facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

PELLEGRINI: "Nostro momento migliore. Futuro? Rimanere qui mi renderebbe orgoglioso, ma non..."

"Rimanere a Roma mi renderebbe orgoglioso, ma non dipende solo da me"
Venerdì 19 aprile 2019
Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini è stato intervistato da Sky Sport. Ecco le sue parole.

Due vittorie di fila senza prendere gol. È il momento migliore?
"Sì, è importante per un giocatore vincere. Sono due partite che non prendiamo gol, dobbiamo continuare così e vincere anche la prossima, anche se sarà difficile".

Hai rivisto un Nainggolan brillante?
"In stagione ci siamo sentiti, magari tramite qualche compagno. Sono contento quando un mio ex compagno sta bene o ritrova la forma, sono contento che stia meglio e speriamo che stia peggio sabato".

Partita decisiva per il quarto posto?
"No, perché finché la matematica non ci chiude le possibilità nulla è decisivo. Ma ci permetterebbe di accorciare anche con l'Inter stessa, da qui alla fine può succedere di tutto. Però sicuramente il nostro obiettivo è quello di entrare in Champions, da terzi o quarti non ci interessa".

Com'è cambiato il gioco con Ranieri?
"Siamo sicuramente più compatti di prima, è quello su cui lavoriamo durante la settimana, stare corti, anche se lo facevamo anche con Di Francesco, con cui forse l'ultimo periodo ci è mancata un po' di compattezza. Stiamo ritrovando questo, è normale anche che ritrovando le vittorie si ritrovi serenità, è una cosa molto importante, per questo Ranieri è veramente forte, ci ha dato la giusta serenità e felicità di venire al campo ad allenarsi".

Avverti forte l'idea di rimanere a lungo?
"In questa stagione mi sono tolto qualche soddisfazione, ma non è stata come mi aspettavo. Non sono riuscito a giocare con continuità a causa degli infortuni, entro in forma giocando, fisicamente e mentalmente. Mi è mancato il fatto di dovermi fermare nel momento in cui stavo andando forte. È stata una stagione di crescita, e speriamo di arrivare in Champions, altrimenti sarebbe un grande dispiacere".

Il futuro?
"Qui sto bene, a casa. La Roma è una delle società più importanti di Italia, non cerco altro. Vediamo, ho sempre detto che rimanere qui mi renderebbe molto orgoglioso, ne sarei onorato. Ma ci sono delle dinamiche secondo cui non ti gestisci da solo".

Hai dato consigli a Zaniolo?
"Con lui abbiamo un bel rapporto, penso che anche questo sia importante, nel senso che quando un giocatore si diverte fuori dal campo, in campo rende il doppio. In campo bisogna stare sul pezzo, ma per questo ci aiutano anche i grandi. A lui dico di non accontentarsi mai, non dobbiamo avere limiti da prefissarci, ma obiettivi che diventino step per fare sempre di più. Se non si pone limiti, non si sa dove possa arrivare".

La vostra forza è la duttilità?
"Sotto questo aspetto ci assomigliamo molto, nonostante lui faccia più l'esterno e io il mediano. Secondo me è una cosa importante, ti permette di avere continuità, di giocare sempre, di aiutare i tuoi compagni. È positivo il fatto di mettersi sempre a disposizione, riuscire bene o male dipende dai casi. Il fatto di voler aiutare il compagno di squadra è fondamentale, e in questa squadra c'è".

Il centrocampo tutto italiano?
"Il CT credo sia contento, se riusciamo ad avere la giusta continuità. Il fatto che giochiamo nella Roma è importante per la nazionale, penso sia contento del percorso che stiamo facendo, abbiamo giocato tutti tante partite, questo ci ha permesso di crescere per dare supporto anche lì".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 mag 2019 
Top&Flop: la difesa è di ferro. Zaniolo delude
Mirante è stato chiamato in causa soltanto una volta contro il Sassuolo. Il classe 1999 è il simbolo di una Roma che ha finito la benzina
Kolarov fa pace con la Curva grazie alla fedeltà a De Rossi
Pace fatta tra Kolarov e la Curva Sud presente a Sassuolo. Dopo 90 minuti giocati...
FAZIO: "Pari amaro, ci abbiamo provato fino all'ultimo"
SASSUOLO-ROMA 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA FAZIO A ROMA TV La sensazione è che...
RANIERI: "Peccato ma nulla da rimproverare ai ragazzi. De Rossi non è sereno, ma spetta a lui dirlo"
SASSUOLO-ROMA 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, CLAUDIO RANIERI: "Peccato ma nulla da rimproverare ai ragazzi. De Rossi non è sereno, ma spetta a lui dirlo. Con il Parma sarà la sua festa"
Sassuolo-Roma 0-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo non incide, Dzeko fermo al palo
Roma fermata dai pali, la Champions è un miraggio. Solo 0-0 contro il Sassuolo
Sotto la pioggia legni colpiti nel secondo tempo da Dzeko e da Kluivert in modo rocambolesco. Ranieri recrimina per le occasioni fallite, nel finale gol annullato a Fazio
CRISTANTE: "Dobbiamo dare di più nel secondo tempo. L'ambiente non ha inciso, siamo concentrati"
FINE PRIMO TEMPO: SASSUOLO-ROMA 0-0 CRISTANTE A DAZN Vi serve qualcosa di diverso...
SASSUOLO-ROMA, fumogeni in campo e i tifosi giallorossi cantano: "Pallotta paga la multa"
Poco dopo la metà del primo tempo, il gioco tra Sassuolo e Roma è stato interrotto...
MASSARA: "Vogliamo onorare il nostro capitano. Champions è importante ma non cambierà le..."
SASSUOLO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, MASSARA: "La Champions è importante ma non cambierà le nostre ambizioni"
SANTON: "Siamo un po' giù di morale per De Rossi. Dobbiamo vincere le prossime due anche per lui"
SASSUOLO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA SANTON A ROMA TV Una settimana particolare,...
Sassuolo-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
37ªGiornata di Serie A
Zaniolo è il miglior giovane della Serie A: sarà premiato col Parma
Lega Serie A ha istituito, a partire da quest'anno, i riconoscimenti per i migliori...
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Juventus 2-1
Nella 29ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
ALLEGRI: "Le società di calcio ormai sono aziende"
Durante la conferenza stampa odierna, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri...
GATTUSO: "La Roma si accorgerà presto dell'assenza di De Rossi"
Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso, durante la conferenza stampa pre Frosinone,...
BONOLIS: "Auguro a De Rossi di tornare a Roma con una società diversa"
ROMA - L'addio di Daniele De Rossi è l'argomento più caldo in casa Roma, dopo...
I dubbi di Totti: potrebbe lasciare la Roma
L'annuncio della separazione tra la Roma e Daniele De Rossi a fine stagione ha infuocato...
Gasperini favorito ma Baldini vuole Sarri
La Roma e Gasperini sono promessi sposi, anche se per la decisione sul futuro allenatore...
FourFourTwo non ha dubbi: Messi meglio di Cristiano Ronaldo, Totti più forte di Del Piero
Chi è stato più forte? Maradona o Pelé? E chi è più forte tra Messi e Cristiano...
KONSEL: "Roma, ringrazia De Rossi. Olsen? Divorato dalla pressione. Alisson forte mentalmente"
L'ex portiere della Roma: «Alisson ha retto la pressione e l'ha trasformata in forza. Lo svedese è crollato mentalmente. In bocca al lupo a De Rossi»
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>