RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 20 maggio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Udinese-Roma, De Rossi farà un po' di turnover: le possibili mosse

L'allenatore giallorosso potrebbe lasciare in panchina inizialmente Dybala ed El Shaarawy, ma non solo
Venerdì 12 aprile 2024
Dopo il derby e l'euroderby vinti grazie alle reti di Mancini, De Rossi inizia a pensare di far riposare i titolari per preparare al meglio il ritorno con il Milan e la partita col Bologna.

Prima il derby e poi il Milan, una doppia sbornia firmata Mancini, simbolo di tenacia per la Roma di De Rossi. "In partite come queste esco solo con una gamba rotta" aveva dichiarato il numero 23 al termine del derby, una frase che sottolinea la sua predisposizione al sacrificio e la sua specialità nello stringere i denti anche quando non è al 100% della condizione. Durante la stracittadina, De Rossi ha fatto riscaldare Huijsen e Smalling per tutto l'incontro, poi quando Mancio è rientrato in gruppo l'inglese ha finito per sostituire Llorente a San Siro nell'11 titolare e Gianluca ha realizzato un secondo gol vittoria. Adesso per lui, come per molti altri pilastri della Roma di De Rossi è il momento di godersi un meritato riposo, chiamando in causa i panchinari che dovranno farsi trovare pronti per mettere in atto il turnover nella partita contro l'Udinese.

Turnover dalla difesa: le coppie della retroguardia di De Rossi

Se Svilar, è ormai diventato un portiere inamovibile e cercherà il quinto clean sheet consecutivo, in difesa "Mister Presente" potrebbe modificare la coppia di difensori centrali, magari trovandone anche una inedita. Dal cambio di allenatore, e dal congedo della difesa a 3 mourinhana sono state testate 6 coppie in difesa, con Mancini che è stato il più utilizzato del reparto collezionando 1233 minuti in campo. L'accoppiata che è stata più volte indicata nell'11 titolare da De Rossi è composta dal 23 e da Llorente che hanno giocato 6 partite insieme, ma l'assenza di Ndicka per la Coppa d'Africa ha influito su questa scelta. L'ivoriano, infatti, dal suo ritorno tra i convocati ha preso parte a 7 partite, cinque delle quali da titolare e ha collezionato 531' in campo sui 720 che avrebbe potuto giocare (dal calcolo sono escluse le ultime due partite nelle quali era squalificato). Ad Udine, De Rossi lo avrà a disposizione e proprio per questo motivo l'ipotesi di vedere una coppia semi inedita non è affatto remota poiché Evan ha giocato 4 partite al fianco di Mancini e una al fianco di Llorente (quella con la Fiorentina). Proprio loro due nella partita di ieri hanno riposato (uno per squalifica l'altro per scelta tecnica) e insieme ad Huijsen sono gli indiziati per comporre il duo di difesa (il diciottenne spagnolo ha formato la coppia iberica contro il Verona, ma ha faticato a trovar spazio con De Rossi avendo giocato solo due partite per intero alle quali si aggiungono 219 minuti). Per quanto riguarda le fasce, nelle ultime due partite Karsdorp è rimasto in disparte (complici anche gli 8 passaggi sbagliati e i 4 duelli persi nelle scorse apparizioni dell'olandese), gli è stato preferito Celik che ha ripagato la fiducia di De Rossi. A sinistra invece l'allenatore potrebbe dar seguito all'alternanza campionato-Europa che ha diviso il minutaggio di Angeliño (impiegato principalmente in Serie A) e Spinazzola (terzino di coppa).

