RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 maggio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Europa League, passa la Roma: 2-1 al Milan, Olimpico in festa

Mancini e Dybala firmano il successo all'Olimpico che elimina i rossoneri. Celik espulso al 30', infortunio per Lukaku
Venerdì 19 aprile 2024
La Roma ha battuto 2-1 il Milan nel ritorno dei quarti di finale di Europa League qualificandosi, bissando il successo di San Siro, alla semifinale doe affronterà il Leverkusen. I giallorossi hanno respinto gli intenti bellicosi dei rossoneri colpendo già al 12' con Mancini dopo un palo di Pellegrini e colpendo in contropiede al 22' con Dybala dopo un'azione dirompente di Lukaku. L'espulsione di Celik al 30' ha costretto la Roma a difendersi a oltranza per un'ora di gioco capitolando solo nel finale con un colpo di testa di Gabbia.

LA PARTITA

Una vittoria epica, resa ancora più incredibile dalla grandine e da un'ora giocata in inferiorità numerica. Alla faccia dei numeri, della scaramanzia, della classifica in campionato e dell'esperienza in panchina, la Roma di De Rossi ha eliminato il Milan di Pioli bissando il successo dell'andata nei quarti di finale di Europa League con un 2-1 in una sfida mai in discussione e difesa con ordine, quello mancato al Milan in fase offensiva. Letale nel colpire nelle prime due occasioni lasciando il pallino del gioco ai rossoneri, la Roma ha saputo respingere ogni velleità del Diavolo andandosi a prendere la semifinale contro il Leverkusen senza nemmeno faticare troppo in fin dei conti.

Come all'andata De Rossi ha scelto un 4-4-2 ibrido per tarpare le ali, in tutti i sensi, al Milan che dal proprio canto si è presentato in campo con una nuova pelle per scardinare la fase difensiva giallorossa, con Musah largo a destro e Pulisic più vicino a Giroud in una sorta di 4-1-4-1 asimmetrico in un castello crollato pressoché subito. Al 12' dopo una incursione centrale di Mancini dalle retrovie, il pallone si è impennato e una magia - voluta o casuale conta poco - del difensore giallorosso ha permesso a Pellegrini un tiro dal limite stampato sul palo sul quale si è avventato lo stesso Mancini, già in gol all'andata, per il vantaggio che ha mandato in tilt ogni piano di rimonta. La reazione del Milan, più nervosa che costruita, è arrivata immediatamente ma si è fermata sulla traversa di Loftus-Cheek mentre su una ripartenza di Lukaku al 22', Gabbia dopo aver accettato l'uno contro uno a campo aperto con il belga (perdendolo nettamente) ha consegnato a Dybala il pallone del raddoppio.

La partita ha cambiato definitivamente volto però alla mezz'ora quando Celik nel tentativo di fermare la prima sgroppata di Leao le ha tentate tutte, troppe, venendo espulso e disegnando un'ora di 'muretto allargato" con dieci giocatori del Milan a tentare di trovare un varco nella difesa a oltranza della Roma in area di rigore. Tattica inevitabile e giusta quella adottata da De Rossi che ha tolto spazio e campo al Milan spostando la contesa sulla fisicità, rendendo pressoché inutile - se non deleterio - l'all-in offensivo di Pioli nella ripresa, in campo con cinque attaccanti ma capace di trovare il gol nel finale solo con Gabbia. Assente ingiustificato dal match Rafa Leao, sparito tra le maglie giallorosso dopo i proclami da leader della vigilia.

--

LE PAGELLE

Dybala 7 - L'espulsione di Celik fa durare la sua partita meno di un tempo, ma tanto gli basta per infilare la palla in buca d'angolo con un mancino sul secondo palo chirurgico. Palla al piede tiene in apprensione tutti i difensori rossoneri.

