RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 maggio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma-Milan, Pioli: "I giallorossi hanno meritato, non sono soddisfatto"

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha analizzato la sconfitta dell'Olimpico che ha decretato l'eliminazione dei rossoneri dall'Europa League
Venerdì 19 aprile 2024
Al termine di Roma-Milan, ha parlato il tecnico rossonero Stefano Pioli.

Stefano Pioli a RAI Sport

Abbiamo visto complimentarsi con i giocatori della Roma nel finale. Cosa è successo al Milan?
"La Roma ha meritato, ha messo in campo più qualità di noi, in tutte e due le partite abbiamo avuto le stesse situazioni forse noi qualcosa in più ma non siamo riusciti a segnare, così come nel secondo tempo. Sono state due partite non all'altezza e non di qualità per noi".

Non hanno risposto alcuni giocatori come si aspettava?
"Sì, mi aspettavo che la squadra potesse giocare meglio e vincere. Non sono soddisfatto".

I giocatori sotto la spicchio dei tifosi dopo la gara?
"I tifosi hanno ricordato quanto sarà importante la gara di lunedì e non saranno stati sicuramente contenti della partita di oggi":

Il futuro?
"Il futuro sarà pensare alla prossima partita, le somme si tirano alla fine. Sarà sicuramente un appuntamento importante, quest'anno non siamo inferiori rispetto alla scorso anno nelle competizioni europee. Dobbiamo puntare a fare meglio in campionato, dobbiamo dimostrare di avere subito una reazione e di fare un grande derby".

Pioli a Sky Sport

180 minuti deludenti per questo Milan:
"La Roma ha messo dentro più qualità e determinazione, ha passato il turno meritatamente".

Come mai?
"C'è un po'di tutto dentro. Sicuramente ci è mancata un po' di qualità. Al di là del fatto che forse non abbiamo creato chiarissime occasione da gol, però ci sono state tante volte che siamo arrivati dentro l'area. Potevamo segnare di più, soprattutto stasera sfruttando la superiorità numerica. Non ci siamo riusciti perché non abbiamo avuto quella qualità e quella determinazione che servivano per ribaltare il risultato".

Non abbiamo visto un Milan carico:
"Dovevamo essere molto più lucidi, più attenti, più intensi nel far girare la palla. Non dovevamo forzare le giocate e giocare il secondo tempo nella loro metà area. Non sempre ci siamo riusciti, poi quando ci sono capitate occasioni non abbiamo avuto la qualità per finalizzarle".

Come mai questi due gol presi subito?
"Nel primo gol non abbiamo preso l'inserimento di Mancini. Poi lui ha fatto una gran giocata, anche Pellegrini. Hanno fatto due tiri, hanno preso il palo e poi il tiro di Dybala. Loro hanno avuto più qualità e sono stati più decisi nelle giocate decisive. Non siamo stati di un livello alto, come invece pensavo di poter essere".

Qualche errore di troppo dei singoli:
"Dopo una sconfitta del genere, non si può parlare di singoli. Io credo che noi possiamo fare molto meglio. Bisogna dare meriti alla Roma, che ha giocato molto bene. Potevamo tenergli testa e uscire da questo doppio confronto con risultati diversi. Non abbiamo giocato al nostro livello e questo poi ci penalizza. Non concediamo molto, ma quando concediamo subiamo. E quindi si deve essere più attenti. Se abbiamo fatto 40 tiri e poi abbiamo fatto un solo gol, significa che è mancata la qualità".

Pioli in conferenza stampa

Primo bilancio della stagione del Milan.
"Per quanto mi riguarda abbiamo peggiorato l'anno scorso. L'uscita dall'Europa League è una delusione perché non abbiamo giocato al nostro livello, possiamo fare meglio dello scorso anno in campionato, c'è il derby da giocare nel miglior modo possibile e fare meglio di quanto fatto con la Roma".

È deluso?
"Sì, mi aspettavo una prestazione diversa che non siamo riusciti a fare. I meriti della Roma ci sono tutti, ma anche tanti demeriti nostri".

11 contro 10 il Milan prende 6 ammonizioni. Molto nervosismo.
"In 11 contro 10 dovevamo fare una partita diversa, dovevamo costringere la Roma a rimanere negli ultimi 25 metri, abbiamo sbagliato l'interpretazione e lo sviluppo, ci sta reagire in modo troppo nervoso e questo l'abbiamo fatto e pagato".

