facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 20 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Kluivert: "Il prossimo anno farò meglio, ma non devo avere fretta"

L'esterno olandese si è raccontato: "L'età non conta, non devo avere fretta. Sono sicuro che farò meglio, ma devo segnare molto di più"
Sabato 15 giugno 2019
Stagione di alti ma soprattutto bassi quella di Justin Kluivert. L'esterno olandese ha vissuto la sua prima stagione fuori dall'Olanda, trovando però molte difficoltà, al pari di altri neo acquisti giallorossi. Il classe '99, però, non si perde d'animo e sa che questo può essere stato un anno di rodaggio importante. Il giovane attaccante della Roma: "Penso di aver trascorso molti momenti positivi e anche momenti educativi. La vedo così, quest'anno ho imparato molto. E' la mia prima stagione, è tutto diverso. Ho cercato di mettere in pratica quello che so farem a volte ci sono riuscito e a volte no. Ma sono tutte cose da cui imparare. Il prossimo anno farò meglio, ne sono certo. Penso sempre di potercela fare, scendo in campo e gioco come tutti gli altri. Sono molto giovane, penso che questo sia un vantaggio, ma quando ne ho la possibilità voglio segnare, voglio fare un assist, voglio dribblare. L'età non è importante, devi solo fare quello che ti senti di fare. Magari pensi ‘quello non riuscivo a farlo' e cose del genere. Invece hai dovuto restare e guardare. Ma va bene così, sono appena arrivato, non devo avere fretta".

Sul calcio italiano e il suo ruolo: "Devi imparare molte cose nuove. E' un ambiente diverso, un campionato diverso e giocatori diversi. Devi riuscire a trovare il tuo ruolo. Il mio punto di forza è che non ho dovuto fare a meno delle mie qualità, anzi. Ho imparato anche questo, a non dover cambiare il mio gioco anche se la competizione era diversa. Ho capito che devo rimanere me stesso e che così le cose andranno bene".

Sull'accoglienza e l'integrazione nello spogliatoio: "Mi hanno aiutato un po' tutti, ma direi soprattutto Rick (Karsdorp, ndc), visto che anche lui è olandese. Lo conoscevo già da prima, mi ha spiegato un po' di cose e lo ringrazio per questo. Ma tutti mi hanno aiutato, per qualsiasi cosa avessi bisogno. Devo solamente ringraziare tutti quanti. È sempre bello poter scrivere il tuo nome nella storia del calcio. Ma voglio fare molti più gol, ne ho bisogno. Ne sono capace, lo per certo. A volte mi arrabbio un po' con me stesso, ma questo mi spinge a dare sempre il massimo. So che farò meglio. Credo in me stesso e questo è importante". Poi sul derby con la Lazio: "L'atmosfera era incredibile, è la partita più bella della stagione. I giocatori la sentono molto, così come le persone. Nella settimana che precede la partita, la gente ti parla e ti dice ‘devi assolutamente vincere'. E' una partita molto sentita. E' bellissimo".

