facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 29 luglio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

De Rossi, ultima scena. La partita più difficile è preparare un addio

Sabato 25 maggio 2019
L'ultimo protagonista di un'Italia bella e vincente lascia la Serie A. Daniele De Rossi, 36 anni, 18 stagioni con la Roma, 1.192 minuti in campo in A nel 2018-2019, campione del mondo a Berlino 2006. L'ultimo azzurro di una generazione che ha giocato sempre nella stessa casa e che fatica a farsi da parte. Ma perché nello sport è così difficile la cerimonia degli addii? In una società professionistica entrate ed uscite, anche umane, dovrebbero avere protocolli collaudati. E non essere pratiche sporche da sbrigare all'ultimo, in una contrattazione affannosa, nell'imbarazzo di chi lascia e di chi è lasciato. E non sa come dirlo. È la sindrome di Dorian Gray ad ostacolare la civiltà del grande addio? Michel Platini ha abbandonato il calcio a 32 anni, tra le altre cose non gli andava più di dover chiedere il permesso a Trapattoni di attraversare la strada per andare a comprare i giornali in ritiro. Pelé in Brasile ha smesso a 34, per andare poi a giocare due stagioni con i Cosmos in America, anche perché non aveva più un soldo (derubato dal manager). Allora il pallone era una passione ben retribuita, oggi è una professione con molta dedizione. E con un ingaggio molto poco sostituibile e rimpiazzabile. Ma è anche difficile trovare altri scivoli perché un atleta, soprattutto quello di successo, non pensa mai al dopo, né è allenato a farlo. Nessuno si o ti prepara a quel momento, a quel taglio, a quella improvvisa invisibilità. Non è affare della società sportiva preoccuparsi se un dio del pallone non ha più la forza di dire messa. In più non essendo i campioni dei nullatenenti al pubblico non interessa cosa faranno nel futuro e se riusciranno a ricollocarsi. Anzi, diciamo pure che dopo l'amore, l'emozione, la commozione, non c'è pietà: hanno guadagnato molto, sono dei privilegiati, che se la sbrighino loro. E più sono grandi vecchi, più il club li vive come potenziali nemici. Hanno in mano il cuore della città, ne hanno interpretato il battito, sanno come farlo pulsare. Bette Davis, 2 premi Oscar, nel '62 mise su Variety questo annuncio di lavoro: «Madre di tre figli, 10, 11 e 15, divorziata, americana. Trent' anni di esperienza come attrice di cinema. Ancora in grado di muoversi e più affabile di quanto si racconti. Desidera impiego stabile a Hollywood, ha già avuto Broadway. Referenze se richieste». Aveva 54 anni. Oggi nel cinema lavorano tipi come Clint Eastwood, 88 anni, Michael Caine, 86, Jane Fonda, 81. In Serie A sono tesserati 1.200 giocatori, più 548 in B, più 1.091 C. È un bel capitale umano. Non tutti sono Buffon o Totti, De Rossi o Barzagli (che quattro giorni dopo l'addio ha dato la maturità), forse qualcuno lo diventerà, ma tutti un giorno dovranno separarsi dal gioco e forse anche dall'essere stati bandiera e simbolo della loro città. Per passare dal grande tutto al grande niente. Perché nulla rimpiazza quel tipo di energica felicità. Quella fine avverrà in un gelo di tristezza, rinfacciandosi vigliaccherie e passi falsi, o con un'accettazione più serena e meno drammatica che col tempo tutto se ne va e che iniziare a parlare di «dopo», magari su strade non più allineate, non è una colpa da nascondere, ma una realtà da affrontare con eleganza, senza brutali silenzi? È difficile continuare a riempire una bella vita. In Australia al campione che lascia si affianca un team, che lo invita a tenere un diario, a riprendere gli studi, a mantenersi in forma fisica, a trovare dieta e nuovi interessi, e a piacersi. L'Aic, l'associazione italiana calciatori, ha inaugurato corsi di formazione e di laurea per il post-carriera, e molti di quelli che la frequentano, racconta il presidente Damiano Tommasi, confessano: «Ci avessi pensato prima». Fare il dio che tramonta non è per tutti. La professione campione ha una scadenza. Saremo tutti De Rossi nell'ultima partita, ma sarebbe ora che lo sport italiano provasse a giocare anche fuori dal campo.
di E. Audisio
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Buffon - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 26 mag 2019 
L'ultima volta di De Rossi: all'Olimpico cori, striscioni, lacrime e bandiere
Ovazione per il capitano giallorosso, sceso in campo con i figli. Tante le dediche del suo stadio: “Nei giorni belli e in quelli tristi sei stato la bandiera dei veri romanisti”
 Ven. 24 mag 2019 
Mirante, domenica la prima da ex contro il "suo" Parma
Il portiere lasciò gli emiliani dopo il fallimento del 2014-2015, accasandosi al Bologna: da quel momento non ha più affrontato la sua ex squadra. All'andata era in panchina, ora è il titolare dei pali dei giallorossi
 Mar. 21 mag 2019 
Allegri, Roma e Buffon sondano. Ma il futuro per ora è un anno sabbatico
Ha detto: "Per ora penso a stare a casa”. Però la chiamata di un top club può cambiare i piani del tecnico ancora sotto contratto con la Juve
De Rossi, passerella in notturna poi gli Usa
La passerella finale sarà in notturna. Daniele De Rossi darà l'addio alla Roma domenica...
 Lun. 20 mag 2019 
Ciao De Rossi e Barzagli: la A resta senza campioni del mondo
Con l’addio del capitano della Roma e il ritiro del difensore della Juventus, il massimo campionato italiano rimane senza gli eroi di Berlino
 Sab. 18 mag 2019 
FourFourTwo non ha dubbi: Messi meglio di Cristiano Ronaldo, Totti più forte di Del Piero
Chi è stato più forte? Maradona o Pelé? E chi è più forte tra Messi e Cristiano...
