facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 12 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Tifosi soci della propria squadra: così l'Italia apre al modello Barcellona

Sabato 15 giugno 2019
Il Barcellona ne conta 143mila di cui 86mila abbonati allo Stadio. Il Bayern Monaco ne ha addirittura 290mila, seguito da Schalke 04 (155mila) e Borussia Dortmund (154mila). Ora anche l'Italia apre ai soci tifosi attraverso l'azionariato popolare che all'estero, soprattutto nella Liga spagnola e nella Bundesliga tedesca, ha avuto tanto successo. Un emendamento al Ddl delega sullo sport appena approvato apre infatti a questa opzione disegnando la cornice per dare vita anche nel nostro Paese al sogno proibito di ogni tifoso di calcio: diventare il proprietario, anche se per una piccola quota, della squadra del cuore.

L'emendamento presentato dal relatore, Andrea Belotti (Lega), in commissione Cultura alla Camera introduce anche in Italia l'azionariato popolare nelle società sportive professionistiche, calcio compreso. In sostanza, la proposta - che poi dovrà essere dettagliata attraverso un decreto attuativo - punta ad allargare la delega per il riordino del Coni e dello sport in generale stabilendo un criterio direttivo. E cioè quello di «individuare forme e condizioni di azionariato popolare per le società professionistiche». La norma, quindi, punta a regolare la partecipazione al capitale sociale di una società sportiva da parte di un gruppo di persone, che, in base alla percentuale di partecipazione e all'entità del loro investimento prenderanno parte ai risultati economici aziendali. «L'emendamento - avverte il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, Simone Valente - vuole dare il via a un percorso culturale diverso nel calcio professionistico, che favorisca la coesione sociale e la partecipazione dal basso dei tifosi nella vita dei club, avendo ben presente la realtà italiana. Così si metteranno al centro le comunità di tifosi, responsabilizzandole e facendole diventare parte integrante di un processo già sperimentato altrove in Europa anche sul fronte della legalità».

In Europa, il modello è abbastanza diffuso soprattutto nel calcio. Molti sono i club in cui piccoli singoli azionisti, in genere tifosi, posseggono il 100% della proprietà o una quota di questa. Tra gli esempi possono essere citati quelli della Liga spagnola e della Bundesliga tedesca. In Germania è stata introdotta nel 1998 la regola del 50+1 che prevede l'obbligo che la maggioranza delle azioni sia in mano ai supporter:  le squadre possono comunque scegliere di mettersi sul mercato (come nel caso del Borussia Dortmund che è quotato in borsa), con le quote spesso raccolte da imprenditori o aziende locali. In Spagna la situazione è più netta: o una squadra è totalmente in mano ai privati che possono quindi acquistare anche tutte le quote della società o è invece un'associazione no profit in mano ai propri soci, con la regola "un socio un voto" in sede di assemblea. Voti che pesano nella scelta dei manager come nel caso del Real Madrid dove il potente presidente Florentino Peres (riconfermato già per tre volte) viene votato dai soci - i blancos ne contano oltre 93mila - che nell'assemblea decidono anche su quanto investire per la campagna acquisti. In Italia c'è stato qualche esperimento tra i tifosi della Roma (l'iniztiva MyRoma) e in qualche squadra minore. Ora si apre anche in Italia la strada dell'azionariato popolare.
di M. Bartolini
Fonte: Il Sole 24 Ore
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 11 ago 2020 
GONALONS: "Sono risultato positivo al COVID"
Maxime Gonalons, centrocampista francese classe '89 del Granada CF, ha postato sul...
Il Milan prende Emil Roback, un mix tra Ibrahimovic ed Henry. Attenta Roma, l'Inter pensa a Smalling
In attesa dell'annuncio del rinnovo di Ibrahimovic, il Milan guarda al futuro e...
Il Lipsia non riscatta Schick: il Torino ci prova
Il Red Bull Lipsia non riscatterà Patrik Schick che, nelle prossime settimane, tornerà...
Calciomercato Granada, ufficiale il riscatto di Gonalons dalla Roma
Ancora la Spagna nel futuro di Maxime Gonalons. Il Granada, come anticipato, ha...
BOLLETTINO MEDICO - Javier Pastore
Perfettamente riuscito l'intervento all'anca sinistra di Pastore
L'estate di Dzeko, il richiamo di Roma tra squadra e famiglia
Il bosniaco è a Dubrovnik in vacanza in attesa dell’arrivo del terzo figlio. Il podio all time tra i marcatori romanisti l'obiettivo della prossima stagione
Pastore, il giorno della verità: oggi l'intervento all'anca
Il trequartista è volato a Barcellona con la moglie e il medico della Roma
Il Lipsia ha scaricato Schick: l'attaccante torna alla Roma
Il Lipsia non ha esercitato il diritto di riscatto per Patrick Schick e ora la trattativa...
COMUNICATO FRIEDKIN GROUP: "Promuoveremo un'opa dopo il closing"
Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni sull'uscita della Roma dalla borsa, The...
Roma, difesa sotto accusa. Tre rinforzi per Fonseca
In questa stagione, la Roma di Paulo Fonseca ha subito ben 63 gol in 49 gare, con...
Roma, il piano di Friedkin diviso in due
In attesa di scegliere il ds, fiducia a Fienga, Calvo e Zubiria
 Lun. 10 ago 2020 
CALCIOMERCATO Roma, ag. Bustos: "I giallorossi restano un'opzione concreta"
Ignacio Campo, agente dell'attaccante brasiliano, classe '98, Nahuel Bustos del...
Virginia Raggi annuncia: 'Vado avanti, mi ricandido a sindaca di Roma"
La sindaca l'ha comunicato ai consiglieri della maggioranza capitolina durante una videoconferenza nel pomeriggio
Calciomercato Roma, nuovo direttore sportivo: irrompe Planes del Barcellona
La Roma continua la ricerca del nuovo direttore sportivo che dovrà sostituire il...
Magic Consigli, difensori che segnano: ecco il romanista Calafiori
Gli hanno annullato un bel gol all’esordio allo Juventus stadium, ma ne ha fatti 4 in partite di 13 di Primavera, tutti su azione. Un piede da assist, e l’altezza per andare a saltare in area
Nasce la nuova Roma: lasciano 7 membri del cda, ecco i nuovi 7. Il d.s. dopo il closing
Resi noti i patti parasociali: Marc Watts, Eric Williamson e Brian Walker gli uomini di fiducia del patron
Karsdorp resta a Roma in ansia per il piccolo Kylian: che affetto dai giallorossi
Zero vacanze per l'olandese, che si è allenato con gli ex compagni per stare accanto al figlio di un anno ricoverato al Bambin Gesù. La società ha garantito il riserbo finché la situazione non è migliorata
Friedkin, il piano per una Roma al top nel giro di due anni
Tra una settimana la chiusura, poi via al progetto di crescita: Capello potrebbe avere un ruolo all'interno della società
Roma, ecco il nuovo comunicato Pallotta-Friedkin sulla cessione del club
Pubblicata sul sito del club il comunicato che mette nero su bianco i dettagli dell’accordo. Ecco i patti parasociali
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>