facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Ünder: "Sono contento, avevo voglia di giocare a lungo per questa squadra. Spero che..."

"Spero che il prossimo sia un anno di successi per noi"
Lunedì 19 agosto 2019
Cengiz Ünder, fresco di rinnovo con la Roma fino al 2023, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Roma TV. Questa un'anticipazione, dal profilo Twitter del canale tematico: "Certo che sono contento. Avevo veramente voglia di giocare a lungo per questa squadra. Siamo riusciti a realizzare questo progetto. Sono molto contento di poter giocare sempre qui, perché dicevo sempre che ho ancora molto da fare qui. E sono quindi molto soddisfatto di aver firmato il nuovo contratto. Spero che quest'anno sia un anno di successi per noi. Anche io adesso sono più motivato, mi sento in una buona condizione. In questa stagione cercherò quindi di dare il meglio di me, come del resto ho sempre fatto. So bene che tutti hanno fiducia in me, anche i dirigenti. Come abbiamo detto alla fine abbiamo firmato e abbiamo chiuso così il discorso. Ringrazio molto tutti quelli che hanno dimostrato fiducia in me, perché era molto importante sia per me che per la squadra. Ho sempre percepito la loro fiducia, questo vuol dire che sono riuscito a guadagnarmela. Come ho detto sono molto contento che mi abbiano dato un feedback positivo riguardo il nuovo contratto. Ringrazio molto tutti quelli che mi hanno dimostrato fiducia. Dal punto di vista calcistico posso dire di essere migliorato di continuo e sotto molti punti di vista da quando sono arrivato qui. In modo particolare per quanto riguarda l'atteggiamento in campo. Piano piano ho iniziato a migliorare dal punto di vista fisico. Questa stagione penso di poter essere più determinante. Con il tempo mi sono abituato al campionato e ormai gioco con molta tranquillità. In campo cerco sempre di avere fiducia in me stesso e lo dimostro. Voglio sempre produrre gol e assist e se prendiamo in considerazione le partite che ho giocato, penso di averlo sempre fatto bene. Quest'anno sarà importante per noi, io mi sento molto diverso e credo fermamente di poter fare ancora meglio. Giochiamo in modo diverso rispetto alle scorse stagioni, credo che l'abbiamo dimostrato nella partita giocata contro il Real Madrid. Riusciamo ad organizzare bene il gioco, attraverso i passaggi, costruiamo l'azione partendo dal basso e credo che lo faremo vedere anche in campionato. Foneca? È un tecnico che ama molto il fraseggio e noi cerchiamo di seguirlo. Giocando da ala, per me le cose cambieranno un po' rispetto ai precedenti sistemi di gioco, però come ho detto mi trovo bene in questa posizione e mi piace questo stile di gioco. Il tecnico vuole generalmente che le ali vengano a cercarsi la palla all'interno del campo. Ora cerco spesso di accentrarmi per prendere la palla, spingendomi all'interno del campo e stando sempre vicino ai miei compagni. Questo per me è il più grande cambiamento tattico, questo modo di giocare è abbastanza semplice. In allenamento gioco spesso contro Kolorav o contro Spinazzola, entrambi sono giocatore molto difficili da affrontare. Spinazzola è un giocatore molto veloce, è difficile saltarlo nell'uno contro uno sulla fascia, mi mette in difficoltà. Penso che gli acquisti siano stati buoni, sono tutti giocatori di grande qualità, altrimenti nessuno di loro sarebbe alla Roma. L'esordio contro il Genoa? Giocheremo in casa la prima di campionato, dobbiamo iniziare bene di fronte ai nostri tifosi e ovviamente anche per il nostro morale. Credo che inizieremo bene la stagione, vedremo in campo una Roma molto forte e riusciremo a portare a casa una vittoria. Il primo match sarà fondamentale per noi. Vinciamo subito la prima partita e poi pensiamo al derby. Qui il derby è una partita molto attesa. In questo momento non voglio parlarne troppo, spero che la prima settimana passi bene e dopo il match contro il Genoa potremo parlarne. I tifosi? Il loro supporto per noi è molto importante, in tutte le partite. Vogliamo che vengano a tutte le partite, perché sono loro che ci danno energia. Con loro è come se avessimo un uomo in più e cerchiamo di dimostrarlo quando siamo in campo. Aspettiamo i nostri tifosi a tutte le partite, perché la sensazione che ci dà il loro calore quando siamo in campo è inspiegabile. Voglio molto bene ai tifosi della Roma, spero che loro si aspettino grandi cose in questa stagione. Posso promettere che ritorneremo a giocare la Champions League"
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 21 gen 2020 
Cessione società: settimana di fuoco. Gli uomini di Friedkin a Milano per chiudere la due diligence
Una settimana che più piena non si può. Non bastava lo scherzo del calendario con...
 Lun. 20 gen 2020 
La Serie A verso un derby d'alta quota che fa risplendere la Capitale
Bisognerà aspettare qualche giorno prima di concentrarsi sull'entusiasmante derby...
La Roma si butta via: da 0-2 a 3-2, vince il Milan al Vismara
Le ragazze di Ganz trovano il 3-2 al 90’ dopo essere state sotto di due gol
Branchini: "Lo scambio Spinazzola-Politano non si farà più"
Il procuratore parla della complicata vicenda di mercato tra Roma e Inter. Poi su Allegri: "Dice che sta intensificando i corsi di inglese..."
