facebook twitter Feed RSS
Domenica - 5 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Il lampo del Farone e il buio diagonale

Domenica 21 aprile 2019
Mettetela come vi pare, ma da quando Edin Dzeko gli ha passato la sveglia negli spogliatoi di Ferrara, sabato 16 marzo, Stephan El Shaarawy sembra un altro. Anzi, è un altro. Uno meglio di quello di prima, a giudicare dai fatti. Più determinato, meno lezioso, più cattivo. E il gol realizzato in casa dell'Inter, dopo quell'assist da fantascienza dell'altra settimana confezionato contro l'Udinese proprio per l'amico bosniaco, lo sta a confermare. Una rete bellissima, frutto di un destro avvolgente, seducente, letale dopo una doppia finta da urlo. Una vera prodezza, in poche parole. Decimo centro in campionato, miglior cannoniere della Roma. Più prolifico anche di Dzeko. Che, dicono, nonostante le incomprensioni (eufemismo...) di metà marzo adora giocare con il Faraone al fianco.

LA SOLITA DORMITA - Edin è uno che non solo sa giocare al calcio, ma che anche si intende di calcio, e quelli bravi li sa riconoscere: ecco perché, se fosse per lui, Elsha sarebbe sempre in campo. Non che SES nel recente passato abbia dovuto faticare più di tanto per rimediare una maglia da titolare: con Eusebio Di Francesco aveva il posto praticamente assicurato e con Claudio Ranieri, dopo qualche incomprensione iniziale e un modulo forse non adattissimo alle sue qualità, è stato costantemente presente. E pensare che nell'immediata vigilia della partita di San Siro il Faraone era entrato nella lista degli uomini in dubbio per via di un problemino muscolare (strano...): nulla di grave, però, a giudicare dalla sua convincente prestazione milanese. In linea, soprattutto nella prima parte, con quella della Roma tutta. Una squadra, finalmente. Una squadra che, nonostante tutto, continua a prendere sempre gli stessi gol. Tipo, quello sul secondo palo di testa su cross proveniente dalla corsia opposta. Una specialità di Karsdorp, per intenderci, andata in scena anche con l'olandese a casa per infortunio. Cambiano gli interpreti, ma non cambia la sostanza. E la faccenda comincia ad avere dell'incredibile, se non fosse che è credibilissima. Peccato, perché quell'errore, il solito buio in fase di diagonale difensiva, ha impedito a Ranieri di tornare nella Capitale con il bottino pieno. Il punticino serve solo a restare in scia del Milan quarto, non a entrare in Champions: ecco perché quel retrogusto di occasione perduta un po' rimane. Il fischio finale del campionato è ancora lontano: ora è vietato perdere tempo con i rimpianti, però.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter-Roma - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 03 dic 2019 
Lo scudetto tra le eterne rivali è adesso una sentenza Capitale
Tutte le strade, compresa quella dello scudetto, portano a Roma. Con qualche mese...
Dzeko e Immobile sfidano il "MiTo". Le romane a caccia del colpaccio
Una settimana da "ammazzagrandi". E' il regalo prenatalizio che vogliono farsi Roma...
 Lun. 02 dic 2019 
Venerdì e sabato va in scena il meglio del nostro campionato
Guardando il prossimo turno di campionato viene il dubbio che quel computer che...
La Roma si prepara per l'Inter
È stata la vittoria della sofferenza. La Roma è passata 3-1 a Verona e, in attesa...
Mkhitaryan: il ritorno che adesso mette paura all'Inter
E' Henrik Mkhitaryan l'uomo che ha tolto dagli affanni l'universo giallorosso segnando...
 Dom. 01 dic 2019 
TRIGORIA, martedì la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Inter
Dopo la vittoria ottenuta dalla Roma sull'Hellas Verona con il punteggio di 1-3,...
Serie A, è ancora Inter-Roma: chi vincerà?
È sempre uno scontro tra grandi, quello tra Inter e Roma. La corsa alla conquista di punti fondamentali vede favoriti i nerazzurri, con i giallorossi che inseguono e ci credono
 Lun. 25 nov 2019 
Giallo Zaniolo: già diffidato salta Verona: "Non è vero che ci siamo messi d'accordo"
Un caso chiuso ancor prima che qualcuno possa farlo nascere. Nicolò Zaniolo è stato...