Mancini 7 - Il bomber di aprile si ripete ancora impreziosendo l'azione con un stop di tacco. Lesto a fiondarsi sulla palla respinta dal palo, conferma l'ottima prestazione difendendo con attenzione e fisicità.

Celik 5 - Espulsione giusta o severa? Quel che conta è che il cartellino rosso preso alla mezz'ora condiziona pesantemente la Roma costringendo la formazione di De Rossi a trasformare la sfida in una battaglia epica per oltre un'ora di gioco in inferiorità numerica.

Abraham 6,5 - Non giocava così tanti minuti da un anno, ma il modo in cui è entrato in campo ha dato entusiasmo e coraggio a tutti i compagni. Lottatore per tutto il rettangolo di gioco anche in inferiorità numerica. Si divora un gol clamoroso a metà ripresa.

Gabbia 4 - Serata da dimenticare per il difensore di Pioli, per scelte tattiche ed errori tecnici. Accetta il duello tutto fisico e velocità con Lukaku e viene spazzato via, poi in confusione regala a Dybala il pallone del raddoppio. Anche a inizio ripresa si prende un giallo che lo manda ancora più in confusione come quando concede ad Abraham una palla gol da pochi metri scivolando goffamente.

Leao 4,5 - La cosa più importante del match la fa quando scappando sulla fascia costringe Celik a un intervento giudicato da espulsione. Gli intenti da leader della vigilia sono rimasti tali, sul campo si fa vedere poco e male. L'assist lo trova solo nel finale, ma non cancella una prestazione deludente.

Chukwueze 6 - Mandato in campo nella ripresa l'esterno nigeriano punta costantemente l'uomo per cercare di creare occasioni per i compagni. Iniziative lodevoli, spesso riuscite, ma imprecise nel passaggio finale.

Giroud 5 - Impalpabile in mezzo alla marcatura di Smalling (soprattutto) e Mancini. Non vince i duelli e non riesce a essere utile né in fase conclusiva né in fase di costruzione della manovra.

Pioli 4 - Se questo turno e il derby dovessero davvero essere decisivi per il futuro, il destino del tecnico sembra segnato. Poche idee e confuse, tanto da andare sotto di due gol immediatamente in una partita da gestire per poi buttare tutti nella mischia in superiorità numerica senza un'idea per scardinare la difesa giallorossa.

