facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 17 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

ALLEGRI: "Futuro? Dobbiamo sederci e capire dove si può migliorare"

ROMA-JUVENTUS 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Domenica 12 maggio 2019
ALLEGRI A SKY SPORT

Cosa vuole Allegri per rimanere?
"Il mercato lo lascio fare a voi e alla società. Come tutti gli anni ci dobbiamo sedere e capire dove si puó migliorare la squadra. Quest'anno abbiamo portato a casa due trofei, la Champions è stata anomala perché siamo arrivati ai quarti con tante assenze e lo abbiamo pagato."

A questo incontro cosa chiederà?
"L'importante è valutare l'annata di quest'anno e quella futura. L'anno prossimo sarà più difficile e il margine di errore si assotiglierà ancora di più, vincere sará sempre più difficile anche in campionato. Bisogna avere le idee chiare ed essere lucidi come la Juventus ha sempre fatto in questi anni."

È così importante adesso per un giocatore sapere quanti anni di contratto ha il suo allenatore? Il gruppo come reagisce a questo?
"Personalmente non è mai stato un problema. Poi se parliamo di queste ultime partite non valgono più, anzi abbiamo anche fatto una buona partita stasera. L'unico appunto che posso fare ai ragazzi è che in un primo tempo così abbiamo sbagliato troppe occasioni, c'è stata una supremazia schiacciante. Chiellini quella palla li non la gioca mai se la partita valeva e non si prendeva neanche l'1-0. Anche il secondo tempo giocando sotto ritmo abbiamo tenuto bene la palla."

Hai detto che da 6 mesi hai in mente cosa cambiare per il futuro. Qual è il reparto che rinforzeresti in questo momento?
"È giusto che voi facciate le ipotesi di mercato. La squadra si puó migliorare ogni anno e la società è stata sempre brava a fare la squadra equilibrata."

Serve uno di grande tecnica alla Juve quindi
"Io parlo in generale, non si puó avere due punte centrali che non lo sono e tre mediani dove nessuno fa gioco. Paratici è bravissimo nello scegliere i giocatori, anche Nedved. L'anno prossimo peró sarà più difficile sia in campionato che in Europa."

Hai mai pensato di mettere Emre Can come difensore centrale?
"L'ho provato a Milano, ma quando ci sono squadre come l'Inter con Perisic largo doveva riandare a fare il terzino, quindi l'ho rimesso in mezzo al campo. Da difensore centrale può giocare, poi bisogna vedere se dentro l'area è bravo a marcare e chiudere. E' molto bravo nella palla in uscita, poi bisogna vedere quanto è bravo a fare il terzo difensore vicino all'area."

*** *** ***


ALLEGRI IN CONFERENZA STAMPA

Nel calcio ha sempre ragione chi la butta dentro, voi avete avuto il torto di non farlo nel primo tempo...
"La squadra ha fatto un bel primo tempo, però non abbiamo fatto gol. Ma per quello che la squadra ha espresso la squadra nel primo tempo, abbiamo creato poco, rispetto a quello che potevamo e dovevamo creare. Ecco perché quando succedono queste partite, questi primi tempi, dove la supremazia è netta, devi tirare 10 volte in porta, devi avere 7 palle gol, cosa che noi stasera non abbiamo fatto pur giocando molto bene. E' vero anche che siamo nel finale di stagione, la Juventus ha vinto il campionato già da qualche partita e un po' di leggerezza c'è. Basta vedere il primo gol che abbiamo preso e anche il secondo: in condizioni normale, mai avremmo preso il primo gol."

La Juve si è spenta spesso nel secondo tempo durante l'anno. Secondo lei è più un problema fisico o psicologico?
"La squadra più di 45-60 minuti spesso non riusciva a fare.... No ora... la Juventus ha fatto un campionato di 30 partite, perché noi a Ferrara, con tutto il rispetto, avevamo già vinto il campionato, perché avevamo 84 punti se non sbaglio, quindi avevamo vinto il campionato. Perché il Napoli ora più di 82 non ne può fare. Quindi non è questione di 45-60 minuti. Diciamo che in queste partite, anche venerdì scorso col Torino, la squadra ha fatto una buona partita. A Milano, dopo un primo tempo di difficoltà, la squadra ha fatto bene nel secondo tempo. Gli altri hanno delle motivazioni diverse dalle nostre, perché hanno da raggiungere gli obiettivi. Nonostante tutto la squadra si è ben comportata."

