facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 2 agosto 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Missione impossibile? Proviamoci

Martedì 10 aprile 2018
Quest'anno tra Champions e nazionale non li abbiamo ancora battuti, dobbiamo provarci oggi e domani. Roma-Barça e Madrid-Juve si presentano come missioni impossibili, però se non riusciremo a fare miracoli abbiamo almeno il dovere di provare a prenderci qualche soddisfazione. Poi bisognerà lavorare in profondità per ripartire, perché l'eventuale euforia per uno o due ribaltoni oggi impensabili non dovrà distrarci e farci dimenticare ciò che emerge impietosamente dai numeri che accompagnano queste due pagine. Il confronto tra Spagna e Italia è impietoso. Per qualità del campionato, livello delle nazionali, vittorie dei club, interesse generato, soldi incassati, campioni scritturati. Eravamo molto avanti, siamo molto indietro.

RESULTADISTAS A CHI? - Gli spagnoli quando vogliono disprezzarci calcisticamente ci danno dei «resultadistas», termine che curiosamente è iniziato a circolare nella nostra lingua solo in tempi molto recenti. E allora partiamo dai risultati: 6 sfide tra squadre italiane e spagnole in questa Champions, 4 vittorie loro e due 0-0, ultimo feticcio a difesa della nostra impotenza offensiva: 12 gol a 1 per loro. Chiedete a Buffon, che ha preso 4 gol a Kiev dalla Spagna nel 2012, 3 a Berlino dal Barça nel 2015, 4 a Cardiff dal Madrid un anno fa, poi in questa nefasta stagione altri 3 dalla Spagna a Madrid, dal Barça al Camp Nou e dal Madrid a Torino. Immaginiamo che per Gigi aver eliminato il Madrid nel 2015 e il Barça lo scorso anno rappresenti una consolazione molto parziale. Dal 2000 le squadre spagnole hanno vinto 28 trofei Uefa (su 54...), noi 5. E a livello di nazionali giovanili in Europa nel nuovo secolo loro sono a 13, noi a 3.

LA PALLA, PROTAGONISTA - Non si tratta solo di Messi e Ronaldo, di Xavi e Iniesta che arrivano tutti insieme. Attorno c'è molto di più. Vivendo in Spagna da italiani la prima cosa che salta all'occhio è l'attenzione per la palla, per il gioco, lo sport, lo spettacolo, la qualità. «Da noi a 12 anni i ragazzini sono obbligati a pensare alla tattica», diceva ieri a «Radio anch'io Sport» Fabio Capello, criticando l'approccio al calcio dell'Italia attuale. In Spagna tutti (o quasi) vogliono giocare bene e provano a farlo. La cosa eleva il livello medio del prodotto, dei suoi protagonisti e genera successo. In giro per il mondo, e considerando solo le prime divisioni, ci sono oltre 300 calciatori spagnoli, dalla Premier League al Vietnam. Li prendono per la qualità, a vario livello. Nei grandi campionati europei gli spagnoli sono quasi due terzi più dei nostri, la Liga manderà al Mondiale un terzo in più di protagonisti e le liste degli ultimi Palloni d'Oro ritwittano la stessa foto: tanta Liga e poca Serie A. Perché se non hai i soldi e trascuri il vivaio difficilmente potrai ritrovarti con dei campioni.

FORMATIVI - Hanno le seconde squadre nei campionati nazionali e non Primavera imbottite di stranieri, e nessun timore di puntare sui giovani. Le cantere funzionano e Real e Barcellona guidano la lista dei grandi produttori di talento: hanno 75 giocatori nei primi 5 campionati europei, con 5 squadre spagnole (e le milanesi) nel Top 10. Se non sei abbastanza bravo per il Bernabeu o il Camp Nou lo sarai in luoghi importanti dove c'è minore esigenza. In Liga va più gente allo stadio, gli impianti sono più pieni, i diritti tv, tanto a livello nazionale come internazionale, costano molto di più, i fatturati sono incredibilmente più alti, gli sponsor più generosi, l'attenzione globale molto maggiore. Balotelli è il calciatore italiano più seguito nel mondo con i suoi 20,6 milioni di follower, Buffon è a 13,6. Iniesta a 71, Ramos a 60, Piqué a 53. E tra le stelle internazionali il gap è ancora più stridente: 317 milioni per Ronaldo contro i 18 di Dybala.

