivo è giocare per strappare una convocazione a Mancini
Diaconale, frecciata alla Juve: "Vogliono lo scudetto d'ufficio per dedicarsi solo alla Champions"
Il direttore della comunicazione della Lazio parla ancora sulla questione campionato. E attacca Spadafora: “Non conosce il ruolo del calcio nell’economia e nell’immaginario collettivo del Paese”
Calciomercato Roma, non solo Götze: ecco gli obiettivi di Petrachi
Mentre Smalling si allontana dalla capitale (spunta l'Arsenal), il club insegue il trequartista del Dortmund e pensa anche a due centrocampisti di valore
Una Serie A cicala che chiede l'obolo
Cari presidenti di Serie A, il momento è difficile e vi capiamo; ma mentre siete...
Prove tecniche di stop
Il fischio finale della stagione calcistica sembra più vicino. Il mondo del pallone...
La Roma spera: stop di un anno al Fair Paly Finanziario
Una sospensione del Fair Play Finanziario per un anno, senza stravolgere da subito...
 Dom. 29 mar 2020 
Roma, trattative in stand by: i dirigenti verso la conferma
Dovevano essere i giorni del cambiamento. Si stanno trasformando in quelli della...
 Ven. 27 mar 2020 
Villar: "Roma mi piace tantissimo. Vorrei tornare a giocare e ad allenarmi presto"
Il centrocampista della Roma Gonzalo Villar ha partecipato ad una diretta Instagram...
 Gio. 26 mar 2020 
Gravina: "Non chiediamo soldi al Governo. Poco credibile ipotesi di fare un campionato a 22 squadre"
"Coverciano a disposizione per i posti di terapia intensiva. Potremmo arrivare al 30 luglio, vogliamo finire il campionato"
Campionato e coppe in estate: ecco come sarà il calcio post coronavirus
Un calcio d'estate, dunque. Quello vero, non le solite amichevoli di lusso, ritiri...
 Mer. 25 mar 2020 
Nainggolan: "Ho paura di trasmettere il virus a mia moglie. Voglio vivere al massimo..."
"Il calcio è sempre stato un hobby per me, le cose più importanti sono altre"
 Mar. 24 mar 2020 
Roma, il virus blocca le strategie societarie. E Friedkin rifa i conti
Gli effetti collaterali del Covid-19 stanno bloccando le scelte di medio-lungo periodo consentendo agli attuali vertici di avere un'altra stagione per dimostrare il proprio valore
Scudetto in estate sempre più probabile. Campioni e tecnici, cresce il fronte del sì
Vamos a la playa? No, allo stadio. Moglie mia, a Ferragosto non ti conosco. E il...
Fonseca c'è, ma il futuro è senza difesa
Al termine della stagione la Roma, al netto della permanenza di Pallotta o del passaggio...
 Lun. 23 mar 2020 
Coronavirus, Gomez shock: "A Valencia nessun controllo, uno di loro in campo era infetto"
Il Papu: "Il dramma di Bergamo colpa anche della Champions. Il calcio ora è l'ultima cosa che mi interessa, difficile tornare a giocare" Atalanta-Valencia, nascita del contagio Atalanta, Go
Adesso è ufficiale: l'Uefa rinvia (senza data) le finali di Champions ed Europa League
Le partite erano in programma a maggio: nei prossimi giorni verranno esaminate le varie opzioni per il recupero
 
 <<    <      3   4   5   6   7