facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La "quota Monchi": quella zavorra che blocca il mercato

Lunedì 05 agosto 2019
Dopo i test con Perugia e Lille di una cosa sono convinti tutti, a Trigoria; la priorità assoluta del mercato non è un centravanti, ma un difensore centrale. Il margine per operare però è decisamente stretto, Colpa di una zavorra da 82 milioni di euro che frena, ad oggi, il mercato della società. E' la "quota Manchi": il costo a bilancio di tutti quei giocatori comprati nelle ultime due estati dall'ex ds giallorosso (tornato ai Siviglia, da dove era arrivato) e che non rientrano nei piani tecnici della società. L'elenco è lunghissimo: Nzonzi, Gonalons, Karsdorp, Schick, Olsen, Pastore, Bianda, Coric e Defrel, anche se in uscita con destinazione Cagliari. Nove calciatori, una squadra quasi intera, che Paulo Fonseca non vuole, ma che la Roma deve pagare e che a bilancio pesa appunto per 62 milioni all'anno, tra stipendi e costi di ammortamento. Come è noto, l'obiettivo dichiarato per la difesa è Toby Alderweireld, difensore del Tottenham che lo valuta 28 milioni di euro. La Roma vorrebbe comprarlo ma non può certo investire quella cifra (a cui aggiungere uno stipendio lordo da 6,5 milioni circa, grazie al decreto crescita) senza prima vendere. Lo aspetterà altre 48 ore, poi potrebbe virare su Pezzella della Fiorentina. Una cosa è certa: delle esose campagne acquisti sostenute nei due anni con Monchi al timone della direzione sportiva, si è salvato poco: Under, Cristante e Kluivert, fortemente voluti, Zaniolo e Santon arrivati quasi per caso nell'ambito della cessione di Nainggolan all'Inter, Kolarov e Mirante, usato sicuro, sette giocatori: stop. Per il resto, tutti esuberi, undici aggiungendo al conto Moreno e Marcano, già smaltiti.
Nota a margine: nessuno dei calciatori acquistati dal dirigente spagnolo ha ancora prodotto una plusvalenza a bilancio con la sua cessione, un dato oggettivo e singolare, visto che era stato preso con quell'obiettivo, per una società che si alimenta con fa dismissione di calciatori. Ciò nonostante la Roma continua a cercare soluzioni sul mercato, l'ultima idea riguarda il terzino destro: il ds Petrachi ha chiesto al Chelsea il prestito di Davide Zappacosta, fuori dai"programmi dei Blues. Lo conosce, lo ha portato al Torino dall'Atalanta nel 2013: elemento importante per il dirigente è la conoscenza del profili da acquistare. Non a caso tutti i nuovi arrivi - a eccezione del portiere Pau Lopez - provengono dall'Italia.
di M. Pinci
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Rassegna Stampa - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Lun. 26 ago 2019 
Dzeko: la vera certezza nella Roma incompiuta
Sei gol e un gran batticuore, un calcio allegro e divertente. Anche se all'Olimpico...
La solita Rometta
Bella davanti, fragilissima dietro. Una Roma a metà inizia la stagione con un pareggio...
Nkoulou, Rugani o Lovren: ultima settimana per scegliere
La partita di ieri conferma la necessità di intervenire urgentemente sul mercato...
Petrachi: ultimo pressing su Nkoulou. Cairo alza il prezzo, servono 30 milioni
Ormai più che un appello, quello di Fonseca sembra esser diventato un mantra: «È...
Fonseca e i gol di troppo: "Perdiamo troppi duelli". Allarme Zaniolo
Sono bastati 16 minuti a Fonseca per capire che l'Italia non è l'Ucraina. Con lo...
La Roma è senza difesa
L'Olimpico si riempie solo per metà. E, alla fine, fischia (senza esagerare, però)...
Roma, squadra da over ma è una cattiva notizia
Volgi lo sguardo verso la tribuna d'onore per scorgere il capoccione del Capitano:...
Le solite amnesie, Dzeko non basta. Cercasi centrale
Finisce tra i fischi la prima della Roma di Paulo Fonseca, bloccata sul 3-3 dal...
Roma-Genoa 3-3, Le Pagelle dei Quotidiani
Un disastro in difesa. Bene Under, Dzeko il migliore
 Dom. 25 ago 2019 
Rugani, da domani si ricomincia. In attacco Roma appesa... a Schick
La pista Rugani non è tramontata. In attacco tutto passa per Schick
Nuova Roma, senza i totem dopo 26 anni
Stesso appuntamento, altra storia: un altro Roma-Genoa, 819 giorni dopo, traccerà...
Senza radici la nuova Roma si aggrappa a Dzeko
Una lezione di teoria, il 4-2-3-1 sulla lavagna, video e persino una spolverata...
La prima Roma di Fonseca è senza Perotti e Mancini
Sentendo parlare Paulo Fonseca sembra di ritornare alle prime conferenze di Luis...
Si ferma Perotti: Kluivert cerca un altro esordio da applausi
L'ennesimo infortunio muscolare di Diego Perotti, escluso all'ultimo momento dalla...
L'attico di Totti, l'amore e...Fonseca. Così Zaniolo è diventato grande
Roma, attico con piscina: Zaniolo trasloca e va in affitto da Totti
Dzeko mira in alto. La Roma lo esalta e lui può scalare la storia dei bomber
(...) E la sua Roma che oggi parte ufficialmente in campionato contro il Genoa si...
Roma, la risalita ardita comincia dall'Olimpico
La Roma, dopo 3 anni, riapre casa nella notte della partenza in campionato. Ha bisogno...
Roma-Genoa, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Roma-Genoa secondo le principali...
 Sab. 24 ago 2019 
Il nuovo Perotti a misura della Roma
L'immagine della storia è ancora lì. Il cross di Nainggolan, la sponda di testa...
 
 <<    <      3   4   5   6   7