facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 6 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Higuain e Icardi nel vicolo Dzeko. Lovren si tratta. Giallo Olsen

Lunedì 12 agosto 2019
Rilancio sì, rilancio no. Tutto ruota, come al solito, attorno a Dzeko. Quella appena iniziata doveva essere la settimana del dentro o fuori. Da Milano trapelava infatti come fosse imminente la nuova offerta dell'Inter. Oggi, al massimo domani. E invece ieri, sui blocchi di partenza, c'è stata l'ennesima frenata. Più mediatica che altro. Dall'Inter è trapelato infatti che per ora non ci sarà nessun rilancio. E che 20 milioni, sono una valutazione eccessiva. Messaggi chiari ma anche abbastanza preventivabili. L'acquisto di Lukaku, infatti, ha cambiato i rapporti di forza sul mercato. Edin se ne dovrà fare una ragione. Il feeling con il centravanti belga che corre sui social al ritmo di like, può attendere.

IL PARADOSSO - Attesa, tra l'altro, è la parola d'ordine in questo mercato. Nessuno fa la prima mossa. Petrachi almeno, è sicuro che non resterà a mani vuote: Higuain o Icardi, a seconda degli incastri. Oppure Dzeko. Sì, proprio Edin che continua fare gol. A segno anche ieri, contro il Real. C'è un'ipotesi che sinora in pochi hanno preso in considerazione che potrebbe complicare ulteriormente le porte dell'Inter al bosniaco. Se infatti andasse in porto lo scambio Icardi-Dybala (difficile, ndc), a Trigoria non hanno certezze che poi l'Inter chiuderebbe il cerchio acquistando Edin. E soprattutto Higuain, considerando che il connazionale è praticamente fermo da mesi - al netto di qualche allenamento - potrebbe decidere di puntare i piedi (come già sta facendo) e rimanere comunque a Torino e provare a giocarsi il posto con Icardi. È di certo una partita a scacchi logorante che si può chiudere in anticipo soltanto se la Roma decide di tirarsi fuori. Come? Tenendosi Dzeko. Scenario che appare per ora difficile. Non impossibile.

LOVREN, SI TRATTA - Non sapere se e quanto bisognerà investire per il centravanti, inevitabilmente blocca anche il mercato sul difensore. Con Alderwereild schierato titolare nel debutto in Premier da Pochettino, si assottigliano ancor di più le speranze di arrivare al belga. Al momento il profilo più vicino pare essere quello di Lovren. Ma soltanto perché è un calciatore che non rientra più nei piani del Liverpool. Anche con lui, infatti, va trovata un'intesa. L'entourage chiede un quadriennale da 4 milioni, la Roma offre un triennale con opzione per il quarto a poco più di tre. Da Torino, Rugani è uno dei sei esuberi dei quali ha parlato candidamente Sarri nel post-gara con l'Atletico Madrid. Al netto delle questioni tecniche (non viene ritenuto l'optimum, difettando in velocità), sarebbe singolare se ora la Juventus accettasse un prestito dopo che ha rifiutato una formula analoga dall'Arsenal (che prevedeva tra l'altro l'obbligo di riscatto a 32 milioni qualora i Gunners si fossero qualificati in Champions).