Migliorare il campionato dello scorso anno non basterà, è d'accordo o no?
"Dobbiamo puntare a migliorare. Non manca tanto alla fine del campionato, a me il bilancio piace farlo a bocce ferme. Dovevamo fare un cammino diverso in Europa, vediamo cosa possiamo fare in campionato".

Cosa cambia questa serata per il derby?
"Per il derby dobbiamo cambiare tante cose, il nostro livello in termini di intensità ed energia. Se giochiamo come stasera non abbiamo possibilità. Credo che i ragazzi lo sappiano, per quanto riguarda il futuro portate pazienza fino alla fine del campionato, poi tireremo le somme con la società".

C'è stato un po' di caos iniziale.
"Per me no. Per me non c'è stata confusione. Un grave errore non aver preso l'inserimento di Mancini, poi loro hanno fatto due grandi giocate, col palo di Pellegrini e il gol all'incrocio di Dybala. Non ho visto confusione ma accetto qualsiasi cosa".
di Marco Campanella
Fonte: vocegiallorossa.it
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 18 mag 2024 
Roma, unico grande amore: giallorossi sul podio per presenze di pubblico in Serie A
La Roma può contare sul proprio pubblico. La classifica di presenze allo stadio premia i giallorossi: terzi, davanti solo le due milanesi. Quinta la Lazio.
Joao Costa come Amantino Mancini: il Brasile convoca il talento giallorosso
Joao Costa brucia le tappe e ricorda un giovane Amantino Mancini. L'attuale tecnico del Villa Nova ha scalato le gerarchie in brevissimo tempo a Roma, Costa rischia di fare lo stesso. I verdeoro e De Rossi ci credono.
Verso Roma-Genoa, Stephan El Shaarawy ritrova il suo passato ma sa come si fa... a batterli
Il Faraone è il grande ex della sfida e potrebbe colpire i liguri ancora una volta con la maglia della Roma
Lukaku, Impallomeni non ha dubbi: "Addio alla Roma? Sarebbe una grave perdita"
L'ex calciatore, oggi giornalista, ha detto la sua sul probabile addio di Romelu Lukaku alla Roma
Pioli: "Che rimpianto le sconfitte con la Roma, non siamo riusciti a esprimerci"
Stefano Pioli, allenatore del Milan, è tornato sull'eliminazione subita dai rossoneri in Europa League per mano della Roma
 Ven. 17 mag 2024 
Lukaku incoronato anche da Thiaw: "E' l'attaccante più forte che ho marcato, è straripante"
Dopo Buongiorno anche Thiaw mette in evidenza lo strapotere fisico di Lukaku: le parole del difensore del Milan
Ex Roma, il Milan preme per Paulo Fonseca. Gli aggiornamenti
Continua il pressing dei rossoneri per il dopo Stefano Pioli: l’ex tecnico della Roma sempre più vicino
Roma, cosa succede se si arriva a pari punti con Atalanta e Lazio: tutti gli scenari
Cosa succederebbe in caso di arrivo a pari punti tra la Roma e le dirette concorrenti Lazio e Atalanta
 Gio. 16 mag 2024 
Stefano Agresti, Gazzetta dello Sport: "Roma e Lazio imbarazzanti"
Le romane sbeffeggiate dal quotidiano milanese per via dei destini legati a doppio filo al risultato dell’Atalanta
Milan, la prima scelta è Fonseca: l'ex allenatore della Roma ha sorpassato Conceicao
Il Milan pensa a Paulo Fonseca come nuovo tecnico: l'ex allenatore della Roma si libererà dal Lille il 30 giugno
 Mer. 15 mag 2024 
Rinnovo De Rossi, la Roma aspetta di vedere il piazzamento finale? Il punto
De Rossi sembra essere prossimo alla riconferma ma dalla società non ci sono ancora certezze
 Mar. 14 mag 2024 
Roma Primavera, quanto conta il piazzamento in campionato in vista dei playoff?
Manca ancora una sfida alla Roma Primavera: ecco cosa può significare la prima o la seconda pizza in classifica
Roma, luci ed ombre sulla Ceo Lina Souloukou: che cosa sta facendo? Il profilo
La manager greca Souloukou è la plenipotenziaria a Trigoria ma le sue politiche gestionali non convincono tutti
Serie A, Roma terza per media spettatori: solo Inter e Milan davanti ai giallorossi
La passione della tifoseria giallorossa emerge chiaramente anche nei numeri: terzo posto per media spettatori, davanti ci sono solo Inter e Milan