--

IL TABELLINO

ROMA-MILAN 2-1 (and. 1-0)
Roma (4-3-3): Svilar 6,5; Celik 5, Mancini 7, Smalling 7, Spinazzola 6; Bove 6,5 (36' st Renato Sanches sv), Paredes 7, Pellegrini 6,5 (36' st Angelino sv); El Shaarawy 6, Lukaku 6,5 (28' Abraham 6,5), Dybala 7 (43' Llorente 6,5). A disp.: Rui Patricio, Boer, Karsdorp, Azmoun, Aouar, Baldanzi, Zalewski, Joao Costa. All.: De Rossi 7.
Milan (4-2-3-1): Maignan 5; Calabria 4,5 (1' st Chukwueze 6), Gabbia 5, Tomori 5, Hernandez 5; Bennacer 5 (40' Jovic 5,5), Musah 6 (24' st Florenzi 6); Pulisic 6 (24' st Okafor 5,5), Loftus-Cheek 5,5 (1' st Reijnders 5,5), Leao 4,5; Giroud 5. A disp.: Sportiello, Nava, Adli, Thiaw, Terracciano, Zeroli, Bartesaghi. All.: Pioli 4.
Arbitro: Marciniak
Marcatori: 12' Mancini (R), 22' Dybala (R), 40' st Gabbia (M)
Ammoniti: Gabbia, Adli, Calabria, Tomori, Hernandez (M)
Espulsi: 30' Celik (R) per gioco violento
di Sportmediaset
Fonte: vocegiallorossa.it
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 18 mag 2024 
Roma, unico grande amore: giallorossi sul podio per presenze di pubblico in Serie A
La Roma può contare sul proprio pubblico. La classifica di presenze allo stadio premia i giallorossi: terzi, davanti solo le due milanesi. Quinta la Lazio.
Joao Costa come Amantino Mancini: il Brasile convoca il talento giallorosso
Joao Costa brucia le tappe e ricorda un giovane Amantino Mancini. L'attuale tecnico del Villa Nova ha scalato le gerarchie in brevissimo tempo a Roma, Costa rischia di fare lo stesso. I verdeoro e De Rossi ci credono.
Verso Roma-Genoa, Stephan El Shaarawy ritrova il suo passato ma sa come si fa... a batterli
Il Faraone è il grande ex della sfida e potrebbe colpire i liguri ancora una volta con la maglia della Roma
Lukaku, Impallomeni non ha dubbi: "Addio alla Roma? Sarebbe una grave perdita"
L'ex calciatore, oggi giornalista, ha detto la sua sul probabile addio di Romelu Lukaku alla Roma
Pioli: "Che rimpianto le sconfitte con la Roma, non siamo riusciti a esprimerci"
Stefano Pioli, allenatore del Milan, è tornato sull'eliminazione subita dai rossoneri in Europa League per mano della Roma
 Ven. 17 mag 2024 
Lukaku incoronato anche da Thiaw: "E' l'attaccante più forte che ho marcato, è straripante"
Dopo Buongiorno anche Thiaw mette in evidenza lo strapotere fisico di Lukaku: le parole del difensore del Milan
Ex Roma, il Milan preme per Paulo Fonseca. Gli aggiornamenti
Continua il pressing dei rossoneri per il dopo Stefano Pioli: l’ex tecnico della Roma sempre più vicino
Roma, cosa succede se si arriva a pari punti con Atalanta e Lazio: tutti gli scenari
Cosa succederebbe in caso di arrivo a pari punti tra la Roma e le dirette concorrenti Lazio e Atalanta
 Gio. 16 mag 2024 
Stefano Agresti, Gazzetta dello Sport: "Roma e Lazio imbarazzanti"
Le romane sbeffeggiate dal quotidiano milanese per via dei destini legati a doppio filo al risultato dell’Atalanta
Milan, la prima scelta è Fonseca: l'ex allenatore della Roma ha sorpassato Conceicao
Il Milan pensa a Paulo Fonseca come nuovo tecnico: l'ex allenatore della Roma si libererà dal Lille il 30 giugno
 Mer. 15 mag 2024 
Rinnovo De Rossi, la Roma aspetta di vedere il piazzamento finale? Il punto
De Rossi sembra essere prossimo alla riconferma ma dalla società non ci sono ancora certezze
 Mar. 14 mag 2024 
Roma Primavera, quanto conta il piazzamento in campionato in vista dei playoff?
Manca ancora una sfida alla Roma Primavera: ecco cosa può significare la prima o la seconda pizza in classifica
Roma, luci ed ombre sulla Ceo Lina Souloukou: che cosa sta facendo? Il profilo
La manager greca Souloukou è la plenipotenziaria a Trigoria ma le sue politiche gestionali non convincono tutti
Serie A, Roma terza per media spettatori: solo Inter e Milan davanti ai giallorossi
La passione della tifoseria giallorossa emerge chiaramente anche nei numeri: terzo posto per media spettatori, davanti ci sono solo Inter e Milan
