facebook twitter Feed RSS
Domenica - 25 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Sfuma il tentativo di mediazione e ora cresce l'allerta per il derby

Mercoledì 14 agosto 2019
La morte del Diablo e il mancato funerale di ieri fanno salire alle stelle il livello d'allerta per il derby della Capitale. Che quest'anno si gioca nella seconda giornata di campionato: Lazio-Roma, appuntamento all'Olimpico alle 18, domenica primo settembre. Ovvero tra meno di un mese. Stracittadina che rischia di giocarsi con la salma di Diabolik ancora custodita nelle celle frigorifere dell'obitorio di Tor Vergata e, immancabile, sarà l'omaggio misto a rabbia in pieno stile ultras delle tifoserie. Anche quella giallorossa che già per voce dei Fedayn si è fatta sentire: «Nel cielo biancazzurro brilla un'altra stella. Ciao Fabri'», lo striscione esposto in occasione dell'amichevole con il Real Madrid.

«SCHEGGE IMPAZZITE» Se ieri i blindati schierati dalla Questura sono rimasti con i motori spenti a vegliare un funerale che non c'è stato, in una Roma quasi surreale, in un'alba senza traffico, senza tifosi che abbiano tentato di oltrepassare lo sbarramento degli agenti e senza disordini, la paura è che scontri e violenza siano solo rimandati. Che il braccio di ferro in atto tra Questura e famiglia, e che anche ieri non ha visto ancora una soluzione, esasperi gli animi, carichi la tensione e fomenti l'odio. Il timore è che dopo gli anni bui delle barriere in Curva e gli scioperi dei tifosi, si apra una nuova stagione di scontri e veleni. «Se con gli Irriducibili, con i tifosi laziali in genere, abbiamo un buon rapporto - diceva ieri Angela Piscitelli, la sorella del capo ultras morto ammazzato - e sappiamo che intendono rispettare il nostro sentimento di dolore e le nostre volontà fino in fondo, non possiamo davvero rispondere di schegge impazzite. Per questo invitiamo il Questore a una riflessione ancora più ampia».