Turnover d'attacco: Senza Azmoun, Lukaku fa gli straordinari

De Rossi ha potuto giocare sia contro la Lazio, sia contro il Milan disponendo di tutti i titolari della rosa, senza quindi dover pensare a possibili cambi obbligati. L'unica assenza certificata è Azmoun, andato ko con la maglia dell'Iran nella scorsa sosta per le nazionali. Questa situazione limita la possibilità di scelta del mister in attacco che dovrà ancora chiedere a Lukaku degli straordinari: il belga non ha perso neanche un minuto di gioco da quando è tornato dall'impegno con la Nazionale dei Diavoli Rossi, tuttavia ciò non ha portato ai risultati sperati e il suo digiuno di gol in maglia Roma è ininterrotto da 490 minuti (Roma-Brighton). Con Belotti alla Fiorentina e l'iraniano in infermeria quindi il numero 90 dovrebbe essere certo di un posto in campo ad Udine a meno che De Rossi non abbia in mente un nuovo sconvolgimento tattico dopo quello vincente (El Shaarawy schierato a destra) utilizzato contro il Milan. Anche il Faraone è diventato uno degli inamovibili di De Rossi andando a completare il tridente offensivo e risultando decisivo sia per la vittoria contro la Lazio (ha preso un palo e ha vinto tutti i duelli con Marusic) sia contro il Milan in cui i suoi rientri in fase difensiva (già visti contro i biancocelesti) sono risultati provvidenziali. La sua riserva Zalewski non gioca dal primo aprile, nello 0-0 contro il Lecce e ad Udine potrebbe tornare utile alla causa di De Rossi.

Bove e Baldanzi, cambi naturali di Paredes e Dybala

Pellegrini, che ha ritrovato la miglior versione di sé stesso da quando DDR siede sulla panchina giallorossa, ha saltato solo la partita del Via del Mare per squalifica, per il resto è sempre stato chiamato in causa come titolare o (più raramente) dalla panchina. Le partite contro Fiorentina e Frosinone sono le uniche nelle quali non è stato inserito nell'11 iniziale e la sua riserva Aouar non parte dal primo minuto da prima della sosta quando peraltro giocò in tandem con il capitano al posto di Dybala. Anche Bove è alla ricerca di presenze, nelle gerarchie di De Rossi è stato rilegato al ruolo di riserva subentrando in 4 occasioni a Paredes, in due al capitano e una a Cristante. Infine, la riserva naturale della Joya è Baldanzi che da quando è arrivato ha preso parte a dieci partite senza riuscire a segnare la sua prima rete con la maglia della Roma, la trasferta in Friuli, in questo senso, può rappresentare una nuova occasione per il classe 2003 in caso De Rossi scelga la via del turnover.
di Ascanio Antolini Ossi
Fonte: Forzaroma.info
COMMENTI
Area Utente
Login

