facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

E adesso resta solo Florenzi. Forse...

Domenica 16 giugno 2019
I cento giorni dell'Apocalisse giallorosso. Dal 7 marzo, data dell'esonero di Di Francesco, la Roma sembra essere entrata in una spirale negativa infinita e senza via d'uscita. L'ultima tempesta che si è scatenata e si scatenerà su Trigoria è quella delle dimissioni di Totti dalla dirigenza, ma negli ultimi tre mesi sono svariate le bufere che hanno coinvolto la società di Pallotta.

All'indomani dell'eliminazione agli ottavi di Champions League con il Porto, il club ha prima deciso di cambiare allenatore, esonerando Eusebio Di Francesco e richiamando Ranieri nella Capitale come traghettatore, e poche ore dopo ha interrotto il rapporto con il ds Monchi, la cui assunzione è stata reputata dal presidente di Boston «L'errore più grande mai compiuto». Con l'approdo del tecnico di San Saba sulla panchina, la Roma sembrava aver trovato un po' di stabilità e la giusta spinta per puntare al quarto posto, ma il pareggio con il Genoa, arrivato nei giorni del grande rifiuto di Conte, ha praticamente tolto qualsiasi speranza alla squadra, giunta alla fine sesta in campionato, trovando soltanto una qualificazione ai turni preliminari di Europa League. Durante le battute finali della stagione è inoltre giunta la notizia del mancato rinnovo di contratto di De Rossi, una decisione che ha scatenato il putiferio, portando i tifosi a contestare duramente la proprietà sotto la nuova sede all'Eur e a Trigoria, con Ranieri che nei colloqui con gli ultras ha cercato di giustificare la parte romana della dirigenza, imputando la separazione con il numero 16 alla «testa grigia» di Baldini e al «fenomeno» Pallotta. La scelta di non prolungare l'accordo con DDR e le motivazioni illustrate da Fienga nella conferenza stampa congiunta hanno causato lunghi strascichi, culminati con l'inchiesta de La Repubblica su una presunta fronda di parte dello spogliatoio.

