facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 27 novembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

ALLEGRI: "Ronaldo gioca. Di Francesco ha tempo per risollevare la Roma, la quota Champions..."

JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI: "La quota Champions quest'anno è bassissima. La Roma tecnicamente è molto valida"
Venerdì 21 dicembre 2018
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, questa mattina ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa in vista della gara di domani sera contro la Roma. Queste le sue parole:

Ronaldo non riposa domani?
"Domani gioca, quindi poi ci rimane due partite al 50% (ride, ndr)"

La Roma ha problemi di formazione e sembra fragile mentalmente. Può essere un pericolo questo?
"La Roma è tecnicamente molto valida. Insieme alla Juve, è l'unica squadra rimasta in Champions. Come classifica, tutti si aspettavano la Roma in un'altra zona di classifica ma non possiamo sottovalutare nessuna partita noi. Anche perché la classifica è falsa, al momento. La classifica vera sarà il 29 dicembre, quando si chiuderà il girone di andata. Domani bisogna aggredire la partita, una gara tecnica, tosta e dobbiamo uscire con i tre punti. Loro hanno giocatori che possono risolvere la gara. Non so se giocherà Dzeko o Schick, Zaniolo sta crescendo, Ünder è molto pericoloso, a sinistra hanno Kluivert ed El Shaarawy. Giocatori che ti creano problemi se non hai il giusto approccio alla partita"

Un giudizio su Di Francesco...
"Le sue qualità come allenatore non si discutono, ha portato la Roma in semifinale di Champions e ha lottato con il Napoli per il secondo posto. Tutti gli allenatori vengono messi in discussione se mancano i risultati, ma può fare una grande stagione con la Roma. Quest'anno la quota di entrata in Champions è tra i 60 e 65 che è bassissima rispetto agli altri anni"

Qual è l'impatto di Chiellini in campo?
"Giorgio è cresciuto molto, sia come difensore sia come responsabilità. La fascia di capitano l'ha tranquillizzato, poi la Juventus ha Bonucci, Benatia, Rugani. Barzagli è momentaneamente fuori ma abbiamo un reparto difensivo di prim'ordine"

Bentancour riprenderà il suo posto in mezzo al campo?
"Spinazzola può giocare a sinistra e sta molto bene. De Sciglio e Alex Sandro giocheranno sicuramente, Cancelo sta recuperando ed è a buon punto. Cuadrado è in Germania e sta facendo terapia ma dobbiamo valutare se operarlo. Bentancur rientra, al momento ci sono 5 giocatori a metà campo e ho la possibilità di poterli girare"

La quota scudetto?
"Al momento dipende da quanto gira il Napoli, potrebbe girare a 47 perché è a 38. Credo che la quota scudetto si aggiri sugli 87-88"

Un prestito di Spinazzola lo avalleresti?
"Molto dipende da Cuadrado, se dovrà essere operato è normale che Spinazzola sia utile, è un giocatore importante"

Cosa pensa abbia patito Alex Sandro nella scorsa stagione?
"Magari l'anno scorso c'erano le situazioni di mercato. Ha avuto un momento di destabilizzazione sua, si è ritranquillizzato e ha ritrovato le prestazioni di sempre"

Tu e il Presidente vi siete scambiati le lettere di Babbo Natale?
"Non ce le siamo scambiate, ci siamo scambiati gli auguri. La squadra è ultra competitiva, dobbiamo continuare a lavorare e fare i risultati. Ogni giorno parliamo e valutiamo le situazioni, dobbiamo essere concentrati su questa settimana che è molto importante"

Riposerà Pjanic?
"Pjanic non riposa perché è un giocatore, per caratteristiche, unico nella rosa. Ha una velocità di passaggio che nessuno ha"

Benatia ha qualche chance di giocare? Vedremo Bonucci o Chiellini?
"Chiellini di sicuro, l'altro difensore lo devo decidere. Bonuci ha giocato 1800 minuti, quasi tutte le partite. In queste partite farò girare e riposare secondo l'avversario"