Roma, Ghisolfi porta Khephren Thuram: il Nizza fissa il prezzo
L'arrivo di Florent Ghisolfi come nuovo ds potrebbe non essere l'unico dal Nizza: i giallorossi hanno messo gli occhi su Khephren Thuram
Mundo Deportivo: "Attenzione Roma". L'Atletico Madrid vuole Paulo Dybala
Paulo Dybala è nel mirino dei principali top club europei tra cui l'Atletico Madrid di Simeone. Gli scenari per la Joya tra mercato e ambizione.
 Lun. 13 mag 2024 
Juve e Milan su Calafiori, ma il difensore vuole la Roma: cosa trapela
Riccardo Calafiori, simbolo dello straordinario Bologna di Thiago Motta, è già uno degli uomini mercato: il suo sogno è tornare a vestire la maglia giallorossa
Cosa serve alla Roma per andare in Champions League: tutte le combinazioni
La sconfitta di Bergamo ha ridotto moltissimo le speranze di qualificazione alla prossima Champions per i giallorossi: ecco cosa dovrebbe accadere
 Sab. 11 mag 2024 
Roma, la stagione di Chris Smalling tra qualche luce e tante ombre...
Smalling ha saltato un numero elevato di partite e quando a disposizione non sempre è risultato determinante… in positivo
Calciomercato Roma, Leonardo Spinazzola rimarrà in giallorosso? Il punto
Spinazzola vorrebbe la Roma ma la trattativa procede a rilento per la mancanza del diesse e per il costo dell’operazione: intanto De Rossi preme per sbloccare la situazione
 Ven. 10 mag 2024 
Pioli ripensa ancora all'eliminazione contro la Roma in EL: "Quelle due partite sono un rimpianto"
L'allenatore rossonero è tornato sulla doppia sfida persa contro i giallorossi nei quarti di finale di Europa League
 Mer. 08 mag 2024 
Sacchi a ruota libera sulla Roma: "Con De Rossi è l'inizio di un nuovo percorso"
L'ex allenatore del Milan e della Nazionale ha espresso alcune considerazioni sul nuovo corso della Roma, elogiando a più riprese Daniele De Rossi. Ecco, poi, che cosa ha detto in vista della sfida di ritorno di EL contro il Bayer Leverkusen
 Mar. 07 mag 2024 
Europa League, come sta la Roma? Le ultime in vista del Bayer Leverkusen
Celik ha svolto un lavoro personalizzato a Trigoria, mentre Llorente e Dybala si sono sottoposti a terapie
Roma, Spinazzola nel mirino: tre club su di lui, giallorossi alle strette
Spinazzola fino a qualche mese fa sembrava essere destinato a lasciare la Capitale. L'arrivo di De Rossi ha cambiato le carte in tavola, ma il rinnovo è ancora lontano. Intanto tre club lo tentano.
 Lun. 06 mag 2024 
Roma, nuovo DS e contratto a De Rossi: le priorità dei Friedkin
Roma e De Rossi avanti insieme. Questo è chiaro dalla partita con il Milan. Ora deve arrivare l'ufficialità del contratto e un nuovo DS. Il piano dei Friedkin.
 Dom. 05 mag 2024 
De Rossi contro la Juventus: i precedenti del neo tecnico giallorosso
Daniele De Rossi affronta per la prima volta da tecnico la Juventus. Lo ha sempre fatto da calciatore e non è mai stata una partita qualsiasi.
 Sab. 04 mag 2024 
L'ex Roma Zaniolo scaricato dall'Aston Villa: dove giocherà il prossimo anno?
Il classe 1999 non ha convinto gli inglesi e farà ritorno al Galatasaray in Turchia, la squadra che possiede il suo cartellino. Quale futuro per lui?
 Ven. 03 mag 2024 
Calciomercato Roma: c'è la priorità in estate di risolvere il problema terzino destro
In estate la società giallorossa dovrà andare alla ricerca di almeno un profilo che possa far salire il livello sull'esterno destro difensivo
Roma, ko in casa in una gara a eliminazione diretta dopo 7 anni
Era dal 23 febbraio 2017 che la Roma non perdeva in casa una gara a eliminazione diretta in una competizione europea
Juventus, tegola per Allegri: Alex Sandro salta la Roma
La Roma incontrerà la Juventus di Allegri nel prossimo turno di campionato. Il tecnico bianconero perde un uomo chiave per affaticamento muscolare.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>