GIALLO OLSEN - Come se non bastasse, anche le operazioni in uscita si bloccano sul traguardo. Prima Defrel al Cagliari, ora Olsen al Montpellier. Ieri, poco prima dell'inizio della gara contro il Real Madrid, un tweet della Real Sociedad ha preso tutti in contropiede: «Il club ha autorizzato il portiere Geronimo Rulli a volare a Montpellier per sottoporsi alle visite mediche con il club francese». Apriti cielo. E Olsen? A meno di nuove sorprese, resta per ora a Trigoria. Motivo della beffa, visto che da 4 giorni era stata trovata l'intesa tra i club (1,2 per il prestito + 7 per il riscatto)? Centomila euro destinati agli agenti di commissioni.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 05 lug 2020 
Roma, triste spareggio al San Paolo
La Roma si prepara a scendere in campo questa sera alle 21:45 contro il Napoli di...
 Sab. 04 lug 2020 
Roma: tutti colpevoli
I nodi della Roma sono venuti al pettine. Oltre all'umiliazione per i tifosi - che...
La Roma maledice il 2020
La Roma si è fermata a Firenze. La sconfitta contro l'Udinese - definita "vergognosa"...
 Ven. 03 lug 2020 
Inguardabile
Pensare alla sfida di domenica prossima al San Paolo contro il Napoli fa venire...
 Gio. 02 lug 2020 
Udinese, colpo salvezza: la Roma crolla e dice addio alla Champions
I giallorossi vanno subito sotto e restano in 10 per l'espulsione di Perotti: per i friulani reti di Lasagna e Nestorovski
KOLAROV: "Dopo la sconfitta contro il Milan siamo lontani dalla Champions, ma non molleremo"
ROMA-UDINESE, LE INTERVISTE PRE-PARTITA KOLAROV A SKY "Dopo l'ultima sconfitta a...
BRUNO PERES: "Dobbiamo vincere per continuare a puntare al nostro obiettivo che è la Champions"
ROMA-UDINESE, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PERES A ROMA TV Che partita sarà? "Sappiamo...
Zaniolo, compleanno di rinascita: rientro più vicino. Il futuro alla Totti e l'incognita mercato
Il compleanno, sentirsi un po' più grande. Auguri, intanto. Nicolò Zaniolo compie...
E' l'occasione finale
«Sbaglia chi pensa che il nostro campionato sia finito a San Siro». L'orgoglio di...
 Mer. 01 lug 2020 
La Roma trema, Zaniolo adesso non è più incedibile
sacrifici: se arriva l’offerta giusta anche il gioiello può partire
 Mar. 30 giu 2020 
Tre anni dopo è un Pellegrini leader, ma quando la Roma non gira...
"Torno a casa" disse al suo ritorno a Trigoria. Nel frattempo si è sposato, è diventato papà, ha vestito l'azzurro ed è diventato uomo squadra, ma manca la continuità
Regalati già 21 gol con 13 punti in meno. E la Champions se ne va via così
Ventuno errori che sono valsi altrettanti gol e tredici punti lasciati per strada....
Zaniolo per l'Europa
Fuori dalla lotta Champions con dieci partite ancora da giocare: è giugno ma è come...
La Roma americana ha toccato il fondo
Mai la Roma, da quando nel 2011 sono sbarcati gli americani, era stata così lontana...
 Lun. 29 giu 2020 
Roma, i tifosi: "Squadra spenta, forse aveva ragione Petrachi. Umiliati dalla Lazio"
I romanisti dopo il ko contro il Milan non salvano nessuno: “Inutile nasconderlo, anche Fonseca sta facendo molti errori”
L'intensità che manca e la maledizione di Petrachi
Il d.s. poi sospeso lanciò l'allarme poco prima della ripresa del campionato. Ora anche Fonseca è preoccupato: "Dovevamo correre di più"
La Roma si scioglie
A San Siro alla Roma non basta giocare venti minuti del primo tempo e sfiorare un...
 Dom. 28 giu 2020 
FONSECA: "Abbiamo regalato la partita con un nostro errore, Milan meglio di noi nella ripresa, ma.."
MILAN-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Milan meglio di noi nella ripresa, ma hanno avuto due giorni in più di riposo. Champions? Pensiamo alla prossima partita"
Rebic e Calhanoglu stendono la Roma: adesso il Milan vede l'Europa
I giallorossi di Fonseca più pericolosi nel primo tempo, i rossoneri alzano il ritmo nella ripresa sfondano con il croato e un rigore del loro numero 10
MIRANTE: "Col Milan sarà uno scontro diretto per l'Europa. Ci aspettiamo una gara equilibrata"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE A ROMA TV Sarà scontro diretto?...
Dzeko guida la carica al Milan. Per tenerlo serve la Champions
La vittoria contro la Samp, terza consecutiva in campionato anche se tre mesi e...
Roma aggrappata alla Scala
La Champions aggrappata alla Scala. A San Siro questo pomeriggio l'asticella si...
 Sab. 27 giu 2020 
FONSECA: "Kluivert è pronto per giocare. Sono ottimista per questa parte della stagione"
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il Milan che affronteremo domani sarà più forte del Milan che abbiamo visto all'Olimpico. Rebic ha qualità, ma non dobbiamo preoccuparci solo di lui"
Roma, a breve il lancio della nuova maglia e il chiarimento sullo sponsor tecnico
A luglio il lancio della maglia 2020-2021. Pallotta vuole rinegoziare l'accordo con la Nike
Pallotta rassicura i piccoli soci. Resta l'allarme per il maxi-rosso
Fienga e Calvo avviano contatti con Under Armour, azienda americana
Il piano per Edin: nuovo accordo e finale alla Totti
L'attuale stipendio diventa insostenibile per i problemi economici della società
Gandini: "E' la stabilità che fa crescere i progetti. Troppi cambi ai vertici"
Umberto Gandini, a.d. della Lega Basket ed ex dirigente di Milan e Roma, ha rilasciato...
 Gio. 25 giu 2020 
Calciomercato Roma, si chiude per Pedro: affare ai dettagli
L'esterno spagnolo arriverà a parametro zero
Dzeko "Piedone" con due magie salva la Roma
Se la Roma può continuare a sperare nella Champions, sebbene sia ancora distante...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>