Sulla gara con l'Atletico Madrid...
"Con l'Atletico sarà una partita difficile, ma abbiamo il vantaggio di affrontare la prima partita fuori casa"
COMMENTI
Area Utente
Login

Allegri - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Dom. 23 dic 2018 
Nainggolan, ritardi, liti e vizi: tutte le bravate del Ninja
Radja Nainggolan non ha mai accettato la definizione di 'Bad Boy', ammettendo...
Roma, ko con rimpianti
La paura della Roma contro lo strapotere della Juve. Allo Stadium, come nelle altre...
 Sab. 22 dic 2018 
Juventus-Roma 1-0: decisivo il gol di Mandzukic
Un colpo di testa del croato su cross di De Sciglio piega i giallorossi. Annullata una rete a Douglas Costa, Olsen il migliore dei suoi
Senza nulla a pretendere
Devo andare molto indietro nel tempo per ricordare un'altra Juve-Roma che ci ha...
Szczesny-Benatia-Pjanic: c'eravamo tanto amati
Per farsi un'idea di quanto pesi il fattore ex tra Juve e Roma basta dare un'occhiata...
Eusebio rilancia: "Servono rinforzi"
Apparentemente rinfrancato. Come se avesse ricevuto delle ulteriori rassicurazioni...
Separata pure in Lega. Ora la Roma di Pallotta teme di essere doppiata
«Quando guardi alla Serie A da fuori, pensi alla Juventus»: per anni il presidente...
 Ven. 21 dic 2018 
DI FRANCESCO: "E' impossibile usare Dzeko dal primo minuto. Abbiamo speranze su De Rossi"
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Quando vedi che le cose non girano ti fai sempre delle domande e cerchi soluzioni. Io penso ad andare avanti e cerco di fare meglio. L'allenatore è sempre davanti a tutti per le responsabilità"
Olsen, il riscatto passa per CR7
(...) Alisson Becker era senza ombra di dubbio bravo, tra i migliori al mondo, e...
La Roma ci riprova nello stadio maledetto
Da quando si gioca allo Stadium, la Roma contro la Juventus ha sempre perso. Non...
Una sfida mondiale. Juve-Roma nobile: è Matuidi vs Nzonzi
La coppia ha avuto il suo quarto d'ora di celebrità il 15 luglio 2018, più o meno...
La Juventus dei record parte da dietro: Chiellini e Bonucci, la coppia del no gol
Un punto per diventare Campione d'Inverno, 46 su 48 in classifica, miglior attacco...
 Gio. 20 dic 2018 
Juventus-Roma, un anno dopo la rivalità è sbiadita
Anche un anno fa la sfida si giocò alla vigilia di Natale, ma se allora i giallorossi avevano solo due punti meno dei rivali, stavolta il gap li vede distanti 22 lunghezze. Mentre Allegri si gode i gol di Ronaldo e una solidità difensiva rassicurante, Di Francesco è a un passo dall'esonero ed è costretto ad affidarsi alle riserve
Da Spalletti a DiFra: è sempre colpa loro?
Sono pochi a non abbandonare il carro mentre vi scende colui che, fino alla notte...
Miralem contro Pjanic: due vite in 90'
La testa. Con Miralem Pjanic la testa conta sempre più di tutto. Mire nell'ultimo...
Ronaldo ci sarà, riposerà dopo Natale
Sensazione: questa Juventus può veramente chiudere il campionato a 108 punti, e...
Eusebio respira ma sta in ansia
E al terzo giorno Pallotta parlò. «Nessuno è soddisfatto dei risultati e delle prestazioni....
 Lun. 17 dic 2018 
Mezzogiorno da paura
A voler dar ascolto ai numeri, alle voci, alle cifre, negli ottavi di finale della...
 Mer. 12 dic 2018 
Champions League, Roma e Juventus: ecco le possibili avversarie degli ottavi
Lunedì prossimo il sorteggio di Nyon
 
 <<    <      3   4   5   6   7