Che effetto le fa vedere quattro squadre inglesi nelle due finali europee?
"Siamo passati dal fatto che l'Ajax ha fatto una grande Champions e ora è venuta fuori la moda delle squadre inglesi. Le squadre inglesi era normale che arrivassero a questi risultati perché comunque hanno delle possibilità diverse e in più le prime cinque squadre del campionato inglese hanno cinque allenatori stranieri: Guardiola, Emery, Klopp, Sarri e Pochettino. Il calcio inglese è cresciuto dal punto di vista tattico. Migliorando quella roba lì e avendo la possibilità di prendere i migliori giocatori che ci sono in circolazione è normale che arrivino a quei risultati. E' un campionato in crescita, non c'è niente da fare."
COMMENTI
Area Utente
Login

Allegri - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Mar. 21 mag 2019 
Allegri, Roma e Buffon sondano. Ma il futuro per ora è un anno sabbatico
Ha detto: "Per ora penso a stare a casa”. Però la chiamata di un top club può cambiare i piani del tecnico ancora sotto contratto con la Juve
Sarri alla Juve, è lui il successore di Allegri
Il club bianconero ha avviato i contatti. Liberarsi dal Chelsea non sarebbe un problema: la verità in otto giorni
 Lun. 20 mag 2019 
Totti vince il premio alla carriera: "Orgoglioso di ritirarlo. Bisogna puntare sui giovani, Zaniolo"
Totti nella Hall of Fame della Figc: «Io direttore tecnico della Roma? Non so nulla»
Totti sarà direttore tecnico: c'è il sì della Roma
Casting allenatore: voci su Bielsa ma è ancora duello Gasperini-Sarri
Pallotta, la verità non (ancora) detta
James Pallotta non parla, ma sa come distribuire urbi et orbi le sue idee. Il presidente...
 Dom. 19 mag 2019 
ADL: De Rossi? Pallotta avrà venduto la Roma...
Il presidente del Napoli: «Uno come lui lo prenderei subito, anche con problemi fisici o anagrafici, è uomo di sport. Il suo addio è un giallo. Allegri? Per me Bayern o Psg. E Icardi...»
Allegri, la Roma ha chiesto informazioni
La società giallorossa si è informata dopo l'addio del tecnico alla Juventus: per ora si tratta solo di un sondaggio
Roma, punto di non ritorno
Piove su Reggio Emilia. Ma diluvia su Pallotta e i suoi collaboratori. Perché monta...
 Sab. 18 mag 2019 
ALLEGRI: "Le società di calcio ormai sono aziende"
Durante la conferenza stampa odierna, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri...
 Ven. 17 mag 2019 
Juventus, Allegri prende il Tapiro: "Al mio posto un grande tecnico. Dove andrò ora? A casa..."
«Sono stati cinque anni d'amore meravigliosi: non so chi siederà ora sulla panchina,...
Calciomercato Juve: bookies, Sarri per il dopo Allegri
Tiene anche il remake con Deschamps o Conte, Pochettino in corsa
Calciomercato, Ufficiale: Allegri lascia la Juventus
Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020.
 Lun. 13 mag 2019 
Roma, due gol per sperare
Il successo piace all'Olimpico, colorato di giallorosso: battere la Juve, e 2-0,...
Ranieri si sfila, opzione Sarri
La fiammella della speranza Champions è ancora accesa. Ranieri trova la terza vittoria...
La rivincita di Mirante, la riserva che ha messo una toppa a Olsen
Il vero Spider-Man di Roma-Juventus è Antonio Mirante che con le sue parate ha salvato...
 Dom. 12 mag 2019 
Roma-Juventus 2-0, Le pagelle
Le pagelle della Roma - Florenzi e Dzeko decisivi. Ma il migliore è Mirante
Mirante para, Florenzi e Dzeko segnano. La Roma batte la Juve e spera ancora
Le reti nel finale condannano i bianconeri, senza vittorie da 3 gare. Traversa di Pellegrini, palo di Dybala. I giallorossi sono ancora in corsa per la Champions
La Roma non vuole mollare l'Europa
Novanta minuti per non dire addio alla Champions League. E per restare quantomeno...
Roma-Juve, un ballo triste per 50mila
(...) Questa sera, davanti a oltre 50mila spettatori che rappresentano il record...
Roma, ultima chance davanti ai campioni d'Italia
Almeno, come è spesso successo anche nel recente passato, la Juve non festeggia...
 
 <<    <      3   4   5   6   7