 Dom. 19 gen 2020 
Femminile, super sfida col Milan. La Ekroth è pronta per il suo esordio
Otto giorni fa, nella partita vinta a Bitetto contro la Pink Bari, Petronella Ekroth...
 Sab. 18 gen 2020 
Fonseca studia le alternative senza Florenzi e Kolarov
Superato l'ostacolo Parma in Coppa Italia la Roma è ora chiamata a riprendere la...
 Gio. 16 gen 2020 
Calciomercato Roma, dal Brasile: "Tiquinho Soares è l'ultima idea come vice Dzeko"
Il ds Petrachi starebbe preparando un’offerta da 20 milioni di euro per l’attaccante brasiliano del Porto
Calciomercato Roma, fatta per Ibanez
Ibanez, sorpasso Roma sul Bologna. All'Atalanta 9 milioni di euro
Rai e Lega: caos calendario
La Lega Calcio cambia tutto. E i quarti di finale di Coppa Italia diventano l'ennesima...
 Mar. 14 gen 2020 
Zaniolo, il retroscena: quel ginocchio gonfio che aumenta i rimpianti
Nicolò era stato tenuto a riposo precauzionale nei primi allenamenti della settimana, tornando in gruppo soltanto giovedì con qualche dolorino residuo
 Lun. 13 gen 2020 
Baggio, Nesta, Del Piero... quelli che sono tornati. Ancora più forti
Tanti campioni italiani si sono infortunati al crociato prima dei 25 anni come Zaniolo. E poi hanno vinto tutto
Calciomercato Roma, primi contatti per Matteo Politano
La rottura del legamento crociato per Nicolò Zaniolo ha inevitabilmente modificato...
Errori e crac Zaniolo. Maledizione Roma
Difficile trovare qual cosa di positivo da estrapolare dopo questo Roma-Juve concluso...
 Dom. 12 gen 2020 
VERETOUT: "Dobbiamo reagire dopo l'ultima sconfitta, abbiamo lavorato bene in settimana"
ROMA-JUVENTUS, LE INTERVISTE PRE-PARTITA VERETOUT A RAI SPORT Juventus? "Contro...
Fonseca rivuole una notte da Zorro contro i bianconeri
La Roma stasera contro la Juventus deve ritrovare quell'identità che ha perso contro...
Roma, l'occasione per tornare grande
Alla fine del girone d'andata, l'ostacolo peggiore: la Roma, per chiuderlo al 4°...
 Sab. 11 gen 2020 
Zaniolo il bambino e Dzeko il campione: contro la Juve una sfida particolare
Imputato, si alzi. Edin Dzeko deve reagire, ne ha sentite tante in questi giorni:...
C'è Ronaldo da fermare, Fonseca alza il muro
Sei gol incassati nelle ultime quattro partite tra campionato ed Europa League,...
 Ven. 10 gen 2020 
Cobolli Gigli: "A Roma la Juve deve tirare fuori gli attributi. Conte grande allenatore ma..."
"Conte è un grande allenatore ma alla lunga distrugge il calciatore. I soldi di De Ligt li avrei spesi per prendere Guardiola al posto di Sarri. Allegri? Fatto fuori da Paratici e Nedved."
Roma-Juve e Inter-Atalanta: due sfide da 1,2 miliardi
Due sfide ad alta quota che pesano per 1,2 miliardi di euro, mettendo assieme i...
Roma, la vittoria è ferma al Paulo
Fonseca cerca con la Juve la prima vittoria da podio
Sgarbi, beffe, gol: Florenzi-Ronaldo come Davide contro Golia
A maggio, dopo uno screzio, il portoghese gli disse: "Sei piccolo per parlare". L’azzurro segnò e poi replicò: "Pensa di poter fare tutto"
 Gio. 09 gen 2020 
Manolas: "Io e Koulibaly incompatibili? Mi viene da ridere"
Il difensore greco ha parlato della prossima sfida contro la Lazio: “Andremo all’Olimpico per combattere e vincere. Immobile straordinario”. Su Demme: “Spero ci dia equilibrio”
Roma, la panchina è di latta: ko i ricambi di Fonseca
Leonardo Spinazzola, 26 anni, è il simbolo della Roma di oggi. Che, se è al 4° posto,...
PELLEGRINI: "Alla Roma si respira un clima nuovo, vogliamo vincere l'Europa League"
Il centrocampista si racconta: "Quando mi presero nelle giovanili ho letto e riletto la lettera tre giorni di fila. E che emozione incontrare il mio idolo Francesco. Il problema al cuore? Mai temuto che il sogno finisse"
 Mer. 08 gen 2020 
Calciomercato Roma, sos Fonseca: serve un attaccante per la Champions
L’allenatore in bilico fra l’aspetto tattico e quello finanziario: quando Dzeko non gira, non ha alternative. Piatek e Mertens i profili più adatti
Zaniolo: "Non mi aspettavo di fare così tanto in poco tempo. Italia? La prima volta non ci credevo"
"Il giorno dell'esordio al Bernabeu ero paralizzato"
 Mar. 07 gen 2020 
La Roma vuole vendere Ünder: l'obiettivo è Politano
Il turco piace in Inghilterra ma non è facile ricavare molti soldi dalla sua cessione. In caso di addio, pronto l'assalto al nerazzurro
Calciomercato Roma, serve Piatek: è il profilo ideale
Il milanista potrebbe essere l'alternativa giusta o il compagno ideale per Dzeko. Prima però c'è da piazzare altrove Kalinic
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>