facebook twitter Feed RSS
Domenica - 26 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, il futuro giallorosso di Florenzi non sarà da terzino

Domenica 21 luglio 2019
Le parole di Sarri a 10mila chilometri di distanza («In questo momento Gonzalo è a disposizione (...) Se poi la società prenderà altre decisioni, mi adeguerò») sono musica a Trigoria. Sia per la precisione temporale che per lo scarico di responsabilità del tecnico, in evidente imbarazzo nei confronti di quello che sino a poco tempo fa considerava un suo pupillo. La situazione rimane sempre la stessa e Petrachi la conosce molto bene: quando il Pipita troverà l'intesa sulla buonuscita con la Juventus (volta a coprire la differenza tra quello che offrono i giallorossi, 4,5 milioni, e quello che percepisce attualmente, 7, per i prossimi due anni), cadranno le resistenze (soprattutto mediatiche) al trasferimento nella Capitale. Nel frattempo quello che non manca a Fonseca sono i gol: 12 al Tor Sapienza, altri 10 ieri al Trastevere. Le linee guida sono le stesse dell'amichevole di giovedì: pressing, terzini alti, uno dei mediani che si abbassa in mezzo ai centrali difensivi, seguito dal trequartista che a sua volta ne prende il posto in mediana. Ma la conferma più importante arriva dal ruolo ricoperto ancora una volta da Florenzi: esterno alto a sinistra nel tridente offensivo.

PRESSING SUL NAPOLI - Un'indicazione tattica che sembra il preludio all'arrivo di un nuovo terzino (tra l'altro anche Karsdorp è in bilico) che il ds salentino sta trattando a fari spenti da un mese e per il quale, dopo l'acquisto di Veretout, gode di una via preferenziale. Si tratta di Hysaj. L'albanese, con il contratto in scadenza nel 2020, a Napoli è la terza scelta di Ancelotti dopo Malcuit e Di Lorenzo a tal punto che nell'ultima amichevole contro il FeralpiSalò è stato impiegato nella ripresa a sinistra, anziché a destra, al posto di Mario Rui. Hysaj, davanti alla possibilità di trasferirsi nella Capitale, è entusiasta e attende notizie, consapevole che trattare con il presidente De Laurentiis non è mai semplice. La Roma, tramite l'agente, sta provando ad abbassare la prima richiesta del club partenopeo (20 milioni) che ha già fatto fuggire l'Atletico Madrid (che ha poi virato su Trippier). Non sarà semplice ma il mercato è lungo e viste le difficoltà in avanti per Suso (il Milan non scende sotto i 35 milioni e non accetta lo scambio con Schick), non è da escludere che Florenzi possa rilanciarsi in un ruolo che già con Garcia lo vide disputare la sua migliore stagione con la Roma. Perché se il nazionale azzurro non è incedibile, è altrettanto vero che sinora le società interessate (Tottenham e Siviglia) si sono limitate a semplici sondaggi.

