facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 17 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Fonseca e i gol di troppo: "Perdiamo troppi duelli". Allarme Zaniolo

Lunedì 26 agosto 2019
Sono bastati 16 minuti a Fonseca per capire che l'Italia non è l'Ucraina. Con lo Shakhtar nella passata stagione, il tecnico aveva concluso il campionato (play-off inclusi) con ben 23 clean-sheet all'attivo nelle 32 gare disputate. Ieri in 40 minuti aveva già subito due gol. Saranno tre alla fine. Sul banco degli imputati salgono Fazio e Juan Jesus per le prime due reti. Sulla terza, Mancini non è esente da responsabilità. È però tutta la fase difensiva che lascia a desiderare come la scelta di non giocare (e nemmeno inserire durante la gara) un mediano di ruolo. Il portoghese è dispiaciuto per il pareggio ma ritiene, giustamente, che non sia tutto da buttare: «La fase offensiva è stata davvero molto buona, il problema è arrivato quando il Genoa ha cercato la profondità. Lì abbiamo avuto problemi nei duelli individuali, in particolare nel primo tempo. Non siamo riusciti a trovare l'equilibrio tra le due fasi. Il Genoa si è chiuso ed è ripartito bene. Dobbiamo migliorare. Quando la squadra prende gol non è solo un problema dei difensori. In questa partita le seconde palle erano importanti...». Spiega l'inserimento di Pastore nella ripresa: «Abbiamo cercato di migliorare nell'ultimo passaggio e Javier ha queste caratteristiche. Con gli spazi ridotti, poteva essere l'uomo giusto». E domenica, c'è già il derby: «Questo risultato non ci toglie fiducia, sappiamo quanto è importante per la nostra gente la gara contro i biancocelesti. La Lazio è molto forte ma faremo di tutto per vincere la partita. Dobbiamo prepararci bene anche in difesa per migliorare».

ALLARME ZANIOLO - Qualcosa da registrare c'è anche dal punto di vista atletico. La Roma dopo un ottimo primo tempo a livello di pressing, nella ripresa è parsa in calo, allungandosi a dismisura. Dopo Perotti (ko alla coscia: oggi gli esami) e Spinazzola, anche Zaniolo ha lasciato l'Olimpico fasciato alla coscia sinistra. Fonseca non sembra preoccupato: «Fisicamente ho visto bene la squadra. E' stata una partita con tanti ribaltamenti di fronte e quindi molto faticosa. Stiamo cercando di prevenire gli infortuni perché è noto quanto è successo lo scorso anno. Poi ci sono calciatori più suscettibili di altri, ma stiamo monitorando tutto».
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Rassegna Stampa - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Gio. 26 set 2019 
Smalling è l'unico a brillare. E Spinazzola si fa male di nuovo
Serata sfortunata per i nuovi acquisti della Roma. Tra i quattordici giocatori mandati...
I giovani cambiano guida: addio Tarantino, c'è Zubiria
Massimo Tarantino non sarà più il responsabile del settore giovanile della Roma....
Fallite tre occasioni: un lusso pagato caro
Diciottesima partita nella storia della Roma di 25 settembre: in archivio nove successi...
Zapata sui piedi: l'Atalanta dà lezioni alla Roma
Il risveglio non è drammatico, ma fa riflettere. La Roma soccombe 0-2 contro l'Atalanta...
Roma, brutto passo indietro
La prima sconfitta stagionale fa chiarezza sulla Roma. Che, messa alle corde dall'inizio...
Passi avanti sullo stadio, ora parola alla Raggi
Qualche passo in avanti. Questo, in sintesi estrema, l'esito della riunione di ieri...
Roma-Atalanta 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-ATALANTA 0-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Mer. 25 set 2019 
La notte del turnover: è un'altra A
Di mercoledì non è la stessa Serie A. No, il turno infrasettimanale non è più una...
La Roma punta in alto
«Sono totalmente contrario all'euforia, bisogna averla quando si vince un trofeo...
Petrachi rivoluziona lo staff. Pallotta: "Bravi lui e Fonseca"
Il riassetto della direzione sportiva della Roma è completo. Ma la rivoluzione non...
Roma-Atalanta, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Roma-Atalanta secondo le principali...
Il vero esame per la difesa
Contro l'Atalanta le difficoltà della prova aumentano ancora, rispetto a Bologna....
Tocca a Smalling: "Non vedo l'ora"
Non ce la faceva più. Complice un sovraccarico muscolare alla vigilia del match...
Gasperini dopo Mihajlovic e De Zerbi: Fonseca, ecco i fantasmi del passato
Derby a parte (Simone Inzaghi), ex romanisti (Aurelio Andreazzoli) o possibili romanisti...
Roma-Atalanta: è in ballo la Champions
Ancora la Roma all'Olimpico. In un mese esatto eccola giocare nel suo stadio il...
Kolarov rinnova e ha un futuro da dirigente
Kolarov a vita. E' questo il desiderio della Roma che ha proposto al serbo il prolungamento...
 Mar. 24 set 2019 
Kolarov, leader goleador
Kolarov è un leader della Roma e questo ruolo gli viene riconosciuto da tutti. Si...
Fonseca padrone della Roma: così ha conquistato tutti
Ha portato la sua idea di calcio, ha saputo adattarla rapidamente al nuovo contesto: dal terzino “bloccato” ai movimenti degli esterni
Corner, cross e imbucate: Pellegrini mago dell'assist
[...] Quando nel finale della partita di Europa League contro il Basaksehir, Lorenzo...
Effetto Fonseca: unione, spettacolo e voglia di stupire. E' tornata la Roma
Cento giorni fa, dominava il nero. Francesco Totti diceva addio alla Roma sbattendo...
 
 <<    <      3   4   5   6   7