facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

RANIERI: "Vorrei Conte dopo di me. Pastore ha una qualità che non finisce mai"

ROMA-CAGLIARI 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, CLAUDIO RANIERI: "Conte alla Roma? Vado a prenderlo all'aeroporto!. Il problema della Roma? Giocatori scontenti per le cessioni importanti"
Sabato 27 aprile 2019
RANIERI A SKY

Quando ha capito che era il momento per rilanciare Pastore?
"Vedendolo in allenamento. I giocatori parlano lì, come si impegnano, come lavorano. Lui mi aveva fatto pensare a schierarlo titolare già la scorsa settimane e oggi ho deciso di farlo. Prestazione collettiva ottima."

Più bella partita da quando è arrivato?
"Sicuramente, abbiamo fatto due gol molto presto e i ragazzi si sono rasserenati. Le qualità che abbiamo ce le hanno poche squadre. Oggi non sono stati egoisti per tutti i 90 minuti, si sono aiutati."

La Roma ha ritrovato disciplina e si comincia a divertire...
"Concordo con quello che hai detto. A Milano con l'Inter avevamo lasciato troppi cross a loro e prima o poi il gol poteva arrivare. Avevo fatto vedere ai ragazzi che il Cagliari è bravissimo ad allargare. Era importante farli crossare il meno possibile e le nostre ali si sono sobbarcate un grande lavoro di ripiego."

Ha già pronta una tabella Champions?
"Non sto compilando niente. Domani è festa e mi godo la famiglia."

Stai rivalutando il mercato che tanti hanno giudicato negativamente...
"Io credo che il problema sia questo: erano andati via giocatori importanti e quando questi vanno via, quelli che restano non sono cosi contenti. C'è stato un po' di disappunto interiore da parte dei giocatori e credo che i nuovi arrivati non siano stati aiutati troppo dai vecchi ma non perché non lo volessero. Adesso i ragazzi stanno riacquistando consapevolezza nei propri i messi. A Pastore ho detto 'gioca come sai ma difendi come dico io'."

Lo vorrebbe Antonio Conte sulla panchina della Roma dopo Ranieri?
"Sì lo vorrei."

Ha saputo se ci sono contatti?
"Sono l'ultimo che lo può sapere (ride, ndr). Sarei felicissimo se venisse Antonio."

*** *** ***


RANIERI A ROMA TV

Tanti spunti importanti...
"Molto hanno fatto i primi due gol nei primi minuti, i ragazzi si sono tranquillizzati e hanno giocato da squadra. Si dovevano mettere da parte gli egoismi per sentirsi parte di un progetto più grande per agguantare la Champions League. E' una cosa importante per i tifosi e la società."

Era un buon test per capire a che livello è la Roma...
"Certo, i primi minuti sono stati importanti perché avevo chiesto di partire fortissimo e i ragazzi l'hanno fatto ma poi hanno continuato a giocare in maniera corale con buone combinazioni cercando di fare altri gol. Sul 2-0 per me era importante che non si riaprisse la partita."

La Roma ha più solidità...
"Io chiedo alla squadra di stare compatta, se gli attaccanti pressano alti dobbiamo salire, ma non dobbiamo farlo sempre perché non si può pressare alti 90 minuti. L'importante è restare compatti, dobbiamo stare attenti alle nostre spalle e i ragazzi lo stanno capendo e si stanno divertendo. Credo che il pubblico così sia contento."

Cambiano le caratteristiche della squadra in base ai diversi trequartisti?
"Sicuramente, la posizione è la stessa ma i giocatori sono differenti, con Pastore si ha fantasia e uno contro uno, con Pellegrini qualcosa in più al centrocampo ed è bravo a farsi trovare tra le linee, Zaniolo ancora fa fatica tra le linee. L'ho detto, per me è una mezz'ala a tutto campo e dà strappi, nel senso che prende palla e ti travolge. Adesso non essendo al massimo ha meno strappi, ma mi aspetto tanto da lui perché è un buon giovane."

La Roma è guarita o testa bassa e pedalare?
"Testa bassa e pedalare, io lo faccio da una vita (ride, ndr)."

Ora lo strappo finale...
"L'ho detto ai ragazzi, siamo usciti fuori dall'ultima curva e c'è il rettilineo finale. Ora chi ne ha di più deve spingere fino in fondo e al massimo, in modo da non avere rimpianti. Quello che tiriamo fuori sappiamo che l'abbiamo raggiunto facendo il massimo, poi accetteremo il responso del campo."

*** *** ***


RANIERI IN CONFERENZA STAMPA

Contento se arriva Conte?
"Non guardo a me stesso, ma al bene della Roma. Se si parla di Conte, tanto di cappello. Lo vado a prendere all'aeroporto."