DISGELO INTER - Non solo entrate. In uscita, al di là della doppietta di ieri al Trastevere, c'è sempre Dzeko. Il bosniaco non pensava che il braccio di ferro tra Roma e Inter durasse così a lungo. Marotta e Ausilio partono oggi per Nanchino per parlare con la proprietà cinese (alla quale chiederanno un extra budget) e non torneranno prima di venerdì. In Italia rimane Baccin (il vice del ds) che normalmente però è assegnato a operazioni minori. Tradotto: il rischio che la situazione si protragga sino al prossimo weekend esiste, anche perché l'ala italiana della società nerazzurra deve prima ottenere il via libera di Zhang. Nonostante questo, ci sono da registrare dei segnali di disgelo. Chiusura vicina a 15 milioni, bonus compresi.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 25 gen 2020 
Calciomercato Roma, programmate le visite mediche per Ibanez
I problemi per Politano hanno soltanto portato a un rallentamento della trattativa....
Roma-Perez, accordo totale col Barça: si lavora all'intesa con l'agente
Accordo totale raggiunto nella notte tra la Roma e il Barcellona per Carles Perez....
Roma-Lazio, Le Probabili Formazioni
21ªGiornata di Serie A
Roma-Lazio, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro la Lazio: Pau Lopez, Fuzato,...
INZAGHI: "Lazio, i derby vanno vinti. Non temiamo nessuno"
Il tecnico biancoceleste in conferenza stampa ha presentato la sfida contro la Roma: "Fonseca grande tecnico, la squadra è cresciuta. Mi auguro sia uno spettacolo per tutti"
FONSECA: "Perotti e Pastore convocati. La squadra è fiduciosa e motivata. Diawara? Sono ottimista"
ROMA-LAZIO, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “E’ bellissimo per noi vedere questo appoggio dei nostri tifosi romanisti. Dobbiamo lottare per loro”
"Sarete gli uomini di Roma per un'altra battaglia. Vincete anche per Zaniolo" (VIDEO)
Trigoria, presenti 1500 tifosi per sostenere e salutare la squadra alla vigilia del derby
Chiara Rocca su striscione contro il padre e Zaniolo: "Vergognatevi da adesso all'eternità"
Questa notte davanti i cancelli di Trigoria è apparso uno striscione in cui venivano...
Derby ad alta tensione: task-force e niente vetro
Domani sera alle ore 18 allo stadio Olimpico Roma e Lazio scenderanno in campo la...
Roma, Smallig e Veretout: l'emozione del primo derby
Nella seconda giornata del girone d'andata, ossia quella che ha visto andare in...
Roma, Diawara adesso è un caso
Due staff medici che divergono. Terapia o intervento: un mese di stop contro dieci settimane
Lazio, Inzaghi teme l'eccesso di euforia: "Non siamo favoriti"
È il grande favorito del derby, ma guai a dirlo ad alta voce. Inzaghi non vuol nemmeno...
TRIGORIA, circa un migliaio di tifosi per incitare la squadra alla vigilia del derby
Nonostante un momento non proprio semplicissimo in casa Roma, con 3 punti conquistati...
Calciomercato Roma, accordo con il Barcellona per Carles Perez: i dettagli
Il colpo a sorpresa della Roma è sempre più vicino: il club giallorosso ha infatti...
Lazio, striscione dei tifosi a Trigoria: "Zaniolo zoppo de Roma"
Nella notte alcuni sostenitori biancocelesti hanno affisso uno striscione davanti al Fulvio Bernardini con l'immagine di una carrozzina per disabili
Perez, notte di trattative sull'asse Roma-Barça. E il Milan resta sullo sfondo
Per l'attaccante spagnolo chiesto il prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni, ma c'è anche un piano B: uno tra Paquetà e Suso
Dubbio Perotti, avanti Florenzi. Attesa Diawara
Uomini contati e ancora qualche dubbio da risolvere in queste calde ore di vigilia....
Dzeko guida la Roma. Ecco l'arma di Fonseca
Un guizzo da bomber in una delle partite più importanti della stagione. La Roma...
60mila spettatori. Oggi ultrà a Trigoria per la rifinitura
Saranno 60mila gli spettatori per Roma-Lazio: si va verso il tutto esaurito, in...
Calciomercato Roma, in arrivo Perez dal Barça, Mandragora "dipende" da Diawara
Weekend di riflessione. Ma non d'immobilismo. Perché se è vero che entro lunedì...
Fonseca: "Voglio la Roma come un Mustang, cavallo di razza e coraggioso"
Il primo derby, si dice, non si scorda mai. Quello di Fonseca, invece, è bene cestinarlo....
 Ven. 24 gen 2020 
CURVA SUD, domani mattina a Trigoria
Domani mattina la Curva Sud si radunerà fuori i cancelli di Trigoria per caricare...
Calciomercato Roma, Vicino il colpo Carles Perez
Roma, possibile arrivo a sorpresa: trattativa per Perez del Barcellona
Calciomercato Napoli, fatta per Politano: raggiunto l'accordo economico
Il Napoli ha raggiunto l'accordo economico con Matteo Politano. Gli azzurri avevano...
Da Yanga-Mbiwa a Mutarelli, gli eroi per un giorno del derby di Roma
Roma-Lazio, sfida di bomber. Dzeko contro Immobile. Ma non è detto che nella stracittadina romana debba esserci per forza un protagonista atteso o comunque importante. Molti derby negli ultimi anni sono stati decisi da calciatori che spesso sono ricordati…solo per aver segnato ai rivali di sempre.
Roma, l'allenatore dell'Elche conferma: "Offerta importante per Villar"
Il centrocampista è uno dei profili seguiti da Petrachi. Deciderà il Valencia, che può riacquistarlo
Il derby di Kolarov, tra parole taglienti e gol dell'ex è il più odiato dai laziali
Ha trascorso tre stagioni in biancoceleste, rifilando pure una rete alla Roma. Ma in maglia giallorossa ne ha fatti due e non ha mai voluto saltare nemmeno un minuto della stracittadina
Ed è ancora bufera social su Totti: colpa di un like (sbagliato?) a Buffon
L’ex capitano ha messo un mi piace al post su Instagram in cui il portiere e amico festeggiava la vittoria sulla Roma in Coppa Italia
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>