facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dzeko trascina la Roma: Arezzo battuto 3-1. A segno anche Perotti e Kluivert

Il bosniaco, fresco di rinnovo, segna il gol del 2-1 nella vittoria giallorossa
Sabato 17 agosto 2019
La Roma chiude con un'altra vittoria la sua preseason e ora è pronta a tuffarsi sul Genoa, avversario della prima di campionato. Ad Arezzo a siglare la vittoria giallorossa sono i sigilli di Perotti, Dzeko e Kluivert, con il centravanti bosniaco che ha festeggiato al meglio la firma del rinnovo del contratto fino al 2022. Dzeko, infatti, è stato il solito punto di riferimento offensivo, bravo in regia e nelle sponde, ottimo finalizzatore (due gol, di cui uno annullato per fuorigioco) e come sempre al centro di ogni azione offensiva della squadra di Fonseca. L'impressione è che con la sua conferma la Roma abbia trovato probabilmente l'acquisto migliore di questa estate. Anche perché gli altri - ad eccezione di Pau Lopez - un po' ancora faticano (Diawara e Mancini), un po' giocano poco (Spinazzola) e un po' ancora devono vedersi (Veretout e Cetin).

IL GENIO DI EDIN — Fonseca conferma sostanzialmente la squadra che ha battuto il Real Madrid ai calci di rigore, con la sola eccezione di Diawara al posto di un Pellegrini che nei giorni scorsi si è allenato poco e ha dormito meno (causa la dolce nascita di Camilla, la sua primogenita). Dzeko riceve qualche applauso appena scende in campo, ma poi le cose più belle le fa vedere appena si gioca, con una palletta geniale in apertura che lancia Florenzi davanti a Pissardo (tiro parato). Dall'altra parte c'è un Arezzo ordinato, che tende a difendersi ma non disdegna di provare a far male, soprattutto con Cheddira, che viene anche ammonito per simulazione dopo un contatto con Fazio. Più in generale, la squadra di Di Donato fa una buona figura per come sta in campo e per la personalità che mette in ogni situazione di gioco. La Roma, invece, fatica un po' a sciogliersi all'inizio, anche perché gli spazi mancano, ma poi crea occasioni a ripetizione e trova anche la via del gol: prima con Dzeko e poi con Perotti, ma entrambe le reti vengono annullate giustamente per fuorigioco. Nel secondo caso, tra l'altro, la ribattuta di Perotti arriva dopo un palo clamoroso di Under da venti metri. Al 19' era stato Zaniolo a sfiorare il gol su pasticcio difensivo del portiere amaranto. Nel corso della partita sono da registrare anche una bella combinazione Florenzi-Under-Florenzi (con tiro alto del terzino) e un salvataggio di Baldan su Zaniolo in mischia.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 14 set 2019 
Ilary Blasi su Totti: "L'addio alla Roma una scelta condivisa. Non allenerà"
La moglie dell'ex capitano giallorosso: "Il futuro di mio marito non sarà in tv"
De Zerbi: "Con la Roma c'è stato qualcosa. Come Fonseca, amo palleggiare"
Roberto De Zerbi poteva essere sulla panchina di Fonseca, dopo che erano sfumate...
Roma-Sassuolo, sono 23 i convocati neroverdi
In vista del match di domani contro la Roma, terza giornata di Serie A TIM in programma...
Roma-Sassuolo, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Sassuolo: Pau Lopez, Fuzato,...
FONSECA: "Non rischieremo Smalling. Lavoriamo attentamente per evitare gli infortuni"
ROMA-SASSUOLO, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Siamo migliorati, sono fiducioso per questa partita. C'è stato un passato difficile sugli infortuni, fin dal primo giorno è stato una nostra preoccupazione. Lavoriamo attentamente per evitarli"
KARSDORP: "Qui sono più rilassato. A Roma mi sono infortunato per uno sprint in allenamento"
Rick Karsdorp, ex terzino della Roma tornato in estate al Feyenoord, ha rilasciato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>