Pretattica con Pastore?
"Non dico mai la verità. Sapete sempre tutto. Non è che faccia pretattica, mi fate una domanda e rispondo. Non aveva i 90 minuti, erano due settimane che lo vedevo allenarsi bene, gli riusciva tutto. E' sembrato doveroso metterlo, gli ho detto che le cose che fa lui le fanno pochi al mondo, e che è un giocatore sublime. Quando ha la palla deve giocare come vuole lui, quando non ce l'ha come voglio io. Ci potrà dare una grossa mano."

Lavoro su Kluivert?
"Non c'è un lavoro specifico, sono qualità che questi ragazzi hanno. Gli ho chiesto se all'Ajax portasse le borse o giocasse, piano piano sta entrando nelle caratteristiche italiane. È un giocatore sul quale conto, sono in pochi ad avere quella velocità, a volte crossa e compagni non ci sono ancora. Avevamo preso in seria considerazione il terzino sinistro, li abbiamo chiusi sui due lati, giocando col rombo il Cagliari sfruttava molto i terzini. All'Inter avevamo lasciato tanti cross, Pavoletti sarebbe stato pericoloso. Kluivert e Stephan hanno fatto bene il doppio lavoro."

Perché CoriC ha trovato così poco spazio? Lo vedremo di più?
"E' un ragazzo valido, ma non è facile uscire di casa e venire nel campionato italiano. Tecnicamente è sopraffino, l'ho premiato per come si sta allenando durante la settimana. È triste perché ha sbagliato l'unico pallone toccato. Abbiamo molti centrocampisti, quando c'è la possibilità di farlo ambientare lo farò."

Il gioco?
"Non mi interessano i luoghi comuni, i critici è giusto che facciano il loro dovere. Se sono più di 30 anni che sto in panchina vuol dire che sono moderno anch'io, nonostante i capelli e l'età."

Arrivare prima?
"Se non mi avessero esonerato al Fulham non sarei qui. Anche la prima volta ho preso la squadra a 0 punti e abbiamo mancato lo scudetto per pochissimo. Sto cercando di fare del mio meglio. Sono contento della standing ovation per Pastore, i sudamericani sono molto sensibili, quando sentono il calore del pubblico danno di più. Spero che possa darmi quello che mi ha dato oggi."

Mirante e Fazio?
"Antonio è un bravissimo portiere, ma, credetemi, anche Olsen è un gran bel portiere. Evidentemente ha sentito troppo la pressione, è stato un po sfortunato e ho cambiato, non per suoi demeriti. Lo seguivo, sapevo non fosse Alisson ma è un buon portiere. Roma non sempre accoglie tutti, sta a lui reagire. Il ruolo del portiere è difficile da comprendere, i giocatori di movimento possono sbagliare e alla prima cosa azzeccata vengono apprezzati, per il portiere è difficile. Per quanto riguarda Federico, quadrando la difesa, un giocatore bravo di testa e intelligente nelle letture come lui è logico che si ritrovi subito."
COMMENTI
Area Utente
Login

Alisson - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 02 lug 2019 
ALISSON: "Questo Brasile mi ricorda la Roma"
Cresce l'attesa per la super semifinale di questa notte tra Brasile e Argentina....
Il mercato si sbilancia
Dai freddi numeri ad un calciomercato più tattico. Come uno speciale strutturato...
 Lun. 01 lug 2019 
Smantellata la Roma dei record: ecco quanti ne sono rimasti
Dagli 87 punti del 2016/17 ad oggi: ne sono rimasti solo 5. Una lista infinita di...
 Sab. 29 giu 2019 
Roma, la promozione costa 3 milioni
La tardiva decisione Tas sul Milan è costata alla Roma quasi 3 milioni di euro....
 Gio. 20 giu 2019 
Calciomercato Roma, Pau Lopez in pugno: ma c'è il nodo Olsen
Petrachi si muove a fatica tra cessioni e acquisti. Per arrivare al portiere spagnolo, però, bisogna cedere lo svedese ad almeno 10 milioni di euro
Un capolavoro al contrario, la società svende i suoi gioielli
Giorni fa il presidente della Roma James Pallotta si è lamentato di aver investito...
Senza uno stadio di proprietà sfuma il business di Pallotta
Se il fair play delle parole vacilla, quello finanziario non si tocca. A due giorni...
 Sab. 15 giu 2019 
ZANIOLO via solo per un'offerta alla Alisson
Muro Roma per Nicolò Zaniolo. Il giovane talento giallorosso è seguito da diversi...
 Lun. 03 giu 2019 
Alisson & co. Qui trionfa solo il bonus
Un po' di Roma in finale, si fa notare. Che bravo Sabatini a comprarli (ma li ha...
Col nuovo tesoretto obiettivi Ismaily e Marcos Antonio
A Trigoria c'è un tesoretto che lievita. E che la Roma sa già come cominciare ad...
 Dom. 02 giu 2019 
Alisson porta in dote 4,5 milioni
Qualcuno dalle parti di viale Tolstoj avrà sorriso vedendo il Liverpool che alzava...
 Sab. 01 giu 2019 
CHAMPIONS LEAGUE, la Roma tifa Liverpool nella finale: ecco perché
Secondo quanto riferito da Sky Sport, alcuni bonus delle cessioni di Salah...
Alisson: "A Roma paravo meglio, lì ho lasciato il cuore e i ricordi migliori"
Alisson Becker, portiere del Liverpool che sarà protagonista nella finale di Champions...
 Ven. 31 mag 2019 
LETTERA AI TIFOSI DELLA ROMA DA JIM PALLOTTA
"Nessuno è più deluso, depresso e arrabbiato di me. Se qualcuno pensa che io sia interessato solo a fare soldi con la Roma, non potrebbe commettere errore peggiore. Non mi costringeranno a lasciare la Roma. Mi dispiace per gli errori che abbiamo commesso, uno di questi si è rivelato molto grave a livello sportivo. 'Umana la reazione di De Rossi all'arrivo di Nzonzi"
 Gio. 30 mag 2019 
La rivolta di De Rossi e tre senatori contro Totti
Se si deve stare alle immagini di Francesco Totti che, livido, si congeda da Daniele...
 Mer. 29 mag 2019 
Salah e Alisson vogliono DDR in Premier
Non sembrano voler finire le manifestazioni d'affetto per De Rossi. Dopo quelle...
 Mer. 22 mag 2019 
RANIERI: "Ogni tifoso si è identificato in De Rossi. Per me Roma rappresenta tutto"
"La Roma ha un futuro, qui ho avuto l'appoggio di tutti. Le parole post-Sassuolo? Meglio non caricare le aspettative"
 Mar. 21 mag 2019 
Nella lotta per la Champions League regna l'incertezza
Erano anni che in Italia non si assisteva ad una lotta così aperta e serrata per...
 Lun. 20 mag 2019 
Rivoluzione Roma: ecco chi resta, chi parte e chi arriverà
Analizziamo ruolo per ruolo le possibili scelte societarie alla luce dei mancati introiti della prossima massima competizione europea (a meno di clamorosi colpi di scena)
 Sab. 18 mag 2019 
KONSEL: "Roma, ringrazia De Rossi. Olsen? Divorato dalla pressione. Alisson forte mentalmente"
L'ex portiere della Roma: «Alisson ha retto la pressione e l'ha trasformata in forza. Lo svedese è crollato mentalmente. In bocca al lupo a De Rossi»
 Gio. 16 mag 2019 
Lo squadrone ceduto della Roma americana prima dell'addio a Capitan De Rossi
(...) La Roma americana non ha vinto nulla, ma le aspettative erano alte e la qualità...
 Ven. 10 mag 2019 
Juan: "Roma, troppi anni senza vincere niente. Inter, tieni Spalletti, Dzeko, ti porto con me..."
Il brasiliano, ritiratosi due settimane fa, a tutto tondo: “Ho detto basta a 40 anni come Totti, ma ho deciso io. Nel suo caso non mi pare...”
Da Alisson a Higuain, gli "italiani" in finale: allena Sarri
Ecco la "formazione" dei calciatori che hanno militato nel nostro campionato e che...
Dal mercato alla corsa Champions: le 10 sfide che aspettano la Roma
La volata in campionato avrà ripercussioni sulla società già impegnata in una serie di programmi per il futuro. Cercando di recuperare i tifosi
 Mar. 07 mag 2019 
Roma, 60 milioni in meno se esce dalle prime quattro
Romero risveglia un incubo. Non stiamo parlando del compianto regista dell'horror...
 Mer. 24 apr 2019 
Roma col Cagliari per la Champions. Poi Cragno e Barella per il futuro
Sabato prossimo all'Olimpico la Roma affronta il Cagliari in una delle ultime tappe...
 Sab. 20 apr 2019 
La strada di Conte verso Trigoria: conferma dei big e più ambizione
Il futuro di Antonio Conte deve essere ancora scritto. Al di là di dove allenerà,...
 Mar. 16 apr 2019 
Calciomercato Roma, l'ammissione di Onana
IL PORTIERE DELL'AJAX PARLA DEL SUO FUTURO: "PER ORA STO BENE QUI, MA INTERESSO A TANTI CLUB"
 Dom. 14 apr 2019 
Totti: "Salah ha fatto la scelta giusta ad andare al Liverpool"
Il dirigente giallorosso racconta il suo rapporto speciale con l'attaccante egiziano: «Tuttora lo sento, ci messaggiamo e sono contento di averlo conosciuto»
 Sab. 13 apr 2019 
La Roma contatta Conte e prova a strapparlo all'Inter
Per ora è un sogno. Ma la possibilità che all'alba della nuova stagione maturi in...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>