LA TRATTATIVA Ieri pomeriggio l'incontro in Questura è durato oltre un paio d'ore. La partita è ancora aperta. Nei prossimi giorni Rita e le figlie saranno di nuovo convocate dalla polizia. È una corsa contro il tempo, in via di San Vitale, perché la situazione si sblocchi. Il campionato inizierà il 25 agosto. Le Curve di tutt'Italia fremono. Il fronte ultras rischia di ricompattarsi attorno a un nemico comune: divise e ordine precostituito. Sono quasi pronti a mordere, a leggere l'espressione sui volti di chi, ieri sera, sfoggiando la maglia del Diablo di fronte alla storica sede degli Irriducibili pronunciava parole pericolose: «Se ci toccano organo vitali (e Piscitelli, a sentirli parlare, era uno di questi) possiamo diventare delle bestie». Tifosi ma soprattutto «figli perduti» così si definiscono mentre la rabbia cova. Sul web non mancano i messaggi diretti e indiretti su quello che potrebbe succedere e che possono riassumersi in un'unica promessa: «Ci vediamo allo stadio Fabrì». Il punto è chiaro: l'Olimpico potrebbe diventare il campo di battaglia. Ma il Questore Carmine Esposito ribadisce: funerali privati, perché sì, Diabolik era il capo degli ultrà, ma anche un pericoloso criminale.
di A. Marani – C. Mozzetti
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 24 ago 2019 
PEROTTI, infortunio muscolare: out contro il Genoa
Non ci sarà Diego Perotti nell'esordio in campionato contro il Genoa: l'argentino...
Roma-Genoa, Le Probabili Formazioni
1ªGiornata di Serie A
DI FRANCESCO: "Schick è un giocatore di grandi mezzi, ma alla Roma ha avuto un approccio non facile"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Sampdoria, in vista della gara di domani...
Roma-Genoa, I Convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per il match contro il Genoa: Pau Lopez, Fuzato,...
CETIN, indisponibile contro il Genoa
Il difensore turco Cetin si sta allenando regolarmente con i nuovi compagni nella...
Roma-Genoa, i convocati di Andreazzoli
VENTUNO GRIFONI IN VOLO SU ROMA
FONSECA: "Roma cresciuta e pronta. Sempre creduto nella permanenza di Dzeko, ci serve un difensore"
ROMA-GENOA LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il rinnovo di Dzeko mi soddisfa, era un mio desiderio. ci serve un difensore centrale. In Riccardi tutti depositano grandi speranze. Ho bisogno di conoscerlo meglio, ma ha talento."
Calciomercato Roma, trattativa a oltranza con la Juve per Rugani. Ma si studiano le alternative
Daniele Rugani è stato chiaro: o va alla Roma, o resta alla Juventus. Il difensore...
ANDREAZZOLI: "Nella Roma si vede già la mano di Fonseca. Noi non avremo pressione"
ROMA-GENOA LA CONFERENZA STAMPA DI AURELIO ANDREAZZOLI
ROMA-GENOA, informazioni di servizio per l'accesso all'Olimpico
In occasione della prima gara della Serie A 2019-20 tra Roma e Genoa prevista per...
Il nuovo Perotti a misura della Roma
L'immagine della storia è ancora lì. Il cross di Nainggolan, la sponda di testa...
E oggi scatta la vendita dei biglietti per il derby
Non è ancora cominciato il campionato ma in città già si pensa al derby che si disputerà...
Nzonzi, addio alla Roma senza rimpianti: "Il Galatasaray è una famiglia"
Il centrocampiata francese: "Under non mi ha aiutato nella scelta, ho deciso da solo"
Kalinic aspetta la Roma: c'è già l'accordo
La società giallorossa cerca un attaccante low cost da affiancare a Dzeko. Petrachi ha già l'accordo con il croato
Talento e carisma: Pau Lopez va alla conquista dell'Olimpico
Domenica Pau Lopez o con la Roma ospiterà il Genoa dell'ex Aurelio Andreazzoli....
Fonseca pronto all'esame di incoscienza
La vera novità nella Roma ha il nome di Paulo Fonseca. Il portoghese, che domani...
Rugani in pressing sulla Roma che ripensa a Lovren. Attacco: Kalinic ha detto sì
Dopo la brusca frenata di giovedì, è ora Rugani a spingere per l'addio. Il segnale...
In trentamila per l'esordio giallorosso
Saranno in trentamila sugli spalti dell'Olimpico per l'esordio stagionale della...
La Capitale sfida Genova tra nuovi e vecchi rancori
Dieci anni a Trigoria sono difficili da dimenticare per chiunque e quando Aurelio...
Stallo Rugani, cresce la pista Nkoulou
Nonostante l'inizio del campionato sia imminente, Petrachi continua a muoversi sul...
Calciomercato Roma, riflessioni sulla difesa: i nomi
Continuano le riflessioni in casa Roma per rinforzare la difesa. Con Rugani...
Calciomercato Sampdoria, intrigo Defrel: prova a inserirsi il Sassuolo
Intrigo tra Roma e Sampdoria: i due club hanno infatti raggiunto un accordo di massima...
 Ven. 23 ago 2019 
Diawara: "La Roma il posto giusto per ricominciare. La permanenza di Dzeko ci ha dato una scossa"
“La Roma è una grandissima squadra. Con il Genoa non sarà facile, ma siamo quasi al 100%”
CALCIOMERCATO, Roma forte su Yaremchuk. Si va verso il derby di mercato con la Lazio
Roman Yaremchuk, centravanti ucraino classe '95 di proprietà del Gent, è un...
CALCIOMERCATO Roma, Coric verso l'Almeria: c'è l'ok del croato
L'Almeria, club della seconda divisione spagnola, ha presentato un'offerta alla...
CALCIOMERCATO Inter, i numeri 2019/20: a Icardi la 7, Lukaku col 9
Con il via alla stagione calcistica 2019/2020, che per i nerazzurri inizierà lunedì...
CALCIOMERCATO Roma, ag. Schick: "Futuro? Pensa solo a Roma-Genoa"
Pavel Paska, agente di Patrik Schick, torna a parlare e glissa a proposito del...
Mercato Roma, Schick in partenza: il vice Dzeko sarà Kalinic. Rugani è in stand-by, Defrel alla Samp
Il ceco, che sta per accasarsi in Germania, potrebbe comunque essere convocato da Fonseca per la prima con il Genoa. Per sostituirlo, il ds Petrachi sta pensando al croato dell'Atletico Madrid
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>