Sul cambiamento del suo stile di vita: "In Olanda vivevo a casa mia. Qui le persone sono diverse, la città è diversa. Vivo da solo, sono sfide nuove per un giocatore giovane. Molte cose sono diverse e io ho imparato molte cose oltre al calcio, come uomo. E sono contento di questo. Penso che a volte uno debba uscire dalla propria comfort zone, per vedere cose diverse, per aprire la mente. Penso di averlo fatto e continuo a imparare, lo stesso farò l'anno prossimo. Sento che sto crescendo. Non mi sento più un giovane inesperto. Quando sono venuto qui non mi sono montato la testa. Era un posto nuovo, non mi aspettavo certo di giocare ogni partita, che sarebbe stata dura. Ci sono stati alti e bassi in questa stagione, ma sono contento di aver fatto questo passo. Sono molto contento e non vedo l'ora di affrontare la prossima stagione, che non sarà un processo di apprendimento, ma dovrò giocare e basta".
Fonte: Roma TV
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 19 set 2019 
Roma-Basaksehir, Pastore croce e delizia: il suo un andamento lento e illuminato
La si può vedere in due modi. 1) Che è solo l'inizio, al netto degli errori, e bisognerà...
DIAWARA: "A fine primo tempo nello spogliatoio Fonseca era inca**ato. Ci ha caricato..."
ROMA-ISTANBUL 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA DIAWARA A ROMA TV Sulle sensazioni...
KLUIVERT: "Primo anno difficile, ora voglio migliorare ancora"
ROMA-ISTANBUL 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A SKY SPORT Sei soddisfatto?...
FONSECA: "Non mi è piaciuto il primo tempo. Dopo il derby ci siamo parlati..."
ROMA-ISTANBUL 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
JUAN JESUS: "All'inizio sembrava difficile, ma abbiamo fatto un gran lavoro. La strada ancora lunga"
ROMA-ISTANBUL 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA JUAN JESUS A ROMA TV Dopo l'autogol,...
ZANIOLO: "Sono felice di ciò che sto facendo. Dzeko è formidabile. Ora vinciamo a Bologna"
ROMA-ISTANBUL 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA ZANIOLO A ROMA TV Un'altra grande...
CRISTANTE: "Sto migliorando nel ruolo da mediano. Importante non prendere gol"
ROMA-ISTANBUL 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE A SKY SPORT La notizia è...
Roma-Istanbul Basaksehir 4-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo principino d'Europa. Pastore in rodaggio
Dzeko, Zaniolo, Kluivert e la Roma vola: 4-0 al Basaksehir
Dopo un primo tempo opaco deciso dall'autogol di Caiçara, i giallorossi si svegliano e iniziano il torneo con una vittoria fondamentale
PETRACHI: "Pastore deve riappropriarsi dell'affetto dei tifosi. Catturato da mentalità di Fonseca"
ROMA-ISTANBUL, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, GIANLUCA PETRACHI: “Siamo stati molto chiari, ci teniamo ad andare avanti. Non sottovalutiamo l’avversario. Pastore non ha alibi, gioca da trequartista, il suo ruolo”
SPINAZZOLA: "E' importante vincere ed esprimere la stessa qualità vista col Sassuolo"
ROMA-ISTANBUL, LE INTERVISTE PRE-PARTITA SPINAZZOLA A ROMA TV E' il momento giusto...
Zaniolo: "Non sono Totti, ma un giorno spero di diventare come lui"
“Prima volevo fare le cose che fanno tutti i giovani adolescenti, ora penso solo al calcio. De Rossi un esempio, come lui voglio mettere la Roma al centro di tutto”
Roma-Istanbul Basaksehir, Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE, FASE A GIRONI: 1ªGiornata
CALCIOMERCATO Roma, dalla Russia: nuovo assalto a gennaio per Nedelcearu
In estate il nome del centrale romeno Ionut Nedelcearu, in forza all'Ufa, è stato...
Designazioni arbitrali 4ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 4ª Giornata di Andata
Roma-Istanbul Basaksehir: Diretta TV in chiaro, Streaming, Orario e Probabili Formazioni
La Roma ospita all'Olimpico la seconda squadra dell'ultimo campionato turco, nel primo turno di Europa League: le informazioni e i link per seguirla in chiaro dalle 21
Stadio, venditori dei terreni verso il processo
Mentre Luca Parnasi per l'acquisto dei terreni di Tor di Valle finalizzati alla...
Da Robinho ad Arda Turan e Demba Ba: i turchi sono una squadra di facce note
Per la prima volta dalla sua fondazione(1990) l'Istanbul Basaksehir affronterà un'italiana....
Il quarto club di Istanbul che ha sedotto Erdogan
Se associassimo la lettera «S» al Basaksehir Istanbul ad una parola, la scelta cadrebbe...
Ogni vittoria conta: vale 570.000 euro
Anche l'Europa League può essere un buon affare. La UEFA ha destinato 510 milioni...
Presi i pirati delle pay-tv: 700 mila utenti rischiano sanzioni da 25mila euro
Partite di Seria A, coppe europee, film e serie tv. Tutto su un'unica piattaforma...
Abbondanza Roma: Fonseca cambia per non fermarsi
Non si fida, perché sa che da quando lo affrontò battendolo due volte tre anni fa...
Nuovo stadio: il Comune e l'Acea stringono i tempi
(...). Il nuovo stadio della Roma, che dovrebbe sorgere a Tor di Valle, incassa...
Roma, come fosse una di Champions
Mezzo secolo nel Vecchio Continente. La ricorrenza c'è e, anche se non è in programma...
Gli esordienti: Diawara e Spinazzola, tutto in una notte
La seconda stagione della serie ‘Nuovi arrivati' inizia stasera alle 21. Dopo l'exploit...
Roma-Istanbul, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, FASE A GIRONI: 1ªGiornata
 Mer. 18 set 2019 
Buruk: "La Roma segna e subisce molto, proveremo a sfruttare le loro debolezze"
ROMA-ISTANBUL, LA CONFERENZA STAMPA DI OKAN BURUK
Tekdemir: "La Roma è forte e motivata, ma vogliamo ottenere un buon risultato giocando al meglio"
ROMA-ISTANBUL, LA CONFERENZA STAMPA DI MAHMUT TEKDEMIR
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>