Roma, Ghisolfi porta Khephren Thuram: il Nizza fissa il prezzo
L'arrivo di Florent Ghisolfi come nuovo ds potrebbe non essere l'unico dal Nizza: i giallorossi hanno messo gli occhi su Khephren Thuram
Mundo Deportivo: "Attenzione Roma". L'Atletico Madrid vuole Paulo Dybala
Paulo Dybala è nel mirino dei principali top club europei tra cui l'Atletico Madrid di Simeone. Gli scenari per la Joya tra mercato e ambizione.
 Lun. 13 mag 2024 
Juve e Milan su Calafiori, ma il difensore vuole la Roma: cosa trapela
Riccardo Calafiori, simbolo dello straordinario Bologna di Thiago Motta, è già uno degli uomini mercato: il suo sogno è tornare a vestire la maglia giallorossa
Cosa serve alla Roma per andare in Champions League: tutte le combinazioni
La sconfitta di Bergamo ha ridotto moltissimo le speranze di qualificazione alla prossima Champions per i giallorossi: ecco cosa dovrebbe accadere
 Sab. 11 mag 2024 
Roma, la stagione di Chris Smalling tra qualche luce e tante ombre...
Smalling ha saltato un numero elevato di partite e quando a disposizione non sempre è risultato determinante… in positivo
Calciomercato Roma, Leonardo Spinazzola rimarrà in giallorosso? Il punto
Spinazzola vorrebbe la Roma ma la trattativa procede a rilento per la mancanza del diesse e per il costo dell’operazione: intanto De Rossi preme per sbloccare la situazione
 Ven. 10 mag 2024 
Pioli ripensa ancora all'eliminazione contro la Roma in EL: "Quelle due partite sono un rimpianto"
L'allenatore rossonero è tornato sulla doppia sfida persa contro i giallorossi nei quarti di finale di Europa League
 Mer. 08 mag 2024 
Sacchi a ruota libera sulla Roma: "Con De Rossi è l'inizio di un nuovo percorso"
L'ex allenatore del Milan e della Nazionale ha espresso alcune considerazioni sul nuovo corso della Roma, elogiando a più riprese Daniele De Rossi. Ecco, poi, che cosa ha detto in vista della sfida di ritorno di EL contro il Bayer Leverkusen
 Mar. 07 mag 2024 
Europa League, come sta la Roma? Le ultime in vista del Bayer Leverkusen
Celik ha svolto un lavoro personalizzato a Trigoria, mentre Llorente e Dybala si sono sottoposti a terapie
Roma, Spinazzola nel mirino: tre club su di lui, giallorossi alle strette
Spinazzola fino a qualche mese fa sembrava essere destinato a lasciare la Capitale. L'arrivo di De Rossi ha cambiato le carte in tavola, ma il rinnovo è ancora lontano. Intanto tre club lo tentano.
 Lun. 06 mag 2024 
Roma, nuovo DS e contratto a De Rossi: le priorità dei Friedkin
Roma e De Rossi avanti insieme. Questo è chiaro dalla partita con il Milan. Ora deve arrivare l'ufficialità del contratto e un nuovo DS. Il piano dei Friedkin.
 Dom. 05 mag 2024 
De Rossi contro la Juventus: i precedenti del neo tecnico giallorosso
Daniele De Rossi affronta per la prima volta da tecnico la Juventus. Lo ha sempre fatto da calciatore e non è mai stata una partita qualsiasi.
 Sab. 04 mag 2024 
L'ex Roma Zaniolo scaricato dall'Aston Villa: dove giocherà il prossimo anno?
Il classe 1999 non ha convinto gli inglesi e farà ritorno al Galatasaray in Turchia, la squadra che possiede il suo cartellino. Quale futuro per lui?
 Ven. 03 mag 2024 
Calciomercato Roma: c'è la priorità in estate di risolvere il problema terzino destro
In estate la società giallorossa dovrà andare alla ricerca di almeno un profilo che possa far salire il livello sull'esterno destro difensivo
Roma, ko in casa in una gara a eliminazione diretta dopo 7 anni
Era dal 23 febbraio 2017 che la Roma non perdeva in casa una gara a eliminazione diretta in una competizione europea
Juventus, tegola per Allegri: Alex Sandro salta la Roma
La Roma incontrerà la Juventus di Allegri nel prossimo turno di campionato. Il tecnico bianconero perde un uomo chiave per affaticamento muscolare.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>