ORGANIZZAZIONE E VISIONE - Nello scorso weekend a Sorrento si è svolto il Torneo delle Sirene per i ragazzi del 2004: 16 squadre europee, vittoria dell'Atletico Madrid, alla prima partecipazione, sul Milan, detentore delle due ultime edizioni. La squadra spagnola ha viaggiato con un match analyst, che registrava le partite dell'Atletico e quelle degli avversari per farle vedere ai ragazzi. Perché non è che in Spagna la tattica venga ignorata. Tutt'altro: c'è organizzazione, visione, s'investe sul prodotto. La Serie A era l'Nba del calcio, loro fino al 2010 non avevano vinto un Mondiale. Ci guardavano con invidia e per attaccarci ci tacciavano di catenacciari: le posizioni si sono rovesciate, abbiamo il dovere di provare a ripartire.
di F. M. Ricci
Fonte: Gazzetta Dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 01 ago 2021 
Arteta blinda Xhaka e lo svizzero sui social: "Che bello essere a casa"
L'allenatore dei Gunners conferma che lo svizzero rimarrà a Londra
Calciomercato, Florenzi in uscita dalla Roma: due squadre sul terzino destro campione d'Europa
Mentre la Roma è impegnata in Portogallo, Alessandro Florenzi si allena a Trigoria...
Amichevole, Belenenses-Roma: dove vederla in TV, orario, canale e diretta streaming
Roma-Belenenses settima amichevole stagionale. Tutto sulla gara: dove vederla in tv e streaming.
Sorteggio Conference League, le possibili avversarie della Roma
Domani alle 14 l'ultimo sorteggio prima della fase a gironi: orario, avversarie e dove vederlo
Calciomercato Arsenal, Xhaka gioca l'amichevole e segna. La Roma osserva e non rilancia
Il centrocampista è entrato nel secondo tempo del test contro il Chelsea trovando anche la rete del momentaneo pareggio
Calciomercato Roma, a caccia di rinforzi a centrocampo: Delaney e Koopmeiners alternative a Xhaka
L'obiettivo numero uno continui ad essere Granit Xhaka. Le difficoltà nella trattativa...
Mourinho commosso: intitolata una via al papà
Lo Special One a Ferragudo in Portogallo ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione della strada
Zalewski: "Prova a prendermi". E Villar scherza: "2 partite e ti sei montato la testa..."
Scambio di battute e sorrisi sui social per i giocatori della Roma. Questa volta...
Roma, crescita a zero gol
La Roma pareggia anche contro il Siviglia, nel secondo test contro un avversario...
Fonseca, il futuro è Oltreoceano. Vicino l'approdo in Mls per il portoghese
Accordo vicino con l’Atlanta United in MLS. Il club statunitense ha da poco esonerato un altro ex Roma, Gabriel Heinze
Incubo Smalling: nuovo tentativo di furto in casa
Ignoti si sono introdotti nell'abitazione del difensore: messi in fuga dall'intervento delle auto di sorveglianza
NOSTALGIA Lamela: "Roma, è stato bello rivederti"
Erik Lamela alla Roma ha lasciato sicuramente un bel ricordo fatto di tanti gol...
ROMA, Cristante e Shomurodov stasera in Portogallo
Eldor Shomurodov e Bryan Cristante questo pomeriggio si sono imbarcati su un volo...
 Sab. 31 lug 2021 
Roma ancora imbattuta, è 0-0 con il Siviglia. Bene Zaniolo
Contro la squadra dell’ex d.s. Monchi, giallorossi prima volta senza segnare. Nicolò entra nel secondo tempo e dimostra un buono stato di forma
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
ICARDI allontana le voci: "Questa stagione, la prossima e quella dopo, mai stati dubbi. Forza Psg"
Spesso accostato alla Roma, Mauro Icardi chiarisce in prima persona il suo futuro:...
Roma, Nuno Santos e il post per i portieri: "Sono fortunato"
La dedica del collaboratore di Mourinho sui social per i tre estremi difensori giallorossi
SHOMURODOV a Villa Stuart per le visite. Domani pomeriggio volerà in Portogallo
Eldor Shomurodov è già a Roma. Il calciatore uzbeko, classe 1995, è atterrato questa...
Sorteggio spareggi di UEFA Europa Conference League: 2 agosto
Il sorteggio degli spareggi verrà trasmesso in diretta streaming il 2 agosto alle 14:00 CET.
Amichevole, Siviglia-Roma: dove vederla in TV, orario, canale e diretta streaming
Siviglia-Roma sesta amichevole stagionale. Tutto sulla gara: dove vederla in tv e streaming.
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER. Spedizione Gratuita tutta Italia!
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Ecco Shomurodov, e Mou aggiunge velocità in attacco
Probabilmente il mercato del general manager Tiago Pinto è lontano da quello che...
De Rossi e i suoi ragazzi da oggi lavorano a Cascia
Archiviati i primi giorni dedicati ai tamponi, ai test fisici e agli allenamenti...
Frenata Xhaka: la Roma non va oltre Ferragosto
Cresce il pessimismo per portare Granit Xhaka alla Roma. La trattativa per il centrocampista...
Mkhitaryan: "Scudetto? Ci siamo anche noi. Mou non molla mai"
Vivace, sveglio. Un cittadino del mondo cresciuto tra percorsi impervi e ostacoli....
 Ven. 30 lug 2021 
Mourinho bacchetta i giocatori: "Passano la notte a giocare a Fortnite, è un incubo"
Lo Special One: "È una stro....a e i calciatori ci passano la notte anche se il giorno dopo c'è la partita"
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: si complica per Xhaka. E i giallorossi pensano a Delaney
Con la trattativa per Granit Xhaka che sembra non volersi sbloccare, dall'Inghilterra...
Reynolds: "Dobbiamo fare il massimo. Mourinho ci fa lavorare duro"
Bryan Reynolds, esterno della Roma ha risposto ad alcune curiosità dei tifosi tramite...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>