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 19 mag 2024 
Serie A, la Lazio impatta al Meazza e aggancia la Roma
Momentaneo aggancio della formazione laziale ai danni della Roma dopo il pareggio coi nerazzurri
Serie A, l'Atalanta passa a Lecce: la Champions è un miraggio per la Roma
La squadra di Gasperini blinda l’accesso in coppa e punta Juventus e Bologna
Serie A, ennesima impresa di Claudio Ranieri: salva il Cagliari con un turno d'anticipo
Lo scontro diretto per la lotta salvezza si chiude con la vittoria dei sardi: di Prati e Lapadula le reti che segnano il trionfo dell'ex tecnido della Roma
 Sab. 18 mag 2024 
Roma, unico grande amore: giallorossi sul podio per presenze di pubblico in Serie A
La Roma può contare sul proprio pubblico. La classifica di presenze allo stadio premia i giallorossi: terzi, davanti solo le due milanesi. Quinta la Lazio.
Verso Roma-Genoa, Daniele De Rossi: "Serve gente che fa le fiamme"
A Trigoria il tecnico della Roma si dice stupito dell’ascesa di Gilardino, e poi parla di mercato
Verso Roma-Genoa, Stephan El Shaarawy ritrova il suo passato ma sa come si fa... a batterli
Il Faraone è il grande ex della sfida e potrebbe colpire i liguri ancora una volta con la maglia della Roma
Roma, con la Lazio è ennesimo testa a testa finale. I ricorsi storici
Il bilancio parla di 16 volte alla pari o divise da un punto, giallorossi migliori al fotofinish (10-6) e nei sorpassi (3-1)
Roma-Genoa, si va verso il record di spettatori: 57esimo sold out dell'era Friedkin
Con l'apertura del settore ospiti ai tifosi giallorossi (trasferta vietata ai tifosi liguri) la possibilità del record di spettatori è molto concreta
Roma-Genoa, Nela: "Squadra più coraggiosa grazie a De Rossi"
Sebino Nela, ex di entrambe le squadre, ha analizzato il match in programma domani sera all'Olimpico: molti complimenti a De Rossi
 Ven. 17 mag 2024 
Lukaku incoronato anche da Thiaw: "E' l'attaccante più forte che ho marcato, è straripante"
Dopo Buongiorno anche Thiaw mette in evidenza lo strapotere fisico di Lukaku: le parole del difensore del Milan
Roma-Genoa, cosa dicono le quote: giallorossi favoriti
I bookmakers danno largamente favorita la Roma in vista del match casalingo contro il Genoa
Roma, cosa succede se si arriva a pari punti con Atalanta e Lazio: tutti gli scenari
Cosa succederebbe in caso di arrivo a pari punti tra la Roma e le dirette concorrenti Lazio e Atalanta
Verso Roma-Genoa, per Lorenzo Pellegrini sarà un traguardo importante. Il dato
Pellegrini nell’ultima uscita stagionale all’Olimpico ha l’opportunità di raggiungere cifre ragguardevoli in Serie A
DAZN, sta per iniziare un altro ciclo per vedere il calcio: le nuove tariffe della piattaforma
Finito il primo triennio, ecco l’accordo quadriennale per un'altra, nuova, fase di pay-tv
Pruzzo su Lukaku: "In caso di separazione non ci saranno rimpianti"
L'ex bomber della Roma ha espresso le sue opinioni sul futuro di Big Rom. Ecco che cosa ha dichiarato in queste ore
Verso Roma-Genoa, l'ex Strootman: "Tornare all'Olimpico sarà speciale"
L'ex centrocampista giallorosso Kevin Strootman tornerà da avversario all'Olimpico nella prossima sfida tra la Roma e il Genoa
 Gio. 16 mag 2024 
Nazionale, Luciano Spalletti visita il Centro Sportivo della Roma
Il commissario tecnico degli Azzurri nel centro sportivo di Trigoria nel quale ha allenato per anni i giallorossi
Verso Roma-Genoa, le designazioni arbitrali della 37ª giornata
Diramati i nomi dei giudici di gara della gara di domenica in programma all’Olimpico
Calciomercato Roma, ecco cosa può cambiare il ritorno in campo di Antonio Conte
Se conte dovesse accomodarsi su una panchina di Serie A, gli effetti potrebbero ripercuotersi sulla Roma
Calciomercato Roma, Evan Ndicka rimane o parte? Il punto
Il centrale africano è sempre al centro delle mire di diversi club europei, la piazza però lo vuole nella Roma
Roma-Genoa, Paredes ci sarà: le ultime da Trigoria
Leandro Paredes sarà regolarmente in campo nella sfida di domenica sera all'Olimpico contro la squadra allenata da Alberto Gilardino
Roma femminile, un mese da campionessa per Elena Linari
Sui social l’Associazione Calciatori celebra pubblicamente le prestazioni del difenore della Roma, e la premia
Roma-Genoa, le probabili formazioni: le scelte di De Rossi
Daniele De Rossi ragiona sulla formazione che dovrà scendere in campo nel match di domenica sera all'Olimpico: le sue probabili scelte
Atalanta-Fiorentina, Casini: "L'uscita di Gasperini? Una battuta..."
Il presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, ha commentato le ultime parole di Gasperini sul recupero Atalanta-Fiorentina
Stadio Olimpico, si va verso l'ennesimo sold out per Roma-Genoa: chiusura in bellezza
Sono già stati venduti oltre 60mila biglietti per l'ultimo impegno stagionale in casa della Magica. L'entusiasmo dei tifosi è una delle note più liete di questa stagione
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>