 Mer. 15 mag 2019 
Marchisio: "Volevamo convincere Daniele a venire alla Juve, ma non è servito"
Claudio Marchisio, ex centrocampista della Nazionale italiana e della Juventus,...
De Rossi: arrivederci Roma
È un tempo infame per i Capitani a Roma. È come se avessero buttato giù dal Campidoglio...
 Mar. 14 mag 2019 
Da Maldini a Del Piero fino a De Rossi: le bandiere non sventolano più
Dal rossonero nel 2009 all'annuncio odierno del capitano giallorosso: negli ultimi dieci anni la Serie A ha perso le sue icone
 Lun. 13 mag 2019 
La seconda vita di Mirante: titolare con vista Champions
Acquistato per aiutare Olsen nell’inserimento, si ritrova inamovibile con Ranieri nella corsa al 4° posto. E da ex ha fermato la Juventus come un eroe
 Lun. 06 mag 2019 
Svincolati di lusso: ecco i possibili affari a parametro zero per luglio
Da Balotelli a Buffon, ecco i giocatori in scadenza di contratto YACINE BRAHIMI...
Conte esce allo scoperto: "Al 60% allenerò in Italia. La priorità è andare dove si può vincere"
L'ex tecnico del Chelsea ha ammesso: «Ci sono buone probabilità, ma non c'è stato ancora alcun contatto». E quanti aneddoti raccontati...
 Mer. 13 mar 2019 
Szczesny: "Totti una leggenda, figura più grande della Roma. De Rossi vero capitano della squadra"
L'ex portiere della Roma, ora alla Juventus, Wojciech Szczęsny, ha rilasciato...
 Mer. 06 mar 2019 
TOTTI: "Rispettiamo la decisione della difesa a tre, metteremo in campo tutto quello che abbiamo"
CHAMPIONS LEAGUE, PORTO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, FRANCESCO TOTTI: “La squadra è tutta con Di Francesco. Questa gara è più importante del derby. Di Francesco è il mio mister, lo difenderò fino alla fine. Oggi conta solo la Roma"
Super Casillas: il fronte del Porto. Nessuno come lui
Può darsi che la Roma spezzi il suo cammino: per Casillas sarà comunque stata la...
 Gio. 14 feb 2019 
Roma, che spinta dagli italiani. E Monchi ne vuole di più
Contro il Porto ne sono scesi in campo 7, più Santon entrato nella ripresa: mai così tanti in Champions dalla Juve nel 2013. Il d.s. vuole puntarci ancora in futuro: "Si adattano prima"
 Mer. 30 gen 2019 
Paredes al Psg, l'ex Roma è diventato un top player
Avere a che fare con gli ex non è mai gradevole. Nel calcio, il classico gol dell'ex...
 Gio. 24 gen 2019 
È sempre più ItalRoma
L'ha detto e lo sta facendo. Il nuovo manifesto romanista di Monchi, ispirato anche...
 Mer. 09 gen 2019 
Osvaldo: "Io matto? Ora sto da Dio. Il calcio fa schifo, ma Totti..."
Da San Siro al Broadway Music di Orta Nova, dalla Bombonera al Pocoloco di Paganica. La differenza è tanta, ma Pablo Daniel Osvaldo ora è davvero felice.
 Mar. 08 gen 2019 
Buffon: "Io, giovane ultrà che faceva cazz... di ogni tipo. E quella canna..."
Il numero uno del Psg si racconta a Vanity Fair tra ricordi d'infanzia e situazioni al limite: "Come quella volta della manganellata della polizia"
 Ven. 04 gen 2019 
 Ven. 21 dic 2018 
La Juventus dei record parte da dietro: Chiellini e Bonucci, la coppia del no gol
Un punto per diventare Campione d'Inverno, 46 su 48 in classifica, miglior attacco...
 Gio. 20 dic 2018 
Juventus-Roma, un anno dopo la rivalità è sbiadita
Anche un anno fa la sfida si giocò alla vigilia di Natale, ma se allora i giallorossi avevano solo due punti meno dei rivali, stavolta il gap li vede distanti 22 lunghezze. Mentre Allegri si gode i gol di Ronaldo e una solidità difensiva rassicurante, Di Francesco è a un passo dall'esonero ed è costretto ad affidarsi alle riserve
 Lun. 03 dic 2018 
MANCINI: "Felice che Zaniolo giochi, ha tutto. Difficile rivedere De Rossi in Nazionale"
Roberto Mancini, CT dell'Italia, ha parlato a Radio Anch'io Lo Sport su Radio...
Pallotta e Totti tuonano: "Rocchi si deve vergognare"
Abbiamo scoperto chi è il rigorista della Roma. Ci sono volute 14 giornate di campionato...
 Ven. 26 ott 2018 
Esame Ancelotti: la Roma domenica a Napoli sfida un tecnico amatissimo dai tifosi
Poteva essere, e non è stato. Per tante ragioni e nonostante un amore profondo....
 Ven. 12 ott 2018 
Benzina verde per la Roma
Stavolta hanno esordito a braccetto, Luca Pellegrini e Nicolò Zaniolo, la quota...
 Lun. 08 ott 2018 
Trofeo Kopa 2018, i candidati per il Pallone d'Oro Under 21: presente Kluivert
Ci sono anche gli italiani Donnarumma e Cutrone, Mbappé il favorito
 Sab. 29 set 2018 
Amantino Mancini e quel tacco nel cielo del derby: "Indimenticabile"
Eh, bravo Pastore, bellissimi i due gol di tacco ma con la palla a terra sono buoni...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>