Altri temi caldi dell'ultimo mese sono stati prima il casting per il nuovo allenatore, vicenda che ha coinvolto Conte, Gasperini, Mihajlovic, De Zerbi e il prescelto Fonseca, e le mosse di mercato, portate avanti da Petrachi, ancora non investito ufficialmente viste le difficoltà nel liberarsi dal Torino di Cairo. Il direttore sportivo deve far fronte alle esigenze di bilancio e ai paletti imposti dal FPF ed ha quindi imbastito una trattativa con l'Inter per la cessione di Dzeko, che sicuramente non basterà per rispettare i dettami richiesti dalla Uefa entro il 30 giugno. L'altro giocatore sul piede di partenza è Manolas, che si può liberare tramite il pagamento della clausola rescissoria da 37 milioni di euro. Raiola, agente del greco, non ha finora trovato un club disposto a versare tale cifra nelle casse della Roma, ma ha avuto alcuni contatti con il Milan e con il Napoli, a caccia di un sostituto di Albiol. In bilico anche la posizione di Florenzi, che potrebbe essere l'indiziato numero uno a lasciare Trigoria nel caso in cui non si reperissero plusvalenze con altre cessioni. A concludere la trama di un thriller a tinte giallorosse ci sono le difficoltà nell'ottenere il via libera definitivo per iniziare i lavori dello stadio a Tor di Valle, che hanno portato Baldissoni ad incontrare il sindaco di Fiumicino, piano B della società se si impantanasse il progetto attuale. Sarà un'estate di fuoco, possiamo scommetterci.
di F. Biafora
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Baldissoni - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 03 ago 2019 
Quarto vertice tra Baldissoni e il sindaco di Fiumicino
Quarto incontro fra il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, e una delegazione...
 Ven. 02 ago 2019 
Roma, Alderweireld si fa solo con lo sconto, Zaniolo: ''Non sono Totti ma spero di diventarlo''
Il belga resta la prima scelta di Petrachi ma tra domanda (28 milioni) e offerta (20) la forbice è ancora ampia
Stadio: Roma incontra sindaco Fiumicino
E' il quarto colloquio tra le parti
 Mar. 30 lug 2019 
Calciomercato Roma, fumata grigia per Dzeko
Quattordici milioni compresi bonus, prendere o lasciare. Come annunciato negli scorsi...
 Lun. 29 lug 2019 
Inter-Dzeko: si va di corsa. Oggi incontro con la Roma e nell'affare può finire Icardi
(...) Edin Dzeko si è promesso da tempo ai nerazzurri, ma per una manciata di milioni...
 Mer. 24 lug 2019 
Higuain, assalto finale: ecco la strategia della Roma
A Fonseca serve un attaccante di ruolo La Roma lo ha individuato da tempo. Summit operativo (marketing e stadio) nella City. L’input dato dalla proprietà ai dirigenti giallorossi è di tentare il tutto per tutto per provare a convincere il centravanti argentino
Calciomercato Roma, ora il tris delle meraviglie si sta complicando
Un blitz veloce, il tempo di passare una giornata a Londra e tornare a Roma, quello...
 Gio. 18 lug 2019 
Lo Stadio ora è appeso alla Roma-Lido
La richiesta ufficiale è stata presentata il 10 luglio scorso all'ufficio dell'architetto...
 Mer. 10 lug 2019 
Disgelo tra Roma e Inter per Dzeko
Ieri sono stati avvertiti movimenti anche nella trattativa tra Roma e Inter per...
Pallotta cena con Spalletti
Metti una sera a cena con Pallotta, Baldini e Spalletti seduti intorno allo stesso...
 Lun. 08 lug 2019 
A Roma è scalo aperto
Lo scalo della Roma riapre i battenti. Abituato da anni ad arrivi e partenze continue,...
 Mer. 03 lug 2019 
Roma revolution. Portiere, centrali ed esterni: Petrachi ricostruisce la difesa
Il vero colpo in casa Roma arriverà tra centrocampo e attacco anche se probabilmente...
Baldissoni, aria di contratto
Alla gioia per essere diventato papà della piccola Aria per Baldissoni si aggiunge...
 Lun. 01 lug 2019 
CALCIOMERCATO Roma, Baldissoni e Fienga su Barella: "No comment"
Si sta parlando moltissimo di Barella in ottica Roma, il club cagliaritano, stanno...
Calciomercato Roma-Bartra si fa: e c'è Alderweireld
Dopo l’addio di Manolas, si accende il mercato in entrata dei difensori. Petrachi sullo spagnolo: spunta anche il belga del Tottenham. Baldissoni rinnova e rimane
Longo e Cavallo nella capitale col ds Petrachi
La Roma completa la riorganizzazione dei quadri dirigenziali con l'assunzione di...
 Dom. 30 giu 2019 
Calciomercato Roma, ora si fa sul serio
Inizia la fase due del mercato della Roma. Grazie alle cessioni di cinque giocatori...
 Mar. 25 giu 2019 
Assemblea azionisti con veleno: "Venderete la maglia di Baldini?"
Il sunto sarebbe rapido. L'assemblea degli azionisti ha approvato la modalità con...
Due colpi per Fonseca: Veretout, c'è il sì dell'agente. Mertens chiave per Manolas
Il primo colpo di Petrachi sarà in uscita. Nelle prossime 48 ore, infatti, il Napoli...
 Lun. 24 giu 2019 
Assemblea Azionisti, Baldissoni: "Non esistono le maglie di Totti, solamente quella della Roma"
Martin nominato al posto di Gold. Fienga: “Baldini è solamente un consigliere pagato dalla AS Roma SPV LLC”. Baldissoni: “Stadio a Fiumicino? Doveroso valutare proposte alternative”
FIUMICINO - Fonseca atterrato nella Capitale: "Sono contento e motivato"
Il neo tecnico giallorosso è atterrato questa mattina all'aeroporto della capitale. Ora la visita a Trigoria
 Ven. 21 giu 2019 
Oggi nuova riunione sullo Stadio. Si discute della via del Mare
Questa mattina altra riunione per lo Stadio della Roma e la novità, rilevante, è...
 Gio. 20 giu 2019 
Senza uno stadio di proprietà sfuma il business di Pallotta
Se il fair play delle parole vacilla, quello finanziario non si tocca. A due giorni...
Calciomercato Roma, il bilancio lo sistema Raiola
In attesa che Petrachi, anche ufficialmente, diventi operativo, la Roma si affida...
 Mer. 19 giu 2019 
"È una sconfitta di tutti"
«Non è vero che abbiamo voluto allontanare Totti». Parla da tifoso, Mauro Baldissoni,...
 Mar. 18 giu 2019 
BALDISSONI: "Abbiamo offerto a Totti il ruolo da direttore tecnico. Dispiaciuti dalle sue parole"
"Abbiamo offerto il ruolo da DT a Totti a febbraio. Il suo addio una sconfitta per tutti. Senza lo stadio l’orizzonte resta molto complesso per primeggiare. Pallotta non ha alcuna intenzione di cedere la società."
Stadio e mercato, Pallotta rilancia così
James Pallotta non ha nessuna intenzione di vendere la Roma. Il presidente giallorosso,...
Tra Totti e la Roma americana finisce a coltellate
Parte con un annuncio amarissimo: «Alle 12.41 del 17 giugno 2019 ho mandato una...
 Lun. 17 giu 2019 
TOTTI: "Alle 12:41 del 17 Giugno 2019 ho mandato una mail al CEO della Roma con le mie dimissioni"
"Lascio la Roma, pronto a tornare con altra proprietà Inutile restare, l'ultima parola è sempre di Baldini. Mi tenevano fuori da tutto. L'unico allenatore che ho contattato è Conte. Andrò con De Rossi in Curva Sud"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>