facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 14 maggio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

La lunga estate di Zaniolo: due nazionali, l'Europeo e un rinnovo tutto da scrivere

Il centrocampista della Roma affronterà le qualificazioni all'Europeo 2020 con il ct Mancini contro Grecia e Bosnia. Poi parteciperà all'Europeo Under 21 con il ct Di Biagio. Infine, rischia di dover "tagliare" le ferie per i preliminari di Europa League con la Roma. Mentre l'agete discuterà l'adeguamento di contratto coi giallorossi e le offrete in arrivo dal Tottenham
Martedì 21 maggio 2019
ROMA - Per molti suoi coetanei sarà l'estate della maturità, o magari la prima passata a studiare per gli esami all'università. Quella di Nicolò Zaniolo sarà invece una lunga estate di lavoro, da passare tra due nazionali, un torneo da vincere, il rischio di tornare prima dalle vacanze per la Roma. E del primo contratto da "grande".

Forse di arrivarci così, sei mesi fa, non se lo sarebbe aspettato nemmeno lui. Domenica finisce il campionato ma a differenza di alcuni compagni di squadra Nicolò non potrà staccare la spina: sei giorni dopo infatti sarà presente al raduno della Nazionale a Coverciano per preparare le partite contro Grecia (8 giugno) e Bosnia (tre giorni più tardi). Il ct Roberto Mancini glielo ha già annunciato in via informale, "convocandolo" virtualmente per gli impegni delle qualificazioni all'Europeo del prossimo anno. Una richiesta che, per il centrocampista della Roma, vuol dire anche impegnarsi in un vero tour de force: neanche il tempo di disfare la valigia dopo la gara contro il compagno di spogliatoio Edin Dzeko, che Zaniolo dovrà chiuderla nuovamente: lo aspetta infatti una maglia tra i convocati di Di Biagio all'Europeo Under 21 che l'Italia giocherà in casa. Un appuntamento a cui la Federcalcio, ospitandolo, tiene tantissimo. E in cui vuole poter contare sui migliori giocatori a disposizione - non fosse altro perché il trofeo manca addirittura dal 2004 - per provare seriamente a vincerlo. Zaniolo risponderà presente quindi anche al ct Di Biagio, per non scontentare né l'azzurro dei grandi, né l'azzurrino, maglie a cui tiene tantissimo.

Un impegno, quello con l'Under, che potrebbe terminare - è la speranza di tutti, non solo in Figc - con la finale del 30 giugno. Dal giorno dopo Zaniolo sarà finalmente in vacanza, il 2 luglio potrà quindi festeggiare libero da impegni i propri 20 anni. La festa non durerà troppo a lungo, però. Perché il calendario potrebbe imporre alla Roma i preliminari di Europa League: il secondo turno, a cui dovrebbero prendere parte i giallorossi se chiudessero come è probabile il campionato al sesto posto, si giocherà il 25 luglio, ossia 25 giorni esatti dalla fine dell'Europeo. Impossibile che Zaniolo possa partecipare a tutta la preparazione, ma - considerato il minimo sindacale di due settimane di vacanza - chissà che per quel giorno non sia già a disposizione del nuovo tecnico giallorosso. Certo potrebbe dipendere anche da questioni extra sportive.

In ballo infatti c'è ancora il rinnovo di contratto con la Roma, il primo da grande, in cui potrebbe decuplicare i 270mila euro incassati in questa stagione. Una formalità, giurano tutte le parti in causa. Di soldi non si è ancora parlato, magari le ultime partite, giocate sottotono, aiuteranno la Roma a strappare la firma a una cifra più bassa. Ma certo non hanno fatto calare l'interesse di vari club che vorrebbero averlo. Oltre alla Juve, alla finestra c'è sempre il Tottenham: da tempo i manager inglesi studiano una proposta, che potrebbero presentare prima della fine del mese. Sul piatto qualcosa come 50 milioni di euro, una cifra stronomica soprattutto se rapportata all'età del ragazzo, alle partite giocate in Serie A e al costo di acquisto (4,5 milioni l'estate scorsa, nell'ambito dell'affare Nainggolan con l'Inter). La Roma però farà muro: "Zaniolo non si muove". O almeno non quest'estate: troppo carica d'impegni, forse, per immaginare anche un trasloco.
di Matteo Pinci
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 13 mag 2021 
Derby con vista sull'Europa: Inzaghi ne ha vinti 7 su 24, Fonseca nessuno. Ma come pesa questo...
L'ultimo per Strakosha, Lulic e Parolo? Sarà il primo per Fuzato, Kumbulla e Darboe... Quanti della Roma resteranno con Mou? La Lazio per l'ultima speranza Champions, la Roma per non farsi sfuggire il settimo posto
Pedro: "Felice alla Roma, ora spero di vincere il derby"
o spagnolo: "Voglio battere la Lazio, ma senza i tifosi non è la stessa cosa"
LAZIO-TORINO, respinto il ricorso dei biancocelesti: si gioca il 18 maggio
Il Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI chiude la querelle legata a Lazio-Torino,...
Coronavirus, finale Champions con 12mila tifosi. Coppa Italia al Mapei col pubblico
Champions, la UEFA cambia la sede della finale: Man City-Chelsea a Porto. Con 12mila...
Mourinho da Londra studia la Roma, il primo visionato è a sorpresa (VIDEO)
Lo Special One ha pubblicato un post mentre studia la rosa giallorossa e visiona filmati dei giocatori
TRIGORIA 13/05 - Individuale per Spinazzola, Veretout, Smalling, Diawara e Calafiori
ALLENAMENTO ROMA - Scarico in palestra per chi ha giocato contro l'Inter.
Ecco quando verrà presentato Mourinho alla Roma
Il portoghese sbarcherà nella capitale i primi di giugno e verrà presentato in pompa magna: c'è l'ipotesi Olimpico
Calciomercato Roma, Mourinho vuole Marco Amelia nel suo staff
Lo Spacial One vorrebbe l'ex portiere, oggi tecnico del Livorno e sotto contratto con il club toscano fine a fine stagione.
Cresce l'attesa per l'arrivo di Mou. Lo sbarco a Roma i primi di giugno
Cresce l'attesa per l'arrivo di José Mourinho a Roma. I tifosi continuano a manifestare...
Micki tuttofare e la prima volta a San Siro
Forse è tornato in tempo. Non per portare la Roma in Champions, quello no. E nemmeno...
La Roma si sveglia tardi
Niente da fare, a Fonseca non riesce il miracolo e torna da San Siro con un 3-1...
Inter-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
36ªGiornata di Serie A
 Mer. 12 mag 2021 
KUMBULLA: "Viviamo il derby con molta ansia, non vediamo l'ora di scendere in campo"
INTER-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA KUMBULLA A ROMA TV Risultato pesante?...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>