 Dom. 24 nov 2019 
INTER, le condizioni di Barella: il centrocampista dovrà essere operato e salterà la Roma
Attraverso il sito ufficiale, l'Inter ha reso note le condizioni di Nicolò Barella...
 Ven. 22 nov 2019 
Balotelli a rischio, l'Olimpico pure
Ad oltre tre anni e mezzo di distanza Mario Balotelli tornerà ad affrontare la Roma....
 Lun. 18 nov 2019 
Roma, ecco Lorenzo Pellegrini un Magnifico rientro
Il «Magnifico» è pronto a tornare. Lorenzo Pellegrini è prossimo a riprendersi la...
 Ven. 01 nov 2019 
PRIMAVERA 1 TIM - Inter-Roma 2-4
Nella 7ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Primavera, Inter-Roma da alta classifica
Un treno per l'alta classifica. La Roma Primavera, partita ieri dalla stazione termini...
 Mar. 30 lug 2019 
Inter-Roma: riaperti i contatti per la trattativa Icardi-Dzeko
Con la Juventus che ha in mano Lukaku, si fa sempre meno percorribile la strada...
 Ven. 19 lug 2019 
Calciomercato Inter, si può chiudere per Dzeko. Dalla Roma anche un altro calciatore
L'AFFARE POTREBBE ESSERE FORMALIZZATO LA PROSSIMA SETTIMANA
 Sab. 06 lug 2019 
Roma, da Stekelenburg a Pau Lopez: se la porta è sempre aperta
Più che una porta, un soffietto. Apri e chiudi, ricordando anche di aver visto difendere...
 Lun. 01 lug 2019 
Dzeko mette fretta all'Inter. Higuain: la Roma ci prova
Si intrecciano e si sovrappongono il futuro di Dzeko, Higuain e Icardi. Tre attaccanti...
 Ven. 21 giu 2019 
Calciomercato Inter-Roma, si sblocca la trattativa per Dzeko, parti più vicine: le cifre
Dopo una fase di stallo durata qualche giorno, Inter e Roma sono più vicine a un...
 Mar. 11 giu 2019 
PRIMAVERA 1 - Inter-Roma 3-0, nerazzurri in finale contro l'Atalanta
Nella gara unica delle semifinali della fase finale del Campionato Primavera 1 TIM...
 Lun. 13 mag 2019 
Atalanta, Inter, Milan, Roma: arrivo a pari punti? Tutte le combinazioni
Se bergamaschi e nerazzurri raggiungono 69 punti la qualificazione è loro. Con arrivi a pari merito invece il discorso si fa più complicato. Ecco chi si qualifica
 Dom. 12 mag 2019 
Roma-Juve, un ballo triste per 50mila
(...) Questa sera, davanti a oltre 50mila spettatori che rappresentano il record...
 Gio. 25 apr 2019 
JESUS: "Punto importante contro l'Inter per dare continuità. Contento di aver aiutato la squadra"
Il difensore giallorosso Jesus è stato intervistato all'interno della rubrica Match...
 Mar. 23 apr 2019 
Inter-Roma 1-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Manolas è salvo. Preparatori: sarà rivoluzione
Il sospiro di sollievo a Trigoria lo hanno tirato un po' tutti, perché rinunciare...
 Lun. 22 apr 2019 
La Roma sorride: per Manolas nessuna lesione, col Cagliari ci sarà
Risonanza magnetica negativa per Manolas, seguirà un programma individuale per i prossimi due giorni
 Dom. 21 apr 2019 
I rimedi semplici di Claudio Ranieri il restauratore
Il gruppo ha recuperato autostima, convinzione e voglia di crederci: ecco i meriti del tecnico
La Roma mette il punto
La Roma c'è e corre ancora per prendersi il 4° posto. Ranieri resta imbattuto contro...
Inter-Roma 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: INTER-ROMA 1-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 20 apr 2019 
Dzeko si mette in vetrina a San Siro: l'Inter lo chiama per la prossima stagione
Edin Dzeko si mette in mostra a San Siro dove il prossimo anno potrebbe strappare...
NZONZI: "Oggi sono riuscito a dare il mio contributo. Un buon punto per continuare a lottare..."
INTER-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA NZONZI A ROMA TV